Jump to content
Sign in to follow this  
sgurglio

F15 AD AVIANO

Recommended Posts

Aviano è una delle principali basi statunitensi dell'USAF in Europa (anche se è di proprietà italiana).

 

La sua dislocazione risale alla guerra fredda,quando i caccia sarebbero dovuti decollare per "mantenere" il fronte aereo in Germania mentre l'aviazione di prima linea russa avrebbe tentato di penetrare nel territorio dell'Europa centro-occidentale.

 

Ad oggi rimane una delle poche basi ancora attive sul vecchio continente (dati gli ingenti tagli che hanno portato a chiudere molte installazioni nel mondo e a far tornare migliaia di soldati Usa in patria), e rimane un nodo strategico per supportare le operazioni di peace-keeping nei Balcani e per gli spostamenti di truppe, nonché un valido deterrente per chiunque volesse occupare il territorio italiano.

 

Con una pista di quasi 3000 metri, ospita il 31mo stormo da caccia dell'aeronautica statunitense, con ben più di pochi F-15.

 

Ad Aviano dovrebbero essere presenti testate nucleari tattiche da imbarcare sui cacciabombardieri, ma in base a taciti accordi con la Russia, probabilmente queste testate ora sono negli Stati Uniti (lasciando gli involucri vuoti ad Aviano) o comunque inutilizzabili.

 

Dal dopoguerra ad oggi ha operato anche la stessa AMI sull'aviosuperficie.

 

 

Nessun "americano importante"

 

F-15 in decollo da Aviano:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/comm...Aviano_f-15.jpg

Edited by Balthasar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con una pista di quasi 3000 metri, ospita il 31mo stormo da caccia dell'aeronautica statunitense, con ben più di pochi F-15.

A dire il vero sono proprio pochi...gli F-15, perchè ad aver sede ad Aviano con il 31 Fighter Wing sono 2 squadriglie di F-16C block 40: il 555th Triple Nickel e il 510 Buzzards.

Altri tipi di aerei da combattimento possono comunque essere rischerati temporaneamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con una pista di quasi 3000 metri, ospita il 31mo stormo da caccia dell'aeronautica statunitense, con ben più di pochi F-15.

A dire il vero sono proprio pochi...gli F-15, perchè ad aver sede ad Aviano con il 31 Fighter Wing sono 2 squadriglie di F-16C block 40: il 555th Triple Nickel e il 510 Buzzards.

Altri tipi di aerei da combattimento possono comunque essere rischerati temporaneamente.

Per "ben più di pochi F-15" intedevo dire "una notevole quantità di aerei da combattimento". (indipendentemente dal tipo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con una pista di quasi 3000 metri, ospita il 31mo stormo da caccia dell'aeronautica statunitense, con ben più di pochi F-15.

A dire il vero sono proprio pochi...gli F-15, perchè ad aver sede ad Aviano con il 31 Fighter Wing sono 2 squadriglie di F-16C block 40: il 555th Triple Nickel e il 510 Buzzards.

Altri tipi di aerei da combattimento possono comunque essere rischerati temporaneamente.

Per "ben più di pochi F-15" intedevo dire "una notevole quantità di aerei da combattimento". (indipendentemente dal tipo).

ahhhhhhhhh!!!!!

E allora ditelo no? ;):lol::okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi sa dirmi di che modello sono e che codice di identificazione (in lettere) hanno sulle derive?

Edited by mimmozeta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guardate che gli Eagles son li' per Bush. La domanda era ironica.

Gli Eagles ci sono sempre stati, e sono nella versione "Strike Eagle" (quindi con spiccate capacità aria-suolo, non aria-terra).

 

La loro presenza risale agli anni '90, non sono lì per Bush.

 

Se ci pensi, inoltre, non ha senso rischierare dei caccia per difendere un'alta carica dello stato che sta visitando Roma, in Veneto (Aviano si trova lì, giusto? O era il Friuli? :huh: ).

 

Nei minuti che impiegherebbero per arrivare sulla capitale, un eventuale minaccia porterebbe a segno i suoi intenti senza rischiare di essere abbattuta prima di aver completato la missione.

 

E per la cronaca, alla difesa delle cariche estere, così come della nazione, provvedono gli F-16 ed i Typhoon dell'Aeronautica, nonché gli MB 339CD e gli HH-3F da impiegare contro velivoli particolarmente lenti (come gli ultraleggeri).

 

Ha mai provato ad informarti prima di aprire bocca? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non metto in dubbio che tu ne sappia più di me ma F15 basati ad AVI,escluso periodo Yugoslavia, mi giunge nuova . ma torno dire probabilmente sei più informato.

 

Di certo la fiducia che riponi nella sorveglianza delle forze aeree dei Paesi visitati dal Presidente Usa non è condivisa dagli Americani,e nonparlo solo del nostro Paese. Provare per credere.

E per mè finisce qua'.

Regards

Share this post


Link to post
Share on other sites

gia.....infatti la foto postata su wiki, se leggete dice ke quell'F-15 decolla x una missione in serbia...ai tempi del 92-95...kuindi non sono li x bush =P

 

poi penso sia in friuli si..kmk al nord lo e di sicuro! =P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non metto in dubbio che tu ne sappia più di me ma F15 basati ad AVI,escluso periodo Yugoslavia, mi giunge nuova . ma torno dire probabilmente sei più informato.

 

Di certo la fiducia che riponi nella sorveglianza delle forze aeree dei Paesi visitati dal Presidente Usa non è condivisa dagli Americani,e nonparlo solo del nostro Paese. Provare per credere.

E per mè finisce qua'.

Regards

Non puoi andartene senza portare prove valide o fare un discorso logico.

 

è come se nel mezzo di un consiglio d'amministrazione uno dei rappresentanti si alzasse dicendo "io so cose che voi non potete nemmeno immaginare", e uscisse sbattendo la porta :ph34r:

 

La fiducia che gli Usa ripongono nell'Italia è altissima: la prova è il fatto che tale compito sia demandato all'AMI.

 

Non saprei davvero cosa altro valutare per un esame oggettivo... :helpsmile:

 

Comunque dici bene: Gli F-15 vengono schierati nel '94, in supporto alle missioni sulla ex-jugoslavia.

 

Se ricordo bene all'epoca il presidente era Clinton....

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Comunque ecco un'altra foto:

 

http://www.fortunecity.com/rivendell/hench...anes/ment04.jpg

Edited by Balthasar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai su ragazzi calma...

Per stemperare un po' la tensione:

(quindi con spiccate capacità aria-suolo, non aria-terra).

Oggi è la saga dei lapsus? :D

 

Comunque gli F-15E sono andati via da un pezzo...d'altra parte la guerra in Kossovo è del 99 e le operazioni in Bosnia sono avvenute ancor prima.

Oggi la situazione è molto più tranquilla e, salvo rischieramenti temporanei di velivoli di altre squadriglie, ad Aviano ora ci sono solo gli F-16 del 31th Figther Wing...

Se ci fossero gli F-15 fissi da 10 anni credo che me ne sarei accorto, visto che gli aerei di Aviano spesso mi passano sopra la capoccia...

 

I 7 F-15 di adesso magari sono qui per una visita di cortesia...Io non li ho visti, ma penso che ci siano abbastanza aerei in Italia per difendere l'Air Force One anche senza di loro...

 

PS: Ah, Aviano è in Friuli...a una decina di chilometri da Pordenone...Fidatevi... ;)

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flaggy intendevo dire che l'F-15 è una presenza nota: non è qui per Bush.

 

Durante la guerra in Bosnia sono passati persino A-10 o E-3 Sentry....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Flaggy intendevo dire che l'F-15 è una presenza nota: non è qui per Bush.

 

Durante la guerra in Bosnia sono passati persino A-10 o E-3 Sentry....

Tranqui, l'avevo capito...

In effetti in quegli anni per Aviano c'è passata mezza aviazione della NATO.

A-10, F-15E, F-117, F-16C, EA-3 Inglesi, F-18 dei marines e spagnoli, EA-6B...aerocisterne, C-5, C-17, C-130...Si fa prima a dire quello che non c'è stato...

 

PS:

Oggi tutto è più tranquillo...Non immaginatevi che Aviano sia Fiumicino...I voli s sono molto diradati e c'è molta più calma.

Comunque con l'arrivo degli F-16C del 31th FW la base (che prima era solo di rischieramento) si è ingrandita nelle sue infrastrutture, e sono arrivati molti militari con famiglie al seguito, ma a parte qualche protesta, non ci sono state rivolte stile Vicenza...

D'altra parte la comunità americana non ha mai dato problemi ai pordenonesi, sì è ben integrata ed è importante per l'economia di tutta la zona: il casino lo portano soprattutto i pacifisti che vengono da fuori...

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Durante le visite in Italia di personaggi illustri americani, i nostri cieli sono difesi dalla nostra aviazione e nessuno ci interferisce.

 

Aviano si trova in Friuli, vicino a Pordenone e sotto alle prime muraglie alpine.

 

Gli aerei che in tempo di guerra (jugoslavia) sono stati ospitati ad aviano erano:

F-15, F-16, F-18, F-117, A-10, EA-6, E3, C-5, C-17, C-130, C-141, U-2, questi erano quelli dell'USAF.

 

Hanno partecipato anche altre nazioni:

 

La Spagna aveva F-18 ( per missioni sead) e C-130.

Il Portogallo aveva gli F-16A.

La Germania aveva gli F-4 e i Tornado.

L'Inghilterra aveva gli jaguar.

 

Insomma a quei tempi (anni 90) questa base era molto movimentata perchè si trovava (e si trova tutt'ora) in posizione strategica (sia vicino alla Russia, sia vicino ai Balcani) e questo è stato il motivo per cui la base non è stata chiusa (a differenza di altre basi nato come Torrejon), anzi è stata ampliata con il progetto "Aviano 2000".

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Flaggy: durante la Allied Force, eri tu che avvisavi i Serbi? :ph34r::lol:

 

Cmq, riguardo ai 7 F-15, mettiamola così: gli Ammerigani ieri si sono fidati ciecamente dei Typhoon in fasce e dei Viper impolverati di Tucson... :lol::lol:

 

Ma oggi dell'Aeronautica Albanese proprio no... :lol::lol:

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites
@Flaggy: durante la Allied Force, eri tu che avvisavi i Serbi?  :ph34r:   :lol:

 

Cmq, riguardo ai 7 F-15, mettiamola così: gli Ammerigani ieri si sono fidati ciecamente dei Typhoon in fasce e dei Viper impolverati di Tucson...  :lol:  :lol:

 

Ma oggi dell'Aeronautica Albanese proprio no...  :lol:  :lol:

Veramente in quei giorni ho dato il mio piccolo contibuito allo sforzo bellico alleato "sfamando" l'intero 555th Triple Nickel durante una cena:

in effetti ho insegnato alla mia vicina di casa (la moglie di uno dei piloti) a fare la pasta all'amatriciana... :lol:

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo bravo Flaggy.... :lol:

 

Io invece ero attaccato alle reti di Cervia che mi gustavo le operazioni pre-volo ed i decolli degli F-15E. All'epoca si vedeva tutto benissimo, soltanto ora hanno preso qualche precauzione in più. B-)

 

In ogni caso giuro di non aver mai posseduto una scheda telefonica di Telekom Serbia! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse si sarà trattato di qualche F15 di Lakenheath in rischieramento temporaneo o di qualche aeromobile in volo da/per i teatri operativi (Iraq e Afghnaistan).

 

Gli F15E hanno anche ottime capacità aria-aria, anzi, nelle CAP/Intercettazioni la presenza di un Wizzo (WSO) aiuta parecchio, si tratta pur sempre di un cervello e di due occhi in più, ed il carico bellico è quello di un F15C (4 AIM 9 e 4 AIM 120). Non a caso durante Spring Flag 2006 gli F15I israeliani hanno svolto solo missioni aria-aira (per quelle aria suolo fanno gia abbastanza pratica! :okok: ).

 

La difesa di una carica politica (come un Capo di Stato) in visita di Stato, tranne che per quello che possiamo definire "circolo interno" è appannaggio del paese ricevente la visita. Era compito nostro proteggere Bush, non dell'USAF. Certo che se le condizioni di un paese sono quello che sono, se la situazione rischia di essere compromessa (vedi G8 di Genova) o se vi è una richiesta del paese ospitante allora il paese da cui proviene "il pezzo grosso" rischiera suoi uomini e mezzi (come una portaerei o un gruppo anfibio). Nella fattispecie, in Italia abbiamo una Forza Aerea in grado di proteggere lo spazio aereo, allora non servono gli aerei USAF. In Albania no, ed allora servono (o magari, visto che ci siamo, si può chiedere ad Italia e Grecia di tenere gli occhi aperti).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse si sarà trattato di qualche F15 di Lakenheath in rischieramento temporaneo o di qualche aeromobile in volo da/per i teatri operativi (Iraq e Afghnaistan).

 

Gli F15E hanno anche ottime capacità aria-aria, anzi, nelle CAP/Intercettazioni la presenza di un Wizzo (WSO) aiuta parecchio, si tratta pur sempre di un cervello e di due occhi in più, ed il carico bellico è quello di un F15C (4 AIM 9 e 4 AIM 120). Non a caso durante Spring Flag 2006 gli F15I israeliani hanno svolto solo missioni aria-aira (per quelle aria suolo fanno gia abbastanza pratica! :okok: ).

 

La difesa di una carica politica (come un Capo di Stato) in visita di Stato, tranne che per quello che possiamo definire "circolo interno" è appannaggio del paese ricevente la visita. Era compito nostro proteggere Bush, non dell'USAF. Certo che se le condizioni di un paese sono quello che sono, se la situazione rischia di essere compromessa (vedi G8 di Genova) o se vi è una richiesta del paese ospitante allora il paese da cui proviene "il pezzo grosso" rischiera suoi uomini e mezzi (come una portaerei o un gruppo anfibio). Nella fattispecie, in Italia abbiamo una Forza Aerea in grado di proteggere lo spazio aereo, allora non servono gli aerei USAF. In Albania no, ed allora servono (o magari, visto che ci siamo, si può chiedere ad Italia e Grecia di tenere gli occhi aperti).

Non mi piace passare per fesso, quando parlo.

 

Non ho detto che L'F-15E NON ha buone capacità aria-aria (anzi...), ma che ha spiccate capacità aria suolo (quelle per cui è stato progettato).

 

Se volessi scortare Bush, sarebbe molto più pratico ed efficace mandare gli F-18 E/F di un gruppo imbarcato che naviga nel Mediterraneo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
In Albania no, ed allora servono (o magari, visto che ci siamo, si può chiedere ad Italia e Grecia di tenere gli occhi aperti).

se non sbaglio e quello ke fa la Slovenia no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non mi piace passare per fesso, quando parlo.

 

Non ho detto che L'F-15E NON ha buone capacità aria-aria (anzi...), ma che ha spiccate capacità aria suolo (quelle per cui è stato progettato).

Non volevo mica dire che sei un fesso :adorazione: (che devo dire io che c'è Captor che mi mette in croce da due giorni per una incomprensione :rotfl::rotfl::rotfl: ).

 

Ho scritto solo che l'F15E, nonostante sia un aereo d'attacco ha anche ottime capacità aria-aria, tutto qui. :okok:

Edited by Marvin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...