Jump to content
Aggiornamento forum 2018 Read more... ×
Dark Angel

F-16 Fighting Falcon - discussione ufficiale

Recommended Posts

Bhè... l'F-16 è un gran bell'aereo... più piccolo dell'F-14 e sicuremente più agile...

è un aereo da combattimento e ha una precisione alevatissima sia negli attacchi aria-aria, sia negli attacchi al suolo...

poi... non so... ite voi, io devo ancora imparare!!! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando si valuta un aereo, occorre sempre tenere a mente quali erano i requisiti di missione per il quale quell'aereo è stato progettato, e la sua capacità di soddisfarli e di adeguarsi man mano che quei requisiti cambiano nel tempo.

 

L' F-16 è nato perchè in USA esisteva una forte pressione, da parte dei piloti reduci del Vietnam, affinchè fossero introdotti nuovi concetti nel combattimento aereo.

 

Ma fu uno di questi piloti ad esprimere al meglio questi concetti: il maggiore John Boyd. Forse non lo conoscete, ma è lui il vero padre di F-15, F-16 ed F-18, ed è lui che ha sconvolto le tattiche del dogfight.

 

Boyd teorizzò e mise in pratica il concetto dell'Energia di Manovra, in base il quale il dogfight andava condotto e vinto mediante il possesso e la conservazione dell'energia di manovra.

 

Boyd - che era molto ascoltato allo Stato Maggiore dell' USAF e al Dipartimento della Difesa - era convinto che l'USAF aveva bisogno di un caccia agile, veloce ma non troppo e leggero, con un'elevata energia di manovra fornita da una bruciante capacità di accelerazione.

 

Inoltre Boyd voleva un caccia economico, producibile in grandi quantità, e non eccessivamente sofisticato, in maniera da poter contrastare efficacemente gli agili MIG-21 sovietici.

 

A quel tempo non c'era molta fiducia nei missili, per cui era fondamentale che l'aereo possedesse un cannone efficace e ad alta celerità di fuoco (il Vulcan) e fosse in grado di usare, al massimo, i missili Sidewinder, considerati molto più affidabili degli Sparrow.

 

D'altro canto i missili a guida IR e radar sovietici di quel periodo erano dei bidoni, per cui non c'era da temerli.

 

Da questi concetti iniziarono a originarsi i primi studi su un caccia più leggero ed economico del Phantom, dotato di grande accelerazione ed estremamente agile, armato solo di un cannone e di una coppia di Sidewinder.

 

In quel periodo, però, i sovietici svelarono il loro MIG-25, un possente bireattore realizzato in due versioni (ricognitore strategico e intercettore) che era accreditato di volare a tre volte la velocità del suono (in realtà filava a non oltre MAch 2.8) a quote elevatissime.

 

Il MIG-25 era irraggiungibile dai Phantom e anche dal previsto caccia leggero voluto da Boyd, così l'USAF decise di sviluppare un caccia pesante in grado di raggiungerlo e abbatterlo. Nel farlo, l'USAF non dimenticò i principi dell'Energia di Manovra e così nacque l' F-15: un caccia maneggevole, veloce e potente, ma molto costoso.

 

Quando si scoprì che il MIG-25 era una mezza bufala, e che gli F-15 costavano troppo, l'USAF decise di rispolverare il concetto di caccia leggero voluto da Boyd ed è così che nacquero l' F-16 e l'F-17 (che poi diventò F-18).

 

L' F-16 è nato quindi come un dogfighter puro, per affiancare i più pesanti F-15, ed era un caccia piccolo, leggero, praticamente diurno, che andava armato solo con un cannone e due missili Sidewinder.

 

Era davvero poca cosa, ma si rivelò imbattibile nel dogfight.

 

La grande qualità dell' F-16 è stata quella di essere riuscito a evolversi, diventando un caccia multiruolo in grado di svolgere sia le missioni aria-aria che quelle aria-terra, aiutato non poco dall'evoluzione della tecnologia dei missili e dei sensori.

 

Grazie ai missili AMRAAM e ai sistemi di guida laser, l' F-16 si è adattato bene ed ha certamente raccolto al meglio l'eredità del Phantom e dell' F-104, diventando un cacciabombardiere ognitempo e riscuotendo altrettanto successo.

 

Oggi possiamo dire che l' F-16 è il miglior caccia medio-leggero multiruolo esistente, ed anche quello con il miglior rapporto costo / efficacia.

Questo primato gli è insidiato solo dall' F-18, che però è ottimizzato per il ruolo imbarcato ed è a tutti gli effetti un caccia medio-pesante ed è decisamente più costoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si dimostra con il fatto che ne sono stati prodotti oltre 4.000 esemplari!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che dire poi di quel "tettuccio a goccia panoramico fuori dal comune" che fa sbavare al solo contatto pupillo-retinale cioè appena lo vedi, eh? :D

E' potente, ma visto dal vivo da l'impressione di essere ... fragilino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete mai visto l'f-16 rivestito di una speciale pellicola al posto della vernice a mio parere era bruttissimo blu scuro sotto e oro sopra (o era il contrario?) :thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E che dire poi di quel "tettuccio a goccia panoramico fuori dal comune" che fa sbavare al solo contatto pupillo-retinale cioè appena lo vedi, eh? :D

E' potente, ma visto dal vivo da l'impressione di essere ... fragilino.

io li vedo un giorno si e l'altro pure a non mi sembrano tanto fragilini

Share this post


Link to post
Share on other sites
si dimostra con il fatto che ne sono stati prodotti oltre 4.000 esemplari!

 

ne sono stati prodotti 3945 (fino al 1999) e ne stanno ancora producendo.....la cosa che mi piace di più è la presa d'aria.....però non mi piace perchè a bordo c'è solo 1 persona

 

inoltre le prestazioni eccezzionali (2200km/h) e la compatibilità con due motori

 

è un caccia puro e sono state prodotte 18 versioni

 

inoltre viene utilizzato da 18 paesi ma tra questi è esclusa l'italia :thumbdown:

Edited by ice-man

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo la foto la devo scannare appena la trovo

 

dal 99 le cose sono cambiate e ho la foto dello special coor del n 4000:

niente di più che una scritta sulla parte superiore "n° 4000"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attualmente il numero di F-16 venduti è pari a 4426.

 

Il numero di versioni entrate in servizio è pari a 3 (A/C/E) cui si aggiungono le rispettive varianti biposto (B/D/F).

 

Se si considerano però tutte le sottoversioni, le varianti sperimentali, i "clone", ecc... arriviamo all'impressionante totale di ben 33 varianti !

 

Un vero caccia dev'essere monoposto, Ice.

 

Di solito i caccia biposto sono solo quelli estremamente pesanti e complessi (come il Tomcat) o derivati da bombardieri (come il Tornado ADV).

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo so che devono essere monoposto però a me piacciono di più quelli biposto per questo ho detto che non mi piace.... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è vero che ce ne sono solo monoposto..ci sono anche i biposto in volo! e gli F16 adesso ci sono anche in italia...al 5° di Cervia ne sono già arrivati circa un quindicina di pezzi..ne mancano altri 10 circa che arriveranno in due anni!

E anche al 5° ci sono 1 o 2 esemplari di biposto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo Goose... certo che ci sono i biposto!

 

Ma la versione biposto dell' F-16 è NORMALMENTE destinata alla conversione operativa dei piloti, ossia all'addestramento.

 

Ci sono versioni biposto di gran parte dei caccia in servizio, ma di solito servono alla conversione operativa, e non sono destinati ad essere impiegati in missioni operative, se non in casi di emergenza.

 

Spesso le versioni biposto dei caccia hanno una dotazione di carburante ridotta rispetto al monoposto.

 

Capita anche che a volte la versione biposto venga utilizzata per realizzare una variante particolare, ottimizzata per un determinato compito (ad esempio gli F-18D sono solo la versione biposto da addestramento dell' F-18C, mentre la variante F-18D/NA è una sottovariante del biposto ottimizzata per l'attacco notturno (NA= Night Attack).

 

Gli ultimi caccia PURI biposto sono stati l' F-4 Phantom II e l' F-14 Tomcat, mentre il Tornado ADV e il MIG-31 sono derivati dalle rispettive versioni monoposto.

 

Oggi le nuove generazioni di caccia sono tutte monoposto, e in alcuni casi (come l'F-22) la variante biposto da conversione operativa non esiste nemmeno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso per vari fattori, tra cui il più importante è l'autonomia dell'aereo ridotta per far posto al secondo pilota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vantaggio di un caccia biposto è solo quello che un uomo in più alleggerisce il compito del pilota, specialmente sotto alcuni aspetti (navigazione, comunicazioni, controllo delle armi e dei sistemi di bordo).

 

Un biposto, però, pesa di più, costa di più, porta meno carburante (500 - 700 litri in meno) e anche il secondo pilota/navigatore costa...

 

Inoltre i piloti preferiscono stare da soli, anche se apprezzano "l'aiuto".

Share this post


Link to post
Share on other sites

non vuol dire poco non avere la responsabilità di un'altra persona

e poi è più bello fare come ti pare senza ascoltare uno dietro che ti rompe(con tutto il rispetto)

 

inltre con i comandi vocali (presenti sull'ef-2000) il lavoro si allegerisce molto

Edited by dread

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, sapevo che era solo (o quasi totalmente) per l'addestramento il biposto, ma volevo dire che ce ne sono in circolazione anche se pochi!

Mah..non sono tanto d'accordo sul fatto che i piloti possano fare "quello che vogliono"...devono comunque attenersi a dei paramentri prestabiliti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

però in combattimento dovrebbe essere stimolante essere in due: per primo si ha più responsabilità, secondo ci si fa forza l'uno con l'altro.

che poi i biposti siano più costosi..., al mercato non si comanda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il fatto delal responsabilità è più frenante e in combat non hai temo di pensare( da top gun ma credo sia così) sicuramnete hai qualcuno che guarda da un'altra parte

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai due occhi in più che ti coprono le spalle e anche se negli eurofighter ci sarà il computer, la presenza umana è tutta altra cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
hai due occhi in più che ti coprono le spalle e anche se negli eurofighter ci sarà il computer, la presenza umana è tutta altra cosa

anke negli altri caccia ci sono i computer, cosa centra? :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×