Vai al contenuto
Aggiornamento forum 2018 Altre info ×
Accedi per seguirlo  
nick_firefox

Vympel R-23 e R-24 (AA- 7 Apex) - discussione ufficiale

Messaggi consigliati

Chi sarebbe così gentile da darmi qualche informzione su questo missile ( raggio d'azione, testata, versioni,efficacia operativa, vulnerabilità alle contromisure, ecc) ? :helpsmile: Non mi pare sia stato aperto un topic apposito su tale sistema d'arma.......

Modificato da nick_firefox

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si è trattato quindi di un vero e proprio fallimento (in parte imputabile al personale poco addestrato). Se paragonato al suo equivalente occidentale, lo Sparrow, come se la sarebbe cavata (mi riferisco solamente alle prestazioni, non all' efficacia in azione........)?

Modificato da nick_firefox

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Presumibilmente bene. La seconda versione, l'R-24, è un'arma valida anche se afflitta da problemi di affidabilità, anch'essi dovuti spesso a scarso addestramento e cattiva produzione. Nelle mani di un pilota esperto è temibile, con buone prestazioni anche a bassa quota e in presenza di ECM. Il neo è la guida semiattiva, con tutte le limitazioni che impone al vettore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L' Apex ha equipaggiato solamente il Mig-23? Oppure ne hanno beneficiato ( se così possiamo dire) altri caccia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa di roba anni '70 (40 anni fà).

L'Apex era un missile per un intercettore dotato di radar d'intercettazione capace di svincolare l'aereo dalla guida a terra, insomma era pensato per dare finalmente la capacità BVR, cosa che il Mig-21 non aveva e quindi l'Apex venne pensato come arma preferita del Mig-23 che era di un'altra generazione rispetto al Mig-21.

Oggi l'Apex è superato, ma aerei come i Mig-21 aggiornati possono avere oramai radar capaci di usare l'AA-10 e L'AA-12.

 

MiG-21 Bison

Upgraded version for export and Indian Air Force is the first customer. Armed with the Phazotron Kopyo (Spear) airborne radar, which is capable of simultaneously tracking 8 targets and engaging 2 of them tracked with semi-active radar homing air-to-air missiles such as Vympel R-27. The radar also enable to fighter to deploy active radar homing air-to-air missiles such as the Vympel R-77 when an additional channel is incorporated. Russia has claimed that this version is equivalent to the early F-16. It performed well against F-15 and F-16s of the USAF during Indo-US joint air exercises. (Wkipedia).

 

aero+India+2009+047.jpg

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L' Apex ha equipaggiato solamente il Mig-23? Oppure ne hanno beneficiato ( se così possiamo dire) altri caccia?

 

Sembra che almeno una variante del MiG-25 sia stata armata con gli R-23/24 e si è parlato pure del Su-15 come possibile vettore. Diversi autorevoli testi non riportano, però, l'R-23 come parte dell'armamento (neppure secondario) di questi velivoli. Attendo di trovare una foto che lo confermi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che so è corretto anche Mig-25 e Su-15.

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sbaglio, o quel Mig-21 ha un canopy ridisegnato rispetto a quello del tradizionale Fishbed? Sembra più bombato......

 

 

P.S : accidenti, un armamento di tutto rispetto per un caccia leggero che alla sua entrata in servizio montava solo due cannoncini da 30mm!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, è tutto più "grosso". Anche la fusoliera è più larga e la gobba dorsale è più grossa, sennò i nuovi radar non ci entravano.

Il tettuccio bombato dà un po' più di visibilità intorno e dietro, ma il Mig-21 rimane veramente stretto dentro (e pure fuori). E' un aereo d'altri tempi e comunque il fatto che ancora voli la dice lunga sulla buona pensata iniziale e sulla bontà del suo progetto... Il Mig-21 è un aereo di 50 anni fà, mezzo secolo !

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un altro quesito (spero di non annoiarvi con tutte queste domande :D ) :l'agilità dell' Apex era superiore o inferiore a quella dei missili a lui contemporanei?

Modificato da nick_firefox

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe definire equivalente a quella dello Sparrow. L'R-23 è in grado di attaccare bersagli in manovra a 5 G, grosso modo come l'AIM-7E. L'R-24 anche a 7G, come L'AIM-7F. Con una probabilità di colpire teorica del 70%. Per dire il vero, un AIM-7M “tira” fino a 25G, cosa che non mi risulta possa fare un APEX.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'Apex nella versione a guida infrarossi era in grado di attaccare frontalmente? Oppure l'aereo vettore doveva posizionarsi in coda al bersaglio per agganciare la scia termica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L’R-23T no. L’R-24T ha un sensore più avanzato e, in determinate condizioni e ad alta quota, è in grado di attaccare un bersaglio frontale, sia pure entro il raggio visivo o poco più. Le varianti all’infrarosso sono poco utilizzate. La migliore prestazione è sempre contro bersagli attaccati nel settore posteriore, possibilmente con postbruciatore inserito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora nick firefox l'AA-7 Apex (R-23/R-24) è stato sviluppato alla metà degli anni'60 dalla Vympel per il MIG-23 Flogger, le prime unità furono testate con i prototipi del MIG-23. La versione R-23 è stata costruita in 2 versioni l' R-23R a guida radar, l'R-23T a guida infrarossi.

 

Il MiG-23ML e il MiG-23MLD potevano portare il missile nella versione R-24,che aveva una gittata di 50 km invece di 35 Aveva altre migliorie esternamente il missile era simile al modello precedente R-23. Ci sono sempre le 2 versioni a guida radar e a guida infrarossii: R-24R e R-24T.

L R-24 è rimasto in servizio fino al ritiro dell ultimo MiG-23 nel 1997 in Russia.

 

La scheda tecnica del missile

Anno: 1975

Tipo: missile medio raggio

Versioni: a guida radar semi-attiva e a guida infrarossi

Lunghezza: 4,5m radar 4,2 ir

Diametro: 0.22

Peso al lancio: R-23R, R-24R 222 chilogrammi, 243 chilogrammi (536 libbre); R-23T, R-24T 215 chilogrammi, 235 chilogrammi

Velocità max: 3420km/h

Gittata: R-23R 35 chilometri; (R-24R) 50 chilometri; (R-23T, R-24T) 15 chilometri.

Testata: 25 chilogrammi R-23 o 35 chilogrammi R-24

Propulsione:razzo a 2 stadi a propellente solido

 

Velivoli principali che lo hanno utilizzato: MIG-23, MIG-25

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anni fa circolava la diceria secondo cui i missili sovietici AA fino all'A10 escluso potessero essere lanciati in modalità "guidata" oppure come "razzi" che andavano solo diritto (nel caso di bersagli molto vicini ed oramai agganciati al collimatore senza scampo). e' vero, o è una boutade?

Anche in Vietnam alcuni piloti riferirono di essere stati fatti segno di missili "che non viravano, ma molto veloci",

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un missile, per definizione, è un razzo "guidato". Se, per un motivo qualsiasi, il sistema di guida non è in grado di dirigere sul bersaglio il missile, questo si comporterà come un razzo non guidato. Spesso, in Vietnam, i piloti degli F-4 sono stati costretti ad interrompere "l'illuminazione" radar del bersaglio e gli Sparrow hanno proseguito il viaggio su traiettoria balistica. Ma tentare di colpire qualcosa utilizzando un missile "cieco" non ha senso. In qualche caso sono stati lanciati missili "a caso" per spaventare o distrarre l'avversario. Oppure, nel caso dei missili superficie-aria, in presenza di intense ECM si è tentato il lancio “cieco” in salva e la detonazione a comando, con risultati nulli. In certi casi il sistema di guida, IR o radar, può essere asservito al mirino ottico ma i missili sono sempre “guidati”. I missili impiegati dai nord vietnamiti erano gli R-3S (AA-2 Atoll) a guida IR. Se qualcuno ha proseguito il volo apparentemente senza guida, deve essere dipeso dai frequenti malfunzionamenti che hanno afflitto tutte le armi del periodo. Molti missili superficie-aria ed alcuni aria-aria, iniziano la fase guidata solo dopo un certo tratto. Quindi è normale che ad inizio traiettoria volino diritti. Anzi, per i piloti americani in Vietnam la vista di un missile SA-2 che iniziava a “serpeggiare”era un chiaro indizio che, nonostante le manovre evasive, il sistema di guida li aveva “agganciati”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esistono progetti relativi a una versione potenziata dell'R-24? Oppure questi studi sono stati abbandonati con l'introduzione di missili più moderni e prestanti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esistono progetti relativi a una versione potenziata dell'R-24? Oppure questi studi sono stati abbandonati con l'introduzione di missili più moderni e prestanti?

Diciamo sostituito da missili più moderni e prestanti...

Sostituito dall' AA-10 Alamo

Modificato da matteo16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anni fa circolava la diceria secondo cui i missili sovietici AA fino all'A10 escluso potessero essere lanciati in modalità "guidata" oppure come "razzi" che andavano solo diritto (nel caso di bersagli molto vicini ed oramai agganciati al collimatore senza scampo). e' vero, o è una boutade?

 

Beh se vuoi sparacchiare a cacchio il tuo sistema d'arma principale, o sei uno che non solo ha una gran vista e una gran mira, ma ha pure un gran c*lo, oppure sei proprio alla disperazione, nel senso che hai finito gli altri missili, hai esaurito le munizioni e prima di saltare visto che ci sei, ci provi...

 

Anche in Vietnam alcuni piloti riferirono di essere stati fatti segno di missili "che non viravano, ma molto veloci",

Tu hai sentito dei SA-2 mi sa.

Comunque il Vietnam era un paradiso: niente regole!!! E poi non c'era nessuna guerra, visto che nessuno ha mai dichiarato niente a nessuno, quindi...

L'unica cosa che ho sentito era che si potevano usare i razzi non guidati, un pilota di A4 dei Marines ci tirò giù un Mig-17, ma i missili aria-aria mai sentito dire.

 

 

Diciamo sostituito da missili più moderni e prestanti...

Sostituito dall' AA-10 Alamo

Per tacer dei radar di guida...

Modificato da Hobo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×