Jump to content

Flotta Trasporto Aereo Europea


Little_Bird
 Share

Recommended Posts

L'A400 sotto certi punti di vista è strategico.

Grande autonomia, e consente di trasportare qualsiasi cosa che non sia un carro armato o un PzH, il che non è male, e soprattutto è sempre meglio del C-130J.

 

Comunque sta cosa non l'ho capita benissimo, cioè non so se sarà un unione delle proprie flotte aeree con la messa in comune dei velivoli pagando le ore di volo al proprietario oppure se si baserà su velivoli nuovi, ma se è questa ultima ipotesi non avrebbe senso inserirgli il C-130J visto che più o meno tutti i paesi firmatari ne sono dotati (o si doteranno dell'A400M che è anche meglio).

Link to comment
Share on other sites

Non si inserisce, diciamo che rimane parallelo, tra l'altro il quasi attuale SAC con ben tre (3) C-17A Globemaster non è che possa fare miracoli.

 

Questa è chiaramente una iniziativa franco-tedesca nel nome del finto europeismo che vanno sventolando continuamente, e come tutte le iniziative che prendono si va a scornare con quelle prese in ambito NATO, niente di nuovo insomma, poi bisognerà vedere se "prenderà il decollo" e se funzionerà realmente, e come funzionerà.

Edited by Little_Bird
Link to comment
Share on other sites

notare che ci siamo ritirati dal sac magari per partecipare a questo programma .

 

temo fortemente che si voglia ritentare l' avventura dell' A400M ora che EDAS prevedibilmente starà cercando risck sharing pathner

Link to comment
Share on other sites

Speriamo di no,sarebbe una scelta scellerata

E invece non credo, personalmente... Ora che abbiamo comprato i C-130J, ed abbiamo i 767 in arrivo, non sarebbe assolutamente una scelta scellerata comprare 3 o 4 A400M. Possiamo aspettare finchè vogliamo, tanto non sarebbe un'urgenza, a differenza dei tedeschi che hanno i decrepiti Transall, e prenderemmo parte al programma dopo che la maggiorparte dei ritardi (e dei costi) si sono già verificati.

 

Io credo che ad EADS interessi che l'Italia entri nel progetto per poter vendere qualche esemplare in più ed ammortizzare parte dei costi dei ritardi... Poi che ci siano i fondi è tutto da vedere, magari quello che si risparmia con il SAC si potrebbe spendere così.

 

Avevo già sentito parlare di questo progetto comunque, l'AMI metterebbe a disposizione assetti "prelibati" come lo Spartan, i C-130J-30 ed i C-180 (il P-180) configurabili per il trasporto di malati gravi, cosa che spesso in Europa le forze aeree delegano ai civili.

Link to comment
Share on other sites

No Signori acquistare gli A-400M è un non senso economico. Le necessità di trasporto tattico le abbiamo coperte con C-27J e C-130J; comprare una sorta di ibrido tra un grande trasporto tattico e un piccolo trasporto strategico è inutile; tanto vale comprare C-17 americani, chiedendo un forte sconto e senza nessuna partecipazione indistriale; quello che a noi servono sono le capacità di carico del C-17, non la flessibilità dell'A-400M.

 

Uscire dal SAC per entrare in questo programma, per me, è un'idiozia.

Non che mi aspetti di meglio dagli attuali vertici politici e da Camporini, beninteso.....

 

Aridateci Parisi e DiPaola :adorazione:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...