Jump to content

Mistero


-{-Legolas-}-
 Share

Recommended Posts

essendo sparite da 2 mesi è molto probabile che le armi siano giute in Libia, inoltre

la presidenza del Consiglio ha imposto l'alt a ogni accertamento sulla destinazione finale delle armi.

2 mesi fa la nostra politica sula situazione libica era ancora alquanto contorta, che figura ci avrebbe fatto il governo se sostenevas che non avrebbe bombardato e intanto armava i ribelli....(ci vorrebbe qualche data più precisa pero come ipotesi mi pare fondata)

Link to comment
Share on other sites

mah possono semplicemente essere stare restituite per non irritare l amico putin

E putin che se ne fa di razzi katiuscia?

Appena letto l'articolo ho pensato anche io che siano state mandate in libia, daltronde ai ribelli servono armi e cosa potrebbe esserci meglio di 30.000 ak 47 e uno spropositato numero di missili anticarro e proiettili.

Poi sopra queste armi è stato imposto il segreto di stato...cosa improbabile se fossero state rubate o semplicemente distrutte.

Comunque perchè noi siamo gli unici che nascondono quante sortite e bombe lanciamo in libia e nascondiamo anche questi aiuti??

Magari sapendo che sono finite in libia avremmo la certezza che non sono in mano a terroristi...comunque sono sicuramente finite in libia...

Link to comment
Share on other sites

eh marco quelle armi sono uscite dall ex urss col beneplacito dei serrvizi segreti e quindi del governo , sequestrargliele chiunque fosse il destinatario finale gli avrà fatto girare un attimo le scatole

Link to comment
Share on other sites

eh marco quelle armi sono uscite dall ex urss col beneplacito dei serrvizi segreti e quindi del governo , sequestrargliele chiunque fosse il destinatario finale gli avrà fatto girare un attimo le scatole

Beh penso che sia alquanto improbabile che siano sparite in coincidenza della crisi in libia.E poi che senso avrebbe mettere il segreto di stato su armi russe ridate ai russi?

Link to comment
Share on other sites

infatti marco noi sappiamo solo che adesso non sappiamo dove siano le armi ma , non è detto che siano state spostate molto prima , il segreto di stato probabilmente è stato messo perché restituire armi sequestrate e destinate alla distruzione è illegale

 

questo imho, tra l altro noi abbiamo già ammesso di fornire armi ai ribelli non ci sarebbe stato bisogno del segreto di stato

Link to comment
Share on other sites

questo imho, tra l altro noi abbiamo già ammesso di fornire armi ai ribelli non ci sarebbe stato bisogno del segreto di stato

A me non risulta, casomai il contrario e se lo hanno ammesso non ne hanno fatto molta pubblicità.

Comunque spedire un simile carico di armi, destinate ad essere distrutte, farebbe molto scalpore da qui, penso, la decisione del segreto di stato.

Link to comment
Share on other sites

Mio Link

Mio Link

 

Ottima idea visto che è materiale per noi inservibile, ma perfettamente confondibile con quello che già gira il Libia....

un po' meno "consegnare al Consiglio Transitorio della Libia delle migliaia di fucili d’assalto Beretta Ar 70-90 con tanto di stampigliatura"

 

Qualche giornalista meno incompetente del solito se ne potrebbe accorgere!

 

"Noi sapevamo, con dettagli, del vecchio arsenale ex Gladio uscito da Capo Marrargiu e sbarcato a Bengasi" :scratch:

Link to comment
Share on other sites

Mamma mia, ma allora siamo capaci anche noi di fare queste cose? Ma l'Italia non ripudiava la guerra? :rolleyes:

 

Quanta ipocrisia tra i nostri politici, lanciano il sasso e nascondono la mano, facendo una figura ancora più barbina...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...