Jump to content
Sign in to follow this  
Jack89

Ingegneria...

Recommended Posts

bene bene.. è arrivato il momento di scegliermi l'università.. ho visto questa facoltà al politecnico di milano, cercavo qualcuno che ne sapesse qualcosa di più.. :helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi associo alla richiesta di Jack89. Anch'io pensavo di iscrivermi a questa facoltà... però al poli di Torino.

Qualcuno che ha frequentato un corso del genere può gentilmente darmi (darci) alcune info? :helpsmile:

Tipo: è vero che è più difficile di altri corsi di ingegneria? C'è richiesta in giro di ingegneri aerospaziali?

 

Grazie :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Politecnico di Milano è uno dei più rinomati e prestigiosi atenei italiani.

La facoltà di Ingegneria Aerospaziale da qualche anno ha sede in Bovisa.

Si tratta di un grosso campus universitario che si trova in un quartiere non proprio bellissimo in cui sorgevano tanti stabilimenti industriali dismessi, ma che si sta un po' tirando in qua grazie all'arrivo degli studenti.

Il campus è molto bello e moderno, con ampi spazi per laboratori e aule ricavati ristrutturando vecchi edifici industriali e costruendone di nuovi, compresa una nuovissima galleria del vento.

 

I professori sono tutti molto preparati ed estremamente disponibili...

I corsi di laurea (volendo anche triannale) prevedono vari indirizzi (spazio, strutture, impianti, aerodinamica, propulsione) all'interno dei quali si può scegliere qualche esame (ma solo alcuni...).

 

Reperire il materiale di studio è molto facile e molto economico e ciò compensa le tasse universitarie non proprio bassissime e il costo della vita a Milano (alto come gli affitti...)

A parte alcuni esami dei primi anni per cui esistono testi su cui studiare (magari scritti dagli stessi professori che tengono i corsi), per tutti gli altri si possono usare appunti e dispense che si fotocopiano con pochi euro.

Le note dolenti sono che bisogna farsi un mazzo tanto, seguendo i corsi e le esercitazioni (la frequenza è obbligatoria, ma in ogni caso è vivamente consigliata se non si vuole stare il doppio del tempo sui libri per cercare di capire concetti che i professori ti rispiegano tranquillamente in aula)... -_-

Seguire tutti i corsi e studiare a casa (anche la notte) è estenuante, ma è l'unico modo per laurearsi in 5 anni...Darsi alla bella vita milanese e seguire 1 corso a semestre è il modo migliore di finire fuoricorso di 5 anni... ;) Interessanti vie di mezzo consentono di raggiungere l'agognato obiettivo senza uccidersi sui libri... :lol:

Ingegneria di per se è ostica...aerospaziale lo è ancor di più...

 

C'è da dire che chi si vuole gettare a capofitto nel mondo aeronautico seguendo questo corso, potrebbe rimanerne deluso:

è vero che ci sono esami in cui si vedono gli aerei e si capisce come e perchè sono fatti in un certo modo, ma bisogna essere anche preparati ad altrettanti esami in cui ci sono solo formule ed equazioni differenziali che riempiono pagine e pagine e dietro a cui non è sempre così facile vedere un aereo...(che comunque sia ben chiaro c'è...altrimenti nessuno perderebbe tempo a riempirti il cranio di formule).

Affrontando tutto con umiltà, metodo e pazienza si scopre che non c'è nulla di insormontabile, tante cose da imparare e tantissime curiosità da soddisfare.

 

Quanto agli sbocchi lavorativi...beh, un ingegnere aerospaziale avrà problemi 0 a trovare lavoro.

La richiesta di simili figure professionali da parte delle aziende è notevole ma.... effettivamente solo il 15-20% dei laureati va di fatto a lavorare nel campo aerospaziale (chi ha buone qualità e se la sente può anche andare all'estero). Gli altri trovano tranquillamente posto nelle tantissime aziende italiane...

L'indirizzo strutture in questo senso è probabilmente il più polivalente...d'altra parte si tratta di una sorta di ingegneria meccanica, ma indirizzata agli aerei...

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'è da dire che chi si vuole gettare a capofitto nel mondo aeronautico seguendo questo corso, potrebbe rimanerne deluso:

è vero che ci sono esami in cui si vedono gli aerei e si capisce come e perchè sono fatti in un certo modo, ma bisogna essere anche preparati ad altrettanti esami in cui ci sono solo formule ed equazioni differenziali che riempiono pagine e pagine e dietro a cui non è sempre così facile vedere un aereo...(che comunque sia ben chiaro c'è...altrimenti nessuno perderebbe tempo a riempirti il cranio di formule).

Affrontando tutto con umiltà, metodo e pazienza si scopre che non c'è nulla di insormontabile, tante cose da imparare e tantissime curiosità da soddisfare.

 

Verissimo, a volte è dura non dare di matto.... :wip41:

 

Vero anche che gli ing. aerospaziali sono parecchio richiesti, non solo in ambito aerospaziale.

 

(...)Interessanti vie di mezzo consentono di raggiungere l'agognato obiettivo senza uccidersi sui libri...

 

Quoto! :lol: :lol:

 

Comunque ragazzi, il mio consiglio è di provare: se siete bravi potrete fare della vostra passione un lavoro, il che non è male.... ;)

 

Alla più puttan*, se vedete che è troppo impegnativa, cambiate aria: sì, magari perderete un anno, ma almeno non avrete il rimpianto di non averci provato! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie mille!!! molto molto interessante!!

 

vedete.. io ho mio padre che ha aperto la sua attività, libero professionista di linee aerosol, da un paio d'anni

mi dispiacerebbe chiuderla, solo che la meccanica e pneumatica pura non ho mai provato a farla, ora l'agoniata scelta, fare o ingegneria (aerospaziale o ambientale, entrambe mi piaccioni parecchio) o fare scenze dei materiali... che comunque mischia sia la chimica (provengo da un perito chimico), sia meccanica, sia i materiali..

 

consigli? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga l'ingegneria aeronautica mi interessa moltissimo anche a me!!!!

oltre a milano e tornio dove ci sono queste scuole??

 

 

Si puo' accedere anche con il liceo scientifico o x forza con l'aeronautico???xk se e' d'obbligo l'aeronautico io sn fuori :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, io sono un perito grafico e son finito a ingegneria civile :rotfl: comunque stavo giusto pensando di passare ad aerospaziale l'anno prossimo :lol:

PS: confermo, anche qui si fanno formule su formule che sembra non abbiano niente a che vedere con una casa, ma non è l'unica cosa apparentemente inutile (sono in tanti a pensare "ma che accidenti mi serve saper programmare in C++ se voglio costruire un ponte" :D )

secondo Wikipedia comunque le università di ingegneria aerospaziale sono:

* Seconda Università degli Studi di Napoli S.U.N.

* Politecnico di Milano

* Politecnico di Torino

* Università di Pisa

* Università di Roma "La Sapienza"

* Università degli studi Roma Tre

* Università di Palermo

* Università di Padova

* Università di Napoli "Federico II"

* Università di Bologna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti!!!

 

Mi stavo interessando anke io ad andare ad ingenieria aerospaziale, cioè la vorrei tenere come seconda scelta all'accedemia di pozzuoli..... Io sono di Caserta e vorrei andare al politecnico di Milano, per quanto ho letto il politecnico è un campus quindi l'alloggio è sicuro?? Sapete mica quanto mi potrebbe venire a costare una cosa così??

Share this post


Link to post
Share on other sites
...Io sono di Caserta e vorrei andare al politecnico di Milano, per quanto ho letto il politecnico è un campus quindi l'alloggio è sicuro?? Sapete mica quanto mi potrebbe venire a costare una cosa così??

La facoltà di ingegneria aerospaziale del Politecnico di Milano è al "campus"chiamato Bovisa...ma non è un campus universitario all'americana!!!

Non ci sono stanze o alloggi per studenti!!! C'è solo la mensa!!

Io ho parlato di affitti...e infatti se cerchi una stanza ti devi rivolgere a chi affitta appartamenti (leggi gli annunci su Secondamano o vai in agenzia) oppure se sei fortunato rispondi a uno degli annunci affissi in università, in cui altri studenti mettono a disposizione un posto letto appena liberato in un appartamento in condivisione...

Preprati a pagare dai 200 euro in su al mese...

Io pagavo meno, ma sono passati anni, era una stanza doppia, e la padrona di casa aveva la residenza lì (quindi come prima casa tutte le spese erano inferiori)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao io studio nella provincia di padova, faccio la terza del liceo scientifico tecnologico. secondo voi questa scuola va bene per questo tipo di ingegneria? se seguirò questo corso serviranno ancora le nozioni su materie come italiano,filosofia, oppure servirà principalmente matematica, fisica e disegno CAD?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao io studio nella provincia di padova, faccio la terza del liceo scientifico tecnologico. secondo voi questa scuola va bene per questo tipo di ingegneria? se seguirò questo corso serviranno ancora le nozioni su materie come italiano,filosofia, oppure servirà principalmente matematica, fisica e disegno CAD?

La scuola va benissimo...

Comunque per assurdo potresti fare anche il liceo classico! Faresti più fatica, ma considera che la base da cui partono certi corsi è inferiore al livello a cui arriverai con il liceo, proprio perchè certe cose (evidentemente importanti...) non vengono date per scontate o acquisite (per es analisi 1 non è che aggiunga molto ai programmi del liceo scientifico...)...

Italiano e filosofia ti serviranno nella vita di tutti i giorni per capire il mondo e vivere in mezzo alle persone e ti serviranno anche per parlare, ragionare e usare la testa...cosa che direi non guasta nemmeno a ingegneria...Quindi non trascurare lo studio delle materie umanistiche solo perche intendi fare ingegneria!

Se sbagli un congiuntivo all'esame di meccanica razionale nessuno ti butterà fuori, ma se non userai un linguaggio appropriato (il che significa sintetico, rigoroso e chiaro) per spiegare ciò che sai, allora anche a un professore di ingegneria gireranno notevolmente le palle...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti!!!

 

Mi stavo interessando anke io ad andare ad ingenieria aerospaziale, cioè la vorrei tenere come seconda scelta all'accedemia di pozzuoli..... Io sono di Caserta e vorrei andare al politecnico di Milano, per quanto ho letto il politecnico è un campus quindi l'alloggio è sicuro?? Sapete mica quanto mi potrebbe venire a costare una cosa così??

beh, dove sono il l'hanno organizzato un "villaggio" per gli studenti universitari provenienti dagli angoli d'Italia o dall'estero: io faccio l'università "in casa" quindi non lo uso, ma ho visto come vive un mio amico, ed è roba da fuggire a gambe levate :(

 

ciao io studio nella provincia di padova, faccio la terza del liceo scientifico tecnologico. secondo voi questa scuola va bene per questo tipo di ingegneria? se seguirò questo corso serviranno ancora le nozioni su materie come italiano,filosofia, oppure servirà principalmente matematica, fisica e disegno CAD?

ah non c'è mica problema su che scuola hai fatto, io come ho già detto sono passato da grafica a ingegneria! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...