Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
deny

ESERCITO difesa aeroporti

Messaggi consigliati

Buon giorno e la prima voltache scrivo a questo forum e gia sbirciando lo trovato gia molto interresante.

Chiedo a voi se qualcuno mi saprebbe dire come mai l'esercito si occupa della difesa di aeroporti militari sia esterna che interna, questo fatto lo o notato a CAPODICHINO lato militare

 

GRAZIE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo l 11 settembre non è raro vedere militari negli aeroporti internazionali italiani.

Tutti dell'esercito,ma mi pare ovvio.

Modificato da Merlin85

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bhe, qui a otrino, pure il pocolo aeroporto civile, aveva, ora non sono sicuro, subito dopo l'11 settembre, il vm90 di pattuglia con i 4 militari a bordo.

mentre all'aeroporto di caselle, ci son diversi militari, e poi, la guerdia di finanza e i carabinieri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In un servizio di strisca la notizia hanno fatto vedere che pure un aereoporto abbandonato era protetto dall'esercito.

Ed era civile.

Gli aereoporti devono essere controllati, è logico visti i nostri tempi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dovrebbe essere la VAM, ma in molti aeroporti ci sono distaccamenti dell'EI per cui la vigilanza viene fatta in collaborazione tra AMI, EI e anche altri enti (Carabinieri ecc...), non c'è nulla di strano, sono accordi che si prendono a livelli di comandi.

 

La vigilanza a obiettivi fissi è sempre un compito ingrato, e se si riesce a suddividerlo si garantisce un minor carico di stress sui singoli individui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non vi preoccupate che adesso ci sono i fucilieri dell'aria per la protezione delle basi, l'esercito infatti non è capace vista l'alta specializzazione richiesta dal compito....bah solito schifo. :furioso:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che i fucilieri dell'aria sono una perdita di soldi perchè l'esercito poteva fare quel lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che l'aeronautica si è voluta creare un suo corpo speciale quando non serviva ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No qui non si parla degli incursori del RIAM ma dei fucilieri dell'area, corpo ancora più inutile creato per la difesa degli aereoporti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Degli aeroporti militari se ne occupa l' ex VAM, attualmente ridenominanti gruppi STO (Survive To Operate, solita mania dei nomi americani che fa figo), degli aeroporti civili se ne occupa l'esercito, questo per la parte interna, invece la vigilanza della parte esterna è sempre affidata ai CC

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oddio "sempre" affidata ai CC, non è detto. Qui a Elmas, Cagliari (LIEE) in esterno abbiamo militari E.I. (mezzi targati E.I., divise EI), ma anche PS e gli stessi CC.

Dipende dai comandi, via via come decidono di organizzarsi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×