Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
-{-Legolas-}-

Made in China

Messaggi consigliati

Oh, allora, avrei una domandina da fare.

 

varie5.gif Giorni fa navigavo alla cieca, e mi si para davanti questo popò d'immagine:

CVcn.jpg

shocked14.gif

alchè mi chiedo che diavolo ci faccia una superportaerei in un porto cinese se non è per un'invasione.

 

Cos'è un fake? confuso17.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che i cinesi siano in grado di costruire una portaerei funzionante di quella mole.....da che sito l'hai presa???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da un maledetto sito in ideogrammi :furioso:

Comunque l'unica portaerei in mano ai Cinesi è lo scafo non completato della Varyag, non hanno la possibilità di costruire niente di così grosso nè di tenerlo segreto qualora lo facessero.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I cinesi la Varjag la metteranno in operatività.

 

Questa non è un'affermazione ufficiale (anzi, la stragrande maggioranza degli esperti e tutte le fonti cinesi e russe affermano il contrario) ma è una di quelle cose che ti senti dentro.

 

Guardate queste foto:

 

varyag-dailan-24-b.jpg

 

PLAN-CVVaryag-7.jpg

 

mostrano la Varjag nel porto cinese di Dalian.

 

Secondo i cinesi, la portaerei sarà adattata a casinò galleggiante e ancorata a Macau.

 

Però a giudicare dalle fote, non ho la sensazione che stiano lavorando a un casinò.

E quella struttura blu è stata costruita apposta per offrire spazio logistico FUORI DAGLI OCCHI INDISCRETI DEI SATELLITI a chi sta lavorando sulla nave.

 

E poi ho sentito vocine che mi dicono che il porto di Macau ha un pescaggio troppo basso per consentire a quella bestia di stare ormeggiata nel porto.

Per non parlare che i cinesi l'hanno pagata 20 milioni di dollari, che è tre volte il valore dello scafo nelle condizioni in cui si trovava, e ne hanno spesi altri 10 per il traino.

30 milioni di dollari sono un bell'investimento per un casinò galleggiante, ma ci sono altre cose che non quadrano: i cinesi hanno iniziato i contatti per acquistare la portaerei nel 1992, Macau era una colonia portoghese restituita alla Cina nel 1999.

 

La società che ha comprato la nave, una certa Chinluk, non ha nessuna licenza per avere un casinò a Macau. Anzi, nell'ultima gara per tre licenze, si sono presentate 21 società e tra queste la Chinluk non c'era!

 

Magari sono tutte coincidenze, per carità.

 

Ma guarda caso la Cina che ha bisogno disperatamente di una portaerei, compra una portaerei.

Guardacaso una portaerei che è progettata per ospitare i Flanker, e la Cina ha i Flanker.

E ne fanno un casinò?

Io non ci credo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come sono realmente i rapporti diplomatici tra la cina e l'occidente?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Al momento i militari si guardano in cagnesco, e ne hanno ottime ragioni.

 

Ma i politici devono salvaguardare i rapporti commerciali, che sono ormai estremamente complessi, e questo costringe a mantenere buoni rapporti diplomatici.

 

La Cina vorrebbe che l'Occidente non si intromettesse nelle proprie questioni interne, mentre l'Occidente è impegnato (almeno a parole) a convincere la Cina a essere più elastica in tema di diritti umani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie perchè di questa situazione sapevo veramente niente. Ma pensa sti cinesi, a chi la vogliono dare a bere con la storia del casinò?

La Varjag è lo scafo della prevista nuova portaerei sovietica vero? Come avrebbe dovuto chiamarsi?

 

EDIT:

 

Forse proprio così vero.... :rolleyes:

Modificato da -{-Legolas-}-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Varjag, era proprio quello il nome.

 

Intendiamoci: può anche essere che i cinesi non abbiano ancora deciso se completarne la costruzione oppure no, intanto se la sono assicurata con la scusa del casinò.

 

Nè è escluso che l'abbiano comprata per studiarla nei minimi dettagli e poi replicarla con una unità di produzione nazionale.

 

Ma di sicuro la storia del casinò è solo un paravento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però anche se sembra scontato che si creino dei paravento, non capisco fino in fondo perchè avrebbero dovuto farlo. Non volevano che i venditori sapessero la destinazione dello scafo? Non vogliono farlo sapere alla comunità internazionale? Ma poi è li, si vede...

 

Non capisco il perchè della balla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La balla è stata detta per fare in modo che i Russi non protestassero per la vendita da parte dell'Ucraina, infatti la Varyag dopo la divisione dell'URSS era rimasta all'Ucraina, di questa nave.

Io credo che la useranno per addestrarsi in attesa di produrre portaerei di produzione nazionale, magari cercheranno di comprare i progetti delle Ulyanovsk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah ecco grazie.

 

E' d'appertutto sta nave, provate un pò a cercare "Varyag" su globalsecurity, esce di tutto.

 

http://www.globalsecurity.org/military/wor...ina/cv-pics.htm

 

http://www.varyagworld.com/

 

Un'ultima cosa, i turchi inizialmente non volevano concedere il passaggio dallo stretto dei Dardanelli, non ho capito alla fine come abbiano fatto a passare e perchè.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

era ora la cina deve avere il potenziale bellico proporzionato alle sue dimensioni e alla sua importanza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Legolas: una delle ragioni della balla è proprio quella dello stretto dei Dardanelli.

 

Per Leviathan: quando la Cina avrà un potenziale bellico commisurato alla sua grandezza e alla sua importanza, tu mangerai riso due volte al giorno e alla sera ti farai una partita a Shangai.

 

Forse sarebbe meglio che ti augurassi che la Cina avesse una carta costituzionale degna della sua grandezza e della sua importanza...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottima puntualizzazione Gianni.

 

Devo ammettere che questa siutuazione della Varya mi arriva come una doccia un pò freddina.

 

EDIT:

Mi spiego, quanto c'è in cantiere rafforza le convinzioni sulla volontà cinese di proiettare il proprio pensiero politico, e la propria volontà nelle acque limitrofe, e ce ne stanno di cose nei dintorni: Taiwan, Giappone, Corea....

 

Aiutatemi perpiacere, ho letto una notizia che non riesco a ritrovare, ma che se non ricordo male diceva che il governo di Taiwan ha sciolto il "Comitato nazionale di riunificazione", mi sembra, che era un vecchio legame tra Cina-Taiwan che sottointendeva la volontà dell'isola di riunificarsi alla Cina.

 

Se non sbaglio leggevo che questa è una novità tanto per la Cina che per gli Stati Uniti, che professano la volontà di non tollerare alcuna variazione dello Status Quo nella regione.

 

Perciò, dopo la legge anti-secessione della Cina dell'anno scorso, questa dovrebbe essere la contromossa di Taiwan, anche se lieve.

 

Comunque non riesco a ritrovare la news da nessuna parte, non riesco ad essere più preciso. :scalata:

Modificato da -{-Legolas-}-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma i russi hanno fatto passare lo scafo della portaerei attraverso lo stretto di dardanelli anche se gliel' hanno "girata" come imbarcazione da dedicare a casinò galleggiante???

 

Come sono i rapporti tra cina e russia ( se è meglio aprire un altra discussione per approfondire bene dimmelo che lo faccio ;) ) ?

 

Ciao :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lo stretto dei dardanelli è tra turchia e bulgaria ( credo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
lo stretto dei dardanelli è tra turchia e bulgaria ( credo)

nessuno ne dubitava, ma a dir la verità entrambe le sponde appartengono alla Turchia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

giusto

 

ma questa frase era dubbia

 

ma i russi hanno fatto passare lo scafo della portaerei attraverso lo stretto di dardanelli anche se gliel' hanno "girata" come imbarcazione da dedicare a casinò galleggiante???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok, lo so che lo stretto di dardanelli è tra la turchia e la bulgaria ( non è grecia???? ) però i russi ,da quanto ho capito capito, non erano favorevoli alla cessione di questo scafo ai cinesi....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

qui c'è un pò di confusione, la Russia ha venduto la Varyag ai cinesi, quindi era d'accordo, forse volevi dire che la Turchia non era favorevole al passaggio nei Dardanelli, che sappiamo tutti dove si trovano ed entrambe le sponde dono turche, sia dei Dardanelli che del Bosforo (che è lo stretto a nord "confinante" con il mar Nero) e in mezzo c'è il Mar di Marmara

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no no...e in turkia.....guarda kn google earth...:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
no no...e in turkia.....guarda kn google earth...:P

e io cos'ho detto?

però basta OT, d'ora in poi si continua solo con: perchè alla fine la Turchia ha accettato di far passare la Varyag?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Varyag non l'hanno venduta i Russi ma gli Ucraini, i Russi avevano precedentemente rifiutato la vendita di una Kiev alla Cina (che invece hanno poi venduto all'India).

Per questo motivo i Cinesi si sono impegnati nella messainscena, infatti se i Russi non avessero voluto gli Ucraini non credo avrebbero venduto la nave.

 

Quanto al passaggio dai Dardanelli credo che esista un trattato anteguerra che proibisce il passaggio delle portaerei nel Bosforo (infatti i Russi si trovarono a dover cavillare per far passare le loro) quindi la nave è passata in quanto era destinata a diventare un casinò.

Lo stretto dei Dardanelli è solo Turco, la stessa Istanbul si trova su entrambe le sponde, da qui l'antico nome Greco Byzántion.

Ecco una foto satellitare di Istanbul e dello stretto.

 

1370.jpg

 

P.S. Per chiarirci anche quella che una volta era la parte Orientale della Tracia è in mano turca

Modificato da Dominus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che significa cavillare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×