Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

F-16 Usa sgancia i serbatoi: centrata una casa

Recommended Posts

buongiorno a tutti sono tornato....

due precisazioni sull'evento di Aviano

l'F16 ha chiamato emergenza motore ma non ha avuto un blocco motore ( non sarebbe mai rientrato a motore off)

il problema potrebbe essere stato di impossibilità di erogare la potenza military quindi un blocco detta in termini semplici della manetta in una posizione intermedia

peraltro l'aereo è rientrato non planando ma volando "regolarmente" si fa per dire, dopo essersi allegerito e attivato le procedure previste

l'aereo non era in fase di decollo ma di "to climb" e come detto si trovava a circa 15 kilometri dalla base

aveva gia volato la mattina 1 o 2 missioni

al rientro e ci sono le foto evidenti tracce di fumo anomalo sullo scarico peraltro in posizione non di landing

sulle procedure non posso che concordare con Flagghy in emergenza devi attivare certe operazioni sperando di creare meno pericoli possibili a terra ( scarico dei pesi e del carburante) e non è che hai il tempo di scegliere il prato invece che la strada invece che l'insediamento...non credo nemmeno che si pensi al valore del mezzo, mai e poi mai si viene addestrati a riportare a casa l'aereo invece che la vita propria o di altri

certo sarebbe possibile in teoria avere tutti eroi sugli aerei quelli che alla prima anomalia puntano l'aereo verso il nulla e poi si lanciano sperando che l'eiezione non sposti la traiettoria dell'aereo, ma l'addestramento ti porta a fare altre operazioni

americani o non secondo me non centra nulla non sono meglio e non sono peggio di altri ( a parte quando non fanno le bravate sotto le funivie)

il problema è che oggi in Italia con un territorio così densamente abitato i rischi ci sono e stavolta è andata bene

peraltro conoscete tutti le normative per cui il sorvolo di aree abitate è autorizzato solo per velivoli plurimotore....ad eccezione dei militari, corpi dello stato ed enti autorizzati

Uavpredator

Share this post


Link to post
Share on other sites

peraltro i serbatoi sono quisquilie anni fa poco dopo allied force un harrier della raf basato all' amendola ha sganciato una lgb paveway su una masseria !!

 

la bomba rimase inesplosa e la masseria (casa colonica) era da tempo disabitata

Share this post


Link to post
Share on other sites
sulle procedure non posso che concordare con Flagghy in emergenza devi attivare certe operazioni sperando di creare meno pericoli possibili a terra ( scarico dei pesi e del carburante) e non è che hai il tempo di scegliere il prato invece che la strada invece che l'insediamento...

 

E chi l'ha detto che non c'è tempo per scegliere....figuriamoci....il tempo c'è necessariamente. Certe decisioni (sganciare a casaccio i serbatoi) vengono ben ponderate.

E nel ponderare c'è di mezzo anche l'individuazione di aeree disabitate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no la rotta di rientro in emergenza non la decide il pilota, ma viene stabilita al momento dal supervisore in torre o da altro considerata l'area ed il traffico militare e civile

la più breve, la più sicura in relazione alla manovrabilità comunicata ed al guasto segnalato e possibilmente al di fuori di edifici pubblici o centrali o fabbriche con prodotti tossici

il pilota non ha molte possibilità deve fare quello che gli dicono come prua più quello che c'è scritto sul manuale....e metti che faccia di testa sua e poi cade su una scuola (Casalecchio docet) come ti metti ?

dai su è andata bene così ma poi sono d'accordo che forse certe esercitazioni vanno fatte fuori aree comunque abitate, ma poi torniamo al fatto di delocare tutti i voli militari nei deserti e rimane il problema di quelli civili....pensate a cosa potrebbe succedere a Malpensa o Linate con un aereo che chiama in decollo emergenza

UAVPREDATOR

Share this post


Link to post
Share on other sites
no la rotta di rientro in emergenza non la decide il pilota, ma viene stabilita al momento dal supervisore in torre o da altro considerata l'area ed il traffico militare e civile

la più breve, la più sicura in relazione alla manovrabilità comunicata ed al guasto segnalato e possibilmente al di fuori di edifici pubblici o centrali o fabbriche con prodotti tossici

il pilota non ha molte possibilità deve fare quello che gli dicono come prua più quello che c'è scritto sul manuale....e metti che faccia di testa sua e poi cade su una scuola (Casalecchio docet) come ti metti ?

dai su è andata bene così ma poi sono d'accordo che forse certe esercitazioni vanno fatte fuori aree comunque abitate, ma poi torniamo al fatto di delocare tutti i voli militari nei deserti e rimane il problema di quelli civili....pensate a cosa potrebbe succedere a Malpensa o Linate con un aereo che chiama in decollo emergenza

UAVPREDATOR

Io non ho mai detto che la rotta la decide il pilota...ho detto che c'è tempo per scegliere: ATC e pilota di concerto (il pilota ha necessariamente voce in capitolo perchè è colui che gestisce direttamente l'emergenza).

 

Cmq che è andata bene non ci sono dubbi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mayday non si lancia per una emergenza grave che sia sinchè si ha la situazione di manovrabilità e si rimane in gestione del mezzo

attiverebbe il "mayday" procedure di intervento di mezzi ed altro quindi va utilizzato solo in caso di imminente perdita o avvenuta perdita di controllo del mezzo (navale o aereo) e prima di un eventuale abbandono dello stesso

riguardo a quanto citava Paperinik.....se io chiamo emergenza il controllo mi dice quota prua e libera il corridoio di rientro e pensi che ci sia il tempo di guardare fuori per evitare di prendere una casa con i carichi sganciati o con il carburante svuotato ? il pilota fra check list, controllo parametri di volo attivazione comandi emergenza, non credo abbia il tempo di discriminare il territorio almeno nel caso di Aviano è temporalmente impossibile-

un ultima cosa non ci si addestra nel lancio dei serbatoi anzi a parte alcune simulazioni al computers credo che non si sappia mai dove vanno a finire dei fusi da 300 Kg se vuoti ma quelli di Aviano non lo erano sganciati a 1000 piedi ed a una velocità di x nodi, magari ti volano per centinaia di metri oppure cadono subito perchè si intraversano sul flusso dell'aria

anni fa a bordo pista per dei lavori ho visto sganciare erroneamente dei carichi da un aereo lungo l'asse pista in decollo e questi ultimi strusciare sulla pista per tutta la lunghezza sfondare la recinzione pista ed infilarsi in un terrapieno tipo cartone animato

UAVPREDATOR

Share this post


Link to post
Share on other sites
il mayday non si lancia per una emergenza grave che sia sinchè si ha la situazione di

anni fa a bordo pista per dei lavori ho visto sganciare erroneamente dei carichi da un aereo lungo l'asse pista in decollo e questi ultimi strusciare sulla pista per tutta la lunghezza sfondare la recinzione pista ed infilarsi in un terrapieno tipo cartone animato

UAVPREDATOR

 

Accidenti, un'esperienza veramente irripetibile, grazie della testimonianza! ;)

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
un ultima cosa non ci si addestra nel lancio dei serbatoi anzi a parte alcune simulazioni al computers credo che non si sappia mai dove vanno a finire dei fusi da 300 Kg se vuoti ma quelli di Aviano non lo erano sganciati a 1000 piedi ed a una velocità di x nodi, magari ti volano per centinaia di metri oppure cadono subito perchè si intraversano sul flusso dell'aria

 

In effetti non credo che si possa usare la funzione dell'HUD per lo sgancio caduta libera bombe per sganciare in maniera precisa i serbatoi.. Ok non inalberatevi era solo un pensiero buffo che mi era passato per la mente riguardo allo sgancio di precisione dei serbatoi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...