Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Leviathan

povero fido bastonato

Messaggi consigliati

emilio fede, tg4, mediaset

Centomila euro di multa a Mediaset. La stangata arriva dall’Autorità garante per le Telecomunicazioni che ha deciso di sanzionare l’azienda televisiva per il mancato rispetto, da parte del Tg4, dei richiami dell'Autorità ad un «maggior equilibrio tra tutti i soggetti politici concorrenti, nell'informazione relativa alla campagna elettorale».

 

Insomma Emilio Fede e le sue sviolinate al Pdl sono degne di una multa. Nessun accanimento, visto che proprio martedì la Commissione europea, nel rapporto annuale sullo stato del settore delle comunicazioni negli Stati membri, ha elogiato il lavoro dell’Agcom che «sta agendo in modo più efficace che in passato» e che ha dato il via a «numerose procedure sanzionatorie».

 

Oltre alla multa al Tg4, l'Autorità ha anche emanato un ordine a Raiuno, La7, Mtv e tutte le reti Mediaset affinché rispettino i provvedimenti adottati nei giorni scorsi in merito agli esposti presentati da IDV e da UDC, che chiedevano di essere ospitati nelle trasmissioni tv.

 

Ora a Mediaset toccherà pagare, e soprattutto cambiare linea al Tg4 se non vuole trovarsi un’altra sanzione. Intanto, per una paradossale coincidenza, proprio lunedì sera in collegamento in diretta con Fede alle 18:55 indovinate chi c’è? Il leader del Pdl, Silvio Berlusconi. Che a domanda risponde: la par condicio: «Quando saremo al governo sarà una delle prime cose che abrogheremo».

 

unita.it

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite maxtaxi

E in tanto su RAI 3 e RAI 2 usano filmati per far apparire il nanetto sempre più piccolo o in attegiamenti equivoci...

 

PARCONDICIO un C@@@...

 

La STASI dell'exDDR o la CINA insegnano a operare meglio. Dirigenti andate un poco in trasferta a vedere come la TV publica opera...

 

Opss non conoscono il mandarino, meglio pagare di più i politi e i dirigenti RAI per andare a prostitute...

 

PAGA IL CANONE, PAGA IL CANONE E FATTI AMMATTIRE DA PROGRAMMI ALTAMENTE CULTURALI COME ROMPIAMO I PACCHI.... :shutup:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E in tanto su RAI 3 e RAI 2 usano filmati per far apparire il nanetto sempre più piccolo o in attegiamenti equivoci...

 

PARCONDICIO un C@@@...

 

La STASI dell'exDDR o la CINA insegnano a operare meglio. Dirigenti andate un poco in trasferta a vedere come la TV publica opera...

 

Opss non conoscono il mandarino, meglio pagare di più i politi e i dirigenti RAI per andare a prostitute...

 

PAGA IL CANONE, PAGA IL CANONE E FATTI AMMATTIRE DA PROGRAMMI ALTAMENTE CULTURALI COME ROMPIAMO I PACCHI.... :shutup:

 

 

Esatto,

purtroppo Leviathan si ostina a vedere solo quello che gli fa + comodo.

Fede e Rete4 sono chiaramente supporter di Forza Italia. In fondo il padrone è il Berlusca. Questo lo capisce anche un cinese che non parla italiano. Quando sbaglia prende le multe e paga, nel rispetto della Par Condicio.

Rai3 è sfegatatamente comunista fin dalla notte dei tempi. Può fare quello che vuole, dire le str..... + grosse ai propri proprietari (cioè Noi pagatori di canone) e per loro la Par Condicio non si applica.

Io mi chiedo, ma come fa Leviathan che è così attento e acuto osservatore della pagliuzza nell'occhio del vicino, ad ostinarsi a non vedere la trave che è nell'occhio comunista?

 

Forse manca di un pò di obiettività?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rai Tre lo fa in maniera molto più discreta, quindi ha sempre una scappatoia, Fede è indifendibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Rai Tre lo fa in maniera molto più discreta, quindi ha sempre una scappatoia, Fede è indifendibile.

 

A parte il fatto che è palese, cmq compiere un reato in maniera discreta, non lo rende impunibile.

Se c'è la legge sulla Par Condicio, è giusto venga applicata, a prescindere dal colore politico.

 

E poi, Rai3 è meno giustificata perchè è pubblica. Io sono costretto a pagare il canone per le str****te comuniste. Almeno Fede non mi obbliga a versargli denari, se non mi piace ciò che dice cambio canale.

Modificato da Cartman

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma la par condicio viene applicata, perchè i tempi a disposizione sono giusti, è il modo che cambia e lì si finisce in questioni d'interpretazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lasciando perdere questo commento idiota il motivo del topic è satira (ennesima multa di fede)

 

Cartman.dai solo perchè il TG di Antonio di Bella non era servile inchinato a 90° come tutti gli altri TG nazionali non vuol dire sia comunista...

 

Ricordavate la presa in giro di zelig?

TG3 dava la notizia come era

TG5 la ingigantiva

TG4 BOOOOOOOOOOm

 

@ cartman non ti vedo cosi polemico sul canone quando berlusconi da vespa fa monologhi da ore da solo senza contradditorio o per il TG2 che è realmente fazioso (è un tesserato di AN)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e devi aprire un altro topic per fare satira? Non basta andare su uno dei tanti che hai aperto? Sto sempre aspettando un tuo topic sul isvap.

 

Poi da quando la satira si fa nelle discusioni a tema?

 

Sul idiota on rispondo perche potrei andare sul pesante e molto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi piace il fatto che se un telegiornale è di berlusconi è servile, se uno invece è platealmente e faziosamente di sinistra non si inchina al sistema.

Come direbbero in america bullshit.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma dove sarà di sinistra?

ricordo che il direttore Antonio DiBela è una vita che è direttore del tg3 e se fosse sdavvero di sinistra sarebbe a cercarsi un'altro lavoro da ben 7 anni.

 

Il TG3 una volta è stata richiamata per violazione della par condicio e da quella volta sono inreprensibili

 

@ chaffe

isvap? non so niente e comunque rientra nell'attualità

 

PS

ricordo che ANNA Buttiglione si occupa dei tg regionali vi dice niente il cognome?

che sia uno di rifondazione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per quale motivo avrebbe dovuto essere cacciato? Il TG-3 è un'oasi di sinistra da sempre.

E la cosa peggiore è che il network satellitare della Rai, Rainews, è ancora peggio.

Comunque io non so che tv guardi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dice bene Dominus: BULLSHIT

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

continuate pure a diffamare rainews 24 e il tg3

 

ha ragione travaglio dopo anni di censure epurazioni chiunque non dica esattamente ciò che vogliono è automaticamente comunista

 

io la penso così

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
continuate pure a diffamare rainews 24 e il tg3

 

ha ragione travaglio dopo anni di censure epurazioni chiunque non dica esattamente ciò che vogliono è automaticamente comunista

 

io la penso così

 

 

Leviathan,

ma dico stai scherzando vero?

Non solo denigri il centrodestra con commenti superficiali, ma cosa + grave è che difendi apertamente i comunisti come santi e moralmente inattaccabili :rotfl: :rotfl:

 

Brainwashing.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh chiudere un agenzia governativa da parte dei poteri forti non mi pare tanto di attualita, ma forse i grillini come te erano impegnati in altro.

 

Dominus sempre a tirare in ballo stiyankee impevialisti, attento che qualcuno della sinistra radicale ti darà del fascista sovversivo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Leviathan,

ma dico stai scherzando vero?

Non solo denigri il centrodestra con commenti superficiali, ma cosa + grave è che difendi apertamente i comunisti come santi e moralmente inattaccabili

Un braiwashing sarai te che sostenieni che ci siano comunisti, che contino e che sono persino in RAI e dunque sopravissuti a 5 anni di censure ed epurazioni

 

denigrare?

se riportare sentenze, dati ISTAT vuol dire denigrare sono un denigratore lo ammetto

Modificato da Leviathan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

riapro per vedere l'agcom che encomia il TG3 per l'imparzialità (anche se dedica qualche secondo in più al PDL) mentre tutti i TG nazionali (rainews24 compreso) dedicano più spazio al PDL ignorando gli avversari.

 

Adesso arrivano i destrosi del forum con gli amici della finta sinistra a dire che non è vero

http://www.unita.it/carta/nav/showimage.as...322/foto/90.jpg

 

L'AGCOM denuncia un forte squilibrio a favore di Berlusconi (oh se ne sono accorti)

 

Lo squilibrio è evidente e riguarda anche i tg Rai. Vi è sfuggito di mano?

«Mi viene da dire, meno male che c’è la Rai, i dati dei nostri tg a confronto con quelli di Mediaset dimostrano che qualcuno non rispetta le regole e la legge. Certo ci sono dei limiti anche nella Rai, ma dall’altra parte ci sono dei dati allarmanti. E fa bene l’Agcom a intervenire e a chiedere un riequilibrio».

 

Fra i tg Rai ci sono delle differenze di trattamento per i soggetti politici.

«È vero. Allora dico: meno male che c’è il Tg3. Si vive di pregiudizi: chi non direbbe che il Tg3 è il giornale più di sinistra? Eppure è il più equilibrato. Devo dire bravo al direttore Di Bella, è il più corretto in assoluto. Un altro mito infranto è il Tg1: si dice che è il più equilibrato e il più corretto? Si vede che, a forza di volere essere corretto gli è cresciuta una bella coda di paglia al Tg1, il risultato è che privilegia il Popolo delle Libertà. E solo in un caso vengono confermati i pregiudizi: si dice che il Tg2 è di destra? be’, carta canta, i dati lo confermano. Mi ha stupito RaiNews24: il buon Mineo, che passa da uomo di sinistra, è il più sgangherato con il tempo per il Pd al 25% e al 46 per il Pdl; deve fare un bel riequilibrio».

 

Come interverrete?

«Il segnale dell’Agcom è importante. Il presidente Petruccioli tutte le settimane manda ai direttori i dati e chiede loro di riequilibrare se ce n’è bisogno, lo farà anche questa volta».

 

Passiamo a Mediaset...

«Si parla poco di conflitto d’interessi in questa campagna elettorale, e di nuovo dico: meno male, perché quando se ne è parlato tanto non è successo nulla. Meglio non promettere leggi che poi non si riesce a far passare. Comunque il conflitto d’interessi c’è ed è grande come una casa e pesa come un macigno in questa campagna elettorale, basti vedere i dati su Mediaset. Dovrebbe essere un segnale anche per l’azienda, nell’interesse e nell’immagine di Mediaset riequilibrare, dato che protestano sempre perché si vuole togliere loro una rete».

 

Il Tg4 di Fede ha il record.

«Già. Ma mi insospettisce lo spazio che il Tg4 dedica a Di Pietro: magari fa comodo dimostrare che alleato del Pd è il partito giustizialita, come viene chiamato».

 

Cosa dice dei dati de La7?

«È pazzesco, è la più squilibrata quando sembra la più libera».

 

E i mancati faccia a faccia?

«Sono possibili, dipende chi ci sta e Berlusconi sembra che non voglia fare il faccia a faccia con Veltroni».

 

mitico DiBella mi riprometto di iniziare a vedere il suo TG (oltre a sky chiaramente)

Modificato da Leviathan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è che manca una informazione completamente asettica da correnti politiche, per cui ci sono i vari Fede, Santoro ecc.

Quì mi tocca dar ragione a Grillo, quando dice che dove c'è la TV non esiste la verità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×