Jump to content
Sign in to follow this  
Unholy

Typhoon X F-15e

Recommended Posts

Ho letto che un Ef-2000 in volo di addestramento è stato ingaggiato da due F-15E in Inghilterra. Il risultato dello scontro è stato l'abattimento dei due F-15 anche se hanno usato missili BVR. Risulta possibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Com'è successa questa cosa scusate? Io sapevo dell'esercitazione con i Sukoi..uh...Indiani?

Ma quella era un'esercitazione messa su con tutti i crismi per valutare i risultati della battaglia, quest'altra com'è avvenuta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io sappia, il fatto riportato dalle cronache risale al febbraio del 2004, ma considerato che in Inghilterra ormai abbondano sia gli Eurofighter della RAF che gli F-15E dell'USAFE, non escluderei che altri ingaggi simulati siano stati effettuati.

 

In ogni caso l'episodio del 2004 è stato fortuito.

 

Un paio di Typhoon erano in volo di addestramento, davanti a loro sono sbucati un paio di F-15E anch'essi in addestramento, e si è dato vita a un dogfight improvvisato, roba di una manciata di secondi.

 

I due Typhoon sono riusciti a mettersi in coda ai due F-15E e li hanno "abbattuti".

 

L'episodio dice poco, onestamente.

 

Nel dogfight il Typhoon è senz'altro superiore agli F-15E ed anche agli F-15C.

 

Inoltre l'F-15E (a pieno carico) è pesante e poco maneggevole, molto meno dell'F-15C, ed i piloti degli E sono piloti da bombardamento, la loro esperienza nel dogfight non è elevata.

Con carico leggero, invece, l'F-15E se la cava molto bene anche nel dogfight, grazie ai motori potenziati rispetto al C, ma comunque non è in grado di "girare attorno" a un Eurofighter.

 

Quindi, la vittoria del Typhoon mi pare scontata, a parità di capacità dei piloti.

 

Il discorso cambia in caso di ingaggio BVR.

 

L'F-15 (specialmente la versione E) ha una suite radar molto potente e sofisticata, mentre quella dell'Eurofighter è più moderna ma come sappiamo è ancora in corso di integrazione. L'armamento è uguale per entrambi i tipi (AMRAAM).

Quindi uno scontro BVR sarebbe vinto da chi riesce a portarsi nella posizione migliore e a lanciare per primo.

 

Ma sotto questo punto di vista, occorre tener presente che l'F-15 è uno dei velivoli più radar riflettenti che esistano al mondo: il dato è ancora oggi classificato, ma in giro si dice che abbia una superficie radar frontale che è più degna di un B-52 che non di un caccia.

L'F-15 è stato costruito per essere il migliore in tutti i campi, e non aveva bisogno di nascondersi ;)

Sulla base dei dati di cui dispongo, non credo di sbagliare di molto dicendo che un F-15 è almeno da 10 a 20 volte più visibile di un Typhoon, dal punto di vista della traccia radar, forse anche peggio.

 

Quindi in un combattimento BVR il Typhoon (se non ci sono AWACS di mezzo) avvisterebbe l'Eagle con largo anticipo e potrebbe portarsi in una posizione vantaggiosa per il lancio degli AMRAAM (direzione, quota e velocità) aggiudicandosi la vittoria.

 

Credo quindi che la notizia non abbia nulla di sensazionale.

 

 

Del resto, il Typhoon è un aereo del 21° secolo... ci mancherebbe che non riuscisse a imporre il combattimento contro una vecchia gloria degli anni '70 !

Share this post


Link to post
Share on other sites
...anche se hanno usato missili BVR...

i missili bvr sono quelli che simulano soltanto il lancio del missile vero?quelli per addestramnto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono missili Oltre il Raggio Visivo( la traduzione in italiano di BVR) in pratica missili a medio e/o a lungo raggio insomma sparrow, slammer, phoenix....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa John... non sono stato molto chiaro...

L'articolo dice che gli F-15 hanno acquisito l'EF-2000 per primi, dato che l'EF-2000 non aveva previsioni di ingaggio nel suo iter addestrativo, hanno "lanciato" missili AMRAAM contro l'EF-2000 che é risucito a mettersi fuori dai parametri dei missili "nemici" e si è messo in coda ai 2 F-15 abbattendoli. Questo episodio dovrebbe essere recente... Purtroppo, làrticolo non è molto esauriente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nebulosa la faccenda è!

yoda.gif

ahaha questo lo dice yoda vero?comunque se quegli f15 sono stati abbattuti non dovrebbero esserci delle...come dire....un "litigio" tra inghilterra e italia?cioè vengono abbattudi 2 aerei e l'inghilterra non dice niente...avevano torto i piloti di f15 allora!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che c'entra l'Italia? Comunque non sono stati abbattuti per davvero, è stato un attacco simulato. Certo si può dire che se un aereo come l'EF2000 ti si porta in coda puoi considerarti morto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Che c'entra l'Italia? Comunque non sono stati abbattuti per davvero, è stato un attacco simulato. Certo si può dire che se un aereo come l'EF2000 ti si porta in coda puoi considerarti morto!

ah pensavo ke gli EFA erano italiani...comunque i missili ke "hanno abbattuto" gli f15 non si sono mai staccati dal EFA,ma hanno solo simulato il lancio del missile?...io allora l'ho visto un missile come quelli, era attaccato ad un harrier ke stava per decollare nella base di grottaglie.Un collega di mio padre mi disse che appunto simulava il lancio del missile,e i piloti potevano simulare dei dogfight...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì Unholy, l'articolo che hai citato corrisponde perfettamente a un episodio narrato da Aviation Technology, una delle migliori riviste aeronautiche nel mondo, e risale esattamente al febbraio 2004.

 

Tieni conto che nè la RAF nè l'USAF hanno mai confermato l'episodio, che quindi resta a livello di "leggenda aeronautica".

 

E siccome non sappiamo in che configurazione fossero gli Eagle, è difficile trarne delle indicazioni.

 

E se analizziamo bene quello che hai letto, ti renderai conto che non ha senso: se faccio un lock-on con un AMRAAM, il bersaglio l'ho teoricamente abbattuto.

Ma la cosa non ha senso, visto che il bersaglio non sa di essere un bersaglio: non c'era un'esercitazione di dogfight.

 

Quindi può essere andata che gli F-15E abbiano agganciato gli Eurofighter, tanto per vedere se potevano tirargli addosso un AMRAAM, solo per curiosità.

 

Gli Eurofighter avranno detto: "E bravi, volete giocare? Che ne dite di un dogfight?" E si sono messi in coda ai due Eagle.

 

In ogni caso a me risulta che:

1) I due Eagle non fecero alcun lancio simulato, ma si limitarono soltanto a "illuminare" con il radar i due Eurofighter.

2) Che i due Eurofighter, per tutta risposta, manovrarono per portarsi dietro ai due Eagle.

3) Che i due Eagle cercarono di evitare il combattimento lanciandosi a tutto postbruciatore a bassissima quota (tipica manovra difensiva di un pilota da bombardamento)

4) Che i due Eurofighter riuscirono comunque a portarsi a distanza utile, in coda, per il tiro con il cannone (che nella realtà ci sarebbe stato da ridere visto che la RAF ha deciso di farne a meno...).

5) Che la cosa finì così con quattro risate.

 

Poi qualche giornalista, che avrà sentito la notizia in qualche circolo piloti, ci ha ricamato su una bella storia e l'ha pubblicata.

 

Ribadisco, in ogni caso, che un Typhoon (con avionica matura) è comunque un aereo superiore agli F-15, sia per maneggevolezza che per impronta radar.

L'armamento è identico, per cui vince chi riesce a portarsi nella miglior posizione di tiro e a sparare per primo. Tenete conto che si spara un AMRAAM da quota e velocità elevate, la sua portata aumenta notevolmente.

 

Nel dogfight l'Eurofighter è molto più maneggevole dell' F-15 (in certe condizioni il Typhoon è più maneggevole persino dell' F-22) e avrebbe molte chance in più.

 

Contro un F-15E è ancora più avvantaggiato, perchè di solito l'F-15E è sempre appesantito da una serie di aggeggini (fast pack, pod di navigazione e di illuminazione, piloni subalari, ecc...) che non fanno bene alle prestazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4) Che i due Eurofighter riuscirono comunque a portarsi a distanza utile, in coda, per il tiro con il cannone (che nella realtà ci sarebbe stato da ridere visto che la RAF ha deciso di farne a meno...).

:asd::asd::asd:

E' vero, me ne ero dimenticato! Gli inglesi hanno "risparmiato" sul dogfight!

 

Comunque si quell'immagine la sopra doveva essere di Yoda...solo che non si vede :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ancora John...

Sono d'accordo con te sulla questione del "lancio" simulato di AMRAAM...

Inoltre, veramente ridicola la faccenda dei cannoni inglesi! Chissà se non serve a farli ripensare sulle sue scelte!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sapete che non so cos'è un lock-on.....cos'è??

Share this post


Link to post
Share on other sites

lock-on sigifica puntare prendere la mira in questo caso col radar per poi lanciare un missile ;in italiano si può dire illuminare un bersaglio.

 

corregetemi se sbaglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di solito i radar hanno varie modalità di funzionamento, riunite in due gruppi principali: aria-aria e aria-terra.

 

In modalità aria-aria il radar solitamente è in modalità di scoperta, per cui presenta sullo schermo una serie di possibili bersagli.

 

Quando il pilota ritiene di voler "agganciare" uno di quei bersagli, lo seleziona e il radar cambia modalità, passando a quella di inseguimento.

 

La frequenza d'onda e la frequenza degli impulsi vengono cambiate, in maniera tale da ottenere informazioni precise e costanti sul bersaglio designato.

 

Questo "aggancio" è chiamato "lock-on".

 

Se il pilota agganciato ha un buon RWR, egli si renderà conto di essere stato "agganciato", e sarà anche in grado di sapere quando il radar, conservando l'aggancio, inizierà a illuminarlo con un fascio radar ancor più insistente e potente.

Quest'ultimo evento sta di solito a significare che è stato sparato un missile aria-aria a guida radar semiattiva.

 

La fase di illuminazione, peraltro, non è necessaria se l'aereo attaccante è dotato di missili a guida radar attiva o di missili all'infrarosso, come è ormai la regola nei moderni combattimenti aerei, per cui il "Lock-On" è diventato l'unico preavviso che sta per arrivare qualcosa di antipatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La fase di illuminazione, peraltro, non è necessaria se l'aereo attaccante è dotato di missili a guida radar attiva o di missili all'infrarosso, come è ormai la regola nei moderni combattimenti aerei, per cui il "Lock-On" è diventato l'unico preavviso che sta per arrivare qualcosa di antipatico.

Ma i missili ARH non diventano attivi solo negli ultimi km di corsa verso il bersaglio?

 

Io sapevo che il sistema di questi missili era una combinazione tra inerziale, radar passivo e radar attivo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
lock-on sigifica puntare prendere la mira in questo caso col radar per poi lanciare un missile ;in italiano si può dire illuminare un bersaglio.

 

corregetemi se sbaglio!

"illuminare" vuol dire indirizzare e concentrare il fascio radar verso un particolare contatto per ottenere un quantità superiore di informazioni, rispetto ad una normale modalità di ricarca; il radar a questo punto presta maggior attenzione sul contatto "designato" a cui può seguire l'"aggancio", ovvero il radar è fisso, bloccato (lock) sul bersaglio, seguendone la posizione e prevedendone quelle future.

 

------------------------------

 

Ecco il riassunto di una tipo sequenza di aggancio di un fire-control radar imbarcato:

 

1) Ricerca (Research): il radar scansione l'area frontale al velivolo secondo certi valori di range, azimuth e bar scan impostati dall'utente.

 

2) Designazione (Designation Phase): un fascio radar molto stretto e concentrato viene orientato nella regione del bersaglio.

 

3) Acquisizione (Acquisition Phase): il radar ricerca il bersaglio nella area designata.

 

4) Inseguimento (Track Phase): una volta localizzato il bersaglio il fire-control radar passa in modalità tracking. Durante questa fase, il sistema radar è "agganciato" al bersaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...