Jump to content

Comanche


-{-Legolas-}-
 Share

Recommended Posts

Il programma è stato cancellato nel febbraio del 2004.

 

I 14 miliardi di dollari risparmiati (da qui al 2011) saranno reimpiegati per l'acquisizione di nuovi elicotteri e per l'aggiornamento della flotta esistente (AH-64 Apache, OH-58 Kiowa, UH-60 BlackHawk).

 

L'USArmy ha spiegato che il patrimonio tecnologico acquisito non andrà perduto, ma sarà utilizzato per la progettazione di nuovi elicotteri.

 

Sempre l'USArmy ha giustificato la decisione affermando che il programma Comanche assorbiva molti fondi, e costringeva a inaccettabili sacrifici sull'ammodernamento del resto della flotta.

Viceversa, le esperienze belliche in Afghanistan ed in Irak hanno dimostrato che il Comanche non era adatto a far fronte alle esigenze dell'USArmy, in quanto concepito come un elicottero d'attacco estremamente avanzato destinato a fronteggiare forze corazzate nemiche in un ambiente ad alta densità elettronica, ossia gli eserciti dell'ex Patto di Varsavia, mentre attualmente i requisiti sono profondamente mutati.

 

A dire il vero, sembra che in USA tutti siano contenti.

 

I soldi risparmiati, infatti, saranno destinati ad aggiornare centinaia di elicotteri e ad acquisirne molti altri nuovi, migliorando sensibilmente l'efficienza complessiva delle unità aeree dell' USArmy.

Link to comment
Share on other sites

Guest gianni065

Infatti.

 

Nei nuovi scenari, non serve un elicottero stealth quanto piuttosto un elicottero in grado di resistere davvero al fuoco della contraerea leggera.

 

E per resistere non intendo solo portare in salvo i piloti, ma continuare la missione.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Infatti.

 

Nei nuovi scenari, non serve un elicottero stealth quanto piuttosto un elicottero in grado di resistere davvero al fuoco della contraerea leggera.

 

E per resistere non intendo solo portare in salvo i piloti, ma continuare la missione.

Giusto.

 

In Iraq pultroppo tirano giù Cobra e Apache come l'uva...e non va benissimo.

 

Magari il Comanche sarebbe andato più che benone nelle fasi di un attacco frontale in un teatro europeo, fortemente tecnologizzato, ma la sopravvivenza in guerriglia è altro paio di maniche.

 

Le corazzate dell'aria...

 

:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

C'è un motivo per gli abbattimenti frequenti degli Apache, infatti data la potentissima mitragliatrice da 30mm e i sensibilissimi visori e acquisitori di bersagli di questo elicottero, i piloti USA tendono (quando trovano una postazione sicura da attacchi pesanti) a usarlo come un grosso "fucile da cecchino" infatti vista l'entita del proiettile stesso (perforante-esplosivo-incendiario-tracciante) non è necessario colpire esattamente il bersaglio, sia esso un auto o un armato, ma solo colpire vicino o intorno a esso.

Per fare ciò bisogna ovviamente trovare una posizione in cui l'elicottero sia non visibile a occhio nudo e soprattutto fermo e stabile, questo però contrasta con quello che ogni elicotterista dovrebbe ricordare: "basso e veloce per non farti male" (il motto dei nostri elicotteristi), perché un elicottero fermo è un ottimo bersaglio anche per missili non guidati da spalla (L.A.W., RPG..etc etc)

 

Ps: mi presento sono Fabio iscritto al forum AMVI come PerfectChaos

Link to comment
Share on other sites

Benvenuto Rombo.

 

Però la faccenda sugli Apache non è proprio così semplice.

 

Basso e veloce va bene per un elicottero e garantisce un'adeguata protezione indiretta contro il tiro di armi leggere e sistemi contraerei a corto raggio (anche perchè l'elicottero non ha scelta, non può volare a quote medio-alte) specialmente se si sfrutta l'orografia del terreno (alberi, colline).

 

Basso e veloce, però, significa anche che pilota e cannoniere hanno ben poche possibilità di acquisire chiaramente gli obiettivi e di far fuoco contro di essi, specialmente se esiste il rischio di colpire truppe amiche o civili.

 

Le dottrine di impiego degli Apache, studiate per l'uso controcarro in un ipotetico conflitto con l' ex Patto di Varsavia nell'ambiente centrale europeo, prevedevano che gli elicotteri dovessero avvicinarsi ai bersagli (precedentemente individuati dai Kiowa o dai velivoli JSTARS) protetti dalle foreste e dalle colline, fermarsi in punto fisso, sollevarsi oltre gli alberi o le colline, acquisire rapidamente i bersagli e fare fuoco in rapida successione con i missili Hellfire, eliminando dapprima i sistemi antiaerei e poi i carri armati, per finire il compito con i cannoni da 30 mm.

 

In questo modo uno squadrone di 12 Apache poteva teoricamente distruggere un centinaio di mezzi corazzati nemici, ossia un intero battaglione corazzato sovietico.

 

Un tasso di perdite pari al 10-20 % in questo tipo di attacco era considerato accettabile, a fronte dell'esigenza di bloccare l'avanzata dei reparti corazzati nemici.

 

Già nella Guerra del Golfo del 1991 era emerso che l'ambiente desertico era molto differente da quello europeo, lasciando ben poche possibilità di nascondersi con l'orografia del terreno, ma in quel caso le truppe irakene erano poco combattive perchè stroncate da settimane di bombardamenti a tappeto dei B-52, e ciò nonostante gli Apache fecero largo uso di missili Hellfire per restare fuori tiro.

 

Ciò provocò alcuni spiacevoli casi di "fuoco amico" e aspre critiche sull'eccessivo consumo dei costosi missili Hellfire.

 

Con l'invasione dell'Irak il quadro è ulteriormente peggiorato, perchè i pesanti bombardamenti preventivi non ci sono stati, le missioni di combattimento si svolgono in ambienti fluidi con forte rischio di colpire i civili, non ci sono formazioni corazzate nemiche ma guerriglieri e mezzi leggeri.

 

Ciò comporta la necessità di avvicinarsi al bersaglio per poterlo identificare correttamente e per poter impiegare il cannone da 30 mm.

 

Quest'ultimo dev'essere puntato con precisione, non è affatto vero che un colpo da 30 mm sia letale anche se non centra il bersaglio, e pertanto c'è comunque la necessità che il cannoniere debba identificare il bersaglio e puntarlo e se si tratta di guerriglieri appiedati che corrono e si nascondono in trincee e avvallamenti questa necessità è ancora maggiore.

 

Teoricamente l'Apache può puntare e sparare anche se fila a 250 km/h manovrando a tutto spiano, ma ricordiamoci che il cannoniere deve puntare il bersaglio "guardandolo" attraverso il suo visore-puntatore integrato nel casco, e non è certo facile farlo mentre si corre all'impazzata e si fanno brusche manovre.

 

Per quanto sia avanzata la tecnologia, ci sono cose che richiedono di stare fermi o di andare quantomeno diritti e non troppo veloci.

 

Non è un caso che l'A-10 sia un velivolo lento e pesantemente corazzato: l' AH-64 è una specie di A-10 ad ala rotante, se vogliamo.

 

Per queste ragioni l'US Army vuole un elicottero che sia in grado di resistere ai colpi delle armi leggere, almeno fino al calibro 14,5 mm perforante, senza dover abortire la missione.

Link to comment
Share on other sites

Ps: mi presento sono Fabio iscritto al forum AMVI come PerfectChaos

Benvenuto su qiesto forum!

Noi ci conosciamo già sul forum di AMVI...spero che anche su questo forum ti troverai bene!

 

Per tornare ON TOPIC, penso che Gianni065 ti abbia già risposto in modo completo! :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
Si può (o almeno poteva,visto che il programma è stato cancellato) portare internamente missili,mi pare che era predisposto per portarli anche esternamente,aumentando il numero dei missili,anche se così sacrificava le doti stealth.

Grazie mille!

 

 

 

CIAO!!! :)

Link to comment
Share on other sites

Guardate quest' immgagine:

hai dimenticato di metterla

Stò cercando di metterla con Image Shack, ma non ci riesco!

Comunque ho messo il linck!

 

 

 

CIAO!!! :)

ma hai messo il link dell'imageshack non della foto

 

se l'hai presa su internet metti il link diretto alla foto, clic dx sulla foto--proprietà

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...