Jump to content
Sign in to follow this  
Wolfman

Sukhoi Su-15

Recommended Posts

Progettato negli anni '60 dalla Sukhoi per sostituite gli Su-9 e Su-11.

 

Denominato "Flagon" dalla NATO, il progetto iniziale prevedeva una fusoliera simile a quella del Su-11, successivamente allargata per far posto non a uno, ma due motori Tumansky R11.

 

La produzione in serie iniziò nel 1965, presentando un intercettore supersonico con prestazioni di velocità massima e salita eccellenti, in grado di competere con gli avversari occidentali del momento, quali F-4 e F-104.

 

Dotato di un potente radar Oriol-D, dipendeva comunque strettamente dal controllo a terra, grazie a sistemi di datalink che guidavano il pilota sul bersaglio.

 

Pur non essendo mai riuscito(grazie al cielo) a svolgere il compito per cui era stato costruito, ovvero difendere lo spazio aereo russo dai bombardieri nucleari B-52 e tener lontani i ricognitori NATO, il Su-15 è tristemente noto per alcuni incidenti avvenuti a spese di voli civili della Korean Air Fleet, in particolare all'abbattimento di un B747(volo 007) nel 1983, causando 269 morti, il quale aveva deviato dalla rotta ed entrato nello spazio aereo russo, per poi essere scambato per un aereo spia e abbattuto.

 

Il Su-15 non è mai stato esportato a paesi del Patto di Varsavia, ma alcuni esemplari volano ancora con gli stemmi Georgiani e Ucraini.

 

Per quanto riguarda la Russia, tutti i Su-15 sono stati ritirati in favore di intercettori più sofisticati, quali Su-27 e MiG-31, nel 1993

 

Caratteristiche generali:

Lunghezza:19.56m

Apertura alare:9.34m

Altezza:4.84m

Peso a vuoto:10874kg

Peso a pieno carico:17200

 

Prestazioni:

Velocità massima: mach 2.1

Raggio d'azione: 580km

Quota di servizio:18100m

Velocità di salita:223m/s

 

Armamento:

Fisso: Opzionale, due pod con cannoni GsH23-250 23mm

Missili: 4 AA8 Aphid o 2 AA3 Anab+2 AA8 Aphid

 

flagn_d1.gif

 

Flagon 1Flagon 2

Edited by Wolfman

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

il Su-15 è tristemente noto per alcuni incidenti avvenuti a spese di voli civili della Korean Air Fleet, in particolare all'abbattimento di un B747(volo 007) nel 1983, causando 269 morti, il quale aveva deviato dalla rotta ed entrato nello spazio aereo russo, per poi essere scambato per un aereo spia e abbattuto.

 

accadde il 6 settembre 1984...insomma questo sukhoi non è servito a niente? ne so proprio poco del su 15 :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
As one of the V-PVO's principal interceptors, the Su-15 was involved in a number of incidents with foreign aircraft. One such attack was in 1978, when Korean Air Flight 902 was attacked over Murmansk by a PVO Su-15. Although the civilian aircraft survived the missile hit, it subsequently crashed, killing two passengers. In 1981 a Baku, Azerbaijan-based Su-15 rammed an Iranian Canadair CL-44, apparently as a deliberate attack. More notorious was the Korean Air Flight 007 incident in 1983, when a Korean Boeing 747 was shot down by a Su-15TM based on Sakhalin, killing all 246 passengers and 23 crew. Other incidents involving reconnaissance and surveillance aircraft may have occurred, but gone unrecorded.

 

Articolo wiki completo

 

Era tristemente specializzato nell'abbattimento di aerei civili. Daltronde è noto che lo spazio aereo sovietico, non era certamente il luogo più sicuro per un aereo fuori rotta...

 

Quindi, non risulta alcun impiego bellico ufficiale, e la cosa non stupisce, visto che l'URSS in quel periodo non ha partecipato a tante guerre.. :)

 

Questo non toglie che il Flagon ebbe comunque una lunga ed importante carriera operativa, nelle file della IA-PVO.

 

Inoltre non è che un aereo se non viene impiegato in guerra non serve a niente. Molti aerei ed armamenti in generale durante la guerra fredda non hanno avuto alcun impiego bellico, bensì sono servite proprio a scongiurare un eventuale impiego bellico: è la deterrenza! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Captor si forse mi sono espresso male io...intendevo sapere se il Su 15 si è rivelato utile o se ne sarebbe potuto fare anche a meno...

 

è ovvio che poi nel caso della guerra fredda si corse all'armamento e poi no fu utilizzato...sono d'accordo si...bisogna sempre trovarsi pronti all'evenienza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
è ovvio che poi nel caso della guerra fredda si corse all'armamento e poi no fu utilizzato...sono d'accordo si...bisogna sempre trovarsi pronti all'evenienza...

Tanto per dirla con parole di chi di guerra ne capiva (molto più degli strateghi attuali... :thumbdown: ):

 

"Igitur qui desiderat pacem, praeparet bellum" ("Quindi chi desidera la pace prepari la guerra")

 

“Nemo provocare nemo audet offendere quem intellegit superiorem esse si pugnet” (“Nessuno osa provocare ed offendere chi sa essere superiore se si combatte”)

Share this post


Link to post
Share on other sites
è ovvio che poi nel caso della guerra fredda si corse all'armamento e poi no fu utilizzato...sono d'accordo si...bisogna sempre trovarsi pronti all'evenienza...

Tanto per dirla con parole di chi di guerra ne capiva (molto più degli strateghi attuali... :thumbdown: ):

 

"Igitur qui desiderat pacem, praeparet bellum" ("Quindi chi desidera la pace prepari la guerra")

 

“Nemo provocare nemo audet offendere quem intellegit superiorem esse si pugnet” (“Nessuno osa provocare ed offendere chi sa essere superiore se si combatte”)

liceo classico o semplice cultura?

 

cmq il più grande stratega resta Cesare ma qui Captor si parlava di Su 15 e si va fuori topic... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

liceo scientifico... quante versioni tradotte dal latino... :)

 

hai ragione cmq, meglio tornare on topic! :ph34r:

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo, Cesare era un genio, anche se la guerra di allora era diciamo, più semplice...

 

Comunque per tornare un pò in tema, se qualcuno volesse approfondire su ciò che accadde nel 1983 al volo 007 della KAL può controllare qui

 

Qua dentro andiamo avanti a parlare del Flagon...

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono andato a legger un pò qualcosa sul su 15...inanzitutto nacque per sostituire lo Yakolev Yak 28 e cmq l'apparato propulsivo era molto paragonabile in prestazioni a quello del f- 4

 

L'armamento era costituito da soli armi aria aria e poteva però montare un pod ventrale con cannoni utilizzabile per mitragliare obiettivi in superficie

 

inoltre la genesi produsse due sviluppi il Flagon E e il flagon F...wolf ti risulta?

 

Be devo ammettere che mi sbagliavo forse sul suo conto perchè le prestazioni non sono male...l'armamento è tipico da intercettore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
inoltre la genesi produsse due sviluppi il Flagon E e il flagon F...wolf ti risulta?

mi permetto di rispondere...

 

# Su-15T Flagon E: migliorie della versione Su-15f/mf: presenta un nuovo radar più grande, motori più potenti, maggior carburante e carrello rinforzato. La produzione è stata tuttavia limitata per il fallimento del nuovo radar.

 

# Su-15TM (Tajfun Modifikatsirovannij - Tifone Modificato) o Su-15bis Flagon F: modello di maggior successo con nuovo radar posizionato in una punta di disegno più aerodinamico, motori migliorati e missili R-98M.

 

Wiki docet

 

P.S. Non è che si trovi un gran che sul Flagon... -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai fatto benissimo Captor ;)

 

2.jpg

 

3.jpg

 

Ne è stata pure realizzata una versione a decollo verticale, denominata Su 15VD (NATO Flagon-B) dotata di tre piccoli motori RD36-35 nella fusoliera, che permettevano il decollo e l'atterraggio verticale, che volò la prima volta con successo nel 1967.

 

Purtroppo lo spazio sottratto al carburante nella fusoliera dai motori, rendeva il raggio d'azione troppo basso e il progetto naufragò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

devo dire che le idee per il su 15 non sono mancate..però dalla foto noto che il becco è molto sviluppato...dipende dal radar che nasconde all'interno? mi sembra di aver visto pure due aerofreni sul dorso...e non capisco la forma a z del carrello anteriore...si che era rinforzato però... -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

No edo attento, i due pannelli non sono aerofreni, sono le aperture per le ventole nella fusoliera, un pò come nello F35, che si aprono durante l'hovering.

 

Inoltre gli aerofreni vengono costruiti per avere un inclinazione che forma un angolo ottuso rispetto all'asse che va dalla prua alla poppa, se quelli fossero aerofreni verrebbero strappati...

 

Per quanto riguarda il cono anteriore penso sia proprio per il radar, mentre il carrello penso che siano scelte dei progettisti...

 

Boh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

azz hai ragione..be si in effetti per essere aerofreni si sarebbero dovuti aprire dall'altro lato..grazie Wolf....ma l'immagine si riferisce alla versione a decollo verticale? visto che ci sono le aperture... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ecco allora si mi spiego le ventole...cmq come scritto da Captor quando fu sviluppata la versione f venne ridisegnato anche il muso per il nuovo radar e reso più aerodinamico..meno male :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è un appello rivolto a Vultur. Ho letto nei post sui MiG-25/31 che potresti ottenere informazioni anche sul Flagon.

 

Così ho cercato se la discussione era presente nel forum. Eccola ! Allora, cosa è possibile sapere sull'Su-15 ? In cosa differisce dai dati comunemente pubblicati ?

 

Attendo, anzi attendiamo, con ansia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

aveva prestazioni e impieghi operativi molto simili a quelli del mig-25: visto che tra i 2 intercettori ci sono circa 5 anni di differenza di "età" non penso che il MiG sia nato ANCHE per sostituire il Su-15 bensì per complementare i ruoli.

Negli anni '70 e primi anni '80 a livello operativo cosa era chiesto all'uno e all'altro?

 

Piccola riflessione: credo sia stato tra i primi caccia ad avere un rapporto spinta peso intorno all'unità.

ahhhhh poi io sapevo che come velocità max glli venivano attribuiti i Mach 2.5 (e senza bruciare i motori)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...