Jump to content
Sign in to follow this  
speedyGRUNF

VITE!!!!!!!!

Recommended Posts

Ieri sera su RealTV ho visto un filmato di un aereo acrobatico in vite,e il pilota non è riuscito a riprendere l'aereo,schiantandosi in mare...

 

Cosa succede,tecnicamente,a un aereo in vite?

Quali manovre consentono di uscirne(Quota permettendo)?

Ho sentito dire anche di"Vite piatta"...E al riguardo porgerei le medesime due domande... :unsure::unsure::unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In parole moooooolto povere, l'avvitamento di solito segue allo stallo.

 

L'aereo non ha più portanza sufficiente (a casua della velocità e/o assetto in cui si trova) e quindi scivola d'ala e mette il muso in giù avvitandosi.

Il fatto che l'aereo scenda di muso (e non di coda) è dovuto alla sua configurazione aerodinamica, fatta appunto per volare con il muso in avanti.

 

Le superfici aerodinamiche di controllo, per via della "pressione" dell'aria, tendono ad assumere una posizione che l'assecondi, per cui la scivolata d'ala iniziale è quella che dà il verso all'avvitamento, le superfici si predispongono ad assecondare quel verso e l'aereo si avvita sempre più.

 

Man mano che scende, infatti, aumenta la pressione dell'aria e quindi l'efficienza delle superfici di controllo che però stanno assecondando l'avvitamento e quindi questo aumenta ancor di più: si innesca un meccanismo in cui le componenti si rafforzano tra loro amplificandosi.

 

La velocità aumenta la pressione dell'aria sulle superfici e queste aumentano la velocità di avvitamento.

 

Il problema per il pilota è che per recuperare l'avvitamento, deve coordinare il movimento delle superfici di controllo in maniera da creare un effetto uguale e contrario.

 

Ma sia a causa del disorientamento del pilota sballottato nell'abitacolo, sia a causa della grossa forza muscolare che ci vorrebbe per contrastare la pressione alare sulle superfici di controllo (se l'aereo non ha comandi FBW) che può arrivare a valori superiori a quelli esercitabili da un essere umano, il recupero può essere difficilissimo o impossibile.

 

Questo proprio in parole molto spicciole.

 

Nella vite piatta l'aereo cade di piatto, roteando come un frisby.

 

E' davvero da sfigati trovarsi in vite piatta, ma può succedere.

Da una vite piatta è quasi impossibile uscire, perchè le superfici di controllo non rispondono più. Agire sui motori serve poi a niente: poichè i motori ruotano, l'aumento di potenza esercita comunque una spinta la cui direzione ruota anch'essa, annullandosi.

In questo caso l'unica salvezza è disporre di motori ad ugelli orientabili oppure lanciarsi.

 

Si tratta comunque di situazioni che con i moderni sistemi FBW non dovrebbero mai verificarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per prevenire la vite, generalmente si ricorre agli SLATS, che conferiscono stabilità intrinseca sull'asse verticale.

 

A volte alcuni aerei montano speciali pinne aerodinamiche dette ANTIVITE. Se non mi sbaglio ce le ha anche l'MB-339.

 

 

 

Ma davvero ci sono ugelli orientabili? Dico a parte aerei VTOL

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma davvero ci sono ugelli orientabili? Dico a parte aerei VTOL

Apparte i velivoli VTOL, l'F-22 monta degli ugelli a spinta vettoriale. Questi infatti si spostano verso l'alto e verso il basso insieme agli alettoni quando il pilota muove la cloche.

 

Questo sistema di ugelli orientabili permette al velivolo di manovrare ad alti angoli d'attacco, caratteristica che si rivela di vitale importanza durante i combattimenti aria-aria. Oltre a ciò, si presenta estremamente utile nell'effettuare decolli da piste corte e semi-preparate.

Edited by Giovanni86

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per prevenire la vite, generalmente si ricorre agli SLATS, che conferiscono stabilità intrinseca sull'asse verticale.

 

A volte alcuni aerei montano speciali pinne aerodinamiche dette ANTIVITE. Se non mi sbaglio ce le ha anche l'MB-339.

 

 

 

Ma davvero ci sono ugelli orientabili? Dico a parte aerei VTOL

Ke sono esattamente gli SLATS?????????? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli SLATS sono sistemi ipersostentatori del bordo di attacco.

 

Praticamente sono piccole alette sulla parte davanti dell'ala che vengono estratte nelle fasi più delicate del volo.

 

Gli SLATS, aumentano la corda alare e la curvatura quindi la portanza, hanno la proprietà fondamentale di aumentare l'angolo di incidenza di stallo.

 

Nei esistono di vari tipi, ma li puoi immagina re come piccole alette, poste ad incidenza molto minore rispetto all'ala, quindi quando l'ala si trova alle alte incidenze, lo SLAT è ancora portante e ti tiene su.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm...ho capito grazie...!! :adorazione::adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Giovanni86:

 

da piste corte.

 

La pista semipreparata è tutto un altro paio di maniche, e l'F-22 non ha questa capacità.

Infatti per l'utilizzo di piste semipreparate non è importante il tipo di ugello, ma la conformazione del carrello (che deve assorbire le asperità di una superficie non perfettamente levigata) e la disposizione delle prese d'aria (che non devono inghiottire polvere, detriti, sassolini, terra ecc...).

 

In pratica nessun caccia moderno può operare da piste semipreparate, tranne il MIG-29 Fulcrum (le cui prese laterali d'aria possono essere chiuse in decollo e atterraggio ed i motori si alimentano attraverso delle grate superiori).

Share this post


Link to post
Share on other sites
In pratica nessun caccia moderno può operare da piste semipreparate, tranne il MIG-29 Fulcrum (le cui prese laterali d'aria possono essere chiuse in decollo e atterraggio ed i motori si alimentano attraverso delle grate superiori).

Ah però.. non lo avrei mai pensato... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sto confondendo o anche il Gripen può decollare da piste semi-preparate?? :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende dalle fonti

 

mi sembra di aver letto che anche l'EF-2000 può decollare da piste preparate, ma stando alle condizioni di Gianni non mi sembra proprio che sia adatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sto confondendo o anche il Gripen può decollare da piste semi-preparate?? :rolleyes:

Mi risulta che possa decollare solo da piste corte,essendo che(Se non erro)ha caratteristiche STOVL... :unsure::unsure::unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Gripen è stato costruito secondo una specifica tutta svedese... in pratica può operare anche da piazzole e aree di sosta improvvisate (in una radura, in un sottobosco, ecc. ecc.) perchè richiede pochi mezzi ausiliari per farlo mettere in moto prima e prepararlo al decollo poi.

 

Per il decollo e l'atterraggio si avvale però di specifici pezzi della normale rete autostradale svedese preposti a questo scopo (quindi rettilinei, con meno asperità possibili e con i muretti che dividono le carreggiate completamente asportabili per questo specifico scopo).

 

Comunque i maestri di piste improvvistate, hangar nelle montagne, torri di controllo annegate nei costoni rocciosi, ecc. ecc. sono i nostri vicini Svizzeri!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si...gli svizzeri sono incredibili. Si fanno gli aeroporti dentro le montagne che poi si aprono quando devono decollare!!!! e poi delle villette sono veri bunker con dentro pezzi di contraerea portentosi...pensate che ho un video in cui c'è una famiglia in bici e dietro poco dopo li sorpassa un aereo....e questi fanno finta di niente!!! come se fosse stata una semplie macchina :o ...se c'ero io mi attaccavo all'ala :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...