Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
-{-Legolas-}-

Esercito Russo

Messaggi consigliati

Mah, più o meno sembra un po' come da noi ai tempi della naja ,però credo di poter dire che,in russia,avere da mangiare e stare in un ambiente con pareti e tetto sia un qualcosa che non in tanti hanno per scontato. anzi,mi sa che ci sono ancora molti ragazzi chelo considerano un lusso,e che-magari-in caserma ci starebbero a vita,se non ci fosse un supernonnismo.Sembra,da resoconti che -con molta cautela- trattano del servizio di Leva russo scritti da chi,mgari,ora vive all'estero ed ha poco da temere- che gli episodi di nonnismo siano molto forti e spesso i più sfortunati ci rimettono la pelle,soprattutto se c'è il minimo sospetto che uno delle reclute sia gay o "strano" in qualche modo.Più di una volta,durante le esercitazioni con le armi,ci sono stati regolamenti di conti in sospeso la violenza fra soldati pare la regola,tanto che non fa più notizia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah, più o meno sembra un po' come da noi ai tempi della naja ,però credo di poter dire che,in russia,avere da mangiare e stare in un ambiente con pareti e tetto sia un qualcosa che non in tanti hanno per scontato. anzi,mi sa che ci sono ancora molti ragazzi chelo considerano un lusso,e che-magari-in caserma ci starebbero a vita,se non ci fosse un supernonnismo.Sembra,da resoconti che -con molta cautela- trattano del servizio di Leva russo scritti da chi,mgari,ora vive all'estero ed ha poco da temere- che gli episodi di nonnismo siano molto forti e spesso i più sfortunati ci rimettono la pelle,soprattutto se c'è il minimo sospetto che uno delle reclute sia gay o "strano" in qualche modo.Più di una volta,durante le esercitazioni con le armi,ci sono stati regolamenti di conti in sospeso la violenza fra soldati pare la regola,tanto che non fa più notizia

per quanto ne so io gli episodi a cui ti riferisci si sono molto ridotti e la situazione è sensibilmente migliorata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' simile a quello che era il servizio di leva occidentale, nulla di drammatico (a parte la Siberia). La durata della leva è più lunga. Era, se ben ricordo, di due anni nell'esercito o tre nella marina, ma non sono aggiornato al riguardo. Il nonnismo era una drammatica realtà ma anche lì, dopo numerosissimi suicidi e morti "sospette", le cose sono cambiate. Comportamenti brutali, violenze gratuite e punizioni esemplari sembra siano ancora presenti nei corpi speciali, ma anche qui l'occidente non ne è esente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' simile a quello che era il servizio di leva occidentale, nulla di drammatico (a parte la Siberia). La durata della leva è più lunga. Era, se ben ricordo, di due anni nell'esercito o tre nella marina, ma non sono aggiornato al riguardo. Il nonnismo era una drammatica realtà ma anche lì, dopo numerosissimi suicidi e morti "sospette", le cose sono cambiate. Comportamenti brutali, violenze gratuite e punizioni esemplari sembra siano ancora presenti nei corpi speciali, ma anche qui l'occidente non ne è esente...

era proprio questo quel che volevo dire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh, essendo anche un esercito di leva, le riforme hanno migliorato molto le condizioni di vita e questo non è poco considerando che conta più di 1500000 effettivi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che ho capito in merito alla realta militare russa, e' che manca(va) sopratutto una "cadre" numerosa di sottufficiali che faccia da raccordo tra la truppa e le alte sfere.

 

Non c'e in altri termini quella tradizione del "sergente" come nella realta anglosassone. Probabilmente questo e' dovuto al fatto che la Russia ha vissuto da sempre in una condizione autoritaria (prima lo Zar, poi Stalin). Tale figura veniva percepita come "semi autonoma" e quindi pericolosa per l'indottrinamento dei soldati, che dovevano restare "stupidi e obbedienti".

 

Sta di fatto che mancando questa delega di potere, i soldati non potevano essere "sorvegliati da vicino" e gli ufficiali, che vivono separati non si interessano troppo del benessere della truppa.

Modificato da holmes7

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che ho capito in merito alla realta militare russa, e' che manca(va) sopratutto una "cadre" numerosa di sottufficiali che faccia da raccordo tra la truppa e le alte sfere.

 

Non c'e in altri termini quella tradizione del "sergente" come nella realta anglosassone. Probabilmente questo e' dovuto al fatto che la Russia ha vissuto da sempre in una condizione autoritaria (prima lo Zar, poi Stalin). Tale figura veniva percepita come "semi autonoma" e quindi pericolosa per l'indottrinamento dei soldati, che dovevano restare "stupidi e obbedienti".

 

Sta di fatto che mancando questa delega di potere, i soldati non potevano essere "sorvegliati da vicino" e gli ufficiali, che vivono separati non si interessano troppo del benessere della truppa.

Vero, e questo causava diverse tensioni sociali tra i soldati e gli ufficiali di grado superiore. Fortunatamente adesso si sta cercando di creare quella classe intermedia per avere una maggiore efficienza e per fare da collante tra le altre due classi. Inoltre si cerca di far aumentare lo spirito d'iniziativa di ufficiali e singoli soldati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I generali dell'Armata Rossa si apprestano a scegliere il nuovo logo dell'esercito, fra i 13 scelti per la competizione finale. Senza fretta sarà scelto uno di questi.

army4.png

 

Io spero scelgano quello che somiglia al marchio della Starbucks, perchè tutti gli altri mi ricordano qualcosa che ha gia un'altro esercito...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

poi uno dice che copiano e non hanno inventiva... i loghi si dividono a metà tra copie di quelle dello U.S. Army e copie della coccorda aereonautica statunitense :asd:

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la colpa è anche di chi ha scelto la bandiera russa: i colori sono gli stessi di quella statunitense......

 

ma cribbio, un pò di fantasia....... datemi un nuovo stato e io gli disegno una bandiera arancio/fucsia/grigio

bisogna distinguersi al giorno d'oggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto l'armata rossa ricevera il nuovo fucile d'assalto a partire dal prossimo anno, si tratta dello

Stoner Mk12....oppsss.....volevo dire si tratta dell'AK-12 Kalashnikov!

 

 

 

 

AK-12_Engineering_technologies_internati

Modificato da holmes7

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto l'armata rossa ricevera il nuovo fucile d'assalto a partire dal prossimo anno, si tratta dello

Stoner Mk12....oppsss.....volevo dire si tratta dell'AK-12 Kalashnikov!

 

242v9zc.jpg

 

 

 

Si tratta dell'estrema evoluzione (in salsa più occidentale rispetto alla serie "101") dello AK-47 ....

 

 

Ovvero .... e9j5ox.jpg .... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è un problema di colori (tante nazioni hanno colori simili), ma di vera e propria mancanza di iniziativa.

non ci vuole un genio a creare un logo diverso da quello, oltremodo brutto, dello U.S. Army, senza parlare dell'inflazionatissima coccarda aereonautica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto l'armata rossa ricevera il nuovo fucile d'assalto a partire dal prossimo anno, si tratta dello

Stoner Mk12....oppsss.....volevo dire si tratta dell'AK-12 Kalashnikov!

 

 

 

 

AK-12_Engineering_technologies_internati

Hanno i migliori fucili d'assalto al mondo perché dovrebbero copiare la cianfrusaglia occidentale che si inceppa ogni 2 raffiche

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hanno i migliori fucili d'assalto al mondo perché dovrebbero copiare la cianfrusaglia occidentale che si inceppa ogni 2 raffiche

 

Ne hai esperienza diretta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Ne hai esperienza diretta?

La squadra americana sterminata in Vietnam mentre tentavano di estrarre il bossolo inceppato dal loro M-16 é un esperienza molto diretta.

 

E nonostante i sensibili miglioramenti l'M-16 e i suoi derivati richiedono un'accurata manutenzione per funzionare correttamente.

 

Invece le armi della famiglia kalashnikov con manutenzione minima sparano in qualsiasi condizione e non risentono del contatto con acqua e fango e spesso sono stati utilizzati dagli stessi americani che li preferivano ai loro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La squadra americana sterminata in Vietnam mentre tentavano di estrarre il bossolo inceppato dal loro M-16 é un esperienza molto diretta.

 

E nonostante i sensibili miglioramenti l'M-16 e i suoi derivati richiedono un'accurata manutenzione per funzionare correttamente.

 

Invece le armi della famiglia kalashnikov con manutenzione minima sparano in qualsiasi condizione e non risentono del contatto con acqua e fango e spesso sono stati utilizzati dagli stessi americani che li preferivano ai loro.

 

Queste sono cose risapute .... e mi stai citando, per giunta, un episodio (ma ve ne furono anche molti altri) risalente alla seconda metà degli anni Sessanta e relativo alle prime serie di fucili M-16 assegnate ai reparti combattenti .... con scarse istruzioni di manutenzione e, come se non bastasse, senza alcun kit di pulizia ....

 

Despite the growing clamor, the army still shipped the M16s with poor or misleadeng maintenance instructions.

And no cleaning equipment.

Contrary to army practice with every other weapon in the U.S. arsenal, and in spite of repeated warnings for two years, the army was still shipping the M16 with no cleaning kit - no bore brushes, chamber brushes, cleaning patches, or lubricants.

Even if such a kit were provided, the M16 still lacked the customary place in the butt stock to store the kit.

Many of the troops were sent into combat without any training whatsoever on the cleaning of their M16s - a shocking omission of the most important ritual in an infantryman's life.

 

Fonte .... 2lvzuad.jpg .... pagina 508 ....

 

.... da allora ne è passata acqua sotto i ponti .... e i derivati di quegli M16 prestano tuttora servizio nelle forze armate USA .... e non solo in quelle ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Hanno i migliori fucili d'assalto al mondo perché dovrebbero copiare la cianfrusaglia occidentale che si inceppa ogni 2 raffiche

 

 

 

 

:sm::wip41: :thumbdown:

 

 

Ma quando mai?!!!!

 

L'AK47 e derivati piu che un fucile d'assalto di un esercito era un arma per poveri guerriglieri....il che e' tutto dire.

 

Sul discorso che non "si inceppava mai e sparava sempre in ogni condizione" e' un altro mito dettato dal fatto che mentre gli eserciti occidentali (USA in primis) facevano statistiche su statistiche in merito al funzionamento dei loro "ferri" i vari movimenti di guerriglia non stavano certo li a registrare ogni quanti colpi si inceppava, ogni quanti giorni bisognava pulirlo, e quanto durava la canna e il caricatore.

 

http://shootersjournal.net/the-great-ar15-vs-ak47-debate/

 

Che i vari AK siano armi molto robuste e' un dato di fatto, ma se vogliamo esaminare altre caratteristiche come la precisione del tiro (oltre i 200 m), l'ergonomia, la capacita di "attaccarci" lanciagranate, laser, ottiche, torce elettriche, fotocamere.., l' estetica (che non guasta mai!) , non e' certo il miglior prodotto sulla piazza.

 

Mi pare che tutto questo oggi si condensa in questo prodotto che peraltro spara pure se lo immergi nel fango:

 

 

2.5643x_web1.gif

 

 

 

con scarse istruzioni di manutenzione e, come se non bastasse, senza alcun kit di pulizia ....

 

 

 

 

Il problema non riguardo tanto i kit di pulizia ma il fatto che vennero consegnate numerose partite di munizioni che avevano un propellente non idoneo per il sistema M16. Da qui sono nate tutte le leggende sul fatto che non sparava oltre al fatto che molti fanti della "vecchia scuola" rimpiangevano l'M 14 che con la sua palla da 7.62 aveva certamente un potere di arresto superiore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi pare che tutto questo oggi si condensa in questo prodotto che peraltro spara pure se lo immergi nel fango:

 

kf012b.jpg

Il problema non riguardo tanto i kit di pulizia ma il fatto che vennero consegnate numerose partite di munizioni che avevano un propellente non idoneo per il sistema M16. Da qui sono nate tutte le leggende sul fatto che non sparava oltre al fatto che molti fanti della "vecchia scuola" rimpiangevano l'M 14 che con la sua palla da 7.62 aveva certamente un potere di arresto superiore.

 

Questo è vero .... la mancanza dei kit di pulizia non faceva altro che aggravare il problema a monte .... quello del munizionamento inadeguato che sporcava eccessivamente l'arma .... cosa cui si pose poi rimedio.

E' peraltro necessario precisare che lo Heckler & Koch 416 ha subìto una modifica di non secondaria importanza rispetto agli M16 standard .... l'adozione di un vero e proprio gas piston al posto del tubicino che portava il gas ad alta pressione direttamente al porta-otturatore.

 

Using the HK-proprietary gas piston system found on the G36, the HK416 does not introduce propellant gases and carbon fouling back into the weapon’s interior, making it the most reliable of any M4/M16 type weapon.

 

Fonte .... http://www.hk-usa.com/military_products/hk416_general.asp

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×