Jump to content

Jhonny Combat

Membri
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Jhonny Combat

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Bergamo
  1. Io penso propio che la causa principale dell'incidente sia stato un malfunzionamento del tubo di pitot, aggravato dalla troppa fiducia dei piloti nell'autopilota. Allora...prima di tutto mi sembra che al momento dell'incidente l'A330-200 Air France registrato F-GZCP fosse in una "zona d'ombra" (precisamente non era nè sotto il controllo del traffico aereo brasiliano nè sotto quello africano o europeo) quindi non era visibile su nessun radar... il volo si stava svolgendo in modo normale ad una altitudine di 10.760 m e ad una velocità di 840 km/h. Per farla breve eviterei di parlare di complotti
  2. Io ho giocato a CFS 3 per un sacco di tempo...dall'anno in cui è uscito fino a 2 anni fa circa, ho finito una campagna con la RAF (vincendola) e ne stavo iniziano un'altra con la luftwaffe(che ho rovato molto più difficile) e devo dire che come gioco mi è piacuto molto, visto che si può fare praticamente qualunque cosa in un ambiente vastissimo (Francia, Inghilterra, Danimarca e Germania) e con un'infinità di aerei ed armamenti. Le cabine sono abbastanza fedeli, di alcuni aerei più di altri meno, e la simulazione del volo idem (per esempio non capisco come sia possibile ke il P-51 non sia in g
  3. Anche io ho X-plane 7 e devo dire che non è questo gran simulatore di volo ...le cabine di pilotaggio sono ridicole e le radioassistenze funzionano solo entro i confini della mappa, poi gli elicotteri sono incontrollabili (ecceto il blackhawk) e lo space shuttle non ha i comandi per l'accensione dei motori. La grafica non è eccezionale però, tolto questo, rimane un simulatore "divertente" di certo non serio. Dalle immagini di X-plane 9 invecie sembra che la grafica sia migliorata molto, però non l'ho mai provato e non so dire come sia.
  4. La foto del C 119 con l'84 sul muso è della bese di Rivolto vero ? è vicino ai F 86 e ai F 84.... Comunque il progetto del Fairchild C-119 Flying Boxcar (vagone volante) risale al 1942, la sua configurazione generale era molto moderna, con carrello triciclo anteriore, costruzione interamente metallica, doppia trave di coda e compartimento di carico apribile completamente nella parte posteriore, che poteva anche essere rimossa. Il primo modello fu il C-82 Packet ma non fece a tempo a essere pronto per l'impiego bellico, così venne migliorato il progetto, dotato di motori più potenti e di cabin
  5. Spifire Mark XIV: Versione da caccia simile al VIII, ma azionato dal motore Griffon serie 61 con supercompressore bifase. Entrò in servizio nel Febbraio del 1944. Apparve anche una versione da caccia ricognitore del Mark XIV. Fu costruito in gran numero e l'ultima produzione l'aveva dotato di cabine a cupola. Non sono a conoscenza del modello preciso del Messerschimt 109G (se G-2, G-5, G-6 o G-14) All'inizio del 1944, l'Unità Sviluppo Guerra Aerea di stanza a Duxford fece un esame comparativo tra uno Spitfire XIV e un Messerschimt 109G catturato, l'ultima versione del famoso caccia te
  6. ah e quasi mi dimenticavo del Go 229, un aereo sperimentale senza deriva, e quindi a "ala volante", uno specie di precursore dell'attuale B2 "Spirit"
  7. Ragazzi, il primo motore a reazione fu del Gloster E.28/39 al giorno d'oggi quasi dimenticato, montava il primo vero motore a reazione del mondo che fu messo in funzione con successo il 12 aprile 1937. Fu concepito e progettato dall'ingeniere della RAF Frank Whittle, il motore fu prodotto dall'industria brittanica Thomson-Houston di Rugby, nel nord dell'Inghilterra, dove si tenne la prima prova. Il progetto non ebbe molto successo perchè Whittle dovette lottare per anni, fra l'indifferenza e il disinteresse degli ufficiali; in effetti il suo progetto di motore a reazione era stato brevettato g
  8. Il grandissimo Erich Hartmann, pilota della Luftwaffe durante la seconda guerra mondiale, 352 abbattimenti, condannato ai lavori forzati dall' URSS, viene successivamente rilasciato e si aruola nell aviazione tedesca. Muore a 71 anni nel 1993. E poi ovviamente EDDIE degli IRON MIDEN, ascoltate ACES HIGH
  9. Dimenticate le ali trapezioidali e bi-trapezioidali, a gabbiano, e a geometria variabile(guardando dall'asse verticale); senza contare poi che le ali possono essere anche distinte in concavo-convesso, piano-convesso, biconvsso assimetrico e biconvesso simmetrico( guardando dall'asse trasversale) a seconda di come si vuole incanalare il flusso d'aria...
  10. Beh certo visitare una base non è roba da tutti i giorni...bisogna chiedere un sacco di pemessi e poi non è che puoi andare lì un giorno qualsiasi, devi sempre essere accompagnato da qualcuno e non ci devono essere particolari attività nella base, insomma è dura visitarne una se non vai con la scuola
  11. Mi spiace ma stavo skerzando...ad essere sincero penso che siano pochissimi i piloti che usano facebook, io conosco il responsabile del RSV di Pratica ma me lo ha fatto conoscere mio zio che è amico di suo padre
  12. Sono appena tornato da Rivolto(sono andato a vedere un'esercitazione delle frecce), ci sono andato con la scuola(un istituto aeronautico a Bergamo) e ci hanno fatto visitare la base e fra un mese andiamo a Pozzuoli. L'anno scorso siamo andati a Cervia e Ghedi(a vedere F-16 e TORNADO) e l'anno ancora prima sono andato a Pratica di Mare(a vedere il RSV) ma stavolta da solo, grazie alle conoscenze giuste. Quindi se volete visitare un aereoporto militare o vi aggregate a una scuola come la mia in una gita o chiedete l'amicizia di un responsabile di qualche reparto su facebook
  13. Ciò non toglie che è bene continuare ad addestrarsi, e tenersi aggiornati sulle innovazioni tecnologiche; dopotutto non si sa mai cosa può succedere doppio post, +10%
  14. Questo è ovvio, infatti dico solo che non c'è un modo per abbattere un raptor, così come se si stesse giocando a un "combat flight simulator", come tutti sappiamo il modo per buttare giù un aereo(quindi anche un raptor) è lanciargli addosso qualcosa, allora la domanda diventa "come faccio a sparare prima di lui e a centrarlo ?". Come qualcuno ha già detto prima di me l'F-22 Raptor è progettato per combattere un nemico che non esiste ancora (anzi ad essere sincero non sono mai riuscito a capire gli aere da superiorità aerea, visto che siamo tutti alleati, e i terroristi di Al Qaeda non si posso
×
×
  • Create New...