Jump to content
Sign in to follow this  
Washburn

Profilo Alare

Recommended Posts

Sapete dirmi qual'è il vantaggio aerodinamico degli aerei a ala piena? (Thypoon, Rafale...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ala piena...cioe??

 

ci sono anche ad ala "vuota"??

cosa sarebbe??

Share this post


Link to post
Share on other sites

aahhh.......ok...

Share this post


Link to post
Share on other sites

corregetemi se sbaglio ma è meglio un'ala piena serva di più a degli intercettori ad alta quota??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la domanda è riferita alla forma della pianta alare a delta come quella del typhoon e del rafale, i vantaggi si ottengono in termini di prestazioni alle velocità supersoniche.

 

Infatti, premesso che la resistenza aerodinamica ha una doppia natura: una è la resistenza passiva o di forma e l'altra è quella indotta. E' noto che quella di forma è preponderante alle velocità supersoniche, e quella indotta prevalente alle velocità subsoniche.

 

Per ridurre quella di forma si adottano ali con elevato angolo di freccia, molto sottili, con superficie e allungamento alare ridotto ecc.. (vedi spillone!). Invece, la riduzione della resistenza indotta si ottiene con un aumento dell’allungamento alare e quindi dell’apertura, ecc... (vedi un liner!)

 

E' chiaro che la presenza di entrambe le soluzioni non è possibile, per cui si tende al miglior compromesso possibile a seconda dell'impiego del velivolo.

 

Un aereo da caccia si presume passi la maggior parte del tempo della missione in volo supersonico o alle alte velocità subsoniche portando con sè un'armamento rilevante in termini di peso, per cui le soluzioni aerodinamiche, come la forma della pianta alare tenderanno verso una riduzione della resistenza di forma ma permettendo l'installazione di un carico bellico adeguato alle missioni del velivolo.

 

Ecco che il compromesso "ala a delta" offre grazie all'angolo di freccia elevato una ridotta resistenza di forma, la maggior superficie alare possibile per consentirne l'installazione di armamenti e, soprattutto, un costo limitato (essendo questo ormai uno schema standard nel campo dei velivoli da caccia già presente che non richiede grossi investimenti nella ricerca)!

 

Per cui l'aereo è ottimizzato al volo supersonico pur conservando una certa efficienza nel volo subsonico, capacità multiruolo e ovviamente il minor costo possibile.

 

L'ala a delta è in pratica il meglio (in termini di prestazioni) che si possa trovare per un caccia multiruolo senza spendere molto :P

Edited by phoenix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la pianta alare a rombo, associata alla particolare forma della fusoliera e degli impennaggi dell'YF-23 (non troppo lontana da quella adottata per l'F-22), abbia un "maggior carattere supersonico" rispetto a quella a delta stile typhoon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le ali a delta e romboidali sono appositamente studiate per sfruttare le forze d'onda che si generano a velocità supersoniche.

 

Per le alte velocità subsoniche si preferiscono le ali a freccia che conferiscono anche una certa stabilità.

 

Man mano che si abbassano le velocità operative le ali diventano più strette e più lunghe cioè aumentano il loro allungamento definito come il rapporto tra l'apertura alare e la corda media.

 

L'esempio più estremo di aereo che vola a bassissime velocità e quindi ha grande allungamento è l'aliante.

 

L'estremo opposto è il razzo che praticamente non ha ali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
corregetemi se sbaglio ma è meglio un'ala piena serva di più a degli intercettori ad alta quota??

Ciao.No perchè gli intercettori hanno lo scopo di raggiungere i nemici ad alte velocità, e di conseguenza non hanno bisogno di una grande superficie alare

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate l'gnoranza,ma "resistenza-di-forma" e 2indotta" sono componenti della forza-resistente detta all'inglese Drag? oppure l'indotta è la resistenza associata alla portanza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusate l'gnoranza,ma "resistenza-di-forma" e 2indotta" sono componenti della forza-resistente detta all'inglese Drag? oppure l'indotta è la resistenza associata alla portanza?

 

non vorrei sbagliare, ma credo che la resistenza indotta sia quella legata allo scorrimento laterale del fluido aerodinamico (l'aria)

pero' vorrei conferma dagli esperti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungiamo che l'ala a delta è capace di garantire portanze adeguate a bassa velocità, come in decollo ed in atterraggio, semplicemente mantenendo un alto angolo di attacco. Un ala trapezoidale non ha simili capacità.

L'esempio più lampante è il Concorde: un'ala studiata per viaggiare a mach 2 e che permette atterraggi e decolli "convenzionali" mettendo il muso molto in alto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×