Jump to content

F/A 18c Hornet...


Kit
 Share

Recommended Posts

Bene....! dopo essermi tolto "il pensiero" e aver sconfitto la "maledizione del corsaro.." :rolleyes:, posso dedicarmi al prossimo kit....

Devo dire che la scelta non è stata per niente facile.

Ero orientato verso un bel Tomcat in veste Jolly rogers (a bassa visibilità...) ma non trovando il kit, ho dovuto ripiegare sul secondo "Target..." ovvero il Calabrone....

Quì avevo due possibilità, ovvero...il nuovo SuperHornet o l'Hornet "classico". Dopo varie ricerche ho scovato una versione dell'Hornet che ha dato il suo contributo alla campagna "Enduring Freedom" e ho deciso di dedicarmi a questo modello....

 

La scatola del kit Hasegawa, parzialmente coperta poichè la versione della scatola non corrisponde tranne che per per la versione F/A 18c al soggetto scelto...

 

dscf5187.jpg

 

La versione che ho scelto....più o meno, in quanto il foglio decals non è proprio di questo soggetto.... :P

 

fa18c29.jpg

 

Le decals....

 

dscf5190.jpg

 

Dispiace per chi si aspettava un bel Gattone...ma forse durante i (previsti lunghi.... :rolleyes: ) lavori per la costruzione di questo kit, anche i Tomcatters potranno avere un po di simpatia per il Calabrone.... ;)

Link to comment
Share on other sites

Guest Folgore

Bene bene Kit! Hai fatto proprio il modello dell'hasegawa più incasinato che c'è! :asd: è il Kit con la scomposizione più cervellotica che io abbia mai fatto :D Prepara già il milliput

 

Cmq BRAVO, un Hornet! :adorazione:

Link to comment
Share on other sites

Ciao Folgore...!

La Hasegawa pur essendo un'ottima "marca"....ancora riguardo gli incastri, non compete con Tamiya ma...sinceramente dalle primissime prove a secco (e chi resiste...una volta aperta la scatola :rolleyes: ) fatte, non sembra un kit così incasinato....ne ho visti di molto peggio ;).

 

 

Hornet o Tomcat....era solo una questione di disponibilità in negozio....a me piacciono in egual misura ^_^.

Link to comment
Share on other sites

Guest Folgore
Ciao Folgore...!

La Hasegawa pur essendo un'ottima "marca"....ancora riguardo gli incastri, non compete con Tamiya ma...sinceramente dalle primissime prove a secco (e chi resiste...una volta aperta la scatola :rolleyes: ) fatte, non sembra un kit così incasinato....ne ho visti di molto peggio ;).

Hornet o Tomcat....era solo una questione di disponibilità in negozio....a me piacciono in egual misura ^_^.

 

Beh io nel mio piccolo (sono 2 anni che faccio modellini) posso solo dirti che Kit più incasinati di quello non ne ho trovati... La Italeri fa scomposizioni migliori.. ;) Poi se sai armeggiare bene (e non ne dubito affatto) puoi tirare fuori un bel modello! Ti ric il mio F18C Hasegawa? Solo che il mio era in 1/72 e questo è in 48...

Link to comment
Share on other sites

....evvai hanno vinto gli hornettisti....:asd:

 

Va beh...!! adesso però non mettiamola su questo tono.....

Diciamo che per una semplice questione di indisponibilità del gattone ho ripiegato sul calabrone, vuol dire che l'esperienza che farò sull'Hornet, mi servirà per fare il Tomcat ancora più bello..........!!! :P

Link to comment
Share on other sites

E invece no... sono anche io orientato per il Lo perchè quello ad alta visibilià non mi attira molto! ho anche delle foto operative del VFA-87 fatte quando erano impegnati in Bosnia sulla Roosevelt. Il problema è solo trovarle... sono i mezzo alle circa 4000 alle diapositive che ho!

al più presto faccio una foto del foglio allora...

Edited by starfighter84
Link to comment
Share on other sites

al più presto faccio una foto del foglio allora...

 

Ti ringrazio in anticipo e già che ci sono, Ti chiedo un'altra cortesia....

dalle ricerche che ho fatto, ho notato che le foto in circolazione degli Hornet appartenenti al VFA-87, hanno la "AJ" grigia e all'esterno delle derive posteriori (come si nota dalle foto postate da F12aaa) mentre il foglio decals della TwoBobs che possiedo (vedi foto sopra...) propone la "AJ" bianca all'interno delle derive....non dico che il foglio sia errato, poichè ho trovato alcune foto e un profilo che mostrano questa "versione", ma...il mio dubbio è che tale versione non sia quella giusta per il teatro "Enduring Freedom"....la cortesia che ti chiedo è (oltre alla foto del foglio che possiedi) se in tale foglio è compresa una versione con la "AJ" interna bianca e nella eventuale documentazione allegata (magari più completa di quella offerta dalla TwoBobs) potresti darmi una conferma o meno della esattezza.....Grazie!!!! ovviamente "l'appello" e rivolto a chiunque abbia informazioni a riguardo ;)

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio in anticipo e già che ci sono, Ti chiedo un'altra cortesia....

dalle ricerche che ho fatto, ho notato che le foto in circolazione degli Hornet appartenenti al VFA-87, hanno la "AJ" grigia e all'esterno delle derive posteriori (come si nota dalle foto postate da F12aaa) mentre il foglio decals della TwoBobs che possiedo (vedi foto sopra...) propone la "AJ" bianca all'interno delle derive....non dico che il foglio sia errato, poichè ho trovato alcune foto e un profilo che mostrano questa "versione", ma...il mio dubbio è che tale versione non sia quella giusta per il teatro "Enduring Freedom"....la cortesia che ti chiedo è (oltre alla foto del foglio che possiedi) se in tale foglio è compresa una versione con la "AJ" interna bianca e nella eventuale documentazione allegata (magari più completa di quella offerta dalla TwoBobs) potresti darmi una conferma o meno della esattezza.....Grazie!!!! ovviamente "l'appello" e rivolto a chiunque abbia informazioni a riguardo ;)

 

Non dovrebbero esserci errori... ;)

 

Operation Enduring Freedom F-18C's "Ultimate Warrior" of VFA-87

 

01.jpg

Link to comment
Share on other sites

Non dovrebbero esserci errori... ;)

 

Grazie Blue...ma, più guardo e cerco foto del vero Hornet meno il foglio che possiedo mi convince.....ho provato a digitare il n° di serie che compare nel foglio decals relativo al soggetto da riprodurre e la foto che mi appare è totalmente diversa...."AJ" grige sull'esterno delle derive, l'ultima "penna" del capo indiano grigia anzichè bianca come compare nel foglio TwoBobs ecc....

 

Poco male....:rolleyes: ho speso qualcosa in più e ho acquistato il foglio citato da Star...che ringrazio, poichè non conoscevo il foglio di cui posto la foto sotto e alla fine non convinto avrei proceduto con i lavori tormentato dal dubbio..... :lol::P

 

ab48018d.jpg

Edited by Kit
Link to comment
Share on other sites

Kit... io farei quello con l'indianino tutto nero... tu quale fai?

 

A questo punto confermo la versione....n° 404 (così sfrutto anche il foglio TwoBobs...) :rolleyes:

 

fa18c29.jpg

 

"indianino"...grigio :lol:

 

Premetto che ci vorrà del tempo per vederlo finito..... ;)

Link to comment
Share on other sites

Dopo aver salutato Geronimo da parte di Bostik....ho iniziato il lungo cammino che porterà alla costruzione di questo modello.

Per ora ho in realtà fatto molto poco, più che altro mi sono dedicato alla ricerca.

La partenza è come sempre dalla cabina di pilotaggio e in questo caso ho voluto "farmi del male".....complicando un po le cose. Nel senso che pur avendo a disposizione gli interni Aires, ho deciso di utilizzarli a modo mio....ovvero cannibalizzandoli per utilizzare i particolari così ottenuti sulla cellula originale del modello.... :huh:. Sono convinto che con questo sistema alla fine otterrò un dettaglio ancora maggiore, ma....potrei anche sbagliarmi..... :rolleyes:

 

dscf5203.jpg

dscf5202.jpg

 

Ovviamente le foto sopra ritraggono un lavoro ancora in fase di "studio", dovrò rifinire e ottimizzare il tutto....per cui rimando "alla prossima".... :P

 

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Un po per il caldo, un po per "saturazione" da modellismo...dopo aver fatto due modelli di fila (Zero e Corsair) avevo rallentato l'attività modellistica limitandomi a piccolissimi lavori di assemblaggio sul nuovo F/A 18.

 

Smaltita la "saturazione" sto ripartendo, ed oggi ho testato un nuovo metodo per l'eliminazione della linea di congiunzione sul canopy, che Hasegawa si ostina (nonostante il costo dei propri kit) a presentare su alcuni modelli tra i quali appunto l'F/A 18.

 

nella foto sotto è visibile l'odiosa linea....molto antiestetica e poco realistica.

 

dscf5217.jpg

 

Sia con l'F16 (che non è Hasegawa ma Tamiya) e con l'Harrier Hasegawa, i quali presentavano entrambi la linea sul canopy avevo risolto felicemente il problema con metodi un po "antiquati" e molto rischiosi per il canopy stesso....per questo in cantiere ho sperimentato un metodo più moderno.... :rotfl: che non solo si è rivelato molto efficace, ma il rischio di rovinare il trasparente è praticamente nullo..... :P

 

dscf5219.jpg

dscf5220.jpg

 

Le immagini parlano da sole......consideriamo che ancora non ho trattato il trasparente con la Future..!!! :o

 

 

la "bacchetta magica"...in questo caso dovrei dire la "limetta magica"....si tratta di una limetta per il trattamento delle unghie, la parte verde per limare la bianca per rifinire e lucidare....

 

la parte verde dovrebbe essere nient'altro che carta abrasiva molto "fine" la bianca uguale ma molto piu fine. Con la parte bianca sono riuscito a togliere anche un graffio dovuto a sfregamento che il canopy aveva già appena aperta la confezione...sul retro della confezione c'è scritto che la parte bianca serve per lucidare l'unghia e devo dire che funziona alla grande. Sia la parte verde che la bianca sono su un supporto morbido che durante la lavorazione si adatta ai contorni del canopy....fantastico!!!!

dscf5222.jpg

dscf5223.jpg

Link to comment
Share on other sites

lolz l'ho rubata a mia sorella tempo fa ma non sapevo cosa faremne....adesso ho trovato un pratico utilizzo; piccola informazione che voglio darti: su skymodel di questo mese (agosto-settembre) c'è giust'appunto una recenzione seull'f-18 dell'hasegawa in 1/48, io l'ho trovato molto interessante!

Link to comment
Share on other sites

Grazie Bostik della segnalazione...oggi mi sono fiondato in edicola ed ho acquistato la rivista, era dal 95 che non acquistavo riviste dedicate al modellismo :o .

Nella recensione dell'Hornet Hasegawa, mi aspettavo di trovare un qualcosa riguardo alla linea sul canopy...che invece non è stata nemmeno presa in considerazione nonostante dalle foto sembra che nel modello presentato il problema sia stato risolto, come mi è parso strano l'elogio agli interni da scatola ed il ricorso a fotoincisioni che poi non hanno soddisfatto l'autore dell'articolo...per il resto ho trovato utilissime indicazioni e credo che Sky Model abbia trovato un nuovo lettore!!

Link to comment
Share on other sites

il rischio c'è sempre , ma le lime da unghie aiutano molto a evitar brutte sorprese..

 

...per la cronaca l'hasegawa quella maledetta linea in mezzo al trasparente la ripropone anche nel F18 F 1:72...simpatici proprio..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...