Vai al contenuto

Debugger

Membri
  • Numero messaggi

    223
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione

0

Che riguarda Debugger

  • Rango
    Maggiore
  1. Debugger

    Caucaso - News e Commenti - TOPIC UFFICIALE

    Infatti, oggi è il primo ottobre. Fin ora ho letto la prima parte e cominciato la seconda, il problema del prigionieri non lo ho visto. Da quello che so, i prigionieri erano scambiati subito dopo la firma del documento cessazione fuoco in Agosto. Quindi, penso che questa problema è stata già risolto. Saluti, Debugger.
  2. Debugger

    Caucaso - News e Commenti - TOPIC UFFICIALE

    Buonasera tutti, è appena uscito il report ufficiale della commissione UE su guerra tra Georgia e S. Osetia nel 2008. Il link principale è http://www.ceiig.ch/Report.html In questo momento lo sto leggendo, è un documento ponderoso. Sono rimasto positivamente impresso dalla qualità del documento, di quello che ho letto fin ora. Buona lettura, Debugger.
  3. Debugger

    battaglia di kursk

    Era il T34/75, variante 85 è comparso sul fronte nel marzo 1944. Era una modifica ispirata proprio dai scarsi risultati della battaglia a Kursk del T-34/75 originale, che era inferiore agli T-IV tedesche con cannone 75mm lungo e sopratutto a T-VI Tigr, con cannone 88mm e corazzatura di 100mm. Saluti, Debugger
  4. Debugger

    battaglia di kursk

    Ciao, dai una occhiata ad una mappa multimediale su fronte orientale di II GM: http://english.pobediteli.ru/flash.html?DR=0 Contiene tanti mappe interattivi, foto, documenti e testimonianze. Se ti interessa la battaglia di Kursk, fai un forward sulla timeline per Giunio 1943. Saluti, Debugger.
  5. Debugger

    Caucaso - News e Commenti - TOPIC UFFICIALE

    Hai memoria corta? Cercherò di rinfrescarti la memoria, repetita iuvant, come si dice. Ecco un video che riassuma molto bene la faccenda: http://therealnews.com/t/index.php?option=...mp;jumival=3570 Dal transcript: Cordiali saluti, Debugger
  6. Debugger

    Caucaso - News e Commenti - TOPIC UFFICIALE

    Non riesco a capire, come si può scrivere roba del genere, dopo tutto ciò che è stato detto dai esperti internazionali su questa guerra. Prima di tutto il casus belli era il attacco Georgiano su Osetia di Sud e peacekeepers Russi in Tshinvalli, ecco cosa è scritto su http://en.wikipedia.org/wiki/2008_South_Os...ing_of_7_August : Secondo, il conflitto è scoppiato prima che le conseguenze della Crisi Economica Americana si arrivavano in Europa e Russia. Quindi le tue allusioni ai motivi di "distrarre la gente" da parte di governo Russo sono fuori logo. Anzi, io credo che la guerra era ordinata da Washington, per rafforzare il candidato dei neocon McCain, che ha avuto un incremento notevole della popolarità, sorpassando Barak Obama, per alcuni settimane, prima che diventato evidente un enorme bluff fatto da Saakashvilli. Cordiali saluti, Debugger.
  7. Debugger

    Caucaso - News e Commenti - TOPIC UFFICIALE

    Buonasera tutti, un anno fa, il presidente Georgiano Saakashvilli ha scatenato la guerra contro Sud Osetia, per ricordare questo evento volevo segnalare un film documentale "Guerra 08.08.08", disponibile a http://russia.ru/video/war080808en/ Cordiali saluti, Debugger
  8. Debugger

    Domenica 22 giugno 1941

    Al inizio della guerra la situazione era diversa. Il Wehrmacht contava 8,5 milioni di uomini, tra quali 179 divisioni di fanteria e cavalleria, 35 divisioni di carri armati e 7 brigate. Puoi al inizio della guerra gli alleati della Germania Finlandia, Ungheria e Romania hanno dato 29 divisioni e 16 brigate di fanteria. In totale sul fronte orientale contavano 5,5 milioni di uomini. Da parte di Unione Sovietica, al inizio della guerra, c'erano 4,8 milioni di uomini, tra quali 303 divisioni e 22 brigate. Solo 2,9 milioni erano nella parte ovest della Unione Sovietica, sono 166 divisioni e 9 brigate (distretti militari di Leningrado, paesi baltici, ovest (Ucraina e Bielorussia), Caucaso, Odessa (Mar Nero)). E puoi occorre considerare che le divisioni tedesche sono molto più superiori a quelli della Unione Sovietica, come numero di uomini e mezzi. Una divisione tedesca equivale a 2 o 3 sovietiche come potenza di fuoco. Mi dispiace contraddirti, ma anche qua la situazione non era cosi drammatica per Wehrmacht, che nella battaglia avevano 900 000 di uomini, 10 000 di artegliria e mortai, 3 000 carri armati e 2 110 aerei. La Unione Sovietica aveva 1 300 000 uomini, 19 000 di artigliria e mortai, 3 444 carri armati e 2 172 aerie. Questi cifre sono facilmente verificabili, vedi Wikipedia per esempio. Da dove hai preso la superiorità numerica di Unione Sovietica 5 a 1? Non era mai cosi. Basta vedere il numero totale di uomini mobilitati nel esercito tedesco e quello sovietico per tutta la II GM. I tedeschi hanno mobilitato circa 20 milioni di uomini, e i sovietici circa 35 milioni. Credo che Churchill aveva ragione. Cordiali saluti, Debugger
  9. Debugger

    CRISI FINANZIARIA 2008 - Topic Ufficiale -

    Buongiorno tutti, ieri arrivata una notizia importante: Russia; Medvedev: accordi energia con Cina valgono 100 mld Usd"Vantaggiose" intese nel settore del petrolio e del gas La versione originale sulle media Russi, parlano anche di scambi delle merci in valute locali. Ecco l'articolo: Russian, Chinese leaders to talk energy, economy in Kremlin Il blocco SCO e BRIC si sta rafforzando, come era logico che succedesse con questa crisi. Cordiali saluti, Debugger.
  10. Debugger

    OPERAZIONE BARBAROSSA

    Vai piano Intruder, fin ora i numeri io non ho visti, per questo li ho postato qui. Ora torniamo tue affermazioni, che ripeti ogni volta, quando viene toccato questo argomento. Dunque, tu dici che le migliori ufficiali erano repressi. Vediamo di chiarire questo argomento. Dagli archivi della Armata Rossa risulta che nei anni 1937/38 furono *dismessi* 36898 ufficiali per motivi: 1. vecchiaia; 2. salute; 3. violazione del regolamento disciplinare; 4. violazione del regolamento morale; 5. precarietà politica; Solo 9579 di loro erano arrestati, 1500 erano rilasciati in seguito, circa 70 erano condannati a morte. Di tutti dismessi al inizio di 1941 sono ritornati in esercito quasi 15 mila ufficiali. Dirai che anche 70 sono troppi (per me ne anche uno innocente è troppo), ma erano condannati perché erano coinvolti nella golpe militare, organizzata di Tuhacevskij, che era manovrato da Hitler tramite Trotzki. Fonte: 'Военные кадры Советского государства в Великой Отечественной войне 1941-1945 гг.' М., 1951 Ecco come avvenute le cose realmente. Al riguardo di una fucile per ogni 7 soldati, non dico, che i fatti del genere non sono accaduti, sul fronte di diversi migliaia di km succedeva di tutto. Ma dire che era la pratica comune è una grossa esagerazione. Mio nonno, che ha fatto la guerra da inizio da fine, come ufficiale di artiglieria mi raccontava le cose in modo diverso. Diceva per esempio che i soldati avevano la mensa calda anche durante i combattimenti (le cose che i tedeschi non avevano) e guai al cuoco se saltava il pasto. Saluti, Debugger.
  11. Debugger

    OPERAZIONE BARBAROSSA

    Buongiorno a tutti, visto che il topic dedicato a Seconda Guerra Mondiale (che fu chiamata La Grande Guerra Patriottica) come risultava dai archivi sovietici, è stato chiuso prematuramente, provo a postare questi dati qui. In mio intervento vorrei affrontare gli argomenti macro, relative alla II GM, come : 1. La situazione demografica dellaGermania e Unione Sovietica prima della guerra; 2. La statistica relativa alle forzearmate della Germania e Unione Sovietica e loro alleati durante laguerra; 3. Le perdite demografiche sostenutidalla Germania e Unione Sovietica come risulta dopo la guerra; Prego di evitare le discussione di tipo politico, che non portano da nessuna parte e saranno ignorati da parte mia. Come la fonte principale userò il libro "Russia e Unione Sovietica nelle guerre di XX secolo, leperdite delle forze armati" uscita nel 2001 sotto redazione digenerale-colonnello G. F. Krivosheev, professore di Accademia delleScienze Militari. Il link sul libro in russo è:http://lib.ru/MEMUARY/1939-1945/KRIWOSHEEW/poteri.txt Ecco la mia traduzione della parte di introduzione di libro: Fino a poco tempo fa, la statisticarelativa a alle perdite subite dalle forze armate di Unione Sovieticaera sotto il sigillo di segretezza. Questa pratica era comune tramolti stati. Pero il periodo di segretezza di questi dati in moltistati, sopratutto in Unione Sovietica, era troppo lungo. In questasituazione molti storici e pubblicisti hanno usato le metodologieproprie per stimare le perdite militari. Loro metodologie, in granparte, si basavano su dati indiretti e approssimative, su memorie diguerra non verificati e anche su le proprie ragionamenti non fondatisu documenti. Alcuni media pubblicano dati sulle perdite umani delleforze armate di dubbia provenienza. Tutto questo altera la la storiarealmente accaduta, che come conseguenza denigra la impresa gloriosadei soldati e ufficiali, diminuendo le meriti dei comandanti dinostre forze armate. Come l'ultimo scopo deprezzamento dellavittoria del popolo sovietico nella Grande Guerra Patriottica. Dunque, torniamoalla situazione demografica: Calcolo delle perdite umane nella Unione Sovietica (22 Giunio 1941 -- 31 Dicembre 1945 ) Tabella 115 Voce Milioni uomini Popolazione totale al inizio della II GM (22.06.1941) 196,7 Popolazione totale alla fine II GM (31.12.1945) 170,5 Nati prima di 22.06.1941 159,5 Diminuzione di popolazione nel periodo di II GM nati prima di 22.06.1941 (196,7 - 159,5 = 37,2 milioni) 37,2 Numero di bambini nati dopo 22.06.1941 morti a causa di condizioni difficili 1,3 Sarebbero morti nel periodo della guerra, prendendo il tasso di mortalità al 1940 11,9 Totale delle perdite umane a causa della II GM (37,2 . + 1,3 - 1 1,9 = 26,6 ) 26,6 N.B.: calcolo compiuto da Direzione della statistica demografica GOSCOMSTAT di Unione Sovietica durante i lavori della commissione su precisazione delle perdite umane durante II GM. In russo: Примечание. Расчет выполнен Управлением демографической статистики Госкомстата СССР в ходе работы в составе комплексной комиссии по уточнению числа людских потерь Советского Союза в Великой Отечественной войне. -- Мобуправление ГОМУ Генштаба ВС РФ, д. 142, 1991 г., инв. No 04504, л. 250. Informazioni su numero delle perditedella popolazione civile della Unione Sovietica durante periodo dioccupazione Tabella 118 Metodo uccisione Numero vittime Deliberatamente uccisi 7420379 Morti nel lager di lavori forzati 2164313 Morti su territori occupati da condizioni inumane, dalla fame, malattie infettive ecc 4100000 Totale 13684692 Informazioni su numero delle perditesostenuti dalle forze armati di Unione Sovietica Tabella 120 No Tipo della perdita Totale (mille uomini) Di cui Armata Rossa e Marina Militare Guardia di frontiera* Forze di polizia 1 Morti prima di evacuazione medica(come risulta dalle relazioni di reggimenti) 5226,8 5187,2 18,9 20,7 Morti a ospedali (come risulta da relazioni di ospedali)) 1102,8 1100,3 2,5 Totale 6329,6 6287,5 18,9 23,2 2 Morti dalla cause non combattive come incidenti, condannati a morte dai tribunali (come risulta dalle enti competenti) 555,5 541,9 7,1 6,5 3 Persi senza notizie, prigionieri (come risulta da relazioni del esercito e ufficio di immigrazione) 3396,4 3305,6 22,8 68,0 Perdite della prime mesi di guerra, per quali mancano i relazioni del esercito (morti, persi senza notizia) 1162,6 1150,0 12,6 Totale 4559,0 4455,6 35,4 68,0 Totale delle perdite delle forze armati 11444,1 11285,0 61,4 97,7 4 A parte, persi senza notizia durante il viaggio per fronte, ma non apparsi nelle elenchi delle forze armate 500,0** Tolte dalle perdite (totale), di quale: 2775,7 – militari, contati come persi senza notizia al inizio della guerra, ma ritornati nel esercito 939,7 – militari tornati dalla prigionia dopo la guerra (come risulta da ufficio di immigrazione) 1836,0 Perdite demografiche dei militari ( numero dei morti e non tornati dalla prigionia) 8668,4 Questi sono i dati per Unione Sovietica, che come vediamo i numeri tornano. Se dalleperdite totali stimate togliamo militari otteniamo 17,93 milioni(26,6 – 8,67 = 17,93). Questi sono le perdite di popolazionecivile, se da quelli togliamo le vittime di regime nazista otteniamola differenza tra immigrazione al estero a arrivo da estero, che sonostimati 5,5 milioni per emigrati e 1,4 milioni di arrivati. Al riguardo diGermania, dal fontehttp://vivovoco.rsl.ru/VV/PAPERS/HISTORY/DEAD.HTM,scritto da generale-maggiore V.V. Gurkin . Sulla base delladocumentazione tedesca emergono i dati su composizione delle perditeumane di Wehrmacht: 1. Mobilitato nel Wehrmacht e SS nel periodo da 1.06.1939 fino 30.04.1945 ___Tra cui: 17 893 000 Smobilitati per lavorare nella industria bellica 2 000 000 Smobilitati a causa di ferite, malattie lungi e invalidità 2 310 000 Feriti e malati negli ospedali alla fine della guerra. 700 000 Morti nella battaglia o nel ospedali (tra cui: 270 000 austriaci, 200 000 tedeschi dalle territori occupati, 213 000 perdite non causati da combattimenti) 3 810 000 Prigionieri (inclusi morti nella prigionia) 3 357 000 Totale 12 177 000 2. Rimanenti nei elenchi del esercito e SS per la data 1.05.1945 4 500 000 Totale 16 677 000 Dalle numeri della tabella mancano 1216000 uomini, quale sorte nonviene documentata dai documenti tedeschi. Evidentemente sono mortinella ultima fase della guerra, quando la gestione del esercito erapeggiorata. Quindi il numero degli delle irreparabili perdite militari della Germaniaviene stimata circa 8383000 (3810000+3357000+1216000). Di quale6923700 sono stati persi sul fronte orientale. Questo numero non è tanto differente dalle perdite militari subite dallaUnione Sovietica (8668400 uomini). Puoi bisogna considerare leperdite subite dalle alleati della Germania che ammontano 1725800(Ungheria, Italia, Romania e Finlandia). Se consideriamo questi,siamo alle pari più/meno. Al riguardo delle perdite della popolazione civile della Germania, idati sono questi: La popolazione totale per 1939: 69,310 milioni; Le morti di popolazione civile sono: 2.05 milioni tra cui: morti a causa dei combattimenti e bombardamenti: 0,79 milioni morti a causa di condizioni difficili (malattie, fame): 1.260 milioni Con questi dati alcuni punti della discussione vengono chiarite: Le perdite militari subite da sovietici erano in linea con quelli tedeschi. Erano moto grossi per Armata Rossa nei anni 1941 e 1942 e puoi la situazione si rovesciò, erano i tedeschi a subire maggiori perdite sul fronte orientale. Invadere la Unione Sovietica, prima di sviluppare una quantità sufficiente di armi atomiche da distruggere la Unione Sovietica, sarebbe uno suicidio per Inglesi, e un può meno per Americani. Ma comunque nei piani militari era dato per certo, che in caso di conflitto militare, a quella epoca, tutta la Europa Occidentale sarebbe perduta in poche settimane. Cordiali saluti, Debbuger
  12. Debugger

    Seconda Guerra Mondiale, le decisioni sbagliate

    Bunasera tutti. Non so se è veramente un testo integrale di edizione Italiana oppure non è stata postata per intero, ma a differenza di edizione in lingua russa è solo una minuscola parte (17% per esattezza, ho contatto i caratteri). Stranamente tutti i discorsi critici di questo libro sono stati omessi e altri cose, come voci dalla sala aggiunte. Per esempio il discorso di TELEGIN e quasi completamente tolto, che in edizione Russa occupa diverse pagine e parla delle fatti importanti, che smentiscono idea centrale della questo libro, che l'Unione Sovietica, per colpa di Stalin, non era preparata all guerra, puoi è stata omessa quasi tutta la parte conclusiva di E.A. Boltin (presidente), che molto importante anche quella. Il link su versione completa in russo è: http://militera.lib.ru/research/nekrich/09.html Dalle loro interventi, emergono i dati, che smentiscano le accuse contro il governo di Unione Sovietica, in particolare: 1. prime direttive di mettere l'esercito in guardia partivano 18 Giunio 1941; 2. alle ore 0:30 di 22 Giunio 1941, partita la direttiva N 1 di imminente attacco dei tedeschi con autorizzazione di eseguire escursioni nel territorio nemico fino 60 km. Ecco il link su documenti in russo: http://militera.lib.ru/research/surovov/22.html In funzione di questi direttive è stato condannato e puoi fucilato il comandante dello fronte Centrale Pavlov, perché non ha eseguito gli ordini a dovere. Stranamente il fronte Nord, Sud e Marina Militare sul Baltico e Mar Nero non sono stati spaccati come quello Centrale. Puoi io trovo queste accuse ridicoli, perché nessuno stato era meglio preparato di Unione Sovietica. Mica Francesi, Inglesi, Polacchi oppure Americani erano meglio preparati? In fine vi posto una animazione di sabbia molo bella in tema di II GM: Cordiali saluti, Debugger
  13. Debugger

    CRISI FINANZIARIA 2008 - Topic Ufficiale -

    Buongiorno a tutti, The Wall Street Journal ha pubblicato un articolo Divided We Stand, ecco alcuni quote: Saluti, Debugger
  14. Debugger

    Seconda Guerra Mondiale, le decisioni sbagliate

    Hanno preso con forza, e hanno perso nello stesso modo. Proprio quando hanno dato la fiducia hanno perso tutto. O meglio dire che speravano che il Hitler facesse prima la guerra a Unione Sovietica. Pero hanno sbagliato i loro calcoli. In primo luogo, dovevano impedire la Germania di riarmarsi. In secondo, dovevano rispettare gli accordi presi. L'alleanza tra Inghilterra, Francia e Unione Sovietica contro Terzo Reich si è saltata, quando Stalin ha capito che loro non avevano intenzione di rispettare gli accordi. Almeno dovevano provare. Saluti, Debugger
×