Jump to content
Sign in to follow this  
SM79

15 marinai inglesi prigionieri, molti lati oscuri

Recommended Posts

L'arresto di 15 tra marinai e marines inglesi (tra cui una donna) da parte degli iraniani, genera alcuni interrogativi.

Intanto a parte qualche trionfalistico comunicato degli iraniani non sappiamo molto di più, anche perché il Foreign Office che ha preso in mano la vicenda è molto abbottonato, ancor più del solito e questo lascia trasparire anche un certo imbarazzo.

Infatti come ha fatto il comndante della fregata

http://www.starcards.org/images/hpimages/C...ide-Belfast.jpg

a farsi portar via da sotto il naso un intero team d'arrembaggio con ben 6 o 7 marines? Probabilmente qualcosa non ha funzionato, ma cosa? La fregata a quale distanza si trovava dagli uomini che stavano, pare, ispezionando un mercantile itaniano? La HMS Cornwall non teneva come fanno le navi italiane un elicottero in hovering durante l'azione? il radar non ha segnalato l'arrivo delle unità navali iraniane? Perché non c'è stata la benché minima reazione da parte dei royal marines, armati fino ai denti e al solito molto combattivi? Forse gli inglesi vogliono nascondere qualcosa?

Edited by SM79

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente questa storia è poco confortevole.

 

Già è strano che si siano fatti prelevare. Ma li, uno può pensare che chissà cosa sia successo.

 

Ma che il FO britannico non faccia scintille per riaverli, non mi fa pensare a nulla di buono.

 

Che ci siano dei canali aperti è fuor di ogni dubbio. Trattative sulla risoluzione ONU nei confronti dell'Iran, non è pensabile farne, e tanto ormai è gia stata sottoscritta.

 

Mandiamo Mastrogiacomo a vedere cosa è successo? :)

 

Ho trovato una news QUI, in inglese.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti. Effetivamente sembra molto strano che conoscendo bene i confini di stato e sapendo come siano molto rigorosi gli iraniani sembra un errore madornale.O che volevano testare i tempi di reazione delle forze iraniane e non sono riusciti a sfuggire .Speriamo che questa crisi non faccia scattare la scintilla x un conflitto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh il FO inglese non vedo cosa possa nascondere, a parte una bella teoria dal retrogusto complottista: la cattura dei 15 marinai potrebbe essere un ottimo pretesto proprio per far traboccare il vaso e far decidere al mostro USA di attaccare l'Iran.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altre considerazioni, tra le più interessanti, estrapolate qua e là su PdD:

 

15 marinai Inglesi di un team di abbordaggio, che si arrendono senza opporre la minima resistenza e con la (HMS Corwall, una fregata da 5000 tonn. nds) che se li fa soffiare da sotto il naso, molto strano...

 

...Un team d'ispezione - di solito, almeno per la Marina Militare italiana - è costituito da una squadra di fucilieri di marina (eventualmente affiancati da uomini del Comsubin) e da marinai (di solito Ufficiali e Sottufficiali) della Fregata o Caccia che abbordano la nave da ispezionare con gommoni e/o elicotteri, mi riesci difficile vedere che questi uomini (nello specifico marinai inglesi), si arrendano senza colpo ferire e che la nave armata di cannoni, missili ed elicotteri non muova un dito per correre in loro aiuto anche perchè - in quei frangenti - la situazione poteva ancora essere risolta, oggi diventa sempre più complicata.

La cosa strana è che non si sia opposta resistenza; ripeto, un team di Seals, o di Comsubin/San Marco non credo proprio che si sarebbe comportato in quella maniera...

 

... Continuo a restare stupefatto dal comportamento della Royal Navy, perhè a prescindere delle direttive politiche, l'addestramento rcevuto e l'istinto di sopravvivenza dovrebbe far reagire automaticamente gli uomini (specie se addestrati e preparati come nello specifico) a situazioni comunque prevedibili nell'aerea in questione...

 

... Nello specifico parliamo di quelle che dovrebbero essere "normali procedure consolidate nel tempo".; diamine se la Royal Navy ha paura della marina iraniana, stiamo freschi!

 

...Infine, considerazione politica, mi rifiuto di credere che sia stato scelto di fare così per non peggiorare i rapporti IRAN-Occidente, perchè a questo punto suggerisco all'IRAN di procurarsi un traghetto ed abborgare Caccia, Fregate ed ogni nave battente bandiera in inglese che nessuno farà nulla!...

...se la nave era in acque internazionali, resta il fatto che si "combatte" e non si alzano le mani in aria alla velocità della luce;

(Claudio)

 

 

Il comandante della nave è stato maldestro e non aveva l'elicottero in hovering, più aveva il radar spento perchè stava parlando con il satellitare con la moglie e quando l'hanno chiamato per dire che aveva perso 15 uomini e due gommoni era tardi...

 

...hanno avuto tutti una paura folle che ci scappasse il morto e hanno subito alzato le mani,compreso il comandante della fregata, ma per fortuna gli iraniani non avevano un rimorchiatore per portarsi via pure la nave...

la RN e tutta la GB non ci hanno fatto una bella figura. (Pil della dom.)

 

...se noi Italiani ci comportiamo in modo assennato e senza nasconderci siamo dei "codardi", se la stessa cosa la fanno i nostri alleati si tratta sicuramente di una strategia abile e sottile, dato che loro sono comunque meglio di noi. (Ultimo Vam)

Share this post


Link to post
Share on other sites
...ma per fortuna gli iraniani non avevano un rimorchiatore per portarsi via pure la nave...

:rotfl::rotfl:

 

Grande pilota della domenica...

 

Quindi secondo qualcuno, per poter telefonare col cellulare, bisogna spegnere il radar??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mhà.. sono li solo per frugare fra i mercantili, non capisco tutta sta reazione iraniana, a meno di non bollarla come una ingiustificata iniziativa di minare il consiglio ONU sulla risoluzione nei confronti dell'Iran.

 

I controlli in quello tratto di mare sono routine, è facile tenere d'occhio le unità in quella zona con un radar, non so perchè, ma ho la sensazione che un pò di lassismo in quelle che in fondo sono operazioni di routine, abbiano un pò preso na RN con le brache calate.

 

Leggo questa news, credo si aggiusterà tutto con una bacchettata sulle mani degli iraniani, con il trasferimento del comandante inglese, che forse è stato troppo ingenuo, semplicemente parlando di procedure, in fondo quello è un confine sensibile, non è che si possa stare troppo tranquilli, e con l'arrivo in zona di qualche unità americana, sempre che gli USA riescano a farsi affidare il compito di pattugliare la zona.

 

In quanto al "mostro" USA... non penso proprio che per una cosa così, si abbia il casus belli per fare alcun chè, chi lo pensa è un facilone alle notizie sensazionalistiche dei giornali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mhà.. sono li solo per frugare fra i mercantili, non capisco tutta sta reazione iraniana, a meno di non bollarla come una ingiustificata iniziativa di minare il consiglio ONU sulla risoluzione nei confronti dell'Iran.

 

I controlli in quello tratto di mare sono routine, è facile tenere d'occhio le unità in quella zona con un radar, non so perchè, ma ho la sensazione che un pò di lassismo in quelle che in fondo sono operazioni di routine, abbiano un pò preso na RN con le brache calate.

 

Leggo questa news, credo si aggiusterà tutto con una bacchettata sulle mani degli iraniani, con il trasferimento del comandante inglese, che forse è stato troppo ingenuo, semplicemente parlando di procedure, in fondo quello è un confine sensibile, non è che si possa stare troppo tranquilli, e con l'arrivo in zona di qualche unità americana, sempre che gli USA riescano a farsi affidare il compito di pattugliare la zona.

 

In quanto al "mostro" USA... non penso proprio che per una cosa così, si abbia il casus belli per fare alcun chè, chi lo pensa è un facilone alle notizie sensazionalistiche dei giornali.

Legolas:"...comandante inglese, che forse è stato troppo ingenuo..."

Troppo buono...direi che è un incapace da mandare sotto corte marziale...lui ed il comandante del team d'ispezione...che comunque si farà un po' di vacanze nelle galere iraniane...

Edited by SM79

Share this post


Link to post
Share on other sites

fortunatamente non è diventato un grave caso internazionale e speriamo che la situzione rimanda tale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da pdD:

Gigio:

Ma avete idea voi se si fossero arresi alla guardia costiera iraniana 15 marinai italiani (tra cui 7 marò del reggimento san Marco)? Un putiferio...la stampa mondiale avrebbe fatto dell'ironia sugli italiani che non sanno combattere e che si arrendono troppo facilmente...le vignette satiriche si sarebbero moltiplicate. Questo è successo agli Inglesi ed allora va tutto bene e nessuno dice niente.

Comunque c'è la legge del contrappasso...vi ricordate le dichiarazioni degli inglesi al tempo delle Falklands? "Gli argentini con sangue italiano non si batteranno..." ora sono serviti....ma dov'è finita la Royal Navy dei Nelson, Betty, Cumningam, Sommerville...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si SM79, sono troppo buono, forse forse non la vede più una nave quello li.

 

Certo che mi fa impressione immaginare, i soldati di Sua Maestà che si fanno mettere i piedi in testa dagli iraniani.

 

Ma come cavolo avranno fatto? Li hanno presi a colpi kebab sui denti? Gli hanno fatto credere di essere dipendenti dell'Alpitour con un viaggio premio da consegnargli? Erano nascosti nel mercantile, travestiti da cuochi? Non capisco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innazitutto Ciao a tutti. Comunque sto seguendo il caso e la cosa è molto strana. Sono d'accordo anche con SM79, tutto ciò è successo a marinai Inglese e nessuno dice nulla, se fosse successo a marinai Italiani, tutti avrebbero avuto qualcosa da dire. E questo mi da molto fastidio.

Ora bisogna vedere naturalmente come si concluderà la vicenda e con quali conseguenze.

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi bisogna vedere come si è condotta la facenda.

 

Qualcuno ne sa qualcosa?

 

Ho letto da qualche parte che gli inglesi non fossero armati, possibile?

 

Non mi pare, ma non ci sono notizie.

 

EDIT:

 

Una NEWS interessante. In particolare la parte sulal trappola.

 

Ma si può? Presi come topi a un miglio dal formaggio.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh si.. probabilmente era stato premeditato tutto. Di certo i marinai Inglesi sono stati colti alla sprovvista e forse per questo non hanno deciso di opporsi.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quanto al "mostro" USA... non penso proprio che per una cosa così, si abbia il casus belli per fare alcun chè, chi lo pensa è un facilone alle notizie sensazionalistiche dei giornali.

 

Era volutamente provocatorio il mio intervento...purtroppo di "faciloni" ce ne sono tantissimi in giro e questa sarebbe stata una palla stupenda da prendere al balzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:huh: Ah...

 

... :D ci hai preso allora, mi sono fatto provocare. :P

 

Comunque nel caso fosse una trappola, bene hanno fatto a non reagire.

 

Meglio, se UK riesce a dimostrare questo, l'Iran la paga con gli interessi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, però c'è da sperare che mentre gli inglesi provano l'eventuale trappola, gli iraniani ricordino la Convenzione di Ginevra...

 

hihi 10+ per le mie doti di provocatore, allora :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì, però c'è da sperare che mentre gli inglesi provano l'eventuale trappola, gli iraniani ricordino la Convenzione di Ginevra...

 

hihi 10+ per le mie doti di provocatore, allora :D

Non credo che in questo caso si possa parlare di convenzione di Ginevra, perché gli Inglesi non sono prigionieri di guerra, bensì in arresto come immigranti clandestini...

Share this post


Link to post
Share on other sites

sbaglio o il pilota che affondò lo hms sheffild,durante la guerra delle falklands,era di origini italiane???? :whistling::whistling:

 

cmq,per spezzare una lancia in favore dei poveri inglesi.....magari erano circondanti ed in forte inferiorità numerica.....però mi pare strano che si siano fatti circondare.... :thumbdown::thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto, se c'erano davvero una quindicina di imbarcazioni iraniane li intorno, li hanno presi veramente per sovranumero.

 

Blair ha avvisato che se gli ostaggi non verranno liberati presto, si entrerà in una nuova fase.

 

Intanto ricordo che la Eisenhower e la Stennis sono nel Golfo a svolgere manovre di sminamento delle rotte, difesa da barchini esplosivi, attacchi simulati, mentre la Reagan è già al largo dello stretto di Holmutz.

 

 

 

SUPER_OT: non sentite anche voi l'insostenibile assenza di John? :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah bè, sarei contento per lui...

 

Comunque... gli inglesi sono arcisicuri che i loro fossero in acque irachene, gli Iraniani dicono di no.

 

Non se ne ricava nulla. Gli inglesi, chiedono la mediazione dei turchi, e questi sembrano intenzionati a dargliela.

 

Sta andando per le lunghe questa storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...