Jump to content

V-22 osprey - discussione ufficiale


Recommended Posts

Su altro forum m hanno massacrato perché ho fatto presente che l osprey è stata una sfida impegnativa, ma alla fine una sfida vinta da Boeing. Mi hanno fatto leggere una pagina Wikipedia con l elenco di tutti gli incidenti..

A me risulta che la macchina vola tantissimo, in tutti gli scenari possibili. Forse tranne quello artico. E questo è già segno di successo. Non conosco macchina inaffidabile, inefficace, poco flessibile che voli per60/70 mila ore annue.

Sulla versione aew, c era una grafica con un radar dorsale triangolare. Non si parlava di pod.

Come sar?? E dove metti il verricello??

Edited by maxiss
Link to post
Share on other sites
  • Replies 295
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Test per la versione TANKER dell' MV22A   http://www.usnews.com/news/articles/2013/05/01/marines-to-test-mv-22-air-to-air-refueling-this-summer

https://www.flightglobal.com/news/articles/mv-22-struck-flight-deck-before-fatal-crash-440174/   Per il momento si sa che l'Osprey, prima di finire in acqua ha impattato contro il ponte della USS Gr

Da Parigi ... Boeing disposta ad offrire sconti considerevoli ai potenziali acquirenti ... nonostante lo scarso interesse sino ad ora dimostrato nei confronti del velivolo ... ... flightglobal.

i portellone laterale non credo che permetta il fissaggio di un verricello esterno, troppo vicino al rotore il posizione orizzontale, in prossimità del portellone di coda, la butto li, nel video precedente dei marines si calano con i canaponi, magari un verricello nella medesima posizione, però non so se lo spazio fra il verricello e la rampa sottostante sarebbe sufficiente per issare qualcuno, e non credo che sarebbe facile arretrare ulteriormente il verricello perchè a quel punto cè il portellone di mezzo e arretrandolo ulteriormente non so se influirebbe sul baricentro.

Link to post
Share on other sites

maxiss, se l'altro forum è quello che penso io, stai sereno, iniziati a preoccupare quando ti danno ragione :asd:

per il discorso SAR, va capito cosa intendono per SAR, in primo luogo. in ogni caso, il verricello c'entra.

Link to post
Share on other sites

Ah ah che spasso che sei vorthex..

In pratica l osprey sarebbe una ciofeca colossale a loro detta. Vabbe' fa nulla.

Per il portellone non pensavo esistesse! Però effettivamente è piccolo.. E dire che forse lo spazio "aerodinamico" c era.

Per sar di solito c'è il verricello, altrimenti devi lanciare un battello.

Link to post
Share on other sites

Credo che qualora venissero adottati potrebbero non lo sarebbero per fare Sar, gli Osprey nella marina dovrebbero svolgere compiti per i quali sono nati: Csar, infiltrazioni forze speciali, trasporto fucilieri, recupero personale, ostaggi in territorio ostile.

Credo che si stia pensando anche a versioni tanker e magari Aew con pod Vigilance ai lati della fusoliera e non sarebbe male...per il Cavour

Link to post
Share on other sites

Penso che una più o meno lunga lista di incidenti dica tutto e non dica niente.

Di fatto il V-22 è un mezzo rivoluzionario e l’unico, assieme all’Harrier, che sia riuscito a superare i confini fra aereo ed elicottero, entrando in servizio.

Come tale era un mezzo che andava affinato ma soprattutto capito, per limitare i difetti, evitare i problemi e sfruttarne le potenzialità.

Oggi, volendolo rifare probabilmente lo si farebbe in modo diverso, questo è lapalissiano, ma dubito che vi si rinuncerebbe e infatti si continua a proporre il concetto con il Valor...

E'poi stupido fare il solito confronto 1 a 1 sui costi del vecchio e del nuovo, specie quando il nuovo fa cose che altri non fanno o fanno solo in cooperazione con altri mezzi che a loro volta costano.

 

L’Osprey è stato importante e francamente ritengo abbastanza utopistico il pensare di poter ottenere un mezzo del genere senza accettarne le limitazioni e semplicemente illudendosi di affinarlo lasciandolo a livello sperimentale per tempi lunghi e senza prendersi qualche rischio a metterlo in servizio.

 

Altrettanto opinabile credere di potersi fermare agli elicotteri attuali facendo confronti insulsi fra mele e pere. Il convertiplano non è un elicottero e manco un aereo e come tale i suoi pregi e difetti non vanno tanto visti nel confronto con questi mezzi, ma nello specifico delle missioni che gli si vuole assegnare, SAR incluso: il verricello è al portellone posteriore, sebbene sul HH-47 CSAR, che risultò vincitore del poi cancellato CSAR-X, avessero previsto di metterlo proprio al similare piccolo portello laterale.

 

Quanto alle varianti da rifornimento e sorveglianza, l’idea è quella di fare qualcosa di meno invasivo possibile per ridurre i costi e massimizzare flessibilità e comunanze.

Ecco quindi che per il sistema di rifornimento si pensa di applicare un pallet completo di serbatoi in stiva e di calare il tubo di rifornimento dalla botola del gancio baricentrico.

 

http://1.bp.blogspot.com/-1-ZvQwmwQyc/VKKjXSMBUpI/AAAAAAAABTg/9U98b_zqB80/s1600/v-22%2Btanker2.jpg

 

Analogalmente per la variante AEW non mi risulta si pensi al pod Vigilance (che è proposto invece sull'AW-101), ma sempre a un pallet con un radar che verrebbe calato dalla rampa posteriore: anche se non credo che l’aerodinamica sia così pulita da sfruttare appieno le prestazioni del mezzo in configurazione estesa, almeno questo potrebbe essere fatto quando il radar è ritratto in fusoliera.

 

http://www.f-16.net/forum/download/file.php?id=17900&sid=bb036bc51809852d62926a7875288467&mode=view

 

Per quanto riguarda un eventuale ordine italiano, credo che il costo elevato e il limitato gruppo di volo del Cavour difficilmente renderebbe digeribile un nuovo assetto con solo 9 mezzi, sebbene ora non ci sia un tanker e sebbene i 4 AW-101 AEW siano stati alquanto problematici e deludenti, quanto meno come radar volanti, perchè per svuotare traghetti in fiamme pare che funzionino piuttosto bene...

Edited by Flaggy
Link to post
Share on other sites

Forse la navy ci vuole fare il servizio navetta. Interessante..

Ma potrebbe essere una forzatura.l osprey non è macchina pressurizzata e il decollo corto per la missione trasporto della navy non serve, ma intanto la funzione la paghi sempre in costi manutentivi.

 

 

 

http://defensetech.org/2015/01/14/navy-to-buy-ospreys-for-carrier-deliveries/

Edited by maxiss
Link to post
Share on other sites

Forse la navy ci vuole fare il servizio navetta. Interessante..

Ma potrebbe essere una forzatura.l osprey non è macchina pressurizzata e il decollo corto per la missione trasporto della navy non serve, ma intanto la funzione la paghi sempre in costi manutentivi.

 

 

 

http://defensetech.org/2015/01/14/navy-to-buy-ospreys-for-carrier-deliveries/

 

 

 

L'mv 22 ha un vantaggio evidente sul C2, puo atterrare verticalmente anche su altre navi.

Link to post
Share on other sites

Anche a pieno carico? E poi non è detto che sia richiesto. Poi i costi, È più veloce?

Comunque. Su quello che ho scritto sopra, proprio oggi sembra arrivata una indiretta conferma.. Serve un nuovo viking. Son sicuro che all osprey gli faran fare pure quello..

 

 

 

http://www.analisidifesa.it/2015/01/la-cina-dominera-il-pacifico-entro-il-2020/

Link to post
Share on other sites

Anche a pieno carico? E poi non è detto che sia richiesto. Poi i costi, È più veloce?

Comunque. Su quello che ho scritto sopra, proprio oggi sembra arrivata una indiretta conferma.. Serve un nuovo viking. Son sicuro che all osprey gli faran fare pure quello..

 

 

 

http://www.analisidifesa.it/2015/01/la-cina-dominera-il-pacifico-entro-il-2020/

 

 

 

Il C2 e' leggermente piu veloce e un raggio di poco superiore.

 

Ma per il compito che svolge non sono parametri cosi importanti. L'MV22A ha il vantaggio di atterrare su altre navi, puo manovrare in verticale ed e' dotato di un avionica ben piu moderna.

Link to post
Share on other sites

Purtroppo le due soluzioni alternative, che prevedono la ricostruzione di Viking ritirati dal servizio (...) ma con una nuova fusoliera, o C-2 ricostruiti con una nuova ala e nuovi propulsori sarebbero comunque noi ideali.

Per questo, anche se sul futuro COD si deciderà il mese prossimo, il V-22, anzi l’HV-22, è quasi certo.

 

http://news.usni.org/2015/01/13/navy-selects-bell-boeing-osprey-next-carrier-delivery-aircraft

 

Sarebbe interessante sapere se per l'HV-22 si prevede l’utilizzo dei seratoi alari come sul CV-22B dell’USAF o senza come sugli MV-22 dei Marines. Nel primo caso l’autonomia potrebbe anche superare quella del C-2 perchè il carburante interno passerebbe da 4344 a 7710 litri. Un ulteriore aiuto verrebbe dalla versione più avanzata dei motori (la Block 4) con maggiore potenza e minori consumi, di cui si parlava nei mesi scorsi (credo sia consigliabile pensare a quella).

In tal modo si comporterà meglio in condizioni Hot and High, anche se le quote consentite dalla pressurizzazione gli sono precluse.

 

http://archive.defensenews.com/article/20130916/DEFREG02/309160009/Rolls-Royce-Boosts-Power-V-22-Engines

 

In merito alla capacità di carico, in termini di peso quella dell’Osprey già oggi è anche meglio di quella del C-2 (il doppio), perchè non è che fermare con un cavo un bestione carico di merci sia tanto facile.

In termini di volume però c’è effettivamente un passo indietro perchè la stiva del C-2 è 8.38x2.24x1.65m contro 6.34x1.74x1.63 del V-22 e si sa come gli aerei da trasporto spesso siano caricati di merci relativamente leggere anche se voluminose (motivo per cui gli allungamenti di fusoliera sono soluzioni popolari nei cargo).

 

Comunque si prevede di infilarci il motore dell’F-135 in due sezioni (manco nel C-2 ci entra intero).

Allo studio anche due modalità per il trasporto per questo propulsore.

 

http://www.navyrecognition.com/index.php?option=com_content&task=view&id=2333

 

La soluzione ideale probabilmente sarebbe stato un velivolo nuovo, magari anche una pesante riprogettazione del C-2 come quella fatta per il CH-53K (di fatto su un altro pianeta rispetto al predecessore), ma sono operazioni costosissime che si è deciso di non prendere nemmeno in considerazione considerati i bassi numeri in gioco.

 

Link to post
Share on other sites

Nei cargo, come nei velivoli di linea, gli allungamenti sono relativamente semplici perchè la fusoliera ha elementi strutturali che si ripetono uguali e la sezione è costante. Nell’Osprey non è così, senza considerare che ala e fusoliera non si possono allungare indipendentemente l’una dall’altra perchè il sistema di ripiegamento fa ruotare la prima e incastra letteralmente le gondole motrici una davanti all’abitacolo e l’altra in una concavità tra la cerniera di rotazione dell’ala e gli impennaggi di coda.

 

https://www.youtube.com/watch?v=_45aUrES-j0

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...
  • 3 weeks later...

Ho letto su A&D che l esemplare più vecchio do Osprey ha 3000 ore e che entro dieci anni la flotta avrà accumulato una media di 5000 ore.

Per allora è prevista la sostituzione di motori, gondole, cablaggi e pure l ala!

Si conferma una macchina molto ma molto costosa.

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Ne è caduto un altro .....

 

"MV-22 crash kills 1 in Hawaii" ..... http://www.flightglobal.com/news/articles/mv-22-crash-kills-1-in-hawaii-412443/

 

Inchiesta terminata .....

 

The fatal Bell-Boeing MV-22 crash in Hawaii on 17 May could prompt the US Marine Corps to adopt an improved engine filtration system being developed for the CV-22 operated by the air force.

Two marines died and 20 others were injured when the MV-22 went into freefall during a restricted visual landing (RVL) at Bellows Air Force Station.

 

Fonte ..... "Fatal MV-22 crash in Hawaii linked to excessive debris ingestion" ..... https://www.flightglobal.com/news/articles/fatal-mv-22-crash-in-hawaii-linked-to-excessive-debr-419484/

 

U.S. Marine Corps Forces, Pacific ..... "Osprey Mishap Investigation Completed" ..... http://www.marforpac.marines.mil/News/PressReleases/tabid/16118/Article/631375/osprey-mishap-investigation-completed.aspx

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

E dunque sarà CMV-22B per la Navy e i 44 sostituti dei C-2 avranno il richiesto incremento di autonomia, anche se non è chiaro come...

 

The navy wants to increase the unrefuelled range of the MV-22B from 860nm in its current configuration to 1,150 nautical miles, but hasn’t said if it will increase the size of the sponsons or mount external fuel tanks.

 

 

Se il requisito dell'autonomia è così importante, credo sarebbe più elegante, oltre che più efficiente, la soluzione di ingrandire gli sponson sui fianchi della fusoliera...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...