Jump to content
Sign in to follow this  
F-14

YMC-130H Credible Sport

Recommended Posts

Era un prototipo di sistema definito Super STOL (Short Take Off & Landing) studiato dalla Lockheed appositamente per il piano di liberazione degli ostaggi americani durante la crisi Iraniana. Il nome in codice di questa "bestia" era appunto YMC-130H Credible Sport.

L'Hercules si avvaleva della spinta deli razzi JATO (Jet-Assisted Take Off), simili a quelli usati dall'aereo appoggio dei Blue Angels (il noto Fat Albert), per decollare in spazzi brevissimi e da manti erbosi. La stessa tipologia di razzi serviva in faso di atterraggio come sistema frenante.

 

Ovviamente la cosa non è andata a buon fine....

 

Grazie F-14: questo video dei test è materiale rarissimo, pochissimi sono a conoscenza del Credible Sport!

:adorazione::adorazione::adorazione:

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Paperinick per la risposta...

 

X i moderatori...se volete come titolo della discussione mettete "YMC-130H Credible Sport"...credo che sia più appropriata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pazzesco, decolla in un fazzoletto!

 

Ma non potevano usare un banale parafreno al posto di quei devastanti razzi frenanti? Si sarebbero risparmiati un paio di motori e un'ala...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tuccio, nei piani del Pentagono, l'YMC-130H avrebbe dovuto atterrare dopo un volo radente su una radura poco fuori Teheran, quindi neanche una pista semi-preparata, nulla più che una piccola aerea. Quindi l'uso di para-freni non sarebbe stato sufficiente a farlo arrestare in tempo, o meglio a garantirne l'arresto in tempo. Una volta a terra avrebbe fatto sbarcare una task force di corpi speciali con i loro mezzi, i quali avrebbero dovuto recuperare gli ostaggi tenuti nell'ambasciata USA. Nel frattempo l'Incredible Sport avrebbe ripreso quota per poi atterrare in un altro punto designato per la raccolta. Quindi anche per questo motivo era impossibile l'uso di parafreni, poichè gli atterraggi da compiere erano almeno due.

L'uso dei JATO rockets doveva in definitiva conferire al C-130 gli spazi di decollo e atterraggio più consoni ad un elicottero.

 

Cmq la fase dei test diede esito negativo e il Pentagono preferì usare gli elicotteri (con esiti disastrosi).

 

PS: il film Delta Force si ispira molto a questi piani.

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cmq la fase dei test diede esito negativo e il Pentagono preferì usare gli elicotteri (con esiti disastrosi).

 

E da quell'episodio nacque l'esigenza di dotare le forze speciali di un reparto di elicotteri dedicato, che portò alla creazione 160th SOAR i "Night Stalkers", ma questo ci porta lontano e OT!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nell'ultima sequenza a cosa è dovuto il cedimento dell'ala?

 

Cedimento strutturale conseguente a carichi e sollecitazioni eccessive.

 

Immagino comunque i serbatori del C-130 fossero praticamente vuoti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi l'uso di para-freni non sarebbe stato sufficiente a farlo arrestare in tempo, o meglio a garantirne l'arresto in tempo. Una volta a terra avrebbe fatto sbarcare una task force di corpi speciali con i loro mezzi, i quali avrebbero dovuto recuperare gli ostaggi tenuti nell'ambasciata USA. Nel frattempo l'Incredible Sport avrebbe ripreso quota per poi atterrare in un altro punto designato per la raccolta. Quindi anche per questo motivo era impossibile l'uso di parafreni, poichè gli atterraggi da compiere erano almeno due.

L'uso dei JATO rockets doveva in definitiva conferire al C-130 gli spazi di decollo e atterraggio più consoni ad un elicottero.

 

Cmq la fase dei test diede esito negativo e il Pentagono preferì usare gli elicotteri (con esiti disastrosi).

Considerando che attualmente per queste missioni ci sono i V-22 osprey che per quanto fragili sono fatti proprio per questo.

 

Da prendere in considerazione anche il fatto che probabilmente l'Hercules è troppo pensante, forse con un aereo più leggero e STOSL, che so il nostro Spartan :asd:, gli spazi si sarebbero ridotti di molto rispetto all'YMC-130H.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Quad-Tilt Rotor potrebbe essere chiamato ad effettuare proprio missioni come queste, quindi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...