Jump to content
Sign in to follow this  
Captor

giustiziato saddam hussein...

Recommended Posts

"Il rais è stato impiccato a Bagdad intorno alle 4 ora italiana. Danze di gioia intorno al cadavere. Si temono reazioni nel mondo arabo.

 

Bagdad, il "rais" è stato impiccato intorno alle 4 italiane nella sede dei servizi segreti iracheni. Era imputato della strage di Dujail (1982). I primi testimoni: "Era spaventato, ma ha mostrato coraggio". Danze di gioia intorno al suo cadavere. Attentato in un mercato della città sciita. Scontri a Falluja."

 

Fonte: Repubblica.it

 

Preferisco non commentare il fatto specifico.

 

Comunque, essendo contrario alla pena di morte, non posso che esprimere dispiacere per questa esecuzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono contrario alla pena di morte, e ancora di più a questa.

 

Però non nascondo che un pochettino sono contento, aveva ucciso migliaia di persone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Favorevole alla sua esecuzione,non nascondo il mio giubilo per la morte di cotesto individuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pienamente d'accordo con la sua esecuzione. Finalmente ha sofferto, come ha fatto soffrire migliaia di altre persone.Oltre a lui però bisognerebbe toglierne di mezzo molti altri.

 

Non sono però d'accordo sui balli intorno al suo cadavere. La morte, di chiunque sia, non dovrebbe essere un momento per fare baldoria. Si può esprimere la "contentezza" in altri modi. Secondo me questo denota inciviltà di certa gente.

 

E in + tanto per cambiare oggi i nostri bravi pacifinti-politichesi perderanno un'altra occasione per starsene zitti.

 

Mi sbaglierò ma vedendo le immagini dell'impiccagione mi sembra che i boia non fossero proprio Iraqueni...

Edited by Venon84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che abbia sofferto non ci conterei molto, alla fine se ti impiccano crac e il gioco è fatto.

 

Mi chiedo se la sua morte ridarà la vita a tutte le persone che ha ucciso...

 

A me sembra un'altra persona che non può vivere più, punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non dovevano passare 30 giorni? a me la sua esecuzione lascia dubbioso.

Ma era proprio neccesaria? non era meglio farlo marcire in carcere e basta?

 

Ho solo paura che questa mossa si ritorga conta agli USA e dire che tutta Europa era contraria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo non riporterà in vita le persone uccise. Sul fatto del crac e basta non sono sicuro. Mi sembra che la morte avvenga per asfissia che non è proprio piacevole.

Meglio uccidere un pluriomicida, macchiatosi di crimini contro l'umanità o lasciarlo in galera col rischio che venga liberato, con beffa dei parenti delle vittime?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sembra che la morte avvenga per asfissia

 

Ho visto il video di quando gli mettevano il cappio al collo, per terra c'era una botola...

 

In teoria la botola si apre quando il condannato ci è sopra, quello cade di botto e dovrebbe spezzargli il collo... Dipende comunque dalla dinamica in cui è avvenuta l'esecuzione.

 

Non credo che se fosse rimasto in prigione dopo un pò lo avrebbero liberato, non credo che ci sia l'indulto nelle prigioni irachene(se li lo avrebbero rinchiuso) e comunque non rilascerebbero certo un genocida come lui...

 

Ma scusa, pensi che i parenti delle vittime adesso vivrebbero meglio... Forse sì, però i loro cari non ci sono più comunque, che Saddam sia morto o no, vivranno comunque la perdita dei loro parenti...

 

Detto ciò, far pagare l'omicidio con l'omicidio è sbagliato, cos'è torniamo al buon vecchio occhio per occhio?

 

Vogliamo esportare la democrazia? Bene iniziamo da queste cose...

Edited by Wolfman

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi fanno ribrezzo le persone contraria alla pena di morte ma favorevole a quella dal rais.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti riferisci a qualcuno del forum Night?

No perchè ogni tanto te ne salti fuori con certe provocazioni... :D

Io specifico che in un sondaggio sulla pena di morte risposi di esserne non al 100% convinta,ma se è questo che certa gente si merita, io sono per il sì. Che si tratti di Saddam o del pluriomicida schizzato.

Edited by Taigete

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me fanno ribrezzo le persone che postano commenti acidi senza aver capito minimamente quello che uno dice.

 

Comunque per chiarire quello che ho detto, se qualcuno non lo avesse capito:

 

Io sono contrario in ogni caso alla pena di morte (per ragioni che ho già spiegato), ancora di più a questa, perchè si rischia di farne un martire, di risvegliare una sorta di nazionalismo in alcuni ambienti.

 

Comunque al di là di questo, non posso dire che il mio cuore ha avuto un sussulto di gioia quando ha saputo che è morto, al cuor non si comanda, che ci si vuole fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sono contento e basta,poi se guardiamo la storia,tutti i grandi dittatori sono stati condannati a morte tranne hitler che si è sparato da solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non nascondo che non ne sono affatto dispiaciuto

 

però una considerazione per chi se ne dispiace invece:

 

se a qualche testadicaxxo-pirla-esaltato con qualche amico altrettanto testadicaxxo-pirla-esaltato venisse in mente di entrare in una scuola (o più d'una) tipo Beslan e chiedesse che Saddam venisse graziato in formula piena altrimenti ammazza tutti i bambini...

 

cosa fareste voi liberereste Saddam o "firmerete la condanna a morte" di quei bambini

 

 

 

 

 

...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non era morto col cianuro hitler?!?

 

cmq sono d'accordo con dread dopotutto....anche se la morte, di chiunque sia, non è mai una bella cosa...dopotutto se lo meritava :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, Hitler si era sparato...

 

@argonauta

 

Ma che esempio è? Guarda che gli attentati li fanno anche se non c'è nessuno da liberare, anzi se dovesse arrivare adesso il fanatico-pirla come lo chiami tu, la scuola la fa saltare senza dire be, cosa credi che adesso senza Saddam attentati non ce ne saranno più perchè non è più da liberare?

 

Sai quante ripercussioni potrebbero esserci dopo la sua esecuzione, quanti attentati in suo nome?

 

Si è vero, adesso che è morto non c'è più il rischio di presa di ostaggi per la sua liberazione, ma i suoi fedeli penso che siano ancora più incazzati adesso che è morto, piuttosto che se fosse dietro delle sbarre, non trovi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
io sono contento e basta,poi se guardiamo la storia,tutti i grandi dittatori sono stati condannati a morte tranne hitler che si è sparato da solo.

Beh. Stalin è morto di malattia (o meglio lo hanno lasciato morire)

 

Hitler si è suicidato con il cianuro anche se qualche dubbio rimane (chi si offre di fare un autopsia ad uno bruciato con 20 litri di benzina)?

 

Mussolini fucilato

 

 

In ogni caso mi schiero con la politica europea che si opponeva alla sua impiccagione.

 

 

EDIT

su luogocomune c'è una discussione simile

 

http://luogocomune.net/site/modules/news/a...hp?storyid=1620

 

Qui la chicca:

http://luogocomune.net/site/modules/newbb/...#forumpost69555

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites

FERMI tutti ho errato.

Hitler si era sparato alla tempia e la moglie, Eva Braun, si era avvelenato con il cianuro

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, Hitler si era sparato...

 

@argonauta

 

Ma che esempio è? Guarda che gli attentati li fanno anche se non c'è nessuno da liberare, anzi se dovesse arrivare adesso il fanatico-pirla come lo chiami tu, la scuola la fa saltare senza dire be, cosa credi che adesso senza Saddam attentati non ce ne saranno più perchè non è più da liberare?

 

Sai quante ripercussioni potrebbero esserci dopo la sua esecuzione, quanti attentati in suo nome?

 

Si è vero, adesso che è morto non c'è più il rischio di presa di ostaggi per la sua liberazione, ma i suoi fedeli penso che siano ancora più incazzati adesso che è morto, piuttosto che se fosse dietro delle sbarre, non trovi?

è logico se uno vuole la scuola la fa saltare lo stesso ma io ho ipotizzato che uno lo farebbe se saddam non viene liberato(se fosse ancora in vita)...

 

 

----

 

io penso ad una cosa, quando mezza europa chiedeva la non esecuzione di saddam una volta condannato non era quello un atto di intromissione nella politica interna di uno stato sovrano con un governo liberamente eletto

 

mi immagino cosa succederebbe se gli usa provassero una cosa del genere con qualcuno che non và a genio ad un certo tipo di persone ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
è logico se uno vuole la scuola la fa saltare lo stesso ma io ho ipotizzato che uno lo farebbe se saddam non viene liberato(se fosse ancora in vita)...

 

Sì ho capito cosa intendevi dire, infatti sono daccordo con te che sarebbe stata un'evenienza possibile...

 

Quello che intendevo io è che adesso non è che cambi molto la situazione, anzi, che forse con la sua uccisione ci possa essere ancora più odio dei suoi fedeli, quindi uguale se non maggiore possibilità di rappresaglie.

 

Ora, a parte l'essere contrario alla pena di morte, il fatto che nessuna persona meriti la morte, spero almeno che questo fatto serva di ulteriore lezione per tutte le dittature ancora presenti al mondo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...