Jump to content
Sign in to follow this  
Glauco

Sukhoi Su-15

Recommended Posts

Prima da qualche parte su internet stavo leggendo una pagina su alcuni caccia sovietici, quando fanno cenno al Su-15. Non avendolo mai sentito apro un'altra pagina e vado a cercare sto aereo e trovo che il rateo di salita era di 13730 m/min!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :woot: :woot: Io personalmente per ora non ci credo tanto! Cioè.. fare quasi 14km in un minuto non ce la fanno neanche l'F-22 e il Typhoon (il quale quest ultimo ho letto che fa 11km in 2 minuti e mezzo!!!). Cos'è? Un'astronave? Eppure non mi sembrava un aereo con caratteristiche così avanzate (a parte il rapporto peso potenza che è molto buono ma mai eguagliabile con quello dell'F-22). Forse volevano scrivere 3730m/min??? Sarebbe un rateo di salita più "umano" per modo di dire, anche se quasi uguale a quello del Typhoon. Oppure 1730m/min??? Perchè sinceramente, se non c'è nessuno che me lo può dimostrare, io non ci credo che un aereo del '62 riesca a fare una salita del genere!!!

Aspetto paziente risposte.

Ciao, grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

proviamo a cercare un altro sito, ormai di wikipedia non mi fido troppo...

per me comunque è impossibile!

Share this post


Link to post
Share on other sites
:rotfl: :rotfl: ... sì ma a questo punto sono curioso di sapere quale fosse in realtà il suo rateo di salita giusto! Qualcuno lo sa???

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ci credo ma ho controllato in altri siti e riporta sempre la cifra 13.730 m/min....

il che è troppo strano...ma lo è anche che abbiano sbagliato tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari saranno 1, 3 Km al minuto.

Il su 15; intercettore stnadrd dell' Urss dagli anni 60 e 70, era un buon velivolo, dotato di prestazioni di tutto rispetto, ma non penso che saliva così tanto in poco tempo.

Era stato ideato per intercettare gli U 2, obbiettivi piuttosto lenti, anche se ad altissime quote.

Questo sito mi dà 10.668 m al minuto.

Guardate un pò ?

 

http://www.militaryfactory.com/aircraft/detail.asp?aircraft_id=197

Edited by S939

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'è niente di strano: il Flagon era un intercettore decisamente potente... senza dimenticare che lo Spillone faceva anche di meglio (ovviamente, sono dati con aerei disarmati). inoltre, sarebbe un grave errore pensare che i moderni Jet abbiano prestazioni "brute" migliori dei vecchi, semmai è il contrario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà c'è da fare attenzione ai termini:

la "inical climbing rate" del Su-15 realmente è di 45000 piedi (13,730 m)/min, ma in realtà impiegava 2 minuti e mezzo per arrivare a quella altitudine.

Comunque un intercettore molto potente (soprattutto considerando la data di entrata in servizo nel 1967 e inizio progetto nel 1949). Capace di mach 2.3 con la sua dotazione missilistica sotto le ali. Un aereo estremo per l'epoca, in tutti i sensi: velocità di atterraggio di 300Km/h! Un purosangue...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sapevo Mach 2,6.

Il Flagon era un aereo eccellente e non solo per gli standards sovietici.

Grande intercettore ognitempo, bireattore bisonico con ala a doppio delta più stabilizzatori di coda.

Potentemente armato. In genere una coppia di AA-3 a guida radar, una coppia di AA-8 più uno o due pods ventrali, ciascuno dei quali poteva contenere due cannoni NR-23 mm.

In arrampicata poteva fregare anche il Lightning inglese, che già era una vera bestia... Il Flagon arrivava ai 20000 m. Il suo abitacolo aveva un'ottima visibilità, cosa rara negli aerei sovietici a lui contemporanei.

In velocità pura fregava tutti i caccia occidentali e questo gli tornava utile quando doveva pattugliare le enormi distese dell'Artico e dell'Estremo Oriente sovietico.

Il Flagon divenne tristemente famoso per aver abbattuto il volo di linea coreano KAL 007 della Korean Air, un 747 in volo da Anchorage a Seoul, nel 1983. I civili avevano sconfinato di circa 250 nm quando vennero abbattuti da una coppia di Su-15 (questo è quel che so io).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Date le sue ottime caratteristiche, solo il suo sostituto mig 31 poteva migliorarle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si credo anch'io, ma di mezzo ci sta il Mig-25.

Su-15 e Mig-21 erano stati sviluppati soprattutto come distruttori bisonici di B-52. Il Mig-21 però dipendeva da terra per l'intercettazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Unholy! Hai detto una cosa alla quale non avevo pensato... cioè farebbe quei famosi 13km solo al rateo iniziale??? Allora tutto si spiega! Mi ha colpito molto anche quello che ha detto Vorthex, il quale sostiene che i caccia moderni abbiano alcune prestazioni che non sono affatto invidiate dai caccia di terza generazione (ovviamente i migliori come il Su-15). Questa affermazione mi incuriosisce... come mai queste prestazioni non si vedono più al giorno d'oggi? E soprattutto quali sarebbero queste prestazioni precisamente (a parte il rateo di salita)???

Share this post


Link to post
Share on other sites

A che servono prestazioni missilistiche quando ormai con i sistemi elettronici moderni puoi colpire un velivolo a centinaia di chilometri di distanza ?

Una volta per abbattere un velivolo ti dovevi avvicinare, oggi non serve, grazie al Bvr.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se per esempio (caso mooolto straordinario) due caccia si avvistassero solo a vista perchè entrambi stealth... dovrebbero ingaggiare battaglia a brevi distanze!!! (Che esempio del cavolo!!!! :wip41: :wip41: ). Questi sono i miei soliti viaggi mentali... ma potrebbe succedere una roba del genere???

Share this post


Link to post
Share on other sites

no. non si tratta delle capacità BVR, le quali rendono inutili le prestazioni brute, bensì di una presa di coscienza sulla realtà operativa:

le prestazioni allucinanti che un tempo si avevano sugli aerei, come velocità quasi trisoniche e ratei di salita da capogiro erano spesso ottenute in situazioni irreali, con aerei almeno disarmati. tali prestazioni, inoltre, per essere raggiunte in combattimento portavano al consumo di una quantità spropositata.

prendendo coscienza di questi fattori, come di tanti altri, oggi non si fanno più "aerei da mach-3". tuttavia, nonostante ciò, l'aereo più veloce operativamente rimane il Raptor... perchè armato di tutto punto e col pieno di carburante, supera agevolmente i mach-2, anche se non arriva ai mach-2,5 di un Eagle, praticamente disarmato.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

metto la scheda del Sukhoi Su-15TM "Flagon-F"

 

Tipo: Caccia intercettatore ognitempo

 

Impianto propulsivo: due turboreattori a flusso assiale Tumansky’ R-13F2-300 da 6.100 kg/s a secco e 7.200 kg/s con postbruciatore al decollo. Per considerazioni sulla motorizzazione si veda il testo dell’articolo.

 

Capacità combustibile: interna 6.240 litri circa, esterna 1.600 litri (in due serbatoi; secondo alcune fonti solo 1.200 litri).

 

Dimensioni: apertura alare 10,53 m; lunghezza (inclusa sonda anteriore) 20,50 m; altezza 5,03 m; superficie alare 36,0 mq; allungamento alare 3,09:1; apertura piano orizzontale 6,10 m; carreggiata carrello 4,70 m; passo carrello 6,50 m.

 

Pesi: a vuoto 12.250 kg; totale 18.000 kg; massimo al decollo 20.000 kg; carico alare 500 kg/mq; rapporto spinta:peso 0,8:1.

 

Prestazioni: velocità massima 2.230 km/h ad oltre 11.000 m (Mach 2,1; con motori R-25 si ipotizza un limite di 2.655 km/h/Mach 2,5); 1.805-2.124 km/h (Mach 1,7-2, ad alta quota) con carichi esterni; 1.464 km/h a 300 m (Mach 1,2), di salita iniziale 178 m/sec (228 m/sec con R-25); salita a 11.000 m in 3 min; tangenza pratica 20.000 m; raggio d’azione 745 km (con due serbatoi); autonomia 2.200 km.

 

Armamento: due-quattro missili aria-aria a medio raggio R-98M (AA-3 Anab) a guida radar e infrarossa oppure due R-98 e due R-60 (AA-8 Aphid); ai due punti d’attacco in fusoliera si possono applicare contenitori per cannoni (forse del tipo SPPU-23-01) con il Grjazev-Scipunov GSc-23L da 23 mm a due canne con 200 colpi per arma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...