Jump to content

pandur

Membri
  • Content Count

    561
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by pandur

  1. trallallero trallallà sono morti 6 parà!!!! -6! onore ai guerriglieri afghani!!! come sempre, la vera pasta delle persone esce sempre allo scoperto. intanto ti sospendo, ricordandoti che il tuo comportamento è reato penale (art.290), poi vedremo cosa farne di te... compagno filoterrorista.
  2. da quel che ho visto in rete è l'hip il più usato e prodotto, e da più utenti, anche se da meno tempo perchè più "giovane". senza considerare i derivati come l'ab-212, ab-412, ecc.
  3. sì, le nelson li avevano da 620 mm, però subacquei, non brandeggiabili. ho un bel pò di pubblicazioni sulle navi inglesi WWII ma non menzionano lanciasiluri di quel tipo sui "county".
  4. mitico!! in servizio in mezzo mondo da più di 40 anni... intanto posto il link di wiki che, stranamente, è fatto abbastanza bene: Mil Mi-8 io credo anche che le ultime versioni del Mi-17 siano ancora valide, anche perchè non ha molti concorrenti; non trovate? ah, e poi una foto dello "zanzarone"
  5. senza dubbio il MiG-29. il su-27 sarà più cattivo e più grosso... ma il mig è più simpatico.
  6. avevano un meccanismo di sicurezza nel brandeggio delle armi, che interrompeva il fuoco in corrispondenza della deriva, delle eliche , delle ali ecc. era una cosa comune a (credo) tutti gli aerei ww2
  7. splendido, splendido mustang! continua così... mmm bisogna dire che erano fabbriche molto piccole, quasi "officine" più che vere industrie, come ad esempio alcune case italiane. e poi producevano anche aerei per usi civili, ai tempi c'erano molte meno differenze...
  8. non esagerare. nessun musulmano che conosco è contento per la strage di 2000 persone, anzi è una cosa che si è ritorta contro ogni seguace di maometto. prova a chiederglielo.
  9. se vogliamo fare una gara di violenza possiamo parlare anche di quella che subiscono i musulmani (moderati e inermi, poichè queste così si fanno appunto ai deboli e non ai forti) o magari di guantanamo. dire che in europa sara presto così per colpa dell'immigrazione (che è un fenomeno inarrestabile tra l'altro) è fantascienza. molti paesi musulmani come il pakistan sono nostri alleati nella guerra ad altri musulmani e ce li teniamo così. e per gli inglesi la massiccia presenza di orientali è la cosa più naturale del mondo. e questi discorsi, infine, li facevano i politici americani 10
  10. sì. la difesa c/a delle navi occidentali è sicuramente migliorata ma si tratta cmq del più temibile armamento antinave per un sub. bisogna poi vedere se non sono stati sgretolati dalla ruggine...
  11. grazie. avevo sentito solo fonti nostrane, e da quelle sembrava molto peggio...
  12. assolutamente no. ho detto che Wilders non ha un'idea molto chiara di cosa sia, almeno a giudicare dall'intervista. ne più ne meno.
  13. ho un piccolo appunto. da queste parole Wilders rivela di essere straordinariamente ignorante (conosci il tuo nemico...) sul corano, sul diritto islamico e sulla società mediorientale, nonchè di storia moderna. se ci si mette poi che è anche contro l'unione delle nazioni del continente europeo...
  14. bè, intanto si potrebbe dire che alla fine degli anni '50 i sovietici avevano già in servizio i missili antinave, in particolare l'as-1 kennel dal '56 (link), e a seguire tutti gli altri di quella prima generazione come l'as-2 kipper o gli ssn-1 e 2 sup/sup. in occidente invece in quel momento si usavano ancora gli aereosiluranti come il gannet inglese se non sbaglio. e il bombardamento navale con bombe a caduta libera a bassissima quota e da breve distanza rimase in auge per un bel pò. per questo erano pensati aerei come il buccaneer, o basta vedere cosa hanno fatto gli argentini con i dagger
  15. già, possono farlo soltanto mezzi dello stato come i militari o polizia... cmq non so se avete letto delle reazioni della compagnia cui apparteneva l'elicottero: praticamente non hanno battuto ciglio.
  16. salve! io credo che gli hind siano molto adatti in quanto dispongono di armamento, corazzatura, potenza e autonomia; nonchè di squadra di fanti che può diventare un mini reparto di forze speciali da portarsi dietro come nel marsupio; che li rendono dei perfetti elicotteri COIN, quasi meglio degli aerei dedicati, e sicuramente più di sofisticati e costosi elicotteri scout/controcarro (che però non possono trasportare un bel niente) o elicotteri da trasporto medi/leggeri sicuramente meno armati e "cazzuti"... del resto è a questo scopo che li userà anche la FAV e per il quale lo hanno già us
  17. devi anche tener conto conto che nel 1945 l'armata rossa era di levè en masse esattamente come gli angloamericani e non meno esperta giacchè era veterana della sconfitta della wermacht sul terreno. quindi i due schieramenti erano molto più simili che negli anni '70...
  18. proposta interessante.. ma continuare la guerra nel 1945 tra angloamericani e sovietici avrebbe significato la fine materiale dell'europa. la gente (e anche i capi) volevano la pace. quelle di churchill erano farneticazioni...
  19. e bè qua mi sento decisamente chiamato in causa (anche se non mi faccio vivo da un pò)... vorrei fare un precisazione: il mig-3 è solo la versione 1940 del mig-1 del 1939. le uniche differenze stavano nell'abitacolo ingrandito e meglio equipaggiato e per avere un serbatoio in fusoliera da 240 litri oltre a quelli alari. ma il difetto principale (stabilità longitudinale) rimase. tuttavia per i ruski fu importante perchè costituì un grosso passo avanti rispetto all'i-16. i successivi mig-5, un modello migliorato e potenziato e 7, quello dotato di turbogetto furono solo prototipi...
  20. grassie!!! ... e auguri ad alpino!
  21. moltissimi ufficiali tedeschi furono reintegrati nella bundeswehr, anche alti in grado molto anziani. alcuni furono esclusi perchè sospettati di "collaborazionismo" coi sovietici (prigionieri di guerra). molti ovviamente militarono nella volksarmee e nella volkspolizei della DDR; e alcuni di essi furono esclusi per gli stessi motivi (come von seydlitz-kurbach comandante del 51° corpo a stalingrado, che passò alla causa sovietica dopo la cattura ma fu sempre osteggiato. il comandante 14° panzerdivisionen Lattmann divenne invece capo della polizia) comunque non ho capito la domanda. in che s
  22. avete frainteso la mia frase: intendevo dire che gli americani dopo la guerra civile diventarono un paese colonialista, così come lo erano le potenze europee. non certo che l'america ha colonizzato l'europa.
  23. non mi dilungherò in OT. ho scritto quelle cose solo per "controbilanciare" l'apologia di pete, poichè nell'america non c'è niente di mistico o perfetto. noterai, intruder che non ho espresso opinioni personali, ma fatti. volutamente espressi in maniera negativa, perchè si può pensare bene o male di ciò che hanno fatto (e fanno) gli americani. personalmente ho un'alta opinione degli USA per svariati motivi. straquoto. per tutta la seconda metà dell'800 l'europa rimase legata a una vecchia concezione di guerra campale, anche se quella moderna aveva già preteso il suo alto tributo d
  24. nel senso che gli americani, o meglio una elitè di coloni ricchi del new england si sono appropriati di dottrine illuministiche europee e ci hanno fatto una rivoluzione per liberarsi del dominio economico inglese, e non per rendere tutti gli uomini uguali. quando poi hanno liberato gli schiavi si sono massacrati tra di loro. ciononostante l'haparteid è andato avanti ancora a lungo (ancora oggi girano incappucciati bianchi facendo raduni e comizi), e quelli che erano schiavi son diventati salariati, per non parlare degli immigrati. e hanno massacrato gli indiani per appropiarsi delle loro terre
×
×
  • Create New...