Jump to content
Sign in to follow this  
Casarik_46

Rifornimento di un elicottero da un aereo

Recommended Posts

Il C-130 estende i flap e mantiene un assetto tale da garantire una velocità sufficentemente bassa da permettere all'elicottero di raggiungerlo e connettersi in rifornimento.

 

E' incredibile, ma il C-130 è versatile come la fantasia dei suoi costruttori richiede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volendo un elicottero può essere rifornito anche rimanendo in hoovering vicino ad una nave (HIFR).....

180px-HIFR(MVC-006S).JPG

180px-HIFR(MVC-007S).JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

La velocità di stallo del KC-130 è inferiore ai 150 Knt di velocità di crociera del CH-53 (che cmq ha una velocità massima di 170 Knt)

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
La velocità di stallo del KC-130 è inferiore ai 150 Knt di velocità di crociera del CH-53 (che cmq ha una velocità massima di 170 Knt)

si ma la differenza mi sembra tanto marginale che mi pare un operazione abbastanza complicata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il C-130 riesce a compiere il Maximum Effort Takeoff and Landing volando ad una velocità superiore di soli 5 Knot alla velocità di stallo. Come è facile intuire non costituisce quindi particolare problema sostenere il volo orizzontale lineare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Peppe

Il KC-130 è un aereo molto versatile, quindi.

Mi chiedo come il C-130 , a soli 5 nodi dallo stallo, riesca a sostentarsi in volo. :)

 

Una volta ho visto un documentario, ma il protagonista era un E-3 che compiva giri in "tondo" a qualche centinaio di metro dal mare e prossimo alla velocità di stallo, per scovare sottomarini. Non ricordo bene :helpsmile:

Edited by Peppe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il KC-130 è un aereo molto versatile, quindi.

Mi chiedo come il C-130 , a soli 5 nodi dallo stallo, riesca a sostentarsi in volo. :)

 

Una volta ho visto un documentario, ma il protagonista era un E-3 che compiva giri in "tondo" a qualche centinaio di metro dal mare e prossimo alla velocità di stallo, per scovare sottomarini. Non ricordo bene :helpsmile:

 

E-3?...I P-3 orion casomai vanno acaccai di sottomarini

oppure se proprio rsomiglia a un'aereo di linea potrebbe essere un E-6 Mercury che cala l'antenna in mare per comunicare con i sottomarini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il C-130 estende i flap e mantiene un assetto tale da garantire una velocità sufficentemente bassa da permettere all'elicottero di raggiungerlo e connettersi in rifornimento.

 

E' incredibile, ma il C-130 è versatile come la fantasia dei suoi costruttori richiede.

 

E' come la Panda,se non ci fosse,bisognerebbe inventarla!

Non perchè ce l'ho in firma,ma è davvero una gran macchina(Il 130,non la Panda,sebbene anche lei nel suo piccolo...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

asomiglia il nome ma non l'aereo!! :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Peppe

E' passato molto tempo da quando ho visto il documentario... :blushing:

Qualche foto ;)

 

800px-Helicopter_aerial_refueling.jpg

refuel1.jpg

refuel2.jpg

refuel.jpg

AIR_CH-53s_Refueling_w_2_HMMWVs_Underslung_lg.jpg

050714-N-8629M-103.jpg

DF-ST-92-03738.jpg

Edited by Peppe

Share this post


Link to post
Share on other sites

La seconda e la terza foto sono delle chicche, si riferiscono ai test di rifornimento in volo dell'HH-71 (EH-101 CSAR-X) del febbraio scorso. Notare che il tanker è un C-130J italiano.

 

Filmato. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Peppe

Si, infatti. :okok:

Si riconosce dalle patches. ;)

E comunque erano foto dimostrative :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran belle foto, bravo Peppe.

 

A proposito di rifornimento di elicotteri, da qualche parte nel Web c'era il filmato di un CH-53 (mi pare) che si autotranciava la sonda per il rifornimento, a causa di una oscillazione eccessiva delle pale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
normale procedura per le FS

 

 

Rifornire in volo gli elicotteri è normale procedura delle forze armate americane, non solo delle Forze Speciali, tranciare la sonda di rifornimento un po' meno...

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rifornire in volo gli elicotteri è normale procedura delle forze armate americane, non solo delle Forze Speciali, tranciare la sonda di rifornimento un po' meno...

 

Quoto, inoltre se vi ricordate, quando capitò ad un nostro pilota di AMX il problema del rifornimento in volo(INCIDENTE AD UN AMX IN FASE DI RIFORNIMENTO), venne quasi lapidato dai commenti ingrati di chi magari non è salito nemmeno sulle montagne russe, non sapendo che nella reltà il problema stà sempre dietro l'angolo :furioso:

 

Air-to-air refuelling - when things go wrong

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ben detto Blue, e ben fatto a mettere il link di quel filmato con numerosi incidenti.

 

Noto ad esempio, che il pilota del CH-53 è riuscito ad evitare che il cestello che si è alzato di colpo, s'infilasse tra le pale del suo elicottero, non riuscendo però a vincere l'inerzia della sua stessa manovra in risalita.

 

Succede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×