Jump to content
Sign in to follow this  
Madmax

Voi siete favorevoli alla riammissione del reclutamento di leva?

  

110 members have voted

  1. 1. Favorevoli alla riammissione del reclutamento di leva?

    • si
      39
    • no
      71


Recommended Posts

io ho detto no perchè non serve.

1. l'Italia non potrà mai fare una guerra

2. L'Italia deve avere un minimo di esercito ma di veri e propri "Professionisti" solo per partecipare alle missioni internazionali come il Libano e non di spacconi che non hanno voglia di fare un tubo e gli addestriamo e ci spendiamo soldi sopra solo per un anno :furioso:

 

Vabee questo è il mio punto di vista e il vostro invece?

Edited by Madmax

Share this post


Link to post
Share on other sites

sfavorevole...ki ha voglia di farla bene,chi no no!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è una stronz*** rimettere la leva.

Si fa tanto per fare sto esercito di professionisti,si è passati dalla leva,al vfa,al vfb,al vfp1 per poi regredire di nuovo?

Ma dai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarei curiosi di sapere il perché del si di qualkuno ke ha votato si ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

 

Art.11 Costituzione della Repubblica Italiana

 

 

Trovo alquanto ipocrita per uno stato avere la leva obbligtoria dove c'è un ben preciso articolo nella sua tavola delle leggi dove si afferma che disprezza la guerra.

Edited by Wolfman

Share this post


Link to post
Share on other sites

si parla di guerra in senso offensivo.

 

nell stessa costituzione si dice che è dovere di tutti difendere la patria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti ricordo Wolfman che la costituzione parla proprio di leva, infatti, per non dover cambiare la costituzione, essa è stata sospesa e non annullata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da una parte credo sia giusto rimettere la leva(mio nonno è convinto che bisogna usarla per rimettere in riga certe persone) ma dopotutto esiste anche il servizio civile che se non sbaglio è un'alternativa alla leva

Share this post


Link to post
Share on other sites

io la penso come doghfigther se tutti quei ragazzi che vanno in discoteca con orecchino al naso,pantaloni scesi a far vedere le mutande,ubriachi e drogati avrebbero fatto il militare avevano la testa apposto ora <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

caz*i loro dai..chi la vuol fare bene senno no...eddai ke tanto poi non li rimette a posto proprio -.-"

Share this post


Link to post
Share on other sites

un amico di mio padre faceva tanto lo scempo che i carabinieri del paese lo ''seguivano'' dappertutto poi ha fatto un anno in marina ed è cambiato radicalmente...

 

p.s. è vero che la leva più dura era in marina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gente, i soldati di leva non servono a niente. Gia è un casino se in Iraq o in Libano ti muore un volontario. Se poi a morire è uno he TU STATO HAI OBBLIGATO AD ANDARE LA allora è anche peggio.

 

Ad un paese come l'Italia il servizio di leva proprio non serve, ma servono professionisti che il mestiere lo sanno fare ed hanno scelto di farlo. Non siamo Israele, la Grecia o la Corea del Sud.

 

Io ho passato tutta la mia infanzia e buona parte della mia adolescenza in caserma con mio padre (tutte le estati le passavo li) e devo dire che la leva non trasforma nessuno in un bravo ragazzo, anzi, era pieno di teste di c****o ancora più frustrate e scontrose di prima perchè dovevano sopportare, magari per la prima volta nella loro vita, una forma, dura, di disciplina. E di soldatini di piombo marmittoni ne ho visti un sacco! Inoltre da quando ci sono i volontari il fenomeno del nonnismo è drasticamente calato. Se uno è una testa di c****o, testa di c****o rimane, leva o non leva. Non deve essere l'Esercito (o l'AM o l'MM) a rimetterti in riga, ma genitori e scuola devono mettersi ad educare i ragazzi fin da quando sono piccoli, chè quando sono grandi la frittata ormai è fatta!

 

Quanto al servizio civile quella è un'altra pagliacciata. Se proprio vuoi vai a fare il volontario alla Misericordia, all'Humanitas, all'AVO e a tante altre associazioni di volontariato. Non vai a imboscarti (spillando pure i soldi al contribuente) solo perchè ti fa schifo svegliarti alle 5 del mattino e infilarti gli anfibi. Mio padre fa anche il volontario alla Misericordia e conosco tanta gente che fa il volontariato la. Non hanno mai parlato un gran che bene del servizio civile, buono soltanto a fornire braccia extra, quando capitava qualcuno che aveva voglia di fare qualcosa. Altra pagliacciata per il contribuente. Se proprio proprio mandali nei Vigili del Fuoco a spaccarsi il c****o e a meritarsi lo stipendio... che poi 10 mesi di leva/servizio civile sono inutili, in cosa ti prepari in così poco tempo?

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

Lasciamo perdere l'Articolo 11. Se è l'unico articolo (o giu di li) della Costituzione nel quale non si usa una parola chiara, ma un termine ambiguo (il termine RIPUDIA, che vuol dire NON RICONOSCERE, non RIFIUTARE/NON POTER FARE. In ambito giuridico fa una bella differenza. Chi RIPUDIA la guerra può pur sempre farla! Del tipo: NON MI SEMBRA IL MASSIMO, PERO' TI ANNICHILISCO LO STESSO!) ci sarà un motivo. Del resto chi l'ha scritto sono anche quelle stesse persone che scrissero SMOM sui bombardieri dell'AM per non doverli demolire, aggirando così i trattati armistiziali. A logica sembra solo un contentino a certa parte politica che era scontenta del fatto che l'Italia si trovava (per fortuna) dalla parte Americana dei due blocchi. Altrimenti usavano un termine più chiaro, che dava adito a meno dubbi, no? In fondo, la nostra Costituzione è piuttosto precisa, e le singole parole di ogni articolo di un testo Costituzionale sono sempre scelte con cura ed attenzione. Quindi... c'è poco da inventarsi.

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

NOTA: le due missioni militari della storia della Repubblica più apprezzate dagli italiani sono state ITALCON Libano 1, ITALCON Libano 2 ed Antica Babilonia, le uniche missioni UNILATERALI fatte dall'Italia! :blink: In barba a chi ci spiattella ogni due tre l'Articolo 11!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2. L'Italia deve avere un minimo di esercito ma di veri e propri "Professionisti" solo per partecipare alle missioni internazionali come il Libano e non di spacconi che non hanno voglia di fare un tubo e gli addestriamo e ci spendiamo soldi sopra solo per un anno :furioso:

 

Mah, gli spacconi erano quelli che trovavano la maniera di evitarla la naia, grazie a qualche conoscenza o mazzetta, e poi se ne vantavano pure, non chi, volente o nolente, entusiasta o rassegnato, c'è dovuto andare.

Stai comunque tranquillo ché nessuno di questi fannulloni di leva si è arricchito con le 5000 lire circa di paga giornaliera, a differenza dei "Professionisti" fannulloni, quelli di allora e di adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
a differenza dei "Professionisti" fannulloni, quelli di allora e di adesso.

 

Verissimo,il vfp1 è come la leva e non fai quasi un tubo... e pigli 800 Euro al mese! Ed è per questo motivo che tutt'ora molti ragazzetti con l'orecchino e i jeans strappati,non sapendo dove andare,si arruolano come vfp1 nelle FFAA solo per stare a posto per un annetto e guadagnarsi soldi facendo cosa? Facendo fotocopie o a rompersi le palle davanti ad un pc!

I fighetti con la maglietta rosa e jeans con le chiappe luccicose ci sono ovunque,anche nell'Esercito -____-"

Quando c'era l'obbligo di leva molti non ci volevano andare perchè ci si rompeva il cu** più di adesso,ora che è diventata una "professione" fa comodo a tutti però!

Edited by Taigete

Share this post


Link to post
Share on other sites

beeh forse potrebbe aiutare qualche cittadino ad uscire dalla malavita ... sopratutto giovani che non vengono reclutati dall'esercito ma dalla mafia, ma lì il problema rimane lo stesso perché forse dopo essere usciti ricominciano le attività !!! Secondo me la leva aiuta in certo punto di vista, ma se uno volesse dire con precisione dovrebbe prendere in considerazione: il soldi del paese, il tenore di vita, l'importanza di questi ragazzi etc.etc. Ci sono una serie di fattori. comunque io ho votato sì alla leva !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
beeh forse potrebbe aiutare qualche cittadino ad uscire dalla malavita ...

 

 

Ad esempio i rapper??? :rotfl:Rapper

 

 

 

Comunque secondo me e' come costringere qualcuno a fare un lavoro che non desidera,xk dopotutto fare il soldato e' un lavoro,un po' più pericoloso e stancante di altri,ma pur sempre un lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si la cosa del rapper è stata mitica !!! non sò come mi è venuta !!! La vecchiaia a 14 anni fa male al cervello !!! lol comunque un po' tutti in giro fanno lavori che non desiderano, ma li devono fare per forza !!! Sai è anche una questione d'età, perché il diciottenne non pesa magari alla guerra, etc. ma alla sua ragazza alla sua mammina cara :helpsmile: :helpsmile: :drool::rolleyes::D :D lol alla discoteca ( insomma altri svaghi, non il militare )

Share this post


Link to post
Share on other sites

come al solito io e marvin la pensiamo allo stesso modo su moltissime cose... di conseguenza non mi dilungherò, ma mi limiterò a quotare in toto il suo intervento :osama::saddam:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Verissimo,il vfp1 è come la leva e non fai quasi un tubo... e pigli 800 Euro al mese! Ed è per questo motivo che tutt'ora molti ragazzetti con l'orecchino e i jeans strappati,non sapendo dove andare,si arruolano come vfp1 nelle FFAA solo per stare a posto per un annetto e guadagnarsi soldi facendo cosa? Facendo fotocopie o a rompersi le palle davanti ad un pc!

 

Guarda che se non fanno un tubo non è perchè sono fannulloni (ne trovi molti di più negli uffici del comune o nelle aule scolastiche, e purtroppo non te li levi di torno l'anno dopo!) ma perchè vengono usati come tappabuchi in questo momento di transizione, in attesa che si giunga (tra 20 anni?) al NUOVO MODELLO DI DIFESA (concepito circa 15 anni fa!). Una volta, con la leva, il VFA conveniva, perchè, si, ti facevi due mesi in più, ci scappava d'obbligo la missione all'estero, ma guadagnavi di più e sceglievi il reparto a cui essere assegnato (e potevi accedere alla riserva di posti per la polizia/carabinieri). Oggi invece SONO OBBLIGATI A NON FARE UN TUBO (poi vabbè, la pecora nera c'è sempre!), perchè le FFAA hanno centinaia di installazioni inutili (e spesso abbandonate) dove però è necessaria la presenza di personale militare (a fare la guardia al nulla!). Chi ci mandi? I VFP1! Almeno poi hanno riserve di posti per passare a VFP/VSP/Forze dell'ordine. Ecco perchè esistono. Perchè vengono usati come tappabuchi... e guarda che l'informazione all'arruolamento non è tantissima, molti sono stati letteralmente fregati (soprattutto ai micidiali RAP CAMP sulle spiagge, dove ti chiedono di arruolarti VFP1 ma poi non sanno cosa farti fare!), e si ritrovano a sprecare un anno della loro vita. E meno male che li pagano, altrimenti, fottuti e malpagati. Ecco come va a finire per molti di loro (qui sotto casa mia, tra le caserme Simoni e Morandi e alla Perotti dove lavora mio padre ce ne sono parecchi, ed in più conosco uno dei reclutatori, so di cosa parlo). Occhio quindi a fare certi commenti.

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

Vorthex, la nostra è UNA CONGIUVA IMPEVIALISTA DEL CAPITALISMO IMPVESENTABILE PEV LE GUEVVE DEL PETVOLIO! :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sbagliato ed ho votato si dalla fretta...XDDD ma volevo votare no...l'esercito deve essere di professionisti...anche se è vero che la leva ha un effetto strutturante sul carattere...e sarebbe bene che la facciano fare a tutti...(xrò c'è sempre un 1% a cui è rimasto un cattivo ricordo...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che al giorno d'oggi nel nostro paese sarebbe praticamente inutile riammettere la leva obbligatoria... Bisognerebbe invece concentrarsi maggiormente sui soldati professionisti, magari incrementando la qualità dei loro equipaggiamenti specifici....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bisognerebbe invece concentrarsi maggiormente sui soldati professionisti, magari incrementando la qualità dei loro equipaggiamenti specifici....

 

Piuttosto pensiamo prima a trattarli da soldati e non da boy scout ed allineiamo gli stipendi al resto d'Europa.

 

Inoltre ci deve essere più supporto anche per le famiglie. Sapete cosa succede ad una famiglia il cui caro è morto in azione? Niente, proprio niente. Gli danno una buonuscita (spiccioli), un calcio in culo e via. Per non parlare di quelli che sono rimasti invalidi in missione. Tutti abbandonati dalla Difesa. :thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda che se non fanno un tubo non è perchè sono fannulloni (ne trovi molti di più negli uffici del comune o nelle aule scolastiche, e purtroppo non te li levi di torno l'anno dopo!) ma perchè vengono usati come tappabuchi in questo momento di transizione, in attesa che si giunga (tra 20 anni?) al NUOVO MODELLO DI DIFESA (concepito circa 15 anni fa!). Una volta, con la leva, il VFA conveniva, perchè, si, ti facevi due mesi in più, ci scappava d'obbligo la missione all'estero, ma guadagnavi di più e sceglievi il reparto a cui essere assegnato (e potevi accedere alla riserva di posti per la polizia/carabinieri). Oggi invece SONO OBBLIGATI A NON FARE UN TUBO (poi vabbè, la pecora nera c'è sempre!), perchè le FFAA hanno centinaia di installazioni inutili (e spesso abbandonate) dove però è necessaria la presenza di personale militare (a fare la guardia al nulla!). Chi ci mandi? I VFP1! Almeno poi hanno riserve di posti per passare a VFP/VSP/Forze dell'ordine. Ecco perchè esistono. Perchè vengono usati come tappabuchi... e guarda che l'informazione all'arruolamento non è tantissima, molti sono stati letteralmente fregati (soprattutto ai micidiali RAP CAMP sulle spiagge, dove ti chiedono di arruolarti VFP1 ma poi non sanno cosa farti fare!), e si ritrovano a sprecare un anno della loro vita. E meno male che li pagano, altrimenti, fottuti e malpagati. Ecco come va a finire per molti di loro (qui sotto casa mia, tra le caserme Simoni e Morandi e alla Perotti dove lavora mio padre ce ne sono parecchi, ed in più conosco uno dei reclutatori, so di cosa parlo). Occhio quindi a fare certi commenti.

 

La mia non era una critica nei confronti dei vfp1 che non fanno un tubo. Era una critica nei confronti di quei ragazzi che,non avendo voglia di fare nulla scelgono la strada del vfp1.. e ce ne sono tanti che fanno così. Con il termine fannulloni intendevo questi ultimi per l'appunto.. apprezzo invece chi si arruola come vfp1 e inizialmente è costretto a fare nulla per poi aspirare al passaggio vfp4/spe per cominciare a fare la vera vita da professionista dell'EI!

E comunque secondo me era meglio tenere la figura del vfb con successivo passaggio in spe per chi voleva restare nelle FFAA... mentre magari fare il vfp1 interforze per chi voleva poi transitare nei cc,gdf,cfs,ps.

In ogni caso comunque,niente vecchia leva... è demodé :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
E comunque secondo me era meglio tenere la figura del vfb con successivo passaggio in spe per chi voleva restare nelle FFAA... mentre magari fare il vfp1 interforze per chi voleva poi transitare nei cc,gdf,cfs,ps.

In ogni caso comunque,niente vecchia leva... è demodé :D

 

 

Qui sono pienamente d'accordo. :okok:

 

 

No, la leva non è demodé, è inutile! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato no, non sono favorevole alla riammissione del reclutamento di leva per molti fattori, innanzi tutto il fatto che ad oggi le nostre FFAA sono impegnate in missioni all'estero anche in zone "calde" dove la possibilità di rimanere ferito o peggio lasciarci le penne non è proprio bassa, già fanno clamore se dei "professionisti" volontari vengono feriti, figuriamoci cosa direbbero certi media se rimanesse ferito un ventenne di leva con (se va bene) un addestramento di un paio di mesi in una missione tipo l'Afganistan a snidare mujaedin per le montagne, sarebbe un tripudio di Comitati delle Mamme dei Soldati, delle Fidanzate del Soldati, degli Amici dei Soldati. Torneremo indietro di 30 anni davvero. Io ero militare ai tempi della missione in Libano, mi ricordo che l'addestramento era limitato ad un paio di mesi di corso intensivo e poi ti imbarcavano su un C130 per Beirut. I reparti Italiani avevano sempre un sacco di limitazioni nelle regole di ingaggio e nell'impiego. Sono daccordo con chi dice che la naja ha "aperto gli occhi" a tanti bambocci (poteri esserci anch'io tra questi) e li ha traghettati da adolescenti a uomini adulti e magari farebbe bene anche ai giovani d'oggi ma non possiamo permettercelo politicamente, economicamente e militarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...