Jump to content

Blindo 6614 e 6616


cacciatores
 Share

Recommended Posts

Premesso che prima di aprire questo tread ho usato la funzione cerca è non ho trovato tread aperti, vorrei chiedere cosa mi sapete dire dell'autoblindo Fiat Mod. 6616? Da quanto ne so io erano state acquistate dai CC nel numero di 50 esemplari, ma ho avuto occasione di vederne 2 esemplari con targa EI, presso un rivenditore di mezzi militari dismessi. Voi cosa mi potete dire?

Visto che ci sono della Blindo 6614 oltre CC e PS sapete se è stata acquistata anche da EI? Sapevo che AMI le usava per la difesa perimetrale degli aeroporti, come APC per i VAM

Link to comment
Share on other sites

sono state usate entrambe dall'EI, la missione piu nota fu 'Libano Due', italcon, nel 1982.

Alcuni esemplari furono assegnati al 15° Gruppo Squadroni 'Cavalleggeri di Lodi', nel 1983. il plotone sperimentale aveva una dotazione di 5 6614 e 2 6616, utilizzati su pattuglie di 2 6614 e 1 6616 (diurne) e 3 6614+ 1 6616 (notturne).

Link to comment
Share on other sites

...

Visto che ci sono della Blindo 6614 oltre CC e PS sapete se è stata acquistata anche da EI? Sapevo che AMI le usava per la difesa perimetrale degli aeroporti, come APC per i VAM

Veramente fa ancora parte dei mezzi in dotazione all'Esercito Italiano!

 

Dal sito ufficiale dell'EI, ecco il link:

 

http://www.esercito.difesa.it/root/equipag...do_fiat6614.asp

Link to comment
Share on other sites

sono state usate entrambe dall'EI, la missione piu nota fu 'Libano Due', italcon, nel 1982.

Alcuni esemplari furono assegnati al 15° Gruppo Squadroni 'Cavalleggeri di Lodi', nel 1983. il plotone sperimentale aveva una dotazione di 5 6614 e 2 6616, utilizzati su pattuglie di 2 6614 e 1 6616 (diurne) e 3 6614+ 1 6616 (notturne).

Sull'attività del 15° Gruppo Squadroni "Cavalleggeri di Lodi" in Libano, eccovi due link:

 

http://www.modellismopiu.net/ci/pdf/C22.pdf (articolo estremamente esauriente di 12 pagine, con numerose foto di uomini e mezzi del reparto)

 

http://www.paginedidifesa.it/libri/lodi.pdf (pagine 90-91-92)

Link to comment
Share on other sites

Guest Andrea29

io sono rimasto sconcertato dall'unità motrice com'è possibile che un 5.2 diesel 4 cilindri(architettura strana per una cilindrata così grossa anche se di minor ingombro) abbia solo 145cv li trovo un pò pochini per muovere oltre 7tonnellate

con uno spunto decente.anche perchè la velocità a volte può salvare veramente molte vite!!ma la cosa più strana è la coppia soltanto 361nm per un 5.2 diesel.

 

come mai mettono capacità di guado illimitata?

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
come mai mettono capacità di guado illimitata?

 

Probabilmente ha uno shnorkel incorporato nel mezzo e quindi può immergersi senza troppa preparazione, come potevano fare alcuni blindati russi. Con quale effettiva capacità non so (i BTR si riempivano d'acqua), ma questo è un altro discorso. Mai letto i pieghevoli delle auto?

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Guado Illimitato significa che galleggia. Anfibio senza preparazione.

 

Non pesa un po' troppo per galleggiare senza preparazione?

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Le blindo 6614/6616 appartengono alla stessa classe del veicolo anfibio dei Vigili del Fuoco 6640A/6640G; eccovi il link ad un articolo, in francese, descrittivo del mezzo, con delle foto:

 

http://www.armyrecognition.com/europe/Ital...tures_italy.htm

 

 

Dallo stesso sito, i link agli articoli con foto del 6614:

 

http://www.armyrecognition.com/europe/Ital...description.htm

 

e del 6616:

 

http://www.armyrecognition.com/europe/Ital...description.htm

Link to comment
Share on other sites

Andrea 29 ha rimarcato le scarse capacità del motore delle blindo in questione, difatti all'epoca la Fiat disponeva di unita motrici piu' prestanti,ma forse subentrarono motivi di economia o di compatibilità dimensionale. Difatti le prestazioni erano molto scarse, nel 1982 mi capito' di seguire con la mia auto un 6614 della PS ( nei colori bianco azzurro di istituto ) che viaggiava in sirena isolato ( cioè da solo ) nel traffico di Roma. Ebbene l'autista della blindo si dava un gran da fare con il cambio e l'acceleratore tanto che il rumore sovrastava quello della sirena, ma nonostante cio' non riusciva a staccarmi, anche quando io rimanevo fermo ai semafori rossi, una volta scattato il verde non faticavo niente a raggiungere il mezzo della Polizia che nel frattempo proseguiva la marcia grazie alla sirena. Non vi dico poi quando incontrava una qualche salita !! rallentava in modo incredibile e poi scalate le marce la affrontava a bassa velocità emettendo un fumo terribile. Insomma mi fece una impressione veramente scarsa tanto che quando li vidi impegnati nelle missioni all'estero mi preoccupai molto per i soldati a bordo augurando loro di non dover fare affidamento sulle prestazioni in condizioni di pericolo.

Link to comment
Share on other sites

Guest Andrea29
Si potrebbe dire la stessa cosa per il Lince visto che appartiene alla stessa classe di peso ma ha un 3 litri da 190 cv e 456 nm di coppia

 

però è un 3litri non è un 5.2 e sopratutto ha più coppia

Link to comment
Share on other sites

non mi ricordo quale e' delle 2 ma se no sbaglio non sono state usate dalla polizia durante il g8 di genova.

 

mi potete dire che modello era quello

Penso che la Polizia di Stato abbia (e/o abbia avuto) in dotazione solo il modello 6614: non so se sia stato utilizzato a Genova durante il G8.

 

Ecco il link ad alcune foto del 6614 della Polizia:

 

http://www.fiammeblu.it/thumbnails.php?album=2628

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

In compenso avevano finestrini blindati e feritoie numerose e su tutti i lati cosa che permetteva a l'equpaggio di difendere il mezzo sopratutto in ambiente urbano, che è anche l'ambiente delle future guerre, cosa che sembra scomparsa nelle realizzazioni degli ultimi anni sopratutto in occidente, immagino per garantire una migliore protezione, ma la miglior difesa non è sempre stata l'attacco. In più c'è una considerazione psicologica l'equipaggio non avendo la possibilità di guardare fuori e di rispondere al fuoco tende a farsi prendere dal panico e la su capacità combattive diminuiscono.

Link to comment
Share on other sites

oramai da tempo le tattiche prevedono che gli uomini scendano dai mezzi prima che l'attacco cominci. Le feritoie, oltre come detto indebolire la corazzatura, sono comunque di difficile utilizzo, anche perche' gli interni prevedono oramai i sedili rivolti verso l'interno, che fanno acquisire più spazio e sono più facilmente costruiti nella modalita' 'sospesa' che li rende più efficaci nel caso di scoppio mine.

 

Alcuni costruttori stanno sperimentando apparati di visione indiretta-elettronica, ma ovviamente c'e' il limite del costo.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...