Jump to content

Cade elicottero militare nei pressi di Frosinone


Montgomery
 Share

Recommended Posts

Ho sentito di questa notizia al tg1, per fortuna pare che i due piloti stiano bene.

http://www.corriere.it/cronache/08_marzo_1...3ba99c667.shtml

Qui non dice di che mezzo dell'Aves si trattava, se qualcuno lo scopre tanto meglio...

 

Si tratta di un elicottero NH-500, un rottame del 72º Stormo dell’Aeronautica Militare, precipitato attorno a mezzogiorno nelle campagne fra Ceccano ed Arnara, in Ciociaria. I due piloti, il capitano Alessio Grici ed il tenente Roberto Di Michele hanno riportato ferite non gravi e sono stati portati in ambulanza all’aeroporto di Frosinone. La macchina era partita dall’aeroporto di Frosinone e secondo le prime testimonianze avrebbe urtato una linea elettrica andando distrutta nell’incendio divampato all’impatto col suolo.

 

pschqe.jpg

Link to comment
Share on other sites

Link alla notizia.

 

I piloti sono feriti fortunatamente solo in modo lieve.

 

L'elicottero è un NH-500E del 72° Stormo (AMI).

 

-------

 

Dalla news:

"Il 72° Stormo ha il compito di istruire i piloti di elicottero dell’Aeronautica Militare e delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato. L’attività addestrativa viene svolta con elicotteri NH-500E in zone lontane dai centri abitati e nella massima sicurezza. In venti anni di attività di addestramento su questo elicottero si è verificato in Italia un solo incidente di volo non grave."

 

Ormai l'Aeronautica lotta per la sopravvivenza.... Hanno già dovuto mettere le mani avanti per evitare casini.... <_>

Link to comment
Share on other sites

E' un po' eccessivo definire un rottame l'NH-500, e quelli della GdF sono un po' più datati (nonchè di una versione precedente).

 

Tutti d'accordo che l'AMI sta tirando la cinghia, ma in giro all'estero sappiate che ad assolvere lo stesso compito ci pensano gli Alouette di solito...

 

F1000010.jpg

Link to comment
Share on other sites

L'NH-500E non è assolutamente un rottame. Fra l'altro la nostra componente elicotteristica è in rapida evoluzione.

 

Quelli della foto della GdF sono vecchi (vecchissimi) Hughes 500 Y, mentre l'NH-500 elicottero della Breda-Nardi deriva dalla versione più recente del Hughes, la T.

Link to comment
Share on other sites

Quoto Paperinik.

Gli NH-500 dell'AM non sono assolutamente dei rottami(thunderalex mi farebbe piacere sapere come lo sai) e l'incidente non ha niente a che vedere con la macchina poichè si è trattato di un impatto con un cavo.

Anzi,avendoli visti da vicino e sentendo chi ci vola devo dire che credo siano in ottime condizioni.

 

Ho sentito i ragazzi CP del mio corso che sono a Frosinone(hanno praticamente finito il corso) e mi hanno detto che l'elicottero,che aveva a bordo un Capitano dell'AM e un tenente dell'EI(allievo),ha impattato il cavo dell'alta tensione e si è capovolto.

L'equipaggio è riuscito ad abbandonare l'elicottero rapidamente e solo con qualche graffio,prima che il mezzo prendesse fuoco rimanendo praticamente distrutto.

Purtroppo sono incidenti che capitano(qua a NAS Corpus Christi un MH-53E ha avuto un incidente per lo stesso motivo con la morte di 5 componenti dell'equipaggio,uno solo salvo).

Ora bisognerà capire bene quali siano state le cause che hanno portato all'impatto col cavo.

Link to comment
Share on other sites

Quoto Paperinik.

Gli NH-500 dell'AM non sono assolutamente dei rottami(thunderalex mi farebbe piacere sapere come lo sai)

 

Mi sbaglierò sicuramente, comunque la locale compagnia della GdF ne ha uno nella mia zona... certo non è da american action movie...

Edited by Thunderalex
Link to comment
Share on other sites

Il Servizio aereo della Guardia di Finanza ordinò 50 NH-500 nella versioni MC e MD che entrarono in servizio tra il 1977 e il 1986. Ne è prevista la radiazione nel 2010.

 

Nel 1987 iniziò la produzione per la fornitura di 50 esemplari all'Aeronautica Militare. Le consegne iniziarono nel 1989 presso il 72º Stormo con due NH-500D, seguiti nel maggio 1990 dagli NH-500E che andarono progressivamente a sostituire la flotta di AB-47 nei compiti di velivoli scuola per gli elicotteristi di tutte le forze armate, forze di polizia, per i Vigili del Fuoco e per i frequentatori stranieri di altre nazioni.

 

Nota:

Quando scrivo versione Y alludo a quei esemplari appartententi alle prime varianti del Hughes 500 che avevano i piani di coda con lo schema a Y, mentre quelli più recenti hanno lo schema a T. Quelli della Finanza hanno appunto lo schema a Y

Edited by paperinik
Link to comment
Share on other sites

A questo punto vi chiedo: qual'è l'età media dei "nuovi" NH-500?

 

I primi (di un totale di 50) furono consegnati all'AMI nel 1990. Non so dirti ora quanti ce ne siano in servizio attivo, cioè non so com'è gestita la flotta; in ogni caso, a fronte di un impiego secondo le previsioni, escluderei che gli esemplari in servizio oggi siano "rottami". Non credo nemmeno si sia pensato alla loro sostituzione.

 

EDIT:

@paperinik: torna sempre utile Wiki, eh! :)

Edited by Captor
Link to comment
Share on other sites

Comunque la prima differenza che salta all'occhio è il muso, oltre alla conformazione delle derive. I 500 prodotti dopo il '90 hanno il muso "a punta", quelli più vecchi hanno "er cuppolone".

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...