Jump to content

SAAB JAS-39 Gripen - discussione ufficiale


maverik1
 Share

Recommended Posts

ah ah ah... Ma no, sono affari "svedesi", si arrangino loro. Su questa versione "E" del Gripen si è ormai detto quasi tutto. Vale quel che si dice? Bisogna poi che sia messo alla prova. In ogni caso la notizia citata dei ritardi di sei mesi è stata pubblicata (in Svizzera) su più o meno tutti gli organi di stampa (senza commenti). Che ci sia, sotto sotto, una "Schadenfreude" forse no però i dubbi abbastanza diffusi sull'aereo non sono diminuiti. Vabbè. Niente di grave. Saluti a tutti!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 1 month later...

Nel giugno 2016 l'allora capo della IAF Air Chief Marshal Arup Raha volò su un Gripen D presso lo stabilimento Saab a Linkoping in Svezia.

http://www.ndtv.com/india-news/iaf-chief-on-sweden-visit-flies-gripen-fighter-aircraft-1417842

Sul forum Keypublishing.com, un utente ha rilasciato diverse belle foto dell'evento e di varie interessanti configurazioni del velivolo.

http://forum.keypublishing.com/showthread.php?137530-SAAB-Gripen-and-Gripen-NG-thread-4/page46

 

 

Nella passata settimana Gripen cechi e EF tedeschi hanno condotto delle esercitazioni assieme.

http://www.gripenblogs.com/Lists/Posts/Post.aspx?ID=1618

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Festìna lente ..... ovvero ..... verso il primo volo ... ma senza fretta ...

Confirming that lead prototype aircraft 39-8 will get airborne before the end of the second quarter, head of Gripen Jerker Ahlqvist says: “So far, everything is going according to plan, and it looks really promising.”
Deliveries of the GE Aviation F414-powered jet will start in 2019 for the Swedish air force, followed by aircraft for export customer Brazil.
Low-speed taxi tests with the Gripen E commenced at Saab’s Linköping production site late last year, and Ahlqvist says the company is currently validating its software in preparation for the first flight.
Aircraft 39-8 is currently in ground test, while the second of its eventual three prototypes has entered final assembly.
Link to comment
Share on other sites

Saab, dopo l'uscita del Brasile dal club dei paesi possessori di portaerei, offre all'India una versione navale del Gripen ...

Saab is to continue development of the maritime variant of its Gripen E combat aircraft, with attention now being focused on a sale to India following Brazil's recent decision to axe its Sao Paulo aircraft carrier.
Speaking on 15 March during the company's annual Gripen seminar in Stockholm, Jerker Ahlqvist, head of the Gripen business unit, said that Saab will respond to an Indian Navy request for information (RFI) with the Gripen M (Maritime) that is it has been developing with UK and Brazilian engineers.
Fonte: Jane's (335 of 599 words) ... Saab shifts Gripen M focus from Brazil to India ...
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

La prossima versione migliorata dello stagionato missile anti-nave RBS15 verrà assegnata in dotazione ai futuri Gripen E svedesi ...

 

Sweden will equip its future fleet of Gripen E fighters with an extended-range version of the Saab/Diehl Defence-produced RBS15 anti-ship missile, under a project worth SKr3.2 billion ($358 million).
Announced on 31 March, the deal will deliver weapons with “greatly improved capabilities to engage any target, in all [weather] conditions”, says Saab chief executive Håkan Buskhe.
Equipped with an upgraded seeker, the RBS15F ER will have a reduced launch weight and increased range compared with earlier versions of the maritime- and land-attack missile.
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Brasile ... il programma Gripen-E/F procede ... nonostante i problemi economici che affliggono il paese ...

..... Saab officials said that the Gripen E/F sale to Brazil, which involves some co-development, remains on track, despite the country’s troubles.
Mikael Franzén, who heads Saab’s Gripen cooperation with Brazil, confirmed that the split between single-seat E-models and two-seat F-models in the country’s order for 36, is 28 and eight, respectively.
He confirmed that development of the F-model is now under way in Brazil, and announced extended cooperation with a number of Brazilian companies.
Link to comment
Share on other sites

letteralmente dalla wiki italiana

Il margine d'instabilità del velivolo è addirittura del 10%, uno dei valori più elevati della nuova generazione; per questo la Lear Astronics ha avuto delle serie difficoltà a sviluppare tale apparato, chiamato EFCS.

 

Cosa si intende con questo margine di instabilità? C'è una formula apposita anche se un pò astrusa tipo l'eccesso di spinta specifica?

Link to comment
Share on other sites

Il baricentro di un velivolo si può trovare davanti o dietro il suo punto neutro.

Se si trova davanti al punto neutro, una perturbazione che altera l'angolo di incidenza a produce un momento opposto che tende a riportare il velivolo nella condizione iniziale (aereo intrinsecamente stabile) .

Se si trova dietro, una perturbazione viene amplificata e in velivolo è instabile (e deve essere stabilizzato artificialmente dai computer del sistema dei comandi di volo).

Se il baricentro si trova sul punto neutro, non si sviluppa alcun momento che contrasti o amplifichi la perturbazione.

 

Che il margine di instabilità sia del 10% dovrebbe significare che il baricentro è dietro al punto neutro di una distanza pari al 10% della corda media aerodinamica (il profilo medio di riferimento di tutti quelli dell’ala).

 

In effetti il margine di stabilità statica è:

 

MSS=dCM/dCL=CMa/CLa=(Xcg-XN)

 

Se per esempio il punto neutro è a metà della corda media aerodinamica (XN=0.5)

e se il baricentro è dietro a questo al 60% della corda media (Xcg=0.6), allora avremo

 

MSS = (Xcg-XN) = 0.6-0.5 =0.1 cioè 10%

 

Link to comment
Share on other sites

Il baricentro di un velivolo si può trovare davanti o dietro il suo punto neutro.

Se si trova davanti al punto neutro, una perturbazione che altera l'angolo di incidenza a produce un momento opposto che tende a riportare il velivolo nella condizione iniziale (aereo intrinsecamente stabile) .

Se si trova dietro, una perturbazione viene amplificata e in velivolo è instabile (e deve essere stabilizzato artificialmente dai computer del sistema dei comandi di volo).

Se il baricentro si trova sul punto neutro, non si sviluppa alcun momento che contrasti o amplifichi la perturbazione.

 

Che il margine di instabilità sia del 10% dovrebbe significare che il baricentro è dietro al punto neutro di una distanza pari al 10% della corda media aerodinamica (il profilo medio di riferimento di tutti quelli dell’ala).

 

In effetti il margine di stabilità statica è:

 

MSS=dCM/dCL=CMa/CLa=(Xcg-XN)

 

Se per esempio il punto neutro è a metà della corda media aerodinamica (XN=0.5)

e se il baricentro è dietro a questo al 60% della corda media (Xcg=0.6), allora avremo

 

MSS = (Xcg-XN) = 0.6-0.5 =0.1 cioè 10%

 

 

ovviamente non è una formula valida per tutto l'inviluppo, in quanto tutto quello racchiuso in quella formula è funzione di quota, velocità di crociera e peso e sua distribuzione

grazie mille, anche se mi aspettavo nella formula un confronto tra momenti rispetto il punto neutro

Link to comment
Share on other sites

La formula in se non potrebbe essere diversa.

La posizione del baricento dipende in maniera relativamente semplice dalla distribuzione del carburante e delle armi che varia necessariemente da aereo ad aereo anche se si cerca di controllarne le escursioni con un opportuno consumo nei vari serbatoi.

Il punto neutro invece non è che si sposti particolarmente con quota e velocità.

Il grosso spostamento si ha da subsonico a supersonico con un aereo instabile in subsonico che può diventare stabile.

Per intendersi il centro aerodinamico di un velivolo può spostarsi anche del 25% passando tipicamente dal 25 al 50% della corda media.

Un arretramento così sensibile della portanza alare porta il baricentro ad essere davanti al punto neutro.

Un canard ha il vantaggio che anche così sia il canard che l'ala restano portanti. Un velivolo tradizionale invece passa ad avere il piano di coda deportante.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Primo volo del Gripen E ... ci siamo quasi ...

Saab is counting down to performing the first flight of its Gripen E combat aircraft before the end of June, as it also strives to finalise a slew of potential new sales of the earlier C/D version in Europe and Africa.
Aircraft 39-8 – the first of three single-seat prototypes which will support the E/NG programme – is currently in the flight-test hangar at the Swedish manufacturer's Linköping site.
"It's preparing for first flight right now," head of flight test Hans Einerth said on 9 May.
Ground vibration testing with accelerometers attached to the airframe to simulate the effects of flight had just concluded, and updated software was poised to be loaded on to the jet ahead of its milestone sortie.
Einerth says low- and high-speed taxi tests have already been performed to just over 100kt (185km/h), and that so far the team has been impressed by the new aircraft's software.
"We can see it is really stable and robust," he says, noting that only one in-built test needed repeating during taxi trials.
"With the [Gripen] C/D there was a lot of work there," he notes.
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
Finalmente ... il primo volo ...

Saab's first prototype Gripen E fighter has completed its debut flight from the company's Linköping site in Sweden.
Performed by test pilot Marcus Wandt on 15 June, the milestone sortie with aircraft 39-8 lasted 40min, says the manufacturer.
"During the flight, the aircraft carried out a number of actions to demonstrate various test criteria, including the retracting and extending of the landing gear," Saab says.
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Gripen Aggressor ...

 

Viene ora proposta, dall'azienda svedese, una nuova versione del Gripen C ... https://www.flightglobal.com/news/articles/gripen-aggressor-targets-uk-us-requirements-441052/ ...

 

SaabGroup ... http://saabgroup.com/Media/news-press/news/2017-09/saab-presents-gripen-aggressor/ ...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Oltre il 'muro del suono' ...

Saab's Gripen E remains on track for delivery to the Swedish and Brazilian air forces from 2019, with the Swedish company's first prototype having recently passed a significant performance milestone.
Aircraft 39-8 was flown at supersonic speed for the first time on 18 October, with test pilot Marcus Wandt describing its performance as "very smooth" during a sortie flown over the Baltic Sea.
"The aircraft sustained supersonic speed for a number of minutes, whilst carrying out manoeuvres," the company says (*).
Fonte: flightglobal.com ... Supersonic test keeps Gripen E on target ...
Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Al Salone di Singapore si torna a parlare della versione navale del GripenNG ... questa volta in offerta all'India ...

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/singapore-saab-responds-to-india-navy-rfp-with-sea-445649/

 

Sarà anche vero che c'è un proverbio che recita 'tentar non nuoce' ... ma c'è da chiedersi se gli Svedesi, sulla base delle precedenti esperienze, non si siano ancora resi conto a cosa stanno andando incontro ...

 

:scratch:

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Gripen E ... Saab sprizza ottimismo ...

 

"We will stick according to the plan and deliver the first two aircraft to the Brazilian air force and Swedish air force next year," says Saab chief executive Håkan Buskhe.
"Things are going according to plan," he said while discussing the company's financial results for 2017 on 16 February.
"Test and evaluation of the first [prototype] aircraft is going extremely well. We are getting better-standard data than we had anticipated," Buskhe says.
A second prototype will join its fleet by the end of this year.

 

Link to comment
Share on other sites

Al Salone di Singapore si torna a parlare della versione navale del GripenNG ... questa volta in offerta all'India ...

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/singapore-saab-responds-to-india-navy-rfp-with-sea-445649/

 

Sarà anche vero che c'è un proverbio che recita 'tentar non nuoce' ... ma c'è da chiedersi se gli Svedesi, sulla base delle precedenti esperienze, non si siano ancora resi conto a cosa stanno andando incontro ...

 

:scratch:

 

L'articolo linkato nel mio precedente post sembra essere scomparso dal sito di flightglobal.com ... ed è stato sostituito con questo ...

 

https://www.flightglobal.com/news/articles/singapore-saabs-gripen-fighter-in-maiden-show-appe-445512/

 

Comunque ... https://twitter.com/GripenNews/status/961119754965671941

 

Cose di questo genere sono tipiche dei romanzi di fantascienza ... :wacko:

Link to comment
Share on other sites

Un Gripen navalizzato ipoteticamente potrebbe interessare India e magari Brasile, ma è né più né meno di un’idea buttata lì, come tante ce ne sono state in aviazione e che servono a far parlare di un prodotto e dargli una qualche parvenza di flessibilità e capacità di adattamento per i più svariati utilizzi e clienti.
I soldi e l’esperienza che servirebbero in quantità per mettere in pista simili soluzioni non si creano comunque a parole.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Gripen Maritime ... il lavoro di sviluppo precede ...


Saab is continuing to refine the design of its Gripen Maritime carrier-optimised fighter, as it eyes long-term possibilities for the proposed variant in Brazil and India.
Based on the in-development Gripen E, the model would be capable of operating from aircraft carriers configured either for short-take-off but arrested recovery (STOBAR) or catapult-assisted take-off but with arrested recovery (CATOBAR) operations.
"We have a fully certified design that has been signed off by Saab management for the maritime version of Gripen," says Tony Ogilvy, head of marketing for the Gripen M.
"It's in our portfolio, but it is only a design. We have not taken it to the next critical step, which will require a customer."

 

Fonte: flightglobal.com ... ANALYSIS: Saab continues refining Gripen Maritime ...

Link to comment
Share on other sites

"We have a fully certified design that has been signed off by Saab management for the maritime version of Gripen, but it is only a design. We have not taken it to the next critical step, which will require a customer."

Buona fortuna! Questo next step richiederà cliente (e con l'India il "buona fortuna" non basta...)e soluzione di problemi tecnici in una configurazione per la quele il know how è quello che è.

Per mettere in pratica quanto fatto preliminarmente bisognerà raffinare ben di più il progetto strutturale (per ora "only a design")e ci vorranno tempo e una discreta montagna di soldi per concretizzarlo.

L'aereo comunque pesa 500kg più del modello base e devono ancora trovare il modo di limare 200kg.

Ma mai dire mai. Sono curioso.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...