Jump to content

sidewinder89

Membri
  • Posts

    272
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by sidewinder89

  1. Cmq la scatola esci è forse una rarità, ma lo stampo è stato riedito dall'italeri...e in giro si trova facilmente quella scatola...
  2. Ma per questa operazione di recupero come fai...svernici il vecchio modello, ricostruisci gli interni ecc. ecc.? Ti converrebbe sfruttare un Hasegawa, con magari le decals opportune per il soggetto che ti interessa...meno faticoso...cmq vai così e comincia a postare le prime immagini...
  3. penso che mi avvarrò delle fotoincisioni...scelta più semplice e sicura viste le mie reali capacità, molto distanti da quelle del Barone...
  4. Penso sia il solito discorso, già ripetuto diverse volte...con l'F-15 è nato anche il termine air superiority, che indica, oltre al notevole sorpasso tecnologico attuato dalla nuova macchina nei confronti dei potenziali avversari, soprattutto la capacità di tenere sotto controllo lo spazio aereo a lui assegnato da possibili minacce (ovviamente si parla dell'atmosfera che si respirava nel periodo della guerra fredda, con la divisione dei 2 blocchi)...all'F-22 è invece riferito il termine di air dominance, che penso (correggetemi se sbaglio) si tratti della totale supremazia sul campo, sia nella difesa dello spazio amico, che nella penetrazione nello spazio nemico, altamente difeso, grazie alle caratteristiche di stealthness di questo velivolo...cmq rimando la parola a chi ne sa più di me...
  5. Posso farti una domanda? Quel kit ha le decals per completare i cruscotti e le consolles del cockpit? Se si, mi spieghi come fai ad usare quelle dell'hasegawa? Il mio problema è che siccome hanno bordi trasparenti abbondanti, non stanno giuste sul pezzo di plastica, ma tendono a trasbordare...mi conviene ritagliare il bordino trasparente, allargare i cruscotti con il plasticard, o sostituire tutto con le fotoincisioni eduard (sto parlando di un super hornet in 1-72....)?
  6. BAAAAH...può essere figo quanto vuoi, ma, grafica a parte, di belli come il primo non ce ne sarà più nessuno...un'ambientazione fenomenale e veramente ben costruita
  7. Tanti auguuuriiiii a sidewindeeeeer, TAAAAANTIIIIIIII AUGUUUUURIIIIII A MEEEEEE!!!!!!!!!! UAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!
  8. L'ultimo soprannome che sono riusciti ad affibbiarmi è cespuglio...comunque ce ne sarebbe na lunga lista...
  9. Ottima idea...volevo solo un parere...
  10. OK, grazie...sembrerebbero proprio bianchi...
  11. Purtroppo no...la revell consiglia uno strano miscuglio (40% e 60%) tra due suoi colori, e dovrebbe risultare un grigio molto chiaro...pensavo invece di basarmi sulle sigle date da Hasegawa per i missili americani più nuovi tipo AIM-9X e AIM-120 (gray F.S. 36320 e 36375)...il punto è che dalle foto su internet, ASRAAM, IRIS-T e METEOR sembrano bianchim, con righe blu...non so se siano semplici prototipi o esemplari già operativi...magari sono esemplari da esercitazione...BOH?
  12. Ok...grazie per il chiarimento, Takumi...cmq nemmeno il motore del MiG-21F faceva schifo, se la mettiamo sul piano delle potenze disponibili all'epoca...sono comunque 5400 kg/s all'incirca...
  13. Sulla scheda della home page è scritto che, nonostante fosse rimasta la predisposizione, il razzo non fu più installato per utilizzare lo spazio a favore di una maggiore quantità di carburante...ora mi interesserebbe sapere di quanto aumentava il consumo di carburante del velivolo con il razzo in aggiunta al postbruciatore, sempre che questo fosse collegato direttamente al serbatoio del velivolo...in caso contrario, se aveva un serbatoio autonomo, questo aveva autonomia sufficiente solo a fargli raggiungere velocemente la quota di tangenza o il punto di incontro con il bersaglio, o andava ancora anche dopo? E oltretutto, vista la non eccezionale potenza dello snecma, non aveva causato un repentino calo delle prestazioni di salita l'aver tolto il SEPR? P.S. (spero sia la sezione giusta...non mi sembrava perfettamente adatto nemmeno aerotecnica...)
  14. Non sono tutti così bastardi comunque...ora sto usando il cockpit set della Pavla per l'Eurofighter 1-72 della Revell, e devo dire che, a dispetto delle mie aspettative date le mie precedenti esperienze (alcune dei mezzi disastri) con set in resina, il fitting è davvero buono...comunque i più "rinomati" per la loro scarsa voglia di entrare sono gli Aires, a mio parere...con il cockpit set dedicato all'F-16 1-48 Hasegawa ho dovuto scavare la metà dello spessore per farlo entrare a malapena, con un lavoro accompagnato da potenti imprecazioni...e adesso l'ho messo da parte per un po'...
  15. Dai dai non dire così, che l'Italeri ha fatto e fa anche adesso dei bei modelli! Prova a prendere l'F-100 in 1-72 o il Tornado in 1-48, per citarne un paio, e vedrai che cambi idea sul conto di questo marchio...
  16. grazie mille barone...su seatejectcolor non lo trovavo...
  17. X Gabu86...di dove sei di preciso? Io abito in centro e per farti un esempio mio fratello quella settimana era a roverè per lavoro e non ha sentito niente nemmeno lui...quindi forse non hanno fatto rotta sopra casa tua...
  18. Allora è quello dell'italeri che fa decisamente schifo...
  19. Che seggiolino è montato sull'F-35? A giudicare dal kit Italeri, sembra un K-36DM stile Su-27 e MiG-29, ma non penso sia possibile? Esistono in commercio set in resina dedicati?
  20. Boh...certo se fai il prototipo, la paveway la devi colorare come gli esemplari da esercitazione con testata inerte...trovi delle buone foto ovunque...sarebbe anche originale come colorazione rispetto al più riprodotto esemplare operativo...
  21. p***a miseria...e il cockpit come ha fatto a dettagliarlo in quella maniera? Esistono aftermarket per quella scala?
  22. Il cockpit del kit com'è? E l'impostazione generale? Ci avevo buttato l'occhio un po' di tempo fa, ma non l'ho mai preso perchè temevo ci fosse troppo da lavorarci su, trattandosi di un kit abbastanza vecchiotto...comunque di F-117 dell'Italeri ce ne sono 2 diversi nella stessa scala...quello che hai tu dovrebbe essere nella scatola piccolina, poi ce n'è un'altro che costa sui 16 euro in una scatola un attimino più grande
  23. SONO APPENA DIVENTATO SOTTOTENENTEEEEEE!!!! Non me ne ero neanche accorto!!!
×
×
  • Create New...