Jump to content
Sign in to follow this  
Unholy

Incredibile! Dogfight con abbattimento!

Recommended Posts

Aerei A-29 della FAB in Brasile abbattono lo slow flyer (probabilmente trasporto droga) sotto coordinamento di un aereo USA (non identificato). Il piccolo aereo vola a bassissima quota (sembra che in certe occasioni tocchi la cima degl'alberi).Si vede benissimo l'inseguimento fatto dagl'A-29 (almeno due) e i passaggi a fuoco con l'abbattimento!!! Veramente incredibile! Un vero dogfight stile WWII in piena foresta! :blink:

 

Guardatevi il video: :ph34r:

 

A-29

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che a volare a quella maniera pure i trafficanti hanno un certo quantitativo di c******i!

Strano che non si siano fatti scortare fino ad un aereoporto, si vede che non pensavano che arrivassero a tanto, o pensavano davvero di sfuggire.

Comunque un ottimo esempio dell'utilizzo dei nuovi Super Tucano dell'aereonautica colombiana, complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella didascalia del filmato si parla di aerei brasiliani, però, in effetti, le comunicazioni radio sono in spagnolo e non in portoghese.... Vediamo se qualcuno ci può dare ulteriori informazioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono colombiani (ho vissuto in venezuela, riconosco quei accenti), anche la FAC (fuerza aerea colombiana) usa i super tucano...il bandit di turno narcotrafficante è stato individuato con il nome "LOCO", che vuol dire matto in spagnolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK!!! Hanno azzeccato anche il nome assegnato al "bandito": quello era veramente un pazzo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non potevano usare direttamente un bel sidewinder visto che li hanno in dotazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Regole d'ingaggio.... hai visto che hanno fatto vari passaggi d'avvertimento? L'ultima risorsa è l'abbattimento... Inoltre, vuoi mettere il costo di alcuni colpi di cannone contro quello di un AIM-9?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Regole d'ingaggio.... hai visto che hanno fatto vari passaggi d'avvertimento? L'ultima risorsa è l'abbattimento... Inoltre, vuoi mettere il costo di alcuni colpi di cannone contro quello di un AIM-9?

Oltretutto l'abbattimento è stato reso necessario dall'avvicinarsi del confine territoriale...L'osservatore a bordo dell'aereo-spia USA dava continuamente la distanza dal confine al coordinatore delle forze caeree colombiane, l'abbattimento è avvenuto a circa 2 miglia dal confine.

Avete idea di cosa succede se si abbatte un aereo (anche se il combattimento è iniziato prima) nello spazio aereo di uno stato confinante!? Se poi quello stato è amico dei produttori di cocaina (i famosi cocaleros) come la Bolivia....altro che crisi diplomatica, si rischiano sanzioni da parte del Cons. Sicurezza ONU.

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione!!!!! :angry:

Regolamento:

 

1.6 - Note generali

Evitare di iscriversi con più nick, per rendere il gravoso lavoro di moderazione il più sereno e semplice possibile.

Il forum non è una chat: evitare di aprire discussioni che ne ricalchino lo stile. Evitare di far degenerare le discussioni con interventi non inerenti all'argomento trattato. Scherzare si può, ma lo scherzo è bello quando dura poco. Evitare inoltre di postare con sole faccine o comunque con scritti il cui unico merito sia quello di zavorrare inutilmente il forum. Questo spazio è messo a disposizione degli utenti per impostare discussioni costruttive e utili per tutti i lettori. Riempire pagine di thread con faccine, per quanto divertente possa essere, ha decisamente poco senso.

Non sono consentiti i doppi post se scritti in un intervallo di tempo inferiore a 60 minuti. Se ci si è dimenticati di scrivere qualcosa, bisogna editare il proprio messaggio utilizzando l'apposito tasto. Il non rispetto di questa norma comporta l'aumento del livello di avvertimento ed in alcuni casi la cancellazione dei post in eccesso senza nessun preavviso. Questa regola non è valida nella sezione Off-Topic, esclusa la sottosezione "Discussioni a Tema".

 

SALVO, hai commesso un doppio errore: il forum non è una chat. Non sono ammessi i doppi post. Se devi chiedere qualcosa ad un utente che non sia attinente alla discussione, fallo in MP!!!!

 

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo vabbè non ho capito se l'hanno abbattuto o ha preso un albero...

ma...da quì a parlare di dog e soprattutto di dog ww2 mi pare un po esagerato eh ^^

 

EDIT: + che altro non si chiede di chiedere si chiede e basta :)

Edited by Dix

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma gli americani non usavano i P3 orion della guardia costiera per la lotta ai narcotrafficanti?

 

piccolo aereo mica tanto...sembra almeno un bimotore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da noi sarebbe inconcepibile una cosa del genere.

 

Oltre a ragioni morali, ci sono anche alcune questioni pratiche.

 

Ad esempio, non si può escludere che a bordo di un velivolo ci possano essere persone innocenti.

 

Prendiamo il filmato che abbiamo visto: ci sono garanzie che a bordo non ci fosse un ostaggio, o comunque una persona sequestrata? Si può escludere, ad esempio, che il pilota sia stato costretto ad accettare le condizioni dei trafficanti?

 

E passando su un altro fronte: siamo sicuri che sia un aereo di trafficanti?

Non potrebbe essere un aereo di sequestratori che sta trasportando dei rapiti per chiederne il riscatto?

 

E poi: non è prevista la condanna a morte di un trafficante di droga... per cui su quale base gli si può sparare per ucciderlo se lo si coglie sul fatto?

 

L'uccisione di persone è sempre un atto molto grave, ogni volta che lo si fa è sempre uno schiaffo alla società civile.

 

Un conto è usare le armi - in modo mortale - in una situazione di emergenza in cui non esistono alternative per salvare altre vite umane o in una situazione di guerra.

 

Altro conto è usarle per reprimere un reato (sia pure così grave come il narcotraffico).

 

Nei paesi più civili non esiste alcuna normativa che giustifichi l'uso di armi contro un trafficante di droga che sta fuggendo o sfuggendo, e di certo questa scelta non è casuale: si tratta di un punto di arrivo di una lunga evoluzione del sistema normativo e del nostro grado di civiltà.

 

Attenzione quindi a lasciarsi andare a facili giudizi (che sono comprensibilissimi, quando si pensi a quanti muoiono per l'uso di droghe) e cerchiamo di esaminare sempre le cose a 360 gradi.

 

In molti paesi del Sud America il narcotraffico è una vera e propria minaccia armata ed esiste un vero e proprio stato di guerra contro i narcotrafficanti.

Queste circostanze, unite a una cultura civile molto meno matura della nostra e a un valore della vita umana anch'esso inferiore rispetto a quello nostrano, consentono di agire nel modo in cui abbiamo visto.

 

Ma rifletterei a lungo prima di auspicare che qui si possa fare altrettanto.

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quell'altissimo grado di civiltà sviluppato da Beccaria in poi è il grimaldello attraverso il quale fanno breccia nella nostra società i terroristi, criminali, organizzazioni criminose.

 

Quella civiltà è il motivo per cui i nostri soldati all'estero devono essere prima crivellati di colpi per potersi difendere, ed è la stessa civiltà che permette agli scafisti di abbandonare nel nostro territorio migliaglia di poveracci senza speranza, ed è la stessa civiltà che non permette alle nostre forze di dotarsi -chessò- di un tank contro i mezzi blindati dei trafficanti di droga..... o se vogliamo spostarci sul campo della repressione anzichè della prevenzione è la stessa civiltà per cui i nostri giudici non possono sbattere in galera i terroristi solo perchè l'interrogatorio di garanzia non è stato svolto entro i tempi previsti.

Pensiamoci prima di sbilanciarsi per una idea o per l'altra...è meglio se ci limitiamo al commento sull'aeronautica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quella civiltà è il motivo per cui i nostri soldati all'estero devono essere prima crivellati di colpi per potersi difendere

Questa è una grossa baggianata ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quell'altissimo grado di civiltà sviluppato da Beccaria in poi è il grimaldello attraverso il quale fanno breccia nella nostra società i terroristi, criminali, organizzazioni criminose.

paperinik, non sono d'accordo, ma ti capisco benissimo. Questa questione è sottile, e delicata, oltre che OT ( :adorazione: ).

 

Ma se per difendere la nostra società dai "terroristi, criminali, organizzazioni criminose" ci mettessimo a calpestare i valori su cui si basa, ben presto non rimarrebbe gran chè da difendere.

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quell'altissimo grado di civiltà sviluppato da Beccaria in poi è il grimaldello attraverso il quale fanno breccia nella nostra società i terroristi, criminali, organizzazioni criminose.

paperinik, non sono d'accordo, ma ti capisco benissimo. Questa questione è sottile, e delicata, oltre che OT ( :adorazione: ).

 

Ma se per difendere la nostra società dai "terroristi, criminali, organizzazioni criminose" ci mettessimo a calpestare i valori su cui si basa, ben presto non rimarrebbe gran chè da difendere.

Ragazzi, le mie erano chiare semplificazioni (magari un pò becere...) era solo per far capire che non sempre la moderna civiltà e il connesso sviluppo culturale portano sempre e solo benefici...ma soprattutto era un invito (niente più) a tralasciare tematiche così importanti quando poi si parla di aerei!

 

In quei paesi del terzo mondo io ho vissuto per anni....ed è certo che sono retrogradi, ma spesso hanno soluzioni semplici ed efficaci che a noi "civilmente evoluti" fanno venir il mal di pancia! In Colombia il traffico e la produzione di stupefacenti è un fenomeno patologico che inficia ogni ambito della loro società....e se per combatterlo bisogna abbattere aerei -beh- poco male.

 

Cmq grazie dell'attenzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel video,

si, i Tucano erano due, perchè ad un certo punto prima che appaia il primo aereo a fare il passagio d'avvertimento, l'operatore americano dice "they are both togeder" che in inglese vuol dire "sono entrambi assieme": questo implica che i Tucano erano due... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi... chiudiamo gl'OT e rimaniamo in tema... Thanks!

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...