Jump to content
Sign in to follow this  
Alpino

RQ170 "sentinel" ovvero la "bestia di Kandahar"

Recommended Posts

Sen'era già parlato, ho visto la notizia su aviationweek però la natura dell'aereo continua ad essere abbastanza oscura.

 

Mi ricordo che le varie ipotesi vertevano su qualche drone inglese, ma di questo nuovo velivolo lockheed non si sapeva niente e ancora adesso non si hanno le specifiche, di conseguenza deve trattarsi di qualcosa di veramente molto capace.

 

Altra scoperta odierna è l'esistenza del 30th Reconnaissance Squadron che opera l'RQ-170, reparto anch'esso misconosciuto che in teoria avrebbe dovuto operare semplici predator.

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto da wiki:

 

The 'RQ' designation indicates that the RQ-170 Sentinel does not carry weapons. Aviation Week's David A. Fulghum believes that the UAV is probably a "tactical, operations-oriented platform and not a strategic intelligence-gathering design"

 

 

Che differenza c'è secondo voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricognizione tattica è quella che fanno i predator, per esempio, ovvero sull'area di operazioni, ricognizione strategica era il compito dei Blackbird e, più recentemente, dei Global Hawk.

 

Il problema è che tanta segretezza per un aereo da ricognizione tattica è difficilmente spiegabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Corriere ha ragione, quest'aereo secondo me fa missioni SIGINT verso l'Iran, l'India, il Pakistan e forse anche la Cina. Sotto questo punto di vista l'Afghanistan è davvero in una posizione eccezionale e dubito che qualcuno nell'area abbia dei radar abbastanza sofisticati per accorgersi di un UAV stealth.

Se questo è il vero uso che se ne fa la segretezza che ha circondato tutto il progetto è ampiamente giustificata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla prima pagina del corriere, sotto la notizia riguardante questo aereo, era riportato che alcuni siti o blog avevano espresso alcuni dubbi sul fatto che la foto mosatrata nell'articolo fosse effettivamente quella del "sentinel". Peccato che il link sulla home page del corriere non portasse all'articolo, e non hanno mai corretto il link, quindi non saprò mai a cosa si riferivano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulla prima pagina del corriere, sotto la notizia riguardante questo aereo, era riportato che alcuni siti o blog avevano espresso alcuni dubbi sul fatto che la foto mosatrata nell'articolo fosse effettivamente quella del "sentinel". Peccato che il link sulla home page del corriere non portasse all'articolo, e non hanno mai corretto il link, quindi non saprò mai a cosa si riferivano.

 

Ti accontento io. Il 4 dicembre, un ufficiale dell' USAF ha rivelato l'esistenza di un drone d'alta quota, dotato di caratteristiche stealth, dedito negli ultimi anni a missioni di ricognizione e sorveglianza in Afghanistan, ed anzi è facile speculare che da li possa sorvegliare India e Cina se non addirittura sorvolarne i territori. E' propulso da un motore a getto, un'apertura alare di circa 21 metri, configurazione tutt'ala come il B-2, e vola in seno al 30th Reconnaisance Squadron, lo stesso degli F-117 al tempo in cui furono svelati.

 

Potrai trovare la foto e altre informazioni nei link che seguono:

 

Defence Systems , Aviation Week , AW artist concept , Shepard News , Danger Room

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dire che è un pò piccolo per essere un uav strategico a tutto tondo, quanto alle speculazioni che serva a fare SIGINT/ELINT da dove provengono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'è da dire che è un pò piccolo per essere un uav strategico a tutto tondo

 

:asd: non a caso è basato a Kandhar.

 

Da li possono raggiungere tutti i luoghi interessanti (Cina, Pakistan, India, sud della Russia senza dimenticare il tuo vecchio amico Dominus, il caro Leader).

 

Penso che la tecnologia sia ancora un po immatura per un UAV strategico e stealth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah lo vedo più come un uav a medio raggio per osservare le zone tribali del pakistan e, soprattutto, l'Iran, un suo impiego fino alla cina o addirittura alla Korea del Nord mi pare assolutamente improbabile (impossibile nel secondo caso).

 

Quanto ad un UAV strategico stealth non credo ci siano particolari problemi alla sua realizzazione, daltronde se il global hawk è fattibile non si capisce che problemi dovrebbero esserci con una piattaforma stealth, probabilmente non c'è l'interesse ad imbarcarsi in un programma che sarebbe senz'altro costosissimo.....sempre che non lo stiano già facendo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena visto una seguenza di partenza dell' RQ-170 e devo dire che ,frontalmente somiglia molto ad un "gufo" con quelle due prese d'aria .Credo che il nomignolo gli starebbe benissimo, visto quello che deve fare.

 

La sequenza di decollo e atterraggio è qui. www.militaryphotos.net\forum .E' un video di YouTube intitolato

Polecat UAV

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah lo vedo più come un uav a medio raggio per osservare le zone tribali del pakistan e, soprattutto, l'Iran, un suo impiego fino alla cina o addirittura alla Korea del Nord mi pare assolutamente improbabile (impossibile nel secondo caso).

 

Quanto ad un UAV strategico stealth non credo ci siano particolari problemi alla sua realizzazione, daltronde se il global hawk è fattibile non si capisce che problemi dovrebbero esserci con una piattaforma stealth, probabilmente non c'è l'interesse ad imbarcarsi in un programma che sarebbe senz'altro costosissimo.....sempre che non lo stiano già facendo ;)

 

 

Hai ragione, considerando che avrà parecchia elettronica a bordo, mi chiedo dove lo mettano il carburante per arrivare in Corea del Nord.

 

E detto fra noi, se volessi sorvegliarla, lo farei decollare da una base in Giappone o in Corea del Sud!

 

 

Comunque sono palesi le influenze dell'X47B

 

x47b_2_20081217.jpg

 

e del P-175

 

imav071906_04_02.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

non male come aeroplano :asd: l'unica cosa che mi chiedo è: non c'è qualche foto sua in buona definizione perché in internet ho cercato e ho trovato cliccando polecat uav solo il p175. poi non credevo che il p175 potesse decollare da piste semipreparate o da un piccolo lembo di terra battuta. infine vorrei dire che questo aereo per me svolge missioni di ricognizione su iran, india, pakistan e forse cina. dico forse perché mi sembra un po' lontanuccia e poi, guardando le foto di aerei simili, non credo che abbia un'autonomia sufficiente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...