Jump to content
Sign in to follow this  
-{-Legolas-}-

Afghanistan

Recommended Posts

E' noto che in questi giorni è in corso l'offensiva "Achille" da parte della coalizione dell'ISAF in Afghanistan.

 

Ed è altresì noto che non tutti i partecipanti all'ISAF sono... combattenti.

 

Invito tutti a postare news e commenti qui.

 

Comincio io.

 

Mi da molto fastidio sapere che i nostri siano molto apprezzati dalla popolazione locale, ma inchiodati ai loro posti ad aspettare un'attacco della guerriglia talebana.

 

I nostri dovrebbero avere la possibilità di uscire in sortita a dare la caccia ai talebani. Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Flying_Wings

i talebani sono nascosti e poi non potrebbero attaccare così senza un "apparente" motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I nostri non hanno ne' l'armamento, ne' le attitudini mentli, ne' (nella stragrande maggioranza) l'addestramento, ne' disposizioni da parte dei nostri governanti per dare la caccia ai talebani...ed è meglio così, altrimenti avremmo serie perdite.

D'altro canto il nostro mandato è per una missione di pace,,,se tale missione di pace è stata stravolta ed ora gli altri (Americani in primis)...parlano di guerra...se la facciano loro...i Talebani sul loro terreno sono difficilmente agganciabili per le poche migliaia di uomini (per lo più sfiduciati e demotivati) impiegati dalla nato.

I nostri militari vanno in missione all'estero per rimpinguare le misere paghe che prendono in Italia...c'è la corsa alla raccomandazione per ottenere l' agognata e lucrosa indennità di missione; la maggior parte degli uomini ISAF sono impiegati negli uffici, nelle mense e nei magazzini, pochissimi sono sul terreno... se cominciassero ad arrivare i morti in teli cerati, vedreste che tutte queste domande d'arruolamento scemerebbero subito. Ricordiamoci che noi in zona abbiamo solo VM e Puma, niente Dardo, Ariete, Mangusta, Centauro...sono troppo bellicosi, non da missione di pace...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto SM79. Ha spiegato davvero bene qual è la realtà. InAfghanistan i primi a non essere motivati a dovere sono i militari NATO, nonostante le proclamazioni "cuori e menti"... Daltronde il nostro mandato non è per fare la guerra ai Talebani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non dite così sui militari italiani ed europei. Addestramento e mezzi li abbiamo in quantità sufficiente in afghanistan.

Ovvio, la motivazione è bassa ma se vogliono difendersi si difendono

Share this post


Link to post
Share on other sites
I nostri dovrebbero avere la possibilità di uscire in sortita a dare la caccia ai talebani. Che ne pensate?

La domanda a cui abbiamo risposto era questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha non avevo capito.

Meglio che non giri la voce che dobbiamo stanare i Talebani sennò tutti via dall'Afghanistan :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attacks in Afghanistan Kill 6 NATO Troops, 3 Afghan Civilians

By VOA News

15 March 2009

 

 

Officials in Afghanistan say insurgents have killed six NATO troops and three Afghan civilians since Saturday.

 

In the deadliest attack, NATO says a roadside bomb killed four of its troops Sunday in eastern Afghanistan. It did not give their nationalities. Most NATO soldiers in the region are American. Taliban militants often use roadside bombs against Afghan and foreign troops.

 

NATO says another two soldiers were killed in separate attacks on Saturday in southern and eastern Afghanistan.

 

In the Afghan capital Kabul, a suicide bomber killed two Afghan civilians and wounded 14 others Sunday as a foreign military convoy passed by. No foreign troops were hurt.

 

Also Sunday, a bomb blast in the southern city of Kandahar killed one civilian and wounded six others.

 

The bomb went off near a vehicle carrying the local mayor, who survived.

 

Elsewhere in Kandahar province, the U.S. military says coalition and Afghan forces killed five suspected militants Sunday in a military operation.

 

The Taliban and its allies have made a comeback in Afghanistan in recent years after U.S.-led forces drove them from power in 2001.

 

The U.S. is sending thousands of additional troops to Afghanistan to join other Western forces in battling the insurgents and helping the government extend its governance.

 

Meanwhile, militants in Pakistan attacked at least 20 trucks carrying supplies to Western forces in neighboring Afghanistan. Officials say the trucks were set on fire at a terminal in Peshawar Sunday.

 

NATO says a seventh alliance soldier died Saturday in a traffic accident in the country's north.

 

Some information for this report was provided by AFP, AP and Reuters.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Peppe
Attacks in Afghanistan Kill 6 NATO Troops, 3 Afghan Civilians

By VOA News

15 March 2009

 

 

Officials in Afghanistan say insurgents have killed six NATO troops and three Afghan civilians since Saturday.

 

In the deadliest attack, NATO says a roadside bomb killed four of its troops Sunday in eastern Afghanistan. It did not give their nationalities. Most NATO soldiers ... ... ...

 

 

Riassumo:

Ufficiali in Afghanistan comunicano che Sabato, degli "insorti" hanno ucciso sei soldita NATO e tre civili della zona.

Nell'attacco mortale, i corrispondenti dicono che possibilmente sia stata una mina (Roadside Bomb?) a uccidere i militari, ma non si conosce la nazionalità delle vittime, ma si presume fossero Americani perchè quella zona è in mano americana.

 

Sempre la NATO accusa altre due perdite, riportate lo stesso Sabato nell'Est dell'Afghanistan.

 

Domenica,a Kabul, un kamikaze, facendosi saltare in aria, ha ucciso 2 civili,e feritone 14 altre. Un convoglio stava passando ma nessun militare è stato ucciso.

 

Ancora Domenica, nella città di Kandahar. un'esplosione di un ordigno ha ucciso un civile, ferendone altri sei. In quel momento stava passando il veicolo del sindaco,che è sopravvissuto.

 

Domenica, altrove nlla provincia della città di Kandahar, i militanti USA hanno ucciso 5 sospetti terroristi in una operazione.

 

I talebani e i loro alleati, stanno compiendo una rimonta contro le truppe US, che li spinse via con la forza nel 2001.

 

Gli US stanno inviando migliaia di truppe addizionali per contrastare i talebani e il governo a estendere il governo.

 

Nel frattempo in Afghanistan i talebani hanno attaccato un convoglio che trasportava rifornimenti nei paraggi.

 

set on fire at a terminal in Peshawar Sunday.

 

Questa non l'ho capita.

 

NATO says a seventh alliance soldier died Saturday in a traffic accident in the country's north.

 

La nato dice che un sttimo soldato dell'alleanza alleanza è stato ucciso in un incedente di traffico stradale nel Nord del Paese.

 

Spero che la traduzione sia giusta.

 

 

EDIT: Grazie intruder per le correzzioni.

Edited by Peppe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Spero che la traduzione sia giusta.

 

 

 

 

NATO says a seventh alliance soldier died Saturday in a traffic accident in the country's north.

 

La NATO riporta che un settimo soldato dell'alleanza è morto sabato in un incidente stradale nel nord del Paese.

 

 

roadside bomb, letteralmente bomba sul lato della strada, è più probabile sia un IED, piuttosto che una mina vera e propria.

 

 

The U.S. is sending thousands of additional troops to Afghanistan to join other Western forces in battling the insurgents and helping the government extend its governance.

 

thousands significa migliaia.

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla faccia di quelli che con la nuova amministrazione si auspicavano il ritiro. Non mi piace dirlo, ma io l'avevo detto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, sull'afghanistan obama è sempre stato molto chiaro: sarebbe stata la sua priorità.

Vallo a chiedere in giro per i centri sociali et simila, sono tutti delusi che Obama non abbia ritirato immediatamente le truppe militari oppressive imperialiste dai paesi ingiustamente occupati da quell'infame di Bush.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Vallo a chiedere in giro per i centri sociali et simila, sono tutti delusi che Obama non abbia ritirato immediatamente le truppe militari oppressive imperialiste dai paesi ingiustamente occupati da quell'infame di Bush.

 

Non hanno ancora cominciato a scrivere Obama boia, forse, non avendo un cognome anglosassone gli viene male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

KANDAHAR, Afghanistan (Reuters) - Una bomba piazzata sul ciglio della strada è esplosa ieri, nell'Afghanistan meridionale, al passaggio di un mezzo su cui viaggiavano delle persone dirette ad un matrimonio, uccidendo 21 civili, secondo quanto riferito oggi da un generale afghano.

 

L'attacco, uno dei peggiori delle ultime settimane, è emblematico dell'escalation di violenza a due settimane dalle elezioni presidenziali afghane.

 

Il generale Sher Mohammad Zazai, comandante di un'unità militare afghana nella provincia di Helmand, ha detto che l'esplosione è avvenuta a Garmsir, un'area della provincia che è stata teatro dei combattimenti tra i marine e i militanti talebani.

 

"Quest'attacco è opera dei nemici della nazione, dei nemici della pace, è opera dei talebani", ha detto Zazai.

 

Assadullah Sherzad, capo della polizia della provincia di Helmand, ha confermato che, tra i morti, ci sono anche donne e bambini, che erano diretti ad un matrimonio a bordo di un rimorchio trainato da un trattore.

 

Il portavoce del ministero della Difesa, Zaher Azimi, ha confermato sia l'incidente che il bilancio delle vittime, così come ha fatto anche il ministro dell'Interno tramite un comunicato, che aggiunge al bilancio altri cinque civili feriti.

 

Un portavoce dei marine Usa che operano nella zona, il primo luogotenente Abraham Sipe, ha detto che sta verificando la notizia.

 

Un'altra bomba posizionata sul ciglio della strada è invece esplosa oggi vicino ad un veicolo della polizia in un'altra zona della provincia di Helmand, il distretto di Nad Ali, uccidendo cinque poliziotti e ferendone altri tre, come confermato dal ministro dell'Interno afghano in un comunicato.

 

Lo scorso mese le forze britanniche e statunitensi hanno lanciato delle imponenti operazioni militari nella provincia di Helmand, e sono ancora impegnate in battaglie con i ribelli, per il controllo di zone un tempo gestite dai talebani.

 

I talebani, dal canto loro, hanno già detto di voler ostacolare le elezioni e hanno altresì invitato i cittadini a boicottare il voto. La settimana scorsa sono stati registrati attacchi contro convogli dei candidati presidenziali e loro sostenitori in tutto il paese.

 

Gli ordigni artigianali sono le armi più potenti impiegate finora dai militanti, che negli ultimi mesi hanno sferrato diversi attentati suicidi in edifici governativi dell'Afghanistan orientale e meridionale. Ieri hanno anche lanciato dei razzi contro Kabul.

 

 

 

 

fonte: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE57502S20090806

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...