Jump to content
Sign in to follow this  
Berkut

Bombardamento di Dresda

Recommended Posts

Ultimamente mi sto informando su questo bombardamento...

 

Cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, non sono molto informato sul dato avvenimento, so è che la città ha bruciato per giorni.

 

E' stato quello che viene definito, come quelli di Londra e di Berlino per fare due esempi, un bombardamento terroristico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso sto andando a letto, se ho tempo domani o nei giorni prox (kometoskije fammi ricordare) vi copio un paio di passaggi da un paio di libri.

 

La mia opinione è semplice: la guerra è guerra, se hai deciso di vincere utilizzando i bombardamenti è ovvio che vuoi radere al suolo ogni possibile apparato industriale e produttivo. quando invece bombardi una città fino ad allora praticamente non toccata in quel modo (chiarissimo l'intento di creare un firestorm) allora quello te lo puoi anche risparmia. Tenete conto però del periodo, del passato e delle condizioni di quella guerra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partiamo innanzitutto dal dato di fatto che furono i tedeschi a iniziare i bombardamenti indiscriminati contro la popolazione civile (guerra civile in Spagna, invasione della Polonia), all'alba della II GM.

 

La II GM è iniziata subito (la I non fu così) con il coinvolgimento completo delle popolazioni civili, che furono considerate a tutti gli effetti un obiettivo strategico.

 

Ha poco senso, quindi, stabilire ordini di grandezza, arrivati a quel punto.

 

E' stata un'escalation progressiva, che subito dopo toccò Londra e causò bombardamenti ritorsivi contro Berlino e così via.

 

Hanno pagato di più quelli che si sono ostinati a combattere: la Germania ha realmente resistito sino all'ultimo uomo, e il Giappone avrebbe fatto altrettanto se non fosse stato piegato con le atomiche.

 

L'Italia, che non fu altrettanto determinata (grazie al ruolo dei partigiani), sostanzialmente è stata risparmiata dai bombardamenti a tappeto. Qualche città è stata colpita, ma nulla di lontanamente paragonabile a quanto avvenuto in Germania ed in Giappone.

 

La II GM è stata la guerra più cruenta della storia dell'umanità, e quella in cui tutto è stato calpestato: bombardamenti a tappeto, attacchi a sorpresa senza dichiarazione di guerra, bombe atomiche, kamikaze, genocidi, siluramento delle navi civili, guerra "di corsa" in mare...

 

Stranamente, l'unica crudeltà risparmiata è stata quella delle armi chimiche, che erano state usate nella I GM: ma probabilmente fu solo una scelta tecnica.

Le armi chimiche e le protezioni chimiche degli anni '30-40 erano idonee a una guerra di trincea, come lo era stata la I GM, e non a una guerra di movimento, come fu la II GM.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Terribile.

 

Quando racconta quello che succedeva con le correnti d'aria e tutto il resto viene la pelle d'oca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più di 135.000, anche se il numero più accreditato è di 200.000: di alcune persone non ne rimase nulla: furono risucchiate dal turbine di fuoco o si fusero con l'asfalto.

 

I corpi ritrovati nei rifugi anti-aerei, poi, per ragioni igieniche furono spianati con le ruspe e ricoperti di cemento.

 

...

Share this post


Link to post
Share on other sites

cos'è una guerra di trincea?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...