Jump to content
Sign in to follow this  
ThunderFighter

Giornata Azzurra 2008

Recommended Posts

20080407093036ga08manifesto1jpg.jpg

 

Aeroporto di Pratica di Mare, Roma, 25 maggio 2008 ore 09.30, apertura dei cancelli al pubblico per assistere ad uno show unico: la Giornata Azzurra 2008.

Dalle 11.30 alle 17.30 i migliori team acrobatici europei e i più moderni velivoli militari in servizio presso numerose forze aeree della NATO e non daranno vita ad una manifestazione aerea ricca non solo di contenuti spettacolari ma anche tecnici e operativi. Saranno sei ore di esibizioni che si succederanno senza soluzione di continuità con oltre cento aeroplani, in mostra statica e in volo, in veste di protagonisti assoluti. Questa la sintesi della Giornata Azzurra 2008 organizzata come ogni anno dall’Aeronautica Militare per far conoscere sempre meglio alla gente, attraverso una grande festa del volo, la professionalità degli uomini e delle donne che la animano e le capacità operative raggiunte.

Si stima saranno oltre 200.000 gli appassionati che raggiungeranno domenica 25 maggio l’aeroporto militare di Pratica di Mare - la base più grande dell’Aeronautica Militare e la seconda in Europa per estensione - per assistere a questo appuntamento ormai consolidato con il meglio dell’aviazione. In questi giorni l’organizzazione sta lavorando a “tamburo battente” per mettere in essere tutti gli accorgimenti necessari per accogliere il pubblico nel migliore dei modi. In particolare sarà posta una particolare attenzione, oltre che allo spettacolo in se, alla viabilità e ai parcheggi e sarà predisposto un percorso preferenziale e un’area dedicata agli spettatori diversamente abili, un team di operatori sarà poi pronto a risolvere ogni problema si dovesse presentare. I diversamente abili potranno inoltre assistere allo spettacolo non solo nella giornata del 25 ma accedere in base anche il giorno 24 dedicato alle prove generali della manifestazione.

La Giornata Azzurra è uno degli eventi aeronautici più importanti che si svolgono nell’anno in Europa, e, come nelle passate edizioni, l’“airshow”, oltre che in diretta internet sul sito www.aeronautica.difesa.it, potrà essere seguito in tv, sulle rete RAI.

La Giornata Azzurra sarà anche un importante momento per dimostrare quanto l’Aeronautica Militare è in grado di fare per contribuire alla difesa del Paese e dei suoi cittadini, per mettere in risalto le capacità raggiunte nelle numerose attività svolte dentro e fuori dei confini nazionali e per sottolineare i livelli di eccellenza e di completezza acquisiti nell’esercizio del Potere Aereo, quella filosofia cioè la cui applicazione garantisce il controllo e la gestione dello spazio aereo al fine di assicurare sicurezza e autorevolezza.

Sorveglianza e difesa dello spazio aereo, soccorso aereo, continuo supporto assicurato, sia in termini di uomini che dei mezzi aerei, ai contingenti italiani schierati all’estero nelle missioni di stabilizzazione e di pace, trasporti umanitari e sanitari è questo il lavoro quotidiano dell’Aeronautica Militare che si esplica in un’attività continua, senza pause.

E’ un’attività continua a favore della collettività frutto di un continuo addestramento, nel quale rientra la stessa Giornata Azzurra la cui organizzazione ed esecuzione è comunque un significativo test per tutta la Forza Armata. Ma la Giornata Azzurra sarà anche una vetrina del made in Italy, l’occasione per mettere in mostra i prodotti dell’industria nazionale, per sottolineare il posto di primissimo piano raggiunto in campo internazionale dall’industria aerospaziale del nostro Paese grazie anche all'Aeronautica Militare che nel settore della ricerca aerospaziale e dell’alta tecnologia ha avuto da sempre un ruolo propulsivo

Ci sarà naturalmente l’Eurofighter 2000 Typhoon, il caccia europeo da circa tre anni in linea nel servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale, così come il C-27J, il nuovo velivolo da trasporto tattico dell’Aeronautica, l’addestratore avanzato M.346 dell’Alenia Aermacchi e i velivoli a pilotaggio remoto, che rappresentano oggi la nuova frontiera della ricognizione aerea. Ci saranno le pattuglie acrobatiche di Francia, Spagna, lo svizzero PC-7 Team e altre formazioni di altissimo livello tecnico e spettacolare e naturalmente ci saranno le Frecce Tricolori, che dell’Aeronautica Militare sono forse la componente più conosciuta e visibile, in grado di rappresentare la sintesi delle capacità dei piloti e degli specialisti dell’intera Forza Armata attraverso un programma di volo acrobatico collettivo unico al mondo.

Con la Giornata Azzurra si rinnova anche l’impegno per la solidarietà: quest’anno l’Aeronautica Militare ha deciso di sostenere l’iniziativa di un grande artista a favore di un ambizioso progetto: “Andrea Bocelli per il Ghana”.

 

Programma: http://www.aeronautica.difesa.it/ga08/spettacolo.asp

 

 

chi ci andrà?

Share this post


Link to post
Share on other sites
chi ci andrà?
:okok:

 

Non sò se riuscirò a liberarmi dagli impegni, ma farò tutto il possibile per essere presente! :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah..... potrei pure andarci ma il programma non è niente di ke..... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
mah..... potrei pure andarci ma il programma non è niente di ke...
L'elenco dei partecipanti è aggiornato al 4 aprile. Varierà praticamente ogni giorno man mano che arriveranno le adesioni agli inviti che l'Aeronautica Militare ha esteso ai principali protagonisti del mondo aeronautico nazionale ed internaizonale.

 

La cosa che mi ha stupito di più è la presenza molto scarna delle Forze aeree straniere, infatti non manca molto tempo all'evento e spero che ci sia qualche presenza significativa in più! :thumbdown:

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
mah..... potrei pure andarci ma il programma non è niente di ke..... <_<

 

A parte i mangiarane sull'Alphajet davvero poco di interessante....stiamo a vedere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci andrò di sicuro, è dall' anno scorso che faccio la punta a questo evento...però sinceramente speravo in qualcosa di più...cavolo perchè non fanno decollare un paio di eagle da Aviano e gli concedono mezz' ora di esibizione??? :rotfl:

Scherzi a parte spero vivamente che introducano qualcosa in più perchè così è davvero moscia!

Io speravo veramente di vedere hornet, eagle, mig 29 ecc ecc e poi abbiamo gli f-16 almeno fateceli vedere in volo( io non ne ho mai visto uno)!!!!

 

COMUNQUE SARA' SEMPRE UN EVENTO BELLISSIMO!

 

CIAO A TUTTI!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

se devo muovermi per vedere qualcosa del genere mi guardo la spring flag e sono a posto.... :rotfl:

 

dai che programma scarso...manca anche il Falcon olandese che bestia

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'anno scorso promesse mirabolanti poco mantenute....quest'anno neanche le promesse (almeno non si potrò dire che non le mantengono!) :lol:

 

Sarei tentato giusto dai mangiarane con i fumogeni alla napoleone....

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi prendo riposo per il 25... Che ne dite di incontrarci li? Non sarebbe male, magari ci mettiamo vicino alla cronista RAI così gli suoniamo un capanello ogni volta che spara una caz... :censura:

 

Non è un gran che il programma, ma è troppo che non sento odore di fumogeni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

So che non è proprio la sezione giusta,ma lo scrivo ugualmente..

Girando su altri forum ho letto che la PAN si esibirà il 14 a Ghedi e il 21 ad Istrana,se così si può dire in forma privata.. Completano l'addestramento su aeroporti diversi dalla home base.

L'ingresso non è possibile,ma trattandosi di una esibizione aerea,anche da fuori ha il suo perchè..

Se magari qualcuno di voi è poco motivato ad andare a Roma,vista la scarsità di presentazioni per la giornata azzurra,può sempre ripiegare su una base magari più vicina..

Se però il 14 vi presentate a Ghedi e la PAN non c'è,non prendetevela con me,la notizia trova unico fondamento su un tam-tam via web :whistling:

Se però abitate in provincia di Brescia o di Treviso,farci un salto non costa niente,e qualche foto può sempre essere gradita :punk:

Devil declina ogni responsabilità per quanto da lui stesso scritto...

 

Tornando in tema,viene da chiedersi: ma non era meglio quando la giornata azzurra era itinerante,portandola ogni anno in una base diversa?

Certo,Pratica ha una struttura più adatta all'evento e teoricamente la vicinanza con la capitale dovrebbe assicurare la riuscita dell'evento,ma è proprio così?

L'anno scorso non è da prendere in considerazione causa condi meteo,ma gli anni precedenti,si è avuto un afflusso di pubblico tale da motivare la presenza di forze aeree straniere?

Secondo me no.. A mio avviso il pubblico di Pratica non è mai stato così numeroso come in altre edizioni (Rivolto per fare un esempio). Per il vero appassionato,tanto fare 500 km,tanto farne 7-800,non credo cambi più di tanto,seguirebbe l'evento anche a Canicattì..

Il pubblico occasionale invece è portato a pensare: la giornata azzurra? no,ci sono già stato l'anno scorso,oggi vado al mare..

A mio avviso sta tutto li il problema,la visibilità...

Ora però voglio il vostro parere,quello di chi manifestazioni ne ha vista più di una,magari anche estere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una giornata azzurra itinerante sarebbe più equilibrata, facendo un anno al Nord, uno al centro e uno al Sud.

Io sono arrivato a fare 400 km e la notte in tenda per l'AIR04 a Payerne, con un programma che non aveva paragone con quello delle giornate azzurre (neppure quella del 2005 di Rivolto) o ad alzarmi alle 3.45 di mattina per arrivare sulla vetta del poligono di axalp alle 8.50 per le esercitazioni di tiro, ma andare a fino a Roma per un programma così scarno... Per fare un paragone, nella "piccola" manifestazione aerea in riva al Lago di Lugano del 2003 ci furono PAN, pattuglia svizzera, pattuglia francese, jaguar, mirage 2000, tornado, draken, F-18, C-160, superpuma, B-25 ecc.; nell'aeroporto militare più importante d'Italia e nella manifestazione aerea più importante dell'anno (come recita la locandina) mi aspetterei ben di più!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora:

Io abito vicino Loreto (AN) e siccome la Madonna di Loreto è protrettrice degli aviatori spesso e volentieri organizzano degli eventi aeronautici in estate e fanno sempre esibire la PAN sul lungomare.

3 o 4 anni fa mi ricordo che c' erano tra le varie presenze minori: RED ARROWS, PAN, MANGUSTA, FULCRUM, HORNET, TORNADO, CANADAIR....a Loreto davanti a massimo 30000 persone...se dobbiamo rapportare in scala, alla giornata azzura minimo dovevano fare 6 giorni no-stop...

 

CIAO A TUTTI!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora come ora con il programma attuale non mi conviene farmi 500 km, se aggiungono qualche cosa di sostanzioso potrei anche riuscire a trovare il modo di andarci;

Comunque anche per me sarebbe meglio differenziare gli aeroporti su cui fare la giornata azzurra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
...varie presenze minori: RED ARROWS, PAN, MANGUSTA, FULCRUM, HORNET, TORNADO....

 

Sei esigente.... Per presenze maggiori cosa intendi, B-2 e TU-160.. :D

 

 

...se dobbiamo rapportare in scala, alla giornata azzura minimo dovevano fare 6 giorni no-stop...

Assolutamente d'accordo :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

AHAHAHAH no assolutamente!! anche se devo ammettere che il b-2 mi fa gola... :rotfl:

Mi sono espresso male, intendevo dire che tra le varie presenze minori ad esempio paracadutisti, soccorso in mare ecc ecc, c' erano anche presenze importanti come quelle che ho scritto...ma la cosa più assurda è stata quella di far esibire le arrows alle 10 di mattina che si e no ci saranno state 1000 persone... :thumbdown:

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
AHAHAHAH no assolutamente!! anche se devo ammettere che il b-2 mi fa gola... :rotfl:

Mi sono espresso male, intendevo dire che tra le varie presenze minori ad esempio paracadutisti, soccorso in mare ecc ecc, c' erano anche presenze importanti come quelle che ho scritto...ma la cosa più assurda è stata quella di far esibire le arrows alle 10 di mattina che si e no ci saranno state 1000 persone... :thumbdown:

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!

 

Io c'ero....poche volte ho goduto tanto come quella splendida mattina!

Le Frecce Rosse sopra il mare, con vento paticamente nullo e cielo azzurro...INDIMENTICABILI!

 

Praticamente non lo sapeva nessuno che le Red Arrows erano in zona...e soprattutto che si sarebbero esibite a quell'ora! Quindi ho trovato posto senza fatica alcuna in pieno centro rispetto al fronte dell'esibizione.

Finito lo show mi sono fiondato all'aeroporto di Falconare, ma purtroppo le Reds erano già in volo verso la Francia!

 

Airshow davvero memorabile, quello di Porto Recanati 2001 (se non ricordo male), l'ho scritto diverse altre volte!!!

 

PS: non ci giriamo troppo attorno, la GA2008 così come è programmata ora fa pena (Francesi a parte)!!!....Solite cose, soliti display....Ma quando inviteranno qualche pezzo da novanta?

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Senza girarci intorno,magari li invitano ma qui da noi non vgliono venire :furioso:

 

E' normale.....se ancora permettiamo che ci siano le levate popolari e leinterrogazioni parlamentari qualora un B-1 atterri a Pratica!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo è che in Italia la cultura aeronautica non è troppo ben diffusa ed espressa, e insieme all'odio ostinato e cieco che molti provano verso le FFAA non ci si può aspettare più di tanto dalle esibizioni aeree... :angry:

 

Anch'io sono per una GA itinerante, il meglio per raccogliere visitatori un po' ovunque, anche se, essendo abruzzese, il fatto che la organizzino a Pratica non può che trovarmi comunque d'accordo... :whistling:

 

Altre manifestazioni memorabili: Air Show Pescara 2000 e Air Show Pescara 2001, l'ultimo organizzato, il migliore che abbiano mai organizzato a LIBP, o PSR, per i maledetti della IATA (che non ho mai capito perchè abbiano voluto introdurre i triletterali per gli aeroporti e i biletterali per le compagnie... <_< ).

 

Segue una foto suggestiva dell'evento: io ero fuori col moscone del bagnino a far uscire tutti dall'acqua quando ad un certo punto... :drool:

 

SU-2702.jpg

 

Vi consiglio vivamente di cliccare i link che vi ho postato. Sarà per le condizioni meteo, o forse per la foto sfocata, ma mio nonno ha avuto un piccolo sobbalzo quando le ha viste, sembrano immagini d'altri tempi... :rolleyes:

Edited by tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci voglio andare perchn futuro vorrei fare un lavoro simile...ma non so da dv incominciare!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io c'ero....poche volte ho goduto tanto come quella splendida mattina!

Le Frecce Rosse sopra il mare, con vento paticamente nullo e cielo azzurro...INDIMENTICABILI!

 

Praticamente non lo sapeva nessuno che le Red Arrows erano in zona...e soprattutto che si sarebbero esibite a quell'ora! Quindi ho trovato posto senza fatica alcuna in pieno centro rispetto al fronte dell'esibizione.

Finito lo show mi sono fiondato all'aeroporto di Falconare, ma purtroppo le Reds erano già in volo verso la Francia!

 

Airshow davvero memorabile, quello di Porto Recanati 2001 (se non ricordo male), l'ho scritto diverse altre volte!!!

 

PS: non ci giriamo troppo attorno, la GA2008 così come è programmata ora fa pena (Francesi a parte)!!!....Solite cose, soliti display....Ma quando inviteranno qualche pezzo da novanta?

 

Allora probabilmente ci trovavamo sullo stesso posto eheh.

Di dove sei te?

Purtroppo però dopo quell' air-show memorabile agli organizzatori è venuto il braccino corto...e addio caccia e altro, "solo" la PAN ora è l' unica cosa di spessore che partecipa all' evento.

Per questo, dopo anni di digiuno da caccia ho deciso di partire alla volta di pratica di mare!

Sono anni che non vedo qualche bestia come si deve e sinceramente io mi aspettavo davvero almeno la partecipazione di qualche aereo sovietico superiore al 21 e di qualche aereo occidentale il cui nome inizia con la F :rolleyes: però sembra proprio che non sarà così :pianto:

 

Ritornando all' airshow di Loreto, ho ancora nella mente l' esibizione del mig-29 da paura!!!Tremava tutto, un rumore assordante, l' aereo che avanzava con un angolo di attacco pauroso ad una velocità limitatissima, che roba....ricordo che l' hornet non mi fece assolutamente lo stesso effetto!

Sono stati davvero 2 giorni molto belli, non so quante altre volte si è potuto godere dell' esibizione della PAN in 2 giorni consecutivi :adorazione:

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io andrò il 1 maggio a Rivolto per l'apertura della stagione.

anche questa manifestazione è stata ridimensionata. gli altri anni c'era sempre qualcosa di interessante. l'anno scorso "solo" le frecce tricolore.

aspettiamo la giornata azzurra del 2010 a Rivolto, quando si festeggeranno i 50 anni della PAN,

se qualche bravo parlamentare non decide prima di risparmiare quei soldi per spartirseli tra di loro. :helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ritornando all' airshow di Loreto, ho ancora nella mente l' esibizione del mig-29 da paura!!!Tremava tutto, un rumore assordante, l' aereo che avanzava con un angolo di attacco pauroso ad una velocità limitatissima, che roba....ricordo che l' hornet non mi fece assolutamente lo stesso effetto!

Sono stati davvero 2 giorni molto belli, non so quante altre volte si è potuto godere dell' esibizione della PAN in 2 giorni consecutivi :adorazione:

 

Beh, il display del Mig-29 slovacco fu molto d'effetto.....oltre a tanto fumo (i gas di scarico neri come la fuligine) molto arrosto!

 

Comunque l'F-18 svizzero (o era spagnolo?) fece vedere delle belle cose! Condensa a ripetizione!

 

Certo è che un Airshow così sulle spiaggie italiane penso che non si era mai visto (e non si rivedrà più...)

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra che fosse spagnolo.

Asslolutamente l' hornet è stato bellissimo ma il mig mi è rimasto più impresso e se non ricordo male, correggimi se sbaglio, mi sembra che il fulcrum era quello che si avvicinava di più alla spiaggia mandando a quel paese le regole di sicurezza eheh.

Da quel giorno ho capito perchè il mig ha una scarsa autonomia...

Del tornado invece mi ricordo molto poco, alla fine tra i 3 è secondo me il "peggiore".

Chi sarà stato quello o quelli che ha organizzato sta roba, dovrebbero farlo santo, e sopratutto come hanno fatto...voglio dire in termini economici.

Tu ti trovavi li in vacanza?

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...