Jump to content

Barone

Membri
  • Content Count

    677
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Everything posted by Barone

  1. Barone

    P 47 N Italeri 1/72

    Siccome sto iniziando questo bestiolino metto subito qualche foto... Il kit si presenta così...incisioni un po' troppo marcate vista la scala ma non sembra male.. inizio dagli interni...mi avvalgo delle consolle laterali della PAVLA ...(soldi spesi male)
  2. Barone

    Mig 27 k - Zvezda 1:72

    Da troppo tempo latito , eccomi con un WIP.. Il kit è lo Zvezda in 1:72 pannellato in positivo ma linee e dimensioni sono corrette , la reincisione è piuttosto veloce , usando un righello metallico , l'incisore , il punteruolo ..si insomma i soliti attrezzi e seguendo le linee in rilievo del kit si completa il tutto in un paio di giorni , Gli interni son tutti da rifare vista la drammatica semplicità dei pezzi da scatola..dopo un bel po' di lavoro tra assottigliare dall' interno le 2 semifusoliere e ricostruire le parti ecco il risultato: Non contento e viste le superfici vetrate sul e sotto il "muso" mi son ricostruito il sistema di puntamento-guida che rimarrà in vista. e per ora è tutto... ;-)
  3. Io in genere faccio così... compro una cornice per fotografie costo medio 2,50-3,50 euro... rimuovo il vetro e la cornice e lavoro sulla basetta liscia in "legno pressato" inizio a disegnarci la forma a cui voglio arrivare...in questo caso le lastre di cemento di un aeroporto militare vado ad incidere i segni che ho fatto con un pirografo.. per comodità...prima incidevo con un punteruolo... un po di fantasia...e una bella passata di carta vetrata ad eliminare sbavature, frastagliamenti , imperfezioni varie. un po di colla vinilica rapida negli interstizi e copro con l'erba sintetica.... copro con abbondante erba e metto in pressione aiutandomi col vetro prima rimosso e dei pesi trovati a caso
  4. Barone

    il rame ....

    Quante volte un motore o un vano carrello ci son sembrati troppo ...vuoti? fili e lamierino di rame ci aiutano a risolvere il problema. 1° il rame si attacca alla plastica o ad altro materiale solo con cianoacrilato o colla bicomponente (questa la sconsiglio , per il lento tempo di presa) 2° il rame rovina rapidamente le lame dei taglierini , fatene una scorta. 3° è un condutore termico , non lavoratelo a caldo a mani nude. 4° lo si trova in ferramenta o nei centri commerciali tipo "Brico" "Self" ecc. per i fili più sottili .. li troviamo all interno dei fili per la corrente. --------------------------------------------------- per quanto sia morbido è sempre meglio lavorarlo prima di incollarlo a meno che non siamo costretti a fare il contrario.. il più delle volte non li presenta mai dritto , quindi dobbiamo raddrizzarlo noi...come? così: taglio un pezzo di filo: prendo un righello metallico: piazzo il righello sul filo: applico un po' di pressione e faccio ruotare il filo sotto il righello ..andando avanti e indietro .. et voilà per piegarlo uso una normale pinzetta.. e in base a ciò che voglio ottenere lo piego..
  5. Barone

    MIG-27 1:48

    direi che gli "errorini di qua e di la " sono tutt'altro che "non di grande evidenza" Buon lavoro..
  6. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    Lunedì sera avevo appena finito un modello un T6 venuto male e archiviato in fretta , fatta pulizia sul tavolo , rivolgo lo sguardo all'armadio per decidere quale , tra le scatole accatastate (+o- una quarantina) , avrei iniziato ... vi giuro dopo 20 minuti ero ancora lì , bloccato , per ognuna che estraevo trovavo almeno un motivo valido per riporla...così in piena crisi modellistica , mi rivolgo alla mia compagna , dicendole di indicare quale aereo le piaceva di più , dopo 10 secondi tra la marea di scatole punta il dito su questa: ..che culo che ho! devo dir la verità , quest'aereo dalle forme insolite mi ha sempre intrigato , un paio di anni fa mi ero messo a raccogliere documentazione per farlo e man mano che incrementavo i dati , realizzavo sempre meglio le difficoltà di realizzazione , fino a mollare definitivamente la pezza dopo una prima prova a secco... , chiamalo destino , chiamala sfortuna , ora mi tocca. Il modello è una sorta di short run piuttosto infelice , pannellato in negativo per fortuna in modo corretto , i particolari più minuti sono un tutt'uno col pezzo di spure per cui inutilizzabili , gli interni ovviamente inesistenti , i sedili ..ha ha rido per non piangere... Un rapido sguardo alla dotazione aftermarket... specifica (ruote equipage molto belline e utilissime) e un paio di sedili pavla. Il resto...a mano! un rapido confronto con il sedile in resina (che in futuro sarà separato dalla materozza) e gli interni da scatola , e quì la prima bestemmia , tocca rifar tutto.. a questo punto mi viene il dubbio che sia l'aereo a esser sottodimensionato!! Dopo un bel po' di tempo tra prove a secco e valutazioni sul da farsi , ho deciso di iniziare dal vano del carrello anteriore (scomposto in 3 pezzi che per farli combaciare un minimo han richiesto una buona dose di lavoro) tutto ruoterà attorno a lui! ho separato la paratia frontale del vano carrello in quanto era talmente irregolare da non permettere l'allineamento delle altre parti. In seguito la sostituirò con un pannello in plasticard su cui iniziare a creare la postazione del "puntatore?" ecco come da scatola si presenta il vano carrello e il suo carrello.. una schifezza. Ora ho iniziato a dettagliare il vano , creando gli appoggi per il carrello che creerò di sana pianta e per tutti i suoi leveraggi. Un po di plasticard e un qualche filo di stagno e il dettaglio di base è finito , dettagli aggiuntivi saranno messi più avanti , a fusoliera chiusa. per ora eccolo quà: più tardi vi mostro anche il carrello autocostriuto...
  7. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    Le ali al punto d'attacco in fusoliera sono uguali , ma una è più lunga dell'altra come da linee rosse oltre al fatto che erano mal allineate come da linee rosse nel disegnino in bianco. Ho dovuto segare lungo le linee gialle , modificare le ali , o meglio la porzione di ali rimaste attaccate alla fusoliera , poi dovrò riattaccare le porzioni staccate ed allinearle correttamente come da linee verdi nel disegnino.. Un certo lavorino..
  8. Barone

    Colori Mirage F1 Libico

    Dipende , in genere con semplice alcool rosa.. tranne i trasparenti ,per quelli uso il suo diluente specifico!
  9. Barone

    Colori Mirage F1 Libico

    mmm.. per me sono entrambi troppo chiari.. comunque vedi tu..
  10. Barone

    Colori Mirage F1 Libico

    Così a occhio direi il gunze 303 per il verde il gunze 310 per il nocciola e il gunze corrispondente all fs 36118 per il grigio magari schiarito con un 10% di bianco..
  11. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    Però , in un momento vuoto domenica sera ho iniziato a tentare di correggere le magagne con le ali , segandole in corrispondenza delle gondole motori verso la fosoliera , poi ho riportato le 2 porzioni rimaste attaccate alla fusoliera a dimensioni uguali.. Diciamo che le percentuali salgono a un 15%..
  12. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    ..è un peccato si! Infatti l'ho solo accantonato , non l'ho cestinato!
  13. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    a meno che non prendo un' altro kit da cui cannibalizzo ali e motori (con la speranza che siano uguali tra loro) le possibilità che lo finisca a breve rasentano lo 0
  14. Barone

    Future

    la future io la spruzzo sempre schietta , non ha mai dato problemi. Al massimo l'ho miscelata col flat base tamiya per ottenere un trasparente opaco , ma non saprei come ne quanto diluirla..
  15. Barone

    F-104 G Hasegawa 1/48

    Ok.
  16. Barone

    F-104 G Hasegawa 1/48

    sei sicuro di averci messo il sedile giusto?
  17. Filla glue e slo-zap così a memoria dovrebbero essere dei cianoacrilati tipo attack.. La colla tamiya tappo verde è una colla per plastica a diciamo .."funzionameno tradizionale" nel senso che scioglie la plastica chimicamente e il fissaggio avviene per "fusione".. L'ENORME vantaggio è la velocità di presa e la consistenza fluida tipo acqua che permette di lavorare per capillarità. Attacchi presici e puliti!.. l'ideale nelle autocostruzioni degli interni.. Da quando ho iniziato ad usarla non ne posso più fare a meno , l'unico accorgimento ... non scordare mai il tappo aperto , evapora piuttosto velocemente..
  18. beh , magari riprendi con un kit più semplice di un BR20 in 1:48...giusto per riprender la mano..e testare un po' di prodotti nati negli ultimi 15 anni.. tipo la colla tamiya tappo verde per dirne una..
  19. Barone

    Novità Italeri 2011

    Pian piano li mettono a posto tutte...molto pian piano purtroppo.. si rumoreggia anche di una "rinfrescata" dei 2 F84 e RF84 ma queste sono allo stato attuale al livello di "chiacchiera da bar"... (in effetti l'ho sentito proprio in un bar).. Più probabile per il 2012 il G222.
  20. Barone

    Novità Italeri 2011

    quest'anno metteranno mano agli stempi del fiat cr 32 in uscita il prossimo anno. altro non so..
  21. Barone

    Mig 27 Italeri 1:48

    Un po' annoiato da un mig 25 in scala 1:72 ho deciso di provare qualcosa di più grandino.. anche se ...come già immaginavo decisamente più impegnativo.. comunque.. Son partito confrontando come solito le stampate con i disegni in scala ...sapevo che il kit di partenza non era precisissimo...ma..non credevo facesse così ingossa.. lascio le parole alle foto: uno zoom sui "vuoti da colmare"... poi per il muso ci sarà da risagomarlo integralmente...ma questo si vedrà più avanti...molto più avanti! una chicca.. la differenza del profilo di chiusura del trasparente tra il disegno (corretto) e in rosso quello del kit (ha ha ha rido per non piangere) altro marone ma questo di facile rimedio.. il pozzetto del vano carrello anteriore..da retificarne la misura allungandolo di quasi mezzo centimetro.. Ho iniziato a lavorare sulla deriva , probabilmente la parte più sbagliata del kit...dopo i lavori di adattamento dimensionale appare in linea con il disegno.. ..tra taglia , cuci , plasticard e cianoacrilato nero , lime e carta vetrata da sgrosso c'ho messo una settimana.. Al prossimo step , la reincisione e l'inserimento dei vari amenicoli sulla deriva , una bella spruzzata di primer e vediamo cosa salta fuori! Ciaoo..
  22. Barone

    Mig 27 Italeri 1:48

    si , lo sapevo che era una ristampa del vecchio esci , ma per fare un mig 27 in 1:48 è da li che si deve passare... Sicuramente era meno complicato fare un mig 21 nella stessa scala ma ...avevo voglia di mig 27.. ieri sera ho reinciso la deriva , stasera dovrei attaccargli i vari elementi in rilievo.. domani posto altre foto..
  23. Barone

    modelli da costruire

    dipende dai modelli... un mig 21 per esempio è facilissimo da costruire..è un tubo col le ali e la coda... un biplano è + impegnativo..
  24. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    crepe... mmm.. termoformarne uno nuovo usando quello rovinato come master..
  25. Barone

    Yak 28 IM - A-Model 1:72

    ho chiuso il modello e attaccato le ali.. di sono tra le 2 delle belle differenze che non sono in grado di sanare per cui lo metto a riposo per un po' finchè non mi torna la voglia di portarlo a termine..
×