Jump to content
Sign in to follow this  
Nicolò

SKY-Y all AM?

Recommended Posts

Praticamente è lo Sky-X con il JTD della Punto

 

Vista la dotazione di Predator praticamente nuovi di AM, Finmeccanica ha il tempo per sviluppare bene i suoi prodotti. E' più facile che il primo UAV di Fin. operativo nelle FFAA italiane sia imbarcato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Praticamente è lo Sky-X con il JTD della Punto

 

Mi accorgo solo ora di questo "ENRRore" ( :rotfl: ): enrr, lo Sky-X è questo:

 

000014f9ii4.jpg

 

E quest'altro è lo Sky-Y:

 

uavskyyaleniafn6.jpg

 

Riapro la discussione per qualche giorno per eventuali precisazioni, poi la richiuderò. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi accorgo solo ora di questo "ENRRore" ( :rotfl: ): enrr, lo Sky-X è questo:

...

 

Il mio umorismo "inglese" non è stato compreso in pieno, mi riferivo al fatto che è l'evoluzione del progetto uav di Finmec.

 

Ribadsco che il motore è il fiat JDT 1,9, forse non è quello della punto ma quello dell'alfa 156 o della lancia lybra

 

 

 

PS: E' il Molinx che assomiglia allo Sky-Y

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il motore è il 1.9 JTD della Diesel Jet di Forlì, del quale ho avuto l'occasione di conoscere molto grazie a questo incontro del progetto Laboratorio Volo dell'ITAer che ho frequentato.

 

Non banalizziamolo come un motore di una Lybra montato su un UAV, è sì di derivazione automobilistica, ma è stato ampiamente riprogettato rimappando ogni componente elettronica e sostituendo la turbina da una più consona Garret da 1.6 bar. La Diesel Jet collauda questo motore da anni su un Cessna 172 ed ha incontrato difficoltà nella certificazione a causa dello strapotere Rotex/Avco Lycoming/Continental che temevano che il progetto prendesse piede in aviazione generale. Avrebbe dovuto essere installato anche sull'OmaSud Sky Tech. Sky Car, ma le lentezze burocratiche l'hanno impedito. Sono allo studio anche le trasformazioni dei 1.3 e 1.6 MultiJet, sempre del gruppo FIAT, e personalmente li considero una buona soluzione per abbassare i costi di gestione, strizzando l'occhio all'ambiente (possono funzionare anche con Bio Diesel).

 

DDN%20-%20Skycar%202.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

La parziale riprogettazione è d'obbligo visto il diverso ambiente di lavoro in cui va ad operare il motore spece per gli UAV.

 

Ma Diesel Jet è un'azienda autonoma o satellite di chi? Fiat, Finmec.,...?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma Diesel Jet è un'azienda autonoma o satellite di chi? Fiat, Finmec.,...?

E' molto legata a ISAERS, la facoltà di ingegneria aerospaziale di Bologna con sede a Forlì, ma economicamente è autonoma. Naturalmente FIAT ha fornito consulenza, ma credo che convenisse anche a loro... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...