Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
gcm981

Sedili in aereo: cosa ne pensano i passeggeri?

Messaggi consigliati

aero%20-%20pelle.jpgIl 91% degli intervistati ritiene che a bordo dei voli a corto raggio dovrebbero essere vietati i sedili reclinabili o dovrebbero essere imposti degli orari. Dal sondaggio, condotto su oltre 1.000 passeggeri, è emerso che il 43% ritiene che anche sui voli a lungo raggio dovrebbero essere applicati dei limiti temporali sulla possibilità di poter reclinare il proprio sedile. Quasi un terzo degli intervistati ha dichiarato che il sedile reclinato gli ha causato disagio, mentre il 3% ha rivelato di aver subito un infortunio proprio a causa dell’inclinazione del sedile.


A quanto pare l’idea di un divieto potrebbe essere ‘musica’ per le orecchie degli equipaggi di bordo – oltre il 60% del personale di cabina internazionale intervistato* è stato coinvolto o ha assistito ad una lite tra passeggeri in materia di sedili reclinati.


In parte succede perché tendenzialmente ci sono due tipi di personalità durante i viaggi, spiega la dottoressa Spelman. Esistono ‘l’Altruista’, rispettoso degli altri, e ‘l’Egoista’. Quest’ultimo cercherà di aumentare il proprio comfort a scapito degli altri – infatti, il sondaggio di Skyscanner ha scoperto che il 70% delle persone potrebbe reclinare il sedile senza problemi anche se seduto davanti ad una donna incinta, mentre all’80% non importa se la persona dietro sia anziana o più debole. Nel sondaggio le donne di età compresa tra 18-24 sono più propense a mostrare la parte altruista, mentre gli uomini sopra i 35 anni sono più orientati ad esprimere l’aspetto egoista.


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non sarebbe un'idea malvagia, ............. specie sulle low cost dove il pitch tra le file è veramente esiguo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Haha, la foto che posti è di una first class "avanzata" che comunque non mi sono mai potuto permettere. In first class comunque non c’è alcun problema a reclinare tutto, nella maggior parte dei casi.

In ogni caso ti racconto un episodio capitatomi in un viaggio intercontinentale:

 

Stavo lavorando col mio laptop nuovo di pacca sul tavolino mentre il passeggero daventi decise di reclinare il sedile. Lo schermo del laptop si incastrò nello schienale del sedile davanti e stava per spezzarsi. Iniziai a mandare improperi ad alta voce (in napoletano e in slang australiano) mentre riuscivo freneticamente a disincagliare il gadget tecnologico.

 

Il passeggero davanti, un bifolco tedesco, preferì allo scusarsi lamentarsi con l’equipaggio del rumore prodotto dal mio digitare sulla tastiera (tastiera di laptop, immaginate i decibel emessi!). Quasi avesse deciso di scassarmi il PC per ripicca, come sottolineai alla hostess.

 

Hai quindi un episodio che comprende sia la parte degli intervistati che ha dichiarato che il sedile reclinato gli ha causato disagio sia il personale di cabina internazionale coinvolto in una lite tra passeggeri in materia di sedili reclinati.

 

In generale io considero normale che ci si volti indietro prima di reclinare il sedile (specie sulle tratte lunghe inevitabile a un certo punto), per accertarsi che come minimo non vi sia una tazza colma sul tavolino dietro e per ricordare implicitamente o esplicitamente a chi sta dietro che davanti c'è un altro passeggero, che sta per reclinare il sedile.

 

Questo è comune buonsenso, non dovrebbero esserci istruzioni per insegnarlo dopo le procedure di emergenza di rito, né dovrebbe essere scusa per le compagnie per installare sedili non reclinabili, e quindi usare la scusa dei sedili non reclinabili per ridurre ulteriormente lo spazio di rsipetto tra le file di sedili.

Il buon senso, l'educazione e la comprensione del basilare fatto che esistano "altri" con i loro relativi punti di vista dovrebbero essere comuni tra i viaggiatori, per definizione, sia che usino aerei o altri mezzi.

Mi viene da pensare alle infinite volte che ho trovato i comparti dei bagali a mano in aereo o treno monopolizzati da un singolo passeggero.

Chi non è viaggiatore, ma piuttosto turista o forzato a trasferte indesiderate per viaggi aziendali, tende invece a isolarsi dai temporanei compagni di viaggio o interlocutori, in aereo, in treno o sulla strada.

 

E il gender non c'entra nulla.

 

Edit:

Ma questo thread invece che in "News aviazione" di aereimilitari.org non sarebbe più adatto alla sezione "Off topic"?

Altrimenti, quasi quasi metto in news aviazione anche qualche foto degli ultimi pasti propinatimi sui voli civiili, ed eventualmente un sondaggio sulle hostess più carine suddivise per compagnia aerea....

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siccome non c'è un fiume di risposte, va bene il tuo commento qui.

 

Se vuoi aprire un TD in Off Topic fa pure. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che bella discussione :okok:

Sono alto 190 e peso 100kg (dettaglio importante)

Per lavoro e piacere prendo circa 70 voli all'anno. considerate che solo per tornare in italia ne devo prendere 2 o a volte 3 (quindi 4 o 6 a/r)

Quelli per lavoro e piacere sono sotto le 3 ore. Per l'italia un volo tra le 9 e le 11 ore (dipende) piu' un altro da 3..

In economy praticamente sempre tranno qualche raro caso....

 

Io sotto le 3 ore vieterei di abbassare il sedile in economy (tranne casi particolari), ma va detto che ogni compagnia ha le sue distanze. ne ho provate parecchie e a parita' di economy la distanza e' spesso differente

Adesso china southern ha iniziato a mettere una sorta di confort economy coi sedili piu' distanti ed e' un'altra vita (e in quel caso se lo abbassanno non c'e' nessun problema)

 

Per tornare in italia volo con turkish che ha un'ottima confort economy che praticamente e' come le business dei voli interni cinesi e ricorda un po le business anni 80.

99_2754THYhaber9.jpg

 

In business pura non ho mai viaggiato... con la thai se riesco la prendo ma e' pur sempre una business abbastanza vecchio stile anche se il sedile scende di molto

 

La kathai ha risolto il problema in economy, usando una sorta di guscio che evita di avere variazioni per chi sta dietro

ottima scelta. mai volato con loro ma colleghi me ne hanno parlato bene.

4d7ef2e3d550403f80700326767f1341-best-se

Modificato da nik978

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×