Jump to content
Sign in to follow this  
Bubu

Sedile d'espulsione...

Recommended Posts

O...ma a quanto pare ho letto su altre discussioni ke l'F-104 ha il sedile d'espulsione ke si lancia per di sotto....avrei domande...perché lo hanno fatto verso il basso e non coome gli altri verso l'alto???...poi...come funziona il sedile d'espulsione dell'f-104 a differenza di tutti gli altri normali caccia( o intercettori)??perché quelli normali so piu o meno kome funziona...ma e vero ke i sedili d'espulsione verso l'alto kuando si eiettano possono raggiungere persino fino ai 20G???????lo dicevano su discovery.... :scratch: ..ancora l'ultima domanda un po piu facile.....lF-104 e l'unico ke ha il sedile d'espulsione ke si eietta verso il basso o ce ne sono ancora altri??? :huh::huh::helpsmile: ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sbaglio (Gianni ci ha spiegato) che solo le prime versioni del 104 montavano i sedili che si eiettavano verso il basso... non ricordo perchè però..

 

poi sono stati sostituiti da nuovi modelli che si eiettavano normalmente... :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se non sbaglio (Gianni ci ha spiegato) che solo le prime versioni del 104 montavano i sedili che si eiettavano verso il basso... non ricordo perchè però..

 

poi sono stati sostituiti da nuovi modelli che si eiettavano normalmente... :ph34r:

Ah...pero non mi hai risposto alle altre... :offeso: ..beh...magari ro o gianni lo sanno ...kmq...grazie...per ora..... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se non sbaglio (Gianni ci ha spiegato) che solo le prime versioni del 104 montavano i sedili che si eiettavano verso il basso... non ricordo perchè però..

 

poi sono stati sostituiti da nuovi modelli che si eiettavano normalmente... :ph34r:

Esatto! Carlo se utilizzi il sistema di ricerca del sito, inserendo le parole chiave sul quale verte il tuo interesse, hai modo di verificare se in questo forum vi è già risposta ai tuoi dubbi...sai così evitiamo di ripeterci!

 

Ad esempio sui seggiolini eiettabili avevo postato io tempo fà, in collaborazione con Gianni, proprio informazioni sull'eiezione e Gianni in particolare sul 104.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mo' ci provo.... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siccome L'F-104 era un velivolo con la "coda" a forma di T, il seggiolino, se espulso dall'alto, poteva urtare contro questa "coda". E' per questo che si pensò di montarne uno che si egliettasse verso il basso.

 

E poi l'F-104 operava a quote di intercettazione molto elevate, non c'era quindi pericolo di schiantarsi al suolo con un seggiolino che si egliettava verso il basso... :rolleyes:

Edited by Giovanni86

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ho provato a cerca...e...qualkosa ho trovato..una discussione...sapete kuale??la mia... :pianto::pianto::pianto: ...forse l'altra discussione ha un altro nome???? :unsure:

Edited by Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'F-104 non è stato l'unico caso di sedile di espulsione verso il basso.

Tanto per citare un altro esempio famoso, nel B-52 il navigatore e l'addetto al radar erano espulsi verso il basso.

 

E ha ragione Giovanni86: fu proprio l'impennaggio a T a determinare quella scelta.

I seggiolini disponibili negli anni '50 non offrivano garanzie per evitare l'impatto del pilota contro la coda, per cui fu scelta quella soluzione, che rimase fino all'F-104G.

 

Dalla versione G iniziarono a essere installati seggiolini con sistema d'espulsione tradizionale, verso l'alto.

 

Non c'è differenza tra i due sistemi: verso l'alto viene sganciato (o espulso o disintegrato o frantumato) il tettuccio, mentre verso il basso c'è un'apposita botola che viene espulsa.

 

L'F-104 era concepito per missioni d'alta quota - come ha detto Giovanni - e quindi il problema era relativo.

A bassa quota il pilota doveva rovesciare l'aereo e lanciarsi (buonanotte...)

 

--------

 

Per quanto riguarda i G...

 

prendete sempre con le pinze le cose che dicono a Discovery e simili.

Questi programmi sono belli, le immagini eccezionali, ma talvolta i dati tecnici lasciano a desiderare.

 

In questo caso, però, non hanno detto inesattezze: effettivamente un'espulsione genera dai 5 ai 20 G, secondo la situazione e il tipo di seggiolino.

I primi seggiolini eiettabili erano quelli che infliggevano i G più alti.

Pensate che i razzi imprimevano spinte che andavano dai 2500 fino ai 20.000 kg/sec, sia pure per pochissimi istanti.

 

Infatti fino all'entrata in servizio dei seggiolini moderni (Martin Baker, ACES e simili), eiettarsi non era mai una scelta "tranquilla": i piloti portavano spesso a casa la pelle, ma a prezzo di fratture e lesioni, e talvolta quelle alla spina dorsale erano irreversibili.

Ci sono stati piloti che sono morti per le lesioni riportate, e altri che sono rimasti paralizzati a vita.

Poi le cose sono cambiate (diciamo più o meno con l'ingresso in servizio dell' F-4 Phantom II) e i seggiolini moderni adottano un motore razzo principale la cui spinta è intorno ai 500 kg/sec, quindi decisamente più morbida.

A questo motore principale si affiancano poi 2-3 o più razzi ausiliari, che stabilizzano il seggiolino, ammortizzano l'accelerazione e ottimizzano la separazione. Questi razzi ausiliari hanno spinte nell'ordine dei 20-30 kg/sec.

Ciò ha consentito di realizzare sistemi di espulsione molto più sicuri e affidabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero grazieee....!!! :adorazione::adorazione::adorazione: a tuttii.::!!! :adorazione::adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie gianni e a giovanni per la spiegazione!!!!! :adorazione::adorazione:

 

ora però una domanda su quello che ha citato gianni in caso di missioni a bassa quota il pilota doveva girare l'aereo e lanciarsi, ma se il pilota può girare l'aereo vuol dire che non ha perso (almeno in parte anche se in pochissimi casi credo.....) il controllo giusto????? :helpsmile::helpsmile: e quindi che senso ha lanciarsi??? vi prego help me :helpsmile::helpsmile: scusate se è una domanda che mi sembra stupida,ma io la pongo poi sarete voi a valutare se tale o meno!!!!! ;);););):huh::huh::huh::huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie gianni e a giovanni per la spiegazione!!!!! :adorazione::adorazione:

 

ora però una domanda su quello che ha citato gianni in caso di missioni a bassa quota il pilota doveva girare l'aereo e lanciarsi, ma se il pilota può girare l'aereo vuol dire che non ha perso (almeno in parte anche se in pochissimi casi credo.....) il controllo giusto????? :helpsmile::helpsmile: e quindi che senso ha lanciarsi??? vi prego help me :helpsmile::helpsmile: scusate se è una domanda che mi sembra stupida,ma io la pongo poi sarete voi a valutare se tale o meno!!!!! ;);););):huh::huh::huh::huh:

Gianni ha scritto, dopo, tra parentesi BUONANOTTE! Intendendo ovviamente che il rovesciare un 104 che ha dei problemi tecnici o, peggio, di assetto, a bassa quota, per ottenere un eiezione con successo è follia pura, molto simile come risultato finale ad un suicidio più che a un tentativo di salvataggio.

 

Ribadisco che i seggiolini odierni, modernissimi, consentono, era così anche sul 104, di ottenere eiezioni con successo, anche a quota e velocità 0 (zero). La MARTIN BAKER li ha battezzati infati 0-0 per ribadire che è possibile l'utilizzo quando questi due parametri sono nulli, pur consentendo il raggiungimento di una quota minima per garantire riassetto, sgancio, separazione e l'apertura del paracadute in qualsiasi assetto si trovi il velivolo.

 

Manovrare il 104 non era cosa semplice, lìho già scritto! La sola manovra di routine, e cioè "sporcare" il velivolo per l'atterraggio, richiedeva il rispetto di parametri molto rigidi, in particolare a causa del BLC (controllo dello strato limite). Mettere i flap su LAND andava fatto ad una certa quota, non più in basso, perchè se questa fosse stata ridotta, in caso di asimettria del BLC, uno si metteva il 104 per cappello! La manetta doveva essere OBBLIGATORIAMENTE non al di sotto dell'83% RPM, pena lo scarso spillaggio di aria dal compressore e deficitario funzionamento sempre del BLC.

 

La manovra di decollo, a causa delle elevate accelerazioni di questo velivolo, in modo particolare con avione "pulito", era critica. Chiedete, se conoscete piloti che abbiano poggiato le chiappe sul 104, com'era tirare dentro il carrello del 104...! Se superavi una certa velocità, chiamata di rientro, e in questo aereo era questione di una manciata di decimi di secondo, il carrello non rientrava e nel mentre bisognava tirare anche dentro i TAKE OFF FLAP e sempre nel mentre anche controllare l'accelerazione, dove si stà mettendo il muso, ecc....TUTTO QUESTO IN POCHISSIMI SECONDI!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è una battuta,non una spammata:

Meno male che non hanno pensato alla "zero-zero"quando ancora si eiettavano verso il basso,povero pilota..."Effetto-CHIODO"... :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
si volevo chiedere appunto in sostanza se buonanotte l'ha scritto per i motivi detti anche da te!!!!! :okok::okok:

 

tutto qui :adorazione::adorazione:

Assolutamente SI!

 

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questa è una battuta,non una spammata:

Meno male che non hanno pensato alla "zero-zero"quando ancora si eiettavano verso il basso,povero pilota..."Effetto-CHIODO"... :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Troppo loooll!!! :rotfl::rotfl: ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sedili eiettabili verso il basso? Che cosa bizzarra! Naturalmente sono molto migliori i sedili eiettabili verso l' alto!

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E non tanto brutti però, perchè si deve considerare che quando si è valutata l'opzione "verso il basso", non è che gli altri seggiolini dessero chissà che garanzie.

 

Lo spillone ad esempio ha iniziato la carriera con quel sistema.

 

Poi, hanno perfezionato il seggiolino nel senso assoluto, col tipo 0-0 per intenderci. Ovvio che un seggiolino che spara in giù, da una certa velocità, da una certa quota, non ha più senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che differenza c'è tra un seggilono che si eietta verso il basso e uno che si eietta verso l' alto?

 

 

 

CIAO!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
con uno che si eietta verso il basso rischi di schiantarti contro il terreno

Grazie della risposta. Ma non penso che un' aereo voli così basso da far schiantare il pilota eiettato. Ma è comunque meglio essere sicuri ed eiettarsi verso l' alto.

 

 

 

CIAO!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

nelle missioni di strike per esmpio si vola a pochi metri da terra per evitare l'intercettazione radar

Share this post


Link to post
Share on other sites
nelle missioni di strike per esmpio si vola a pochi metri da terra per evitare l'intercettazione radar

Ah, già è vero! Allora diventerebbe pericoloso aiettarsi vero il basso!

 

 

 

CIAO!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 metri di quota è abbastanza basso, che dici?

Bhè in effetti...è pericoloso... :unsure::unsure::unsure:

 

 

 

CIAO!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che ci sono aerei che volano così basso... vediamo per esempio il Tornado: è stato creato per volare con TFR a 15/30 metri dal suolo. Qualsiasi genere di seggiolino eiettabile verso il basso sarebbe stato inutile!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...