Jump to content

Farnborough 2008: Annunciata collaborazione per i CH-47F dell’Esercito


Thunderalex
 Share

Recommended Posts

Boeing e AgustaWestland hanno firmato un accordo comune per la produzione dei nuovi elicotteri CH-47F Chinook per l’Esercito Italiano, in una cerimonia svoltasi al Farnborough Airshow.

AgustaWestland sarà prime contractor per i CH-47 italiani, quindi responsabile per la progettazione e integrazione dei sistemi, e la consegna all’EI. Boeing Rotorcraft Systems costruirà la fusoliera a Ridley Park, Pennsylvania.

 

ch47f.jpg

 

“Questo accordo industriale amplia ulteriormente la nostra rete di partnership, consentendoci di rafforzare il nostro ruolo di fornitore di lunga data di CH-47 Chinook all’ Esercito Italiano e agli altri operatori in Europa e altrove”, ha detto Giuseppe Orsi, CEO di AgustaWestland.

 

“Questo è un momento emozionante per due grandi aziende”, ha detto Chuck Allen, vice presidente e general manager della divisione Boeing Rotorcraft Systems. “Questo accordo continua il nostro rapporto di vecchia data sul programma Chinook e segna un importante passo in avanti nella lunga e fruttuosa cooperazione tra le nostre aziende. Siamo molto orgogliosi che il risultato di questo accordo fornirà all’ Esercito Italiano una nuova generazione di elicotteri multi-ruolo”.

 

Boeing e AgustaWestland si sono impegnati con il CH-47F a fornire all’esercito un assetto multi-missione e funzionalità avanzate, mantenendo il programma allo stesso tempo economicamente accessibile. L’accordo include anche un accordo di licenza che consente ad AgustaWestland di commercializzare, vendere e produrre il Boeing CH-47F Chinook nel Regno Unito, in altri paesi europei e in diversi paesi del mediterraneo.

Link to comment
Share on other sites

ma perchè mettono le opzioni quando si sa già che non verranno mai esercitate?????

Perchè così non devi scroccare gli EH-101 alla Danimarca perchè ne hai pochi in Afghanistan e Iraq. Comunque:

 

champagne.gif

Link to comment
Share on other sites

si festeggiare anzichè pagare 10 milioni di dollari l' uno l' aggiornamento dei CH47C (tanto li hanno pagati gli usa ) li pagheremo 70 milioni nuovi . Spero in un ritiro dell usato

Edited by cama81
Link to comment
Share on other sites

si festeggiare anzichè pagare 10 milioni di dollari l' uno l' aggiornamento dei CH47C (tanto li hanno pagati gli usa ) li pagheremo 70 milioni nuovi . Spero in un ritiro dell usato

Sì, ma le cellule dei nostri CH-47 sono alla frutta... Puoi avere un'elettronica da paura, ma se il motore si rompe una volta sì e l'altra pure non te ne fai niente... Al massimo invece che sentirla acusticamente l'avaria avrai un ottimo sistema di autodiagnostica che te lo dice tramite spie luminose ed annunci stile "caution-low altitude".

 

Conta poi i benefici industriali: li pagheremo di più, sì, ma al Regno Unito li forniremo noi anzichè gli USA, avremo una catena di assistenza (come succede ora per i vecchi Cinhook) e tutto il resto... Non sono bazzeccole, però prima c'è da ascoltare lui...

 

tremonti.jpg

 

Quasi lo dimenticavo... :bye:

Edited by tuccio14
Link to comment
Share on other sites

Bene, dopo una lunga attesa si è firmato l'accordo per i grandiosi "Effe."

Avionica all'ultimo grido, meccanica e motori migliorati, cellule strutturali migliori, manutenzione semplificata e con intervalli maggiori. Non c'è dubbio, costeranno tanto ma si comprerà una macchina eccezionale.

Se poi il governo italiani non vuole spendere troppo, l'Agusta provvederà a fare versioni "economiche" ottimizzando gli impianti e i sistemi: l'importante è avere una buona base di partenza.

Che altro si può dire: Viva l'Effe!!! :okok: :okok:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...