Jump to content
Sign in to follow this  
picpus

"Ecco le risposte del Cav. alle dieci domande"

Recommended Posts

Eccovi, dalla rassegna stampa del sito ufficiale del Ministero della Difesa, il link all'articolo pubblicato su "Il Foglio" del 25 maggio 2009, alla pagina 1, dal titolo "Ecco le risposte del Cav. alle dieci domande"

 

http://www.difesa.it/Sala+Stampa/Rassegna+...amp;pdfIndex=21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ce ne sarebbe neanche stato bisogno, peccato che qualcuno a corto di idee si è trovato a basare la sua opposizione su queste cazzate allucinanti (scusate il termine ma quando ce vò ce vò).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Repubblica per una volta ha abbandonato il conformismo ed è stata sostenuta anche da testate stranieri.

 

a queste risposte ancora repubblica non ha accennato.

 

In questo link ci sono tutte le testate internazionali che hanno sostenuto repubblica

http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/p...mpa-estera.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già repubblica ha fatto l'inchiestona su quello che interessa al paese!

Compliementi, non siamo più in dittatura!

 

Ormai quel giornale è cartastraccia, ezio mauro dovrebbe vergognarsi a vedere dove l'ha portato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

potevano anche risparmiarsi la carta su cui l'hanno scritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora anche i seguenti giornali sono carta straccia:

Die Zeit

Times

The Huffington Post

The Guardian

El Pais

The Observer

La Tribune de Geneve

Le soir

Le Figaro

Le Monde

La dernière heure

Suddeutsche Zeitung

De Telegraaf

De Volkskrant

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che me ne frega a me dei seguenti giornali?

Io dico Repubblica è carta straccia, e lo dico con cognizione di causa.

Dico, altresì, che quell'inchiesta non può definirsi carta straccia ma altro genere di carta che qui non cito per decenza, e se questo è il massimo che il giornalismo Italiano, classe sociale inutile e incapace continuerò sempre a ripeterlo, riesce a produrre allora siamo freschi.

E se la politica della sinistra basa la sua opposizione su questo allora si meritano di non tornare al governo per i prossimi 50 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
potevano anche risparmiarsi la carta su cui l'hanno scritto

 

mi stavo riferendo al foglio e alle 10 risposte. la rep. è uno dei migliori quotidiani italiani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
mi stavo riferendo al foglio e alle 10 risposte. la rep. è uno dei migliori quotidiani italiani.

 

 

Poteva esserlo con Eugenio Scalfari direttore, ma ora è molto ma molto ma MOLTO scaduta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poteva esserlo con Eugenio Scalfari direttore, ma ora è molto ma molto ma MOLTO scaduta.

 

 

Volevo dire la stessa cosa.

Oramai il corriere è l'unico giornale che mantiene una certa autorevolezza, la repubblica oltre a schierarsi progressivamente in maniera ideologica, infatti oggi non è più comprato da un lettore trasversale ma è quasi un organo di partito, è scaduta anche nei contenuti e nelle firme.

Solo gli editoriali di scalfaro sono d'interesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma non avete capito che sono risposte inventate dal Foglio? :asd:

 

Qui c'è qualcuno che pensa veramente siano le risposte di B.? :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oramai il corriere è l'unico giornale che mantiene una certa autorevolezza,

 

Concordo ma anche la Stampa. Per il resto, nel panorama giornalistico italiano, c'è il desolante nulla, solo fogli di partito

 

OPS doppio post, me li potete unire? Grazie

Edited by Rick86

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate ma non avete capito che sono risposte inventate dal Foglio? :asd:

 

Qui c'è qualcuno che pensa veramente siano le risposte di B.? :rotfl:

Mi sembrava fosse abbastanza chiaro!!! Se l'incipit dell'articolo è: "Ho sognato. E vi racconto il mio sogno", bisogna essere proprio :censura: , per non capirlo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti ma a guardare come ha risposto Dominus:

Non ce ne sarebbe neanche stato bisogno...

 

:asd: :asd:

 

**si scherza Dominus, non altro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga, come potete dire che la repubblica è un cesso quando stiamo parlando del Foglio???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest galland

Osservazioni, politicamente scorrette.

 

Viviamo in una nazione perlomeno strana: mettiamo insieme una serie di fattori sociali e non: l'età media delle donne messe sul marciapiede dal raket è calato in modo esponenziale, prima giovani, poi ragazze infine adolescenti . Una persona, che conosco per motivi di lavoro, dedito a tali frequentazioni mi ha disvelato una profonda costatazione: in certe situazioni mica si può stare a chiedere i documenti … ho evitato di replicare per evitare di mandarlo a quel paese.

 

Ora emerge che il Presidente del Consiglio dei Ministri abbia delle frequentazioni con una ragazza che ha un quarto della sua età, il tutto in una cornice di feste che mi ricorda la trasmissione televisiva "Non è la Rai" di Gianni Boncompagni.

 

Ora Silvio Berlusconi sta accumulando un potere personale immenso, molto al di là di quello detenuto – a qualsiasi titolo - da chi ha governato la nazione in epoca moderna.

 

Se ci si aspetta che il sassolino Noemi si trasformi in frana e possa non dico travolgere ma perlomeno intaccare l'immagine di Berlusconi non è fantasia, è semplice fantascienza.

 

La concezione del costume e della morale pubblica, intesa nell'accezione più ampia del termine, corrente in Italia presta minima attenzione a fatti del genere. Per un uomo privo di qualsiasi scrupolo , remora o limite e con una capacità di manipolazione e coartazione non comune la vicenda non è classificabile neppure come un incidente di percorso.

 

A fortiori se pensiamo chele salaci note sui festini nella "Reggia di Montecaballo(*)" (come Mino Pecorelli chiamava il Quirinale all'epoca della presidenza Leone)non intaccarono punto l'allora Presidente della Repubblica.

 

 

(*)I romani DOC definiscono il colle del Quirinale "Monte Cavallo " per la presenza del gruppo marmoreo dei Dioscuri che degna la fontana al centro della piazza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedo che repubblica insiste...

Ma Berlusconi ha cambiato versione 900 volte all'estero non si consente a un capo di stato di mentire...

Lui invece è difficile che ne abbia raccontato una giusta...

 

http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/p...ammissioni.html

 

vergini che si offrono al palo diceva la Lario e visto le accuse della Guzzanti mi viene da pensar ancora più male...

 

Il Tg1 delle 20 e il Tg3 delle 19 di ieri rilanciano le immagini dell'intervista a Silvio Berlusconi sulla Cnn, quella in cui il premier parla del caso Noemi («un boomerang per la sinistra»), dell'imminente voto, del rapporto con l'opposizione, di un prossimo incontro con Obama.

 

Ma sul video mandato in onda dal canale all news statunitense manca il simbolo del Pdl. E allora? Il telegiornale di Rai 1 e quello di Rai 3 mandano in onda le immagini registrate dalla telecamera di Videolina, emittente sarda vicina al centrodestra. La differenza è proprio nell'aggiunta del simbolo con la scritta «Berlusconi presidente» alle spalle del premier.

 

Per fare un lavoro più pulito viene aggiunta anche una bella ombra, lavorata ben bene per creare l'effetto giusto sulle pieghe della tenda.

http://unita.it/news/85052/dal_nulla_compa...coni_presidente

 

BERLUCONSIMBOLO.jpg

 

RAI RIDICOLI

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites
raga, come potete dire che la repubblica è un cesso quando stiamo parlando del Foglio???

 

 

Il foglio è un giornale schierato, però al contempo mantiene un certo stile e delle buone firme, non è assolutamente male.

 

Quanto a rick e picpus 3 giorni di sospensione a testa :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il foglio è un giornale schierato, però al contempo mantiene un certo stile e delle buone firme, non è assolutamente male.

 

hai dimenticato di dire che ha una magistrale direzione e un'obbiettività fuori dal comune... e un grandissima tiratura... :asd:

Edited by pandur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi compra il foglio sa già di come sia schierato, e in ogni caso spesso e volentieri è critico verso la sua area politica di rifeirmento e ha firme in grado di scrivere approfondimenti molto interessanti.

Il paragone con repubblica, poi, non si fa visto che si tratta di un giornale d'approfondimento che viene comprato per integrare un altro giornale, non in alternativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che questo sia il topic più adatto per postare la lettera che segue.

 

Dalla rubrica "Cronaca - News" del sito "Congedati Folgore", http://www.congedatifolgore.com/ , eccovela:

 

 

IL PADRE DELL'ONOREVOLE PAGLIA RISPONDE ALL'ONOREVOLE FRANCESCHINI

 

Giovedì, 28 Maggio 2009

by webmaster

 

 

CASERTA

 

Il papà dell’On. Paglia scrive una lettera aperta all’On. Dario Franceschini “Si io farei educare i miei figli da Berlusconi”.

 

 

di Nunzio De Pinto

 

 

CASERTA – “Gentile Sig. Franceschini” – inizia così la lettere che Antonio Paglia, padre della Medaglia d’Oro al Valor Militare Gianfranco Paglia, che scegliendo di entrare nei ranghi dell’Esercito, e nella fattispecie dei paracadutisti della Folgore, mise la sua vita a disposizione del Paese – “ho seguito, essendo cittadino italiano dal 4 gennaio 1952, giorno della mia nascita, avvenuta a Napoli da genitori italiani da moltissime generazioni, mi sembra, e non vorrei sbagliare, che miei discendenti sono tutti regolarmente italiani.

 

Ho fatto questa precisazione per dirLe, a pieno titolo, che anch’ io posso parlare anche se non mi chiamo come Lei, non vengo dalle fila della Democrazia Cristiana, non scopiazzo libri dalle vicende di Fantozzi (La follia improvvisa di Ignazio Rando), non ho partecipato a convegni o a varie pubblicazioni, non sono avvocato civilista, non sono iscritto al Registro dei revisori Contabili, non sono stato membro effettivo del collegio sindacale dell’ENI s.p.a nei primi tre anni della privatizzazione, non ho curato nessuna rivista edita dal Formez, non sono socio ordinario di nessuna associazione, non sono stato mai presidente dell’Ente Palio di Siena o di Napoli, non sono stato mai capolista della DC a Ferrara ma neanche a Napoli dal 1985 al 1990, non ho diretto nessun mensile “Nuova Politica” ma cercavo con l’aiuto di mia moglie a risparmiare ed arrivare alla fine del mese e onorare tutte le scadenze.

 

Non sono stato mai nel Partito Popolare e non ho mai cercato “l’alleanza tra centro e sinistra”, non sono stato sottosegretario nel governo D’Alema, non sono stato mai candidato a Ferrara per l’Ulivo e per la Margherita nelle Marche, mi scusi ma mia moglie ed io soffriamo di allergia. Mi scusi ancora per la lunga introduzione ma mi viene spontaneo chiederle ma Lei che mestiere ha fatto o fa attualmente? Ho notato però che Lei è stato il vice o il membro o il 2° di una attività politica non ben definita, mi chiedo se Lei abbia calli alle mani o in altra parte del corpo, visto che questa è la sua biografia che si legge sul suo sito.

 

Veniamo al perché di questa mia. Lei in questi giorni probabilmente è stato vittima del gran caldo ed è fortemente stressato. Infatti, ha detto al Direttore di Panorama (settimanale che leggo e, quindi, a me non risulta) che è un dipendente di Berlusconi; probabilmente lei fa confusione con i settimanali L’Espresso e Famiglia Cristiana, a lei particolarmente vicini, tutto questo mentre il suo fido cagnolino, direttore di Repubblica, era con l’acqua alla gola nella trasmissione Ballarò.

 

Prima della presentazione delle liste per le Europee Lei, unitamente al suo cagnolino, ha detto che Berlusconi candidava le veline, (cosa rivelatasi falsa), poi la sentenza dell’estremista di sinistra e la distruzione mediatica di una onesta famiglia napoletana. Stasera ha toccato il fondo e ha chiesto agli italiani parlando del Presidente Berlusconi “fareste educare i vostri figli da quest’ uomo?”. Io ho l’ultima figlia di 15 anni e Le dico SI. Lei ha giurato sulla Costituzione in maniera teatrale sulle sponde di un fiume quando dal secondo posto è passato al primo come conduttore del PD, io ho giurato fedeltà alla Costituzione nelle mani di un magistrato nel 1975. Non parli di valori perché questo termine pronunciato da Lei diventa offensivo, venga a casa della mia famiglia, il mio cognome è Paglia e anche la mia ultima figlia le saprà spiegare, in maniera molto elementare, e Lei capirà sicuramente, cosa sono i VALORI.

 

Se poi al prossimo congresso del Suo partito resterà senza lavoro venga a Napoli a dare lezione, nei pressi della ferrovia, al gioco delle tre carte o dei campanelli, glielo spiegheranno bene i suoi compagni di merenda Bassolino e la Iervolino, Lei non ha un programma politico ma il suo è di cronaca rosa e giudiziaria.

 

 

Le chiedo un ultima cosa: lo faccia per l’umanità: TACCIA. F.to Antonio Paglia”. Non c’è nulla da aggiungere.

 

 

NUNZIO DE PINTO

Share this post


Link to post
Share on other sites

no li leggo on-line :P

 

Penso che questo sia il topic più adatto per postare la lettera che segue.

 

però nella lettera non spiega perchè farebbe educare i suoi figli da B.

Edited by pandur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...