Jump to content

Non funzia più nulla...


speedyGRUNF
 Share

Recommended Posts

Sono ancora io a fare una domanda forse banale.ma per chi non lo sa,non c'è nulla di banale...

Premetto che non so se possa accadere nella realtà o se si vede solo nei film americani...Vengo al sodo:

 

Sto pilotando un paperozzo civile,e supponiamo che,botta di sfiga,una serie di guai elettrici impediscano qualunque forma di radiocomunicazione,e a un certo punto mi ritrovo un paio di intercettori di fianco...Evidentemente ho combinato qualcosa che li ha fatti decollare,ma...la radio non funziona,non riesco a sentire cosa vogliono comunicarmi,e tantomeno riesco a dir loro che mi trovo nei casini...

 

Com'è la procedura in simili situazioni?

 

Intanto inizierei a pregare... :huh::huh::huh:

Link to comment
Share on other sites

La procedura non è complicata.

 

Innanzitutto c'è la possibilità di un contatto visivo tra i piloti, abitacolo e abitacolo, nel corso del quale si può tentare di segnalare che la radio non funziona.

 

Poi occorre considerare che molto probabilmente saranno gli intercettori a farci capire cosa dobbiamo fare: ci inviteranno a seguirli e dovremo farlo.

 

Se ciò non avviene, ci sono due modi per far capire che si è in difficoltà e che non si hanno intenzioni ostili: "sbattere le ali" lentamente è un segnale di saluto, ed estrarre il carrello è un chiaro segnale che indica l'assenza di intenzioni ostili e la disponibilità a seguire le istruzioni impartite.

 

A questo punto uno dei due intercettori si porterà dietro e in alto per garantire la "copertura", mentre l'altro abbasserà la velocità, estrarrà il carrello anche lui, batterà leggermente le ali e sarà quello l'aereo che dobbiamo seguire fino all'aeroporto.

Link to comment
Share on other sites

Supponendo di essere finito in una zona con divieto di sorvolo,ma potendo successivamente provare che c'erano effettivamente difficoltà tecniche(Basterebbe una semplice ispezione)passerei delle grane?

Link to comment
Share on other sites

Forse perchè a Nellis si sfrucuglia,ma si sfrucuglia di brutto...Praticamente è la famosa "Area 51"...

Su una rivista c'era la foto di un cartello fissato nel perimetro della base Nellis che diceva press'a poco"A CHIUNQUE ENTRASSE VERRA' SPARATO,E SE SI MUOVE ANCORA GLI VERRA' SPARATO DI NUOVO"

Che sia chiaro il concetto?

Se penso che anni fa mi accadde di dovermi fermare col motorino in panne proprio davanti a una strada che conduceva davanti all'ingresso di una base NATO(La stessa che ho nominato nel topic AMI e Delta Wing)...Effettivamente mi venne puntato un riflettore,e per tutta risposta mi girai verso la luce con in mano la candela del motorino...Ebbene non accadde nulla,anche perchè,per prudenza,mi tenni al di qua del cartello che indicava una zona militare...Perchè mi fermai proprio lì? Perchè lì c'era luce,mentre lungo la strada principale era buio pesto... :lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

I piloti dovrebbero essere addestrati a conoscere il codice morse, compresi quelli civili.

 

Ma non è così.

 

Il codice morse non se lo ricorda quasi nessuno e non lo sa usare quasi nessuno.

 

Però credo che il segnale di S.O.S. (...---...) sia abbastanza facile da ricordare.

 

Ma ripeto: non serve.

 

Estrarre i carrelli e battere leggermente le ali è un chiaro segnale di difficoltà.

Link to comment
Share on other sites

si maverick (anche perchè su un aereo le ali non si piegano) :okok:

Eppure mi sembra dii avere visto un aereo le cui ali si piegano e il carrello cammina...

Ce l'ha uno di voi come firma digitale :)

(Strano concetto di"corsa al decollo"avevano i sovietici... :rotfl::rotfl::rotfl: )

Link to comment
Share on other sites

"A CHIUNQUE ENTRASSE VERRA' SPARATO,E SE SI MUOVE ANCORA GLI VERRA' SPARATO DI NUOVO"

questo è il cartello che stavca fuori dalla casa di Marcinko

Allora ho avuto un lapsus... :o:o:o

 

Chiedo venia... :adorazione::adorazione::adorazione:

Link to comment
Share on other sites

se invece finisci sopra la base di Nellis, anche per sbaglio, buttati con il paracadute prima che scendi con aereo e tutto il resto (senza pista sotto naturalmente)

perchè questa affermazione? :blink:

perchè era uscito furi qualcuno che diceva cosa accadeva se si sorvolava una base segreta, a volte ti fanno scendere con le buone, ma non nell'aerea 51

Link to comment
Share on other sites

Supponiamo che sull'Area 51,sempre a bordo del mio paperozzo civile,mi abbattano,e in qualche modo riesca a salvarmi(Non sarò mica proprio sfigato fino alla fine :huh: ,già non mi funzionava più nulla,già sono finito sull'Area 51,poi cos'altro potrebbe capitarmi? :huh::huh::huh: ),e che a terra mi trovino,cosa mi succederebbe?Mi faranno accoppiare con qualche presunta aliena?O invece di farmi accoppiare mi fanno accoppare?

Chiaro che sono domande"estreme",ma conoscendo quanto sono sfigato a terra... :rotfl::rotfl::rotfl:

Edited by speedyGRUNF
Link to comment
Share on other sites

Premesso che l'area 51 non è nient'altro che una base dove provano armi nuove, per esempio il B2 è stato progettato e provato nell' area 51 in assoluta segretezza...

 

Penso che ti useranno come combustibile per gli aerei. Chissà, magari con un kg di te fanno fare all' aereo 200 km :P

Link to comment
Share on other sites

O forse mi faranno pulire i cessi dei presunti alieni :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Comunque meno male che,anche se pilotassi un paperozzo,ben difficilmente potrei finire sopra Nellis... :P:P:P

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...