Jump to content

LF57


cacciatores
 Share

Recommended Posts

Guest intruder
Era stata acquistata anche in buoni numeri, ma i carristi non la videro mai, addirittura come arma avevano il garand e non si sognavano manco per scherzo di portarlo nei mezzi, l'unica volta che l'ho vista in mano a dei militari è in alcune foto dell'ormai defunto GRACO.

 

 

I carristi col Garand? Qualcosa di più ingombrante non hanno trovato?

Link to comment
Share on other sites

La 'San Luigi' (ottima arma peraltro) che io sappia era solo in dotazione al Gr.A.Co della brigata missili Aquileia, e ad alcuni nuclei Carabinieri dei nuclei di Polizia Militare Divisionali. Se ricordo bene ne furono acquistate 5000 in tutto, e verso la fine degli anni 90 erano anche in dotaione all'osservatore (non tutti) dei nuclei sniper dell'esercito (non FFSS).

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente qualcuno ne saprà piu' di me, ma non mi risultano Garand in dotazione ai carristi. Quando feci il militare io il carro standard era il Leopard 1 e l'arma prevista per l'equipaggio era il Fal BM 59 T.A. cioè la versione con calcio pieghevole e tromboncino/lanciagranate fisso ( quello dei paracadutisti era amovibile ) . Che poi tali armi rimanessero sempre in armeria e che i servizi di guardia si facessero con i Garand anche nelle caserme dei carristi è probabilissimo. Quanto alla Franchi LF 57 era una p.m. piu' o meno coeva della diffusissima Beretta PM 12 ed era stata progettata come quest'ultima per sostituire il mitico MAB, ma la Beretta si impose quasi ovunque e la Franchi fu prodotta in serie limitata . Non era tuttavia una cattiva arma, peraltro simile ad un modello della Walther, era compatta, dotata di calcio pieghevole a stampella, era molto affidabile e precisa. La caratteristica principale era un basso rateo di fuoco che consentiva di effettuare raffiche raggruppate ed efficaci nonostante il selettore prevedesse solo la posizione di sicura e raffica libera. I mercenari portoghesi che la utilizzarono in Africa le diedero il soprannome di " San Luigi " tanto si rivelo' preziosa quando si trattava di salvare la pelle !. Venne acquistata in un numero limitato anche dal nostro esercito ma venne immediatamente immagazzinata senza alcun utilizzo. Negli anni 90 a causa delle necessità scaturite durante le " missioni di pace " furono riesumate e modificate con un nuovo selettore dall'Arsenale di Terni e quindi distribuite ai reparti. Dal punto di vista del possibile utilizzo posso dire che oltre ai reparti segnalati da Madmike ricordo di averne visto qualcuna in mano ad ufficiali degli Alpini in Bosnia e poi diciamo che in teoria dovrebbero essere la dotazione degli equipaggi dei carri Ariete e forse anche di altri mezzi corazzati. Dico in teoria perchè in materia di armi portatili dopo anni di immobilismo in materia ci si è accorti che oibo' i soldati ogni tanto devono pur sparare e cosi' si è dovuto correre ai ripari acquistando nuove armi di vario tipo da dare in via prioritaria a reparti in missione con il risultato che spesso non si è piu' aggiornati correttamente sulle dotazioni.

Link to comment
Share on other sites

Quindi 5000 pezzi furono acquisiti ma non vennero distribuiti ai reparti carri.... ma qualcuno mi sa dire qual'è l'arma d'ordinanza dei carristi? per intenderci se un ARIETE C1 viene colpito e l'equipaggio smonta dal mezzo per mettersi a sicuro con cosa copre la propria evacuazione? mica andranno in giro con la sola Beretta d'ordinanza?

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Beh un mistero non proprio, saranno a prendere la stessa polvere del lanciarazzi folgore e delle altre brillanti acquisizioni dell'EI.

 

 

Della serie: avevamo tanti soldi da spendere.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...