Jump to content

Parti di ICBM erroneamente inviate a Taiwan


Thunderalex
 Share

Recommended Posts

Gli Stati Uniti hanno riacquistato il controllo di quattro componenti classificati non nucleari del missile balistico intercontinentale Minuteman III erroneamente inviati dall’USAF a Taiwan nel 2006. Il fatto, della cui gravità i vertici militari sono venuti a conoscenza solo il 19 Marzo del 2008, è stato segnalato per tempo dalle autorità taiwanesi accortesi dello sbaglio.

Le parti, nella fattispecie 4 coni che costituiscono la punta della testata e le inviano il segnale di detonazione, e relative componenti elettriche, sono state spedite al posto del carico originariamente previsto di batterie per elicotteri destinate a Taiwan all’interno di un contratto di fornitura con il DoD.

 

Ma chi ci crede allo sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

Taiwan non ha bisogno di ICBM, i cinesi sono a tiro di cannone, e di certo non bastano queste piccole parti per costruire un ICBM. Poi Taiwan non dovrebbe disporre di WMD.

Comunque se davvero gli americani avessero voluto fornire tecnologia missilistica a Taiwan certo non lo avrebbero fatto sapere a tutto il mondo!

Notare che da sempre gli USA si guardano bene dal fornire a taiwan troppe armi avanzate per non irritare i Cinesi (vedasi il loro caccia leggero nazionale costruito proprio per il rifiuto della vendita dei falcon)

Link to comment
Share on other sites

Taiwan non ha bisogno di ICBM, i cinesi sono a tiro di cannone, e di certo non bastano queste piccole parti per costruire un ICBM. Poi Taiwan non dovrebbe disporre di WMD.

Comunque se davvero gli americani avessero voluto fornire tecnologia missilistica a Taiwan certo non lo avrebbero fatto sapere a tutto il mondo!

Notare che da sempre gli USA si guardano bene dal fornire a taiwan troppe armi avanzate per non irritare i Cinesi (vedasi il loro caccia leggero nazionale costruito proprio per il rifiuto della vendita dei falcon)

 

Forse leggo troppe spy-stories ma di solito si lascia trapelare quel tanto che non si può o non si vuole proprio nascondere.

La notizia non è tanto la notizia in se ma l'assurdità della stessa sia che si vera, che sia falsa o solo tendenziosa.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...