Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Nuova Struttura per le Forze Corazzate?

Recommended Posts

L'ultimo numero di Rivista Militare

 

http://www.esercito.difesa.it/root/chisiam...il07_06_art.pdf

 

Illustra la proposta per la riorganizzazione delle forze corazzate.

 

In pratica la programmazione futura prevede 4 reggimenti carri e 3 di bersaglieri, ogni reggimento avrà in dotazione sia Ariete che Dardo

 

Reggimento Corazzato

 

30 Ariete

14 Dardo

8 Dardo CC

 

Reggimento Bersaglieri

 

14 Ariete

28 Dardo

8 Dardo CC

 

Tutto è possibile con i mezzi già disponibili (tranne che per l'esiguo numero di Dardo disponibili per la riserva)

 

Cosa ne pensate? (sempre che io abbia inteso bene)

Edited by typhoon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che sia una gran cosa, tranne, come hai detto te, il ridicolo numero di Dardo in riserva logistica, è veramente troppo poco, credo impossibile da realizzare se non ci fossero nuovi ordini.

 

Io non ho ben capito una cosa, i Dardo c/c verrebbero assegnati alla compagnia supporto alla manovra e non alle compagnie fucilieri, giusto?

Perchè il numero di 8 è uguale per entrambi i due tipi di reggimento, e l'unica cosa che non cambia tra i due è proprio la citata compagnia.

 

Poi, sempre secondo la proposta, verrebbero mantenuti in linea anche i mortai da 120mm ad anima liscia, che sarebbero assegnati alle compagnie di manovra (carri e fucilieri), mentre i nuovi rigati sarebbero assegnati alla compagnia supporto alla manovra, tutti montati su M-106 (e forse domani su Dardo portamortaio).

Quì il dubbio è che tempo fa uno sul forum di PdD disse che i nuovi mortai da 120mm rigati non potevano essere imbarcati sui veicoli M-106 ma solo suoi nuovi Dardo e Freccia, o trainati da VM o Lince, quindi non capisco chi possa avere ragione....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo il progetto Fanteria Futura (ora in fase di attuazione a livello di plotone), in ogni reggimento di fanteria (alpini, parà, fanteria, bersaglieri, aeromobili) la compagnia mortai e quella controcarro verranno "sostituite" da un'unica compagnia, appunto denominata supporto alla manovra.

 

Secondo i piani iniziali questa compagnia dovrebbe essere formata da un plotone comando e servizi, un plotone mortai pesanti (su 4 mortai da 120mm rigati), su un plotone controcarro (su 4 squadre con altrettanti sistemi c/c Spike MR/ER) e su un plotone esploratori (su e squadre esploratori più una squadra tiratori scelti).

 

La sua organizzazione non dovrebbe cambiare in base al tipo di reggimento, cioè pesante, medio o leggero (tranne il fatto che la fanteria media disporrà sia dei lancia missili spike ai lati della torretta del Freccia sia di squadre appiedate), dovrebbero cambiare altresì i mezzi su cui si muove, cioè Dardo per la fanteria pesante, Freccia per quella media, e Lince per quella leggera.

 

Parlo con il condizionale perchè di certo ora non c'è niente, e questi dati risalgono ad un paio di articoli su riviste specializzati di un paio di anni fa, e la cosa potrebbe essere soggetta a cambiamenti.

 

Infatti se si legge la proposta per le unità pesanti linkata da typhoon, si capisce (o almeno io ho inteso questo) che la compagnia supporto alla manovra è strutturata in maniera leggermente diversa da quella pensata originalmente per il progetto Fanteria Futura (come gli 8 veicoli c/c previsti nella proposta contro i 4 previsti nel progetto FF).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non si potrebbe inserire i plotoni di mortai da 81 mm e i plotoni controcarro con i milan nelle compagnie d'assalto e i plotoni contrrocarri con i spike, i plotoni mortai da 120 mm, e i plotoni ricognizione in quella per il supporto alla manovra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E infatti è proprio così, o quasi.

 

Compagnia fucilieri x3

- plotone comando e servizi

- plotone fucilieri (3 squadre fucilieri, 1 squadra comando e supporto)

- plotone fucilieri (3 squadre fucilieri, 1 squadra comando e supporto)

- plotone fucilieri (3 squadre fucilieri, 1 squadra comando e supporto)

- plotone supporto alla manovra (3 mortai da 81mm, 2 Milan / Spike MR, coppia tiratori scelti)

 

Compagnia supporto alla manovra

- plotone comando e servizi

- plotone mortai pesanti (4 mortai da 120mm rigati)

- plotone controcarro (4 sistemi c/c TOW / Spike LR)

- plotone esploratoi (3 squadre esploratori, 1 squadra tiratori scelti)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica le unità di manovra di un Rgt Carri sarebbero 2 Cp da 14 Ariete ed una Cp da 14 Dardo; l'opposto (2 Cp Dardo ed una Cp Ariete) per i Bersaglieri.

 

Andrò controcorrente ma mi sembra più l'organico di un battaglione che quello di un reggimento. Detto questo visti i futuri scenari in cui utilizzeremo le nostre unità pesanti la cosa ha senso.

Non dobbiamo più immolarci eroicamente contro le migliaia di MBT del Patto di Varsavia.

Edited by Rick86

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'idea è buona ma, certamente, non originale; già in passato c'erano reggimenti carri costituiti da 2 battaglioni carri e da 1 battaglione di bersaglieri e reggimenti bersaglieri costituiti da 2 battaglioni di bersaglieri e da un battaglione carri; vedere il seguente link ad una discussione del forum di "Ferrea Mole":

 

http://freeforumzone.leonardo.it/discussio...spx?idd=6794652

 

Solo che i reggimenti carri di allora, erano decisamente più dimensionati e più potenti, della brigata corazzata che verrà fuori da questa ulteriore contrazione della componente cingolata del nostro Esercito, anche se l'operazione verrà fatta passare come esito di un processo di razionalizzazione in ambiente netcentrico e di adeguamento ai nuovi conflitti asimmetrici!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Solo che i reggimenti carri di allora, erano decisamente più dimensionati e più potenti, della brigata corazzata che verrà fuori da questa ulteriore contrazione della componente cingolata del nostro Esercito, anche se l'operazione verrà fatta passare come esito di un processo di razionalizzazione in ambiente netcentrico e di adeguamento ai nuovi conflitti asimmetrici!!!

 

Al contrario, ci saranno più unità di adesso.

Attualmente ci sono 6 compagnie fucilieri su Dardo in 3 reggimenti, in futuro ci saranno 10 compagnie suddivise in 7 reggimenti.

Stessa cosa dicasi per le compagnie supporto alla manovra, che aumenteranno dalle 3 previste alle 7 proposte.

Le compagnie carri su Ariete invece rimarranno uguali.

 

Non conto neanche le 3 compagnie su Leopard 1A5.

 

L'idea è buona ma, certamente, non originale; già in passato c'erano reggimenti carri costituiti da 2 battaglioni carri e da 1 battaglione di bersaglieri e reggimenti bersaglieri costituiti da 2 battaglioni di bersaglieri e da un battaglione carri;

 

Non vedo in cosa la proposta debba essere originale.

Non ci si può inventare più di tanto se i numeri sono fissi, considerando inoltre che poi le alternative per organizzare la componente corazzata, a prescidere dai numeri, non sono poi così tante.

 

Andrò controcorrente ma mi sembra più l'organico di un battaglione che quello di un reggimento.

 

Infatti è così.

Oggi come oggi pochi eserciti contemplano il reggimento come era una volta, per quasi tutti i paesi europei ormai reggimento = battaglione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1A5?! :unsure::unsure: Ancora riescono a partire?

 

Ok, avete spiegato bene sia i mortai che l'antitank, ma contro aerei ed elicotteri che usiamo? La fionda? Cioè la forza corrazzata non ha mezzi per difendersi da sola? e se fosse non ditemi il sidam per favore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Al contrario, ci saranno più unità di adesso.

Attualmente ci sono 6 compagnie fucilieri su Dardo in 3 reggimenti, in futuro ci saranno 10 compagnie suddivise in 7 reggimenti.

Stessa cosa dicasi per le compagnie supporto alla manovra, che aumenteranno dalle 3 previste alle 7 proposte.

Le compagnie carri su Ariete invece rimarranno uguali.

..................

Forse, non mi sono spiegato bene, ma il mio paragone era con i reggimenti carri (nonché con i reggimenti bersaglieri), di cui al link da me indicato:

 

http://freeforumzone.leonardo.it/discussio...spx?idd=6794652

 

aventi struttura similare a quelli che, in versione micro, si vuole ora costituire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok picpus avevo capito male!

 

Ok, avete spiegato bene sia i mortai che l'antitank, ma contro aerei ed elicotteri che usiamo? La fionda? Cioè la forza corrazzata non ha mezzi per difendersi da sola? e se fosse non ditemi il sidam per favore

 

Tutte le unità antiaeree del nostro esercito sono racchiuse nella Brigata Artiglieria Contraerei, di assegnato alle singole brigate ora non c'è più niente!

 

In futuro ci saranno solo Stinger, Spada e Samp/T, che verranno assegnati ai contingenti all'estero in base alle necessità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...