Jump to content

sidewinder89

Membri
  • Posts

    272
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by sidewinder89

  1. I lavori stanno procedendo...finite le JDAM, gli interni delle prese d'aria, le palette dei compressori...ora comincio le turbine...tra poco arrivano le prox foto
  2. In questo sono perfettamente d'accordo con navigator...oltretutto più piccola è la scala dei dettagli su cui si lvora, maggiore è la soddisfazione che ne deriva ad opera ultimata
  3. hai tanto, ma tanto tanto buontempo
  4. Per quanto riguarda il nastro, quello tamiya è quanto di meglio si possa desiderare...non lascia residui di colla e non stacca la vernice di fondo...è un po' costosetto, in alternativa c'è quello di carta normale, ma devi aspettare più tempo tra una mano e l'altra e limitarne il potere adesivo passandolo un po' sul palmo della mano prima di applicarlo al modello...per quanto riguarda le mscherature col pongo e simili, ne ho sentito parlare, ma non le ho mai provate...oltretutto sono convinto che con un'aeropenna di media qualità, il getto sia già abbastanza sottile da rendere superfluo l'uso di certe mascherature, e le mimetiche nel complesso risultano anche migliori...quello che ti dico però non deriva sempre da esperienze di prima mano, quindi ti consiglio di provare diverse tecniche e decidere poi quella che fa per te...
  5. per wingrove...ma il tuo avatar non è una foto di bordo ripresa da un tomcat? Comunque benvenuto One!!!
  6. Welcome to this community...I hope you enjoy yourself...
  7. Fai la hostess sui voli di linea? No, dai, scherzo...benvenuto tra noi...mi piaceva un casino l'MD-80 della meridiana quando lo vedevo decollare da villafranca!!!
  8. Bravo...come primo modello te la sei cavata molto bene...hai anche tentato un invecchiamento abbastanza ben riuscito, e questo già sulla tua prima opera...complimenti...ti posso solo consigliare di opacizzarlo un po', e se te la senti, tentare un leggero lavaggio ad olio...comunque va già bene così
  9. per flankedd...andava bene la spiegazione del sito? (quello che ha fatto quel tomcat è un mito )
  10. AEREI è ottima...costa un po' più delle altre, ma i superfile sui diversi aerei contenuti in ogni numero sono una manna sia per coloro che si interessano all'aspetto tecnico, che per i modellisti...
  11. appena mio fratello me la riporta...
  12. Ritagli con calma ogni decal, la bagni in acqua leggermente tiepida fino a che il collante non comincia a sciogliersi e la posi delicatamente sulla superficie indicata...se vuoi ci sono in commercio anche degli ottimi ammorbidenti, da quelli più economici tipo humbrol a quelli più costosi tipo mister mark softer o micro set e micro sol della microscale (questi ultimi un po' difficili da usare, se sei alle prime armi, in quanto devi usarli combinati)...calma e sangue freddo, che in ogni caso ti verrà un bel modello...gli ammorbidenti le fanno aderire un po' meglio, dandoti quel tocco di realismo in più...posta le foto appena finito (è lo spitfire, vero?)
  13. grazie per l'incoraggiamento, blue...spero di poter mettere delle foto migliori (capolavoro...esagerato...prima di arrivare ai livelli di chi so io, ne devo fare di strada...
  14. Guarda qui...su www.modellismopiu.net (da cui proviene barone, eh eh!) c'è uno stupendo F-14 in 1-32, e c'è anche la descrizione di come realizzare le paveway...buttaci un occhio...ciao
  15. Ed ecco a voi le prime immagini...invero un po' schifose perchè scattate con il cell, ma ve ne mando altre realizzate con la macchina digitale fra poco... I seggiolini NACES (della pavla) Le MK-83GP, con il materiale anticalore riprodotto con lo stucco liquido tamiya, colorate con grigio F.S.36375 e lavate abbondantemente con il bruno van dick il cruscotto anteriore...i riflessi sinistri degli MFD sono dati dal sole sul trasparente lucido con il quale ho simulato i vetrini
  16. Salve...ho deciso di pubblicare passo passo la realizzazione del mio F-18F della revell 1-48 Qualche info sul modello: Il modello, appena edito dalla revell, modificando in parte gli stampi del monoposto prodotto nuovo nuovo nel 2005, rappresenta un notevole salto in avanti rispetto agli stampi italeri (non dimentichiamo che il primo F-18E prodotto dalla revell non era altro che un reinscatolamento del prodotto italeri, mentre l'F-18E e poi l'F sopracitati sono degli stampi completamente nuovi, e molto belli) e in parte rispetto anche agli hasegawa (questi non li ho mai montati, magari a livello di precisione di fissaggio delle parti sono meglio, però il revell presenta dei dettagli che sono delle vere chicche)...il cockpit è bellissimo da scatola, rendendo a mio avviso un po' superfluo il set dell'aires dedicato a questa scatola (15 euri più spedizione da misterkit risparmiati!!!) e l'unico dettaglio in resina sono i due sedili della pavla che avevo preso al model expo ad aprile (in origine volevo fare un super tomcat, ma poi l'idea è andata a p****ne perchè l'hasegawa è troppo costoso per il mio budget) e che mi hanno dato l'input per questa realizzazione...i pozzetti dei carrelli poi sono una meeravigliaaaa, con tutte le tubature già riprodotte, senza bisogno di autocostruirle in rame, per non parlare poi delle stesse gambe dei carrelli (manco quelle di sharon stone in basic instinct erano così )...i dettagli di superficie sono finemente incisi e molto buoni (poi, oh, i gusti sono gusti)...scomposizione delle parti tremendamente cervellotica (peggio del cubo magico), ma per fortuna, a giudicare dalle prove a secco, le stuccature non dovrebbero essere tante (PFIUUUUUU!!!), e l'unica rottura di marons sembra essere la parte del radome (2 parti laterali e due piastre sopra e sotto, già montate e stuccate con lo stucc liquido tamiya comprato oggi)...un modello caldamente consigliato (non sono un agente pubblicitario della revell, non preoccupatevi...), che si colloca tra le ultime realizzazioni d'alto livello di questa marca (tornado 1-72, eurofighter 1-72 e 1-48, F-14 ed F-4 1-72 ecc. ecc.)...spero di essere all'altezza della realizzazione e che possiate darmi tanti consigli utili per realizzare un bel modello!!! LA PARTE TRISTEEEEE: come si postano le foto, che ho già finito il cockpit e vorrei mostrarvelo prima di montare le semifusoliere?
  17. Sembra proprio di si, oltretutto dovrei anche andarci...trapelano notizie strane, tipo la presenza di un eurofighter e di un paio di tornado...speriamo, perchè l'eurofighter dal vivo non l'ho mai visto, e il tornado l'ho visto l'ultima volta alla manifestazione di boscomantico nel 2000
  18. e che c***o è? sembra un deltaplano!!! scusa, ma da quella foto si capisce ben poco...
  19. Molto interessante l'X-29, con la sua soluzione dell'ala a freccia invertita per la sperimentazione delle manovre ad elevati angoli di attacco con questa configurazione
  20. per starfighter...ho la stessa impressione anch'io...e oltretutto il prezzo qui in italia dovrebbe essere notevolmente superiore a quello dello stampo italeri, quindi...REVELL
  21. confermo in pieno quello che ha detto Barone...l'1/48 della stessa marca (Revell) dovrebbe essere anche meglio...tieni presente che la Revell ha prodotto anche il monoposto in 1/72, variando leggermente le stampate del biposto...la qualità è eccezionale e il prezzo si aggira sui 13 euro...più che conveniente...quanto al tamiya...non farti ingannare dalla splendida illustrazione di copertina, in ogni caso per me ottieni un risultato migliore con il revell
  22. questa "tecnica miracolosa" è il pre shading, no? comunque a sentire le tue domande sembri uno che ha appena cominciato (invece di ri...cominciato) ma il tuo falcon ha una finitura fenomenale...difficilmente con il mio super hornet raggiungerò tali livelli...complimenti!!!
  23. sidewinder89

    Future

    ma non ho capito una cosa...per ottenere la massima trasparenza dei canopy e delle party trasparenti, bisogna immergerli direttamente o dare una passata di Future ad aerografo? Se usata con i flex-i-file, si può eliminare completamente la striscia centrale che si trova spesso sulle cappottine?
×
×
  • Create New...