Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
marco9023

Blue Devil.

Messaggi consigliati

Oggi ho letto che gli usa stanno sviluppando un drone capace di stare in volo per almeno 1 settimana e con telecamere coordinare squadre e scovare le ied.

Se è davvero così abbiamo vinto la guerra, forse siamo ad un punto di svolta.

Il corriere della sera dice chiaramente che potrà scovare i posizionatori di bombe.

Se è veramente così o i talebani si inventano qualcos'altro o grazie all'appoggio degli ucav possono far saltare bombe, uccidere talebani precedentemente individuati da questo dirigibile.

La domanda è se sarà veramente efficace.

 

http://www.aviationweek.com/aw/blogs/defense/index.jsp?plckController=Blog&plckScript=blogScript&plckElementId=blogDest&plckBlogPage=BlogViewPost&plckPostId=Blog:27ec4a53-dcc8-42d0-bd3a-01329aef79a7Post:0c3a10c1-4052-42aa-a9b0-d606bfdd477b

 

http://www.corriere.it/esteri/11_gennaio_19/diavolo-blu-guido-olimpio_0db2ab28-239e-11e0-a3c4-00144f02aabc.shtml

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A dire il vero io sapevo che qualcosa del genere già solcava i cieli afghani. Ad ogni modo non basterà per vincere la guerra, non è solo con gli IED che i talebani fanno danni, e soprattutto per vincere la guerra bisogna lavorare su molti piani oltre che su quello militare. Volendo si potrebbero radere le montagne a forza di bombe, o meglio una bella atomica, se non lo si è ancora fatto c'è un motivo credo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sembra che 4 esemplari in prova siano già sui cieli dell'afghanistan.

Non sono sufficienti comunque.

Logico che non si vincerebbe la guerra con solo questi ma di sicuro in afghanistan si ridurrebbero le morti per ied così come le imboscate.

Questo, penso, è fondamentale per concentrarsi sull'obiettivo di iniziare ad aiutare la popolazione per mettere in cattiva luce i talebani.

Questa è l'unica opzione se non consideriamo l'opzione della bomba nucleare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Puoi creare quanti droni vuoi capaci di volare anche per un anno ma il problema dell'intelligence è che la mole di informazioni va sempre analizzata, e in questo caso quasi in tempo reale, e non esiste la possibilità di elaborare i dati ricevuti da territori ampi come Iraq e A-stan.

 

Può essere un utile ausilio, è indubbio, ma parlare di "vittoria della guerra" è assurdo, anche perchè mai una guerra è stata vinta dall'"arma segreta".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarà ma se l'usaf riesce a trovare gli analisti necessari gli attentati riusciti con ied si faranno molto più rari.

Poi non si sa ancora se questo nuovo "uav" avrà qualche sorta di analizzatore a parte di situazioni strane.

Non so come spiegare, magari ha qualche tecnologia per portare all'attenzione degli analisti una determinata situazione, per esempio pochi uomini in un'aerea disabitata.

La tecnologia è abbastanza avanti per fare questo.

Forse sono stato esagerato ma se riesce a fare questo sarà un grandissimo aiuto.

P.s. non serve analizzare tutto il deserto comunque, ma solo dove ci sono convogli o dove si sa che potrebbe esserci una imboscata, non metto in dubbio che sarà una cosa difficile da gestire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gli uomini penso che alla fine si trovino perché tutti i dati arriveranno negli stati uniti dove degli esperti li analizzeranno per trovare le situazioni a rischio e se si trovano verranno rispedite le informazioni in afghanistan per evitare lo scoppio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gli uomini penso che alla fine si trovino perché tutti i dati arriveranno negli stati uniti dove degli esperti li analizzeranno per trovare le situazioni a rischio e se si trovano verranno rispedite le informazioni in afghanistan per evitare lo scoppio.

 

 

Gli uomini si trovano? Non bastano i numeri di tutti i servizi d'informazione americana messi insieme per fare una cosa del genere nei tempi richiesti, altro che mandare i dati in USA e rimandarli indietro in tempo (calcolando che la maggior parte delle IED viene posata nel giro di poche ore/minuti dal momento dello scoppio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io facevo il conto su non più di 10 blue devil, non su una flotta di 100. inoltre un segnale radio viaggia alla velocità di 300.000 km/s. dicevo negli usa perché farebbero come fanno con gli uav, cioè li pilotano dagli usa.

in questo modo un team di 100 persone può analizzare tutti i dati penso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ho detto prima non serve mettere i blue devil ad analizzare l'afghanistan intero.

Basta che tengano sott'occhio i convogli e i%2

Modificato da marco9023

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 aerei non ti coprono un paese grosso come l'italia o più, e i segnali viaggiano alla velocità che vuoi, ma il cervello degli analisti no e il sistema d'informazione americano dispone già di fin troppi imput al punto che il 90% delle informazioni non può essere analizzata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ieri ho avuto problemi di connessione e non mi ha pubblicato bene il messaggio.

Tornando in topic come volevo dire non c'è bisogno di far osservare tutto l'afghanistan agli analisti.

Basta che seguano i convogli e che abbiano un congegno che riesca a rilevare i movimenti.

Non penso che sia così difficile rilevare un movimento su una strada deserta e poi se ci fosse stato un problema insormontabile nell'analizzare i dati non avrebbero iniziato il progetto.

Sicuramente hanno messo a punto un computer che svolge una buona parte del lavoro degli analisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Seguire il convoglio con gli UAV lo si fa già senza bisogno di tecnologie trascendentali, le IED esplodono lo stesso e i motivi sono abbastanza evidenti, qui si parla di un UAV di segmento strategico in grado di compiere ben altre missioni, il problema è che puoi pure "ombrarci" tutto l'Iraq ma l'output di informazioni rimane sempre eccessivo, per questo questi UAV ad alta autonomia non vinceranno la guerra ma massimo faranno le stesse missioni che adesso toccano ai MALE con più efficenza, persistenza e costi minori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo le figaro questo dirigibile è dotato di un computer capace di analizzare in tempo reale le informazioni senza bisogno di analisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×