Jump to content

Aereo da trasporto stealth


Recommended Posts

Non ho mai sentito parlare di tecnologia stealth applicata agli aerei di trasporto; non potrebbero essere utile almeno per i trasporti medio - piccoli destinati all'infiltrazione delle special forces? Ci sono prove in merito, o la conformazione di un aereo da trasporto non consente di adottare accorgimenti tecnici per la riduzione dell'RCS, oppure ancora è più semplice volare bassi e usare elicotteri pesanti?

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai sentito parlare di tecnologia stealth applicata agli aerei di trasporto; non potrebbero essere utile almeno per i trasporti medio - piccoli destinati all'infiltrazione delle special forces? Ci sono prove in merito, o la conformazione di un aereo da trasporto non consente di adottare accorgimenti tecnici per la riduzione dell'RCS, oppure ancora è più semplice volare bassi e usare elicotteri pesanti?

 

Domanda legittima....

 

Al di là delle difficoltà tecniche di rendere invisibile un aereo dalle dimensioni importanti (immagina solo gli sforzi necessari per progettare il B-2) e quindi dei relativi costi, in realtà ci sono ragioni di logica a impedirne lo sviluppo.

 

Innanzitutto per infiltrare forze speciali l'invisibilità ai radar non è una prerogativa necessaria perchè lo si può fare ugualmente bene, sfruttando gli elicotteri: un volo tattico radente il suolo equivale a essere stealth!

 

Per quel che riguarda aerei da trasporto di grosse dimensioni non c'è proprio l'esigenza, dovendo operare questi per lo più ben distanti dallo spazio aereo ostile controllato dal nemico con i suoi caccia e le sue postazioni SAM (al limite dovrebbero proteggersi da qualche missile potatile a guida IR).

 

....e se proprio si vuole paracadutare una divisione in territorio nemico, beh sarà sufficiente caricarli sulla stiva del B-2 al posto delle Jdam!!!! :asd:

Edited by paperinik
Link to comment
Share on other sites

Però ci sono degli studi per avere un aereo in grado di infiltrare piccoli contingenti di FS dentro le linee nemiche e si pensa pure allo stealth, ora bisognerà capire se si tratterà dei soliti propositi destinati a rimanere sulla carta o avrà qualche applicazione pratica

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai sentito parlare di tecnologia stealth applicata agli aerei di trasporto; non potrebbero essere utile almeno per i trasporti medio - piccoli destinati all'infiltrazione delle special forces? Ci sono prove in merito, o la conformazione di un aereo da trasporto non consente di adottare accorgimenti tecnici per la riduzione dell'RCS, oppure ancora è più semplice volare bassi e usare elicotteri pesanti?

 

visto quanto costa progettare e costruire un aereo stealth penso che difficilmente il rapporto costi/benefici permetta un simile aeromobile :blink:

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Non ho mai sentito parlare di tecnologia stealth applicata agli aerei di trasporto; non potrebbero essere utile almeno per i trasporti medio - piccoli destinati all'infiltrazione delle special forces? Ci sono prove in merito, o la conformazione di un aereo da trasporto non consente di adottare accorgimenti tecnici per la riduzione dell'RCS, oppure ancora è più semplice volare bassi e usare elicotteri pesanti?

 

 

 

 

 

In realtà è più semplice usare un normale aereo commerciale, magari un regolare volo di linea, e lanciare sabotatori/SFs con tecnica Halo/Haho. Credo che gli americani lancino anche materiale con questo sistema, soprattutto il secondo, che consente di lanciare la truppa e il materiale a notevole distanza dall'LZ senza destare sospetti ai reali obiettivi. In Afghanistan non avrebbe senso, meglio usare gli Herkies modificati per l'uso, ma in Siria o in Iran o in Cina sì, un senso lo avrebbe e non escludo lo abbiano già fatto.

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
:blink: :blink: :blink:

 

Vuoi dire che c'è una tecnica per infiltrare FS paracadutandole dai liners?

 

 

Più che una tecnica specifica è un espediente dettato dalla necessità e realizzato con un po' di inventiva. Le SFs le nascondi nella stiva sotto il ponte passeggeri e al momento opportuno apri un portellone e loro si lanciano haho/halo (ma di solito si sceglie il secondo sistema che permette di navigare come un aliante aiutandosi col GPS). Come ho detto, credo che gli americani lancino anche il materiale con questo sistema, certo non i carri armati, anche un 747 sobbalza se all'improvviso si libera di 20 tons di un Piranha o qualcosa del genere, e qualcuno si potrebbe insospettire e guardare dal finestrino e vedere quello che non deve anche se è notte fonda. Ma qualche pallet, oltre ai vecchi cari contenitori cilindrici portaequipaggiamento credo lo lancino. Ripeto: CREDO, è una voce che ho sentita, l'ho postata su un forum americano dove scrive gente delle SFs, oltre che di altre armi americane, e vediamo SE e COSA mi rispondono.

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Guest iscandar
Più che una tecnica specifica è un espediente dettato dalla necessità e realizzato con un po' di inventiva. Le SFs le nascondi nella stiva sotto il ponte passeggeri e al momento opportuno apri un portellone e loro si lanciano haho/halo (ma di solito si sceglie il secondo sistema che permette di navigare come un aliante aiutandosi col GPS). Come ho detto, credo che gli americani lancino anche il materiale con questo sistema, certo non i carri armati, anche un 747 sobbalza se all'improvviso si libera di 20 tons di un Piranha o qualcosa del genere, e qualcuno si potrebbe insospettire e guardare dal finestrino e vedere quello che non deve anche se è notte fonda. Ma qualche pallet, oltre ai vecchi cari contenitori cilindrici portaequipaggiamento credo lo lancino. Ripeto: CREDO, è una voce che ho sentita, l'ho postata su un forum americano dove scrive gente delle SFs, oltre che di altre armi americane, e vediamo SE e COSA mi rispondono.

o se ricevi qualche visita a notte fonda :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
o se ricevi qualche visita a notte fonda :rotfl:

 

 

Tranquillo, dormo con la pistola sotto il cuscino e due ananas nel cassetto del comodino. È dai tempi dell'URSS che aspetto l'attacco dei paracadutisti all'alba.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...