Jump to content
Sign in to follow this  
Guest intruder

F35B per Israele

Recommended Posts

Israele si sta facendo nuovamente sotto per ottenere una versione export del Raptor, tale nuova insistenza è dettata da ragioni politiche, economiche e pratiche.

 

In primis l'insediamento di un nuovo governo alla Casa Bianca di segno opposto al precedente fa sperare che alla fine venga rimosso il divieto di esportazione sul Raptor.

In secondo luogo vi è il disappunto di Tel Aviv sulle condizioni a cui verrebbe ceduto il rimpiazzo dell'F-22: l'F-35.

A settembre Israele aveva dichiarato la sua intenzione di acquistare l'F-35: un totale di 15,2 miliardi di dollari nel caso il governo israeliano avesse confermato tutti gli ordini (inizialmente 25 F-35A e successivamente altri 50 esemplari, A o B). Quindi si tratterebbe di 200 milioni di dollari per esemplare: non proprio bruscolini, anche per le generose casse israeliane. Ultimo ci sono considerazioni pratiche. Israele vuole accedere alla tecnologia stealth il più presto possibile e l'F-35A non sarebbe consegnato prima del 2014 (probabilmente anche 2015), mentre una versione export del Raptor sarebbe pronta al limite entro due anni (2011)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah la questione delle cifre mi sembra strana, anche perchè, normalmente, gli Israeliani pagano molto meno del normale il "made in America".

Quanto all'F22 penso che per le esportazioni se ne parlerà tra vent'anni, a meno che la lobby ebraica, molto forte nell'entourage di Obama, non abbia davvero capacità di pressione fuori dal comune.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi quasi c'è da sperare che gli Americani non lo vendano l'F-22. Per gli Israeliani la vedo grigia, ma Australiani e Giapponesi un pensierino al nostro EFA ce lo potrebbero anche fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I giapponesi, come si è già parlato, un pensierino già lo fanno, per gli Aussie escludo visto che hanno appena ordinato 24 superhornet nuovi di pacca e hanno già formalizzato la richiesta per l'acquisto dell'F-35.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah la questione delle cifre mi sembra strana, anche perchè, normalmente, gli Israeliani pagano molto meno del normale il "made in America".
Pagano :blink: da quando :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Quanto all'F22 penso che per le esportazioni se ne parlerà tra vent'anni, a meno che la lobby ebraica, molto forte nell'entourage di Obama, non abbia davvero capacità di pressione fuori dal comune.

Dubito che l'F-22 prenderà mai un ordine export a causa dei brutti episodi di trafugazione di tecnologia verso paesi ostili, come l'AEGIS passato ai cinesi da un giapponese venduto :thumbdown:

Quasi quasi c'è da sperare che gli Americani non lo vendano l'F-22. Per gli Israeliani la vedo grigia, ma Australiani e Giapponesi un pensierino al nostro EFA ce lo potrebbero anche fare.

Il problema è che gli Israeliani riciclano e vendono ai cinesi :thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah non più da quando i Cinesi si son messi a fornire una serie di paesi nella lista nera Israeliana, adesso più che altro guardano all'India.

Riguardo all'F22 forse prima o poi si potrà esportare ma, per allora, credo proprio che nessuno lo prenderà al posto dell'F-35 che avrà rivelato tutte le sue capacità ad un prezzo minore.

Comunque di tutti questi stati solo l'Australia, alleato di ferro USA, ha serie possibilità di convincerli prima o poi, ma anche loro ormai viaggiano spediti sull'accoppiata SH/F-35

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Mah non più da quando i Cinesi si son messi a fornire una serie di paesi nella lista nera Israeliana, adesso più che altro guardano all'India.

Riguardo all'F22 forse prima o poi si potrà esportare ma, per allora, credo proprio che nessuno lo prenderà al posto dell'F-35 che avrà rivelato tutte le sue capacità ad un prezzo minore.

Comunque di tutti questi stati solo l'Australia, alleato di ferro USA, ha serie possibilità di convincerli prima o poi, ma anche loro ormai viaggiano spediti sull'accoppiata SH/F-35

 

 

Non credo che l'Australia sia in grado di permettersi l'F22.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi inserisco nella discussione osservando che la suite elettronica dell'F-35 è la più complessa in assoluto mai installata su di un velivolo.

 

Gli stessi progettisti hanno dovuto fare un sacco di lavoro per metterla a punto, figuriamoci se un'industria esterna (quale un'eventuale azienda israeliana) riesce, con il Lightning II che ancora non è entrato in servizio,a progettare una serie di modifiche ad un elettronica della quale non esistono ancora documentazioni tecniche, disegni e addirittura informazioni.

 

Forse più avanti, ,ma ora mi sembra davvero improbabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente non subito, però gli Israeliani si son dimostrati sempre molto solleciti nel sviluppare una conoscenza completa delle macchine di cui dispongono per poi modificarle ad hoc per le proprie esigenze, e gli americani sanno benissimo che lo faranno anche stavolta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che modificare un F35 non è come modificare un F16.

L'elettronica è tutta integrata, e sicuramente sarà possbile metterci ben poco le mani dentro la cellulla, è vero è comunque un aereo progettato in vista dell'ormai conosciuto sviluppo a spirale... ma fatto dagli americani, e credo, soprattutto sotto la parte software, e comunque non cambiano interi sistemi, come tutta la suite di difesa (EW).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...